Benvenuto!
Per goderti al meglio il Papersera, effettua il login o crea una tua utenza.
Profilo Utente
 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Questi i recensori più attivi sulle pagine del Papersera:
  • V (272)
  • piccolobush (170)
  • Nebulina (100)
  • Malachia (97)
  • scrooge4 (94)
  • Paolo (87)
  • Paperinika (52)
  • Gancio (47)
  • inthenight (45)
  • A.Basettoni (43)
  • warren (43)
  • New_AMZ (37)
  • Gladstone (33)
  • Everett_Ducklair (29)
  • Chen Dai-Lem (26)
  • Samuele (26)
  • MiTo (24)
  • pacuvio (19)
  • cianfa88 (18)
  • Bruno (16)

 

Disclaimer & Copyright

Questo sito non ha alcun rapporto con la Walt Disney Company e né ha scopo di lucro alcuno, si tratta semplicemente di un sito amatoriale, che può considerarsi un'opera di saggistica rivolta all'analisi e alla promozione dei fumetti Disney e dei loro autori, e si avvale del diritto di citazione.

 

Le copertine DisneyDallo storico Topolino, ai più oscuri supplementi: nella galleria delle copertine è possibile ammirare letteralmente migliaia di copertine, provenienti da quasi tutte le pubblicazioni Disney! E la collezione continua a crescere grazie alla collaborazione di molti appassionati.

 

 

Pagina visitata 433800 volte

 


Ricerca recensioni

Ricerca recensioni
Testata: Titolo: Numero:
Recensore: Voto: Anno:

Di seguito i fascicoli estratti con i criteri immessi, per tornare alla pagina dell'edicola clicca qui.



Valutare il sedicesimo numero di Paperinik è un compito relativamente semplice, dato che per esso valgono sostanzialmente le stesse considerazioni fatte un mese col numero 15. Si tratta in entrambi i casi di numeri buoni, considerando la media delle storie. L’indice è abbastanza ristretto al passato, in quanto le storie presenti sono tendenzialmente più lunghe di quanto fosse accaduto nel passato della testata e in Appgrade. Le storie scelte sono abbastanza recenti (questo mese comprese tra il 1991 e il 2015, annata dalla quale sono prelevate ben due avventure) e, ahimè, nell’indice spunta di nuovo una storia ristampata di recentissimo sempre sulla stessa testata. Mi riferisco a Il voto decisivo, divertente e dissacrante versione in salsa paperopolese del voto referendario che affronta con arguzia anche il tema dell’astensionismo oltre a quello, principale e pervasivo, dell’urna. Peccato che, però, tale avventura fosse stata già pubblicata su Paperinik Appgrade numero 26, nel 2014. È logico che le storie dedicate al Papero Mascherato non siano infinite, tuttavia è sconcertante rivedere la stessa a distanza di appena 4 anni sulla stessa rivista.
Da segnalare l’assenza – purtroppo – della vignetta finale di Giuseppe Ferrario (che in realtà manca già da un po’ ma che non posso fare a meno di rimpiangere e di sperarne un improbabile ritorno) e l’ultima storia, quella inserita nella sezione "Guest". Si tratta di L'implacabile Scassonio Strarompi, prima apparizione di uno dei personaggi più surreali con cui Paperinik abbia mai avuto a che fare: un ingenuo ragioniere mingherlino tanto pedante quanto determinato, che tornerà poi in compagnia della degna moglie Bice. Il personaggio, ideato dalla Marinato e da Pezzin, rientra quasi tra quelli "cult" legati al Diabolico Vendicatore, non fosse altro per aver ispirato decine di storie simili pubblicate negli anni a seguire.
Ritornando invece agli inizi del numero, ovvero all’inedita, ci troviamo di fronte a una collaborazione italo-danese datata 2014, L'aspirante super aiutante che offre parecchi spunti interessanti (un plauso allo sconosciuto – in Italia - Sune Troelstrup e al suo traduttore per i frizzanti scambi di battute) e i meravigliosi disegni di Andrea Freccero, autore tra l’altro anche della cover del giornale.
A seguire incontriamo storie un po’ più deboli, vuoi per spunto vuoi per ritmo, ma non per questo di bassa qualità. I magnifici 6, ad esempio, che vede un’inedita alleanza tra Paperinik, i Bassotti e Amelia, ma che non riesce a catturare il lettore come dovrebbe, e Lo sfratto rovinoso, avventura di stampo decisamente tradizionale, forse anche un po’ troppo.
Piacevole e di gradevole lettura è la recente Il nipote ribelle, della quale è doveroso segnalare gli eccellenti disegni di un Lorenzo De Pretto con poca esperienza alle spalle ma già tanta confidenza con la matita. Stesse considerazioni per Il grande Jake, che vede il ritorno di un cugino di Paperino – Jake, appunto – e i sempreverdi disegni di Lucio Leoni . Infine, qualche parola per IL mistero del falso che è vero. Storia che all’epoca della sua uscita scatenò qualche polemica e parecchie critiche, secondo le quali i personaggi che interagivano con Paperefano Bolletta – parodia del versatile pianista Stefano Bollani – apparivano decisamente e inutilmente out of character, finendo per minare addirittura alcune loro caratteristiche consolidate. Impossibili da criticare, invece, i disegni di Paolo Mottura.

Recensione di MiTo


   Accedi alla discussione sul forum    Voto del recensore: 3/5    Voto medio: 3/5 (10 voti)   Esegui il login per inserire il tuo voto

 


La scala di votazione utilizzata è la seguente:

  •  Spendete meglio i vostri soldi...
  •  Bof.... giusto se già collezionate la testata...
  •  Nella media: non passerà alla storia, ma...
  •  Buono! Acquistatelo e non vi pentirete!
  •  Da acquistare, senza esitazioni!

Da tener presente che i voti non sono da intendersi in maniera "assoluta", ma vengono dati coerentemente con quello che ci si aspetta di trovare in una testata: ad esempio Paperino e Tesori Disney sono testate molto diverse tra di loro: la prima contiene esclusivamente ristampe di storie già apparse sulla testata, la seconda presenta storie di difficile reperibilità o addirittura qualche inedito (oltre, ovviamente, a tutta una serie di articoli). Il voto dato a due numeri di queste testate deve prendere in considerazione quello che ci si aspetta di trovare all'interno del fascicolo: un Paperino con ristampe di Bottaro, Scarpa, Carpi, Cavazzano e cosi' via, sarà giustamente ben valutato, e se anche dovesse prendere 5 stelle, non significa che in assoluto è migliore di un numero di Tesori che ne prende solamente 4!

 

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici per garantirti la migliore user experience possibile, e di cookie non tecnici per l'analisi del traffico, condividendo questi ultimi con Google. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio dei dati personali trattati, i motivi, e quant'altro previsto dal regolamento europeo di protezione dei dati (GDPR) è descritto nella nostra pagina relativa alle politiche sulla privacy. Sulla pagina appena citata potrai esprimere il consenso (o il dissenso) all'utilizzo di quanto descritto e cambiare quando vuoi la tua scelta.

Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - anche cliccando qui.

Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.