Benvenuto!
Per goderti al meglio il Papersera, effettua il login o crea una tua utenza.
Profilo Utente
 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Questi i recensori più attivi sulle pagine del Papersera:
  • V (271)
  • piccolobush (167)
  • Nebulina (100)
  • Malachia (97)
  • scrooge4 (93)
  • Paolo (87)
  • Paperinika (52)
  • Gancio (46)
  • inthenight (44)
  • warren (43)
  • A.Basettoni (43)
  • New_AMZ (37)
  • Gladstone (32)
  • Everett_Ducklair (29)
  • Samuele (26)
  • Chen Dai-Lem (24)
  • MiTo (23)
  • pacuvio (19)
  • cianfa88 (18)
  • Bruno (16)

 

Disclaimer & Copyright

Questo sito non ha alcun rapporto con la Walt Disney Company e né ha scopo di lucro alcuno, si tratta semplicemente di un sito amatoriale, che può considerarsi un'opera di saggistica rivolta all'analisi e alla promozione dei fumetti Disney e dei loro autori, e si avvale del diritto di citazione.

 

Le copertine DisneyDallo storico Topolino, ai più oscuri supplementi: nella galleria delle copertine è possibile ammirare letteralmente migliaia di copertine, provenienti da quasi tutte le pubblicazioni Disney! E la collezione continua a crescere grazie alla collaborazione di molti appassionati.

 

 

Pagina visitata 414733 volte

 


Ricerca recensioni

Ricerca recensioni
Testata: Titolo: Numero:
Recensore: Voto: Anno:

Di seguito i fascicoli estratti con i criteri immessi, per tornare alla pagina dell'edicola clicca qui.



Ed eccoci qui, col quinto volume, dedicato a Macchia Nera, della serie "Mickey Superstar" per i 90 anni di Topolino.
Apre l’albo piuttosto a sorpresa, "Topolino e il grande colpo di Macchia Nera", omaggio poco conosciuto scritto da grandi esperti Disney come Luca Boschi, Leonardo Gori e Andrea Sani nel 1993, che miscela bene citazioni, filologia e giallo.
Dopo troviamo "Macchia Nera e il buon vicinato" di Alberto Savini e Giorgio Cavazzano in cui il nostro Macchia Nera, che nella storia si fa chiamare Ian MacAcher, si rifugia per un colpo nella piccola cittadina in cui vive zia Topolinda. Macchia Nera verrà notato e sorvegliato a vista da tutta la popolazione che, spettegolando a più non posso, rischia di mandare in fumo i suoi piani. La vicenda è davvero ben riuscita per almeno due motivi: il primo è che sembra di vedere Walt Disney nella sua vita quotidiana, vista che una sua caricatura fu presa a modello per Macchia, e il secondo è che i disegni di Cavazzano sono molto affascinanti e sospesi tra il comico e il noir, in una inedita ed imprevedibile combinazione. Da notare poi il fatto che questa storia viene vissuta completamente da personaggi secondari, cosa non da poco.
Segue poi "Topolino non esiste", una delle migliori storie dell’albo in cui troviamo un Macchia Nera "alla vecchia maniera", dedito ad una terribile minaccia. Molto classica è anche "Topolino e il fantomatico ritorno di Macchia Nera" dove Macchia non esce mai di prigione ma anzi viene accusato ingiustamente di alcuni rapimenti, scatenando nel lettore molteplici dubbi.
Se "Topolino e il mistero della Luna bis" di Macchetto/Perina sconta una mancanza di compiutezza nonostante alcuni spunti interessanti, "Topolino e i colpi dell’Uomo Qualunque di Casty/Cavazzano funziona alla perfezione, grazie anche ad alcune simpatiche gag.
Ottimo il lavoro della coppia Radice/Turconi, in "Macchia Nera e la vacanza... a scacchi" che mescola molto bene realtà e finzione e ci mostra un villain davvero convincente, sospeso tra il suo dandismo e la sua naturale propensione verso il male. Da notare anche la scelta di "modernizzare" un po' il look di Topolino e Minni con un tocco allettante ma non stravagante.
Chiudono l’albo "Topolino e l’agghiacciante idrominaccia", della coppia Macchetto e Mottura, i cui i disegni sono uno dei punti di forza della storia, mentre la sceneggiatura propone un colpo di scena già visto, ma parecchio interessante. Infine, chiude il volume "Gambadilegno & Macchia Nera in: Labirinto verde", una frizzante e scatenata breve in cui i due criminali se ne dicono di tutti i colori.
Un albo di alta qualità e, nonostante qualche storia sottotono, si tratta di un acquisto più che consigliato per una piacevole lettura e per conoscere meglio il maligno Macchia Nera.

Recensione di SalvoPikappa


Accedi ai dati Inducks del fascicolo    Accedi alla discussione sul forum    Voto del recensore: 4/5    Voto medio: 3/5 (10 voti)   Esegui il login per inserire il tuo voto

 


La scala di votazione utilizzata è la seguente:

  •  Spendete meglio i vostri soldi...
  •  Bof.... giusto se già collezionate la testata...
  •  Nella media: non passerà alla storia, ma...
  •  Buono! Acquistatelo e non vi pentirete!
  •  Da acquistare, senza esitazioni!

Da tener presente che i voti non sono da intendersi in maniera "assoluta", ma vengono dati coerentemente con quello che ci si aspetta di trovare in una testata: ad esempio Paperino e Tesori Disney sono testate molto diverse tra di loro: la prima contiene esclusivamente ristampe di storie già apparse sulla testata, la seconda presenta storie di difficile reperibilità o addirittura qualche inedito (oltre, ovviamente, a tutta una serie di articoli). Il voto dato a due numeri di queste testate deve prendere in considerazione quello che ci si aspetta di trovare all'interno del fascicolo: un Paperino con ristampe di Bottaro, Scarpa, Carpi, Cavazzano e cosi' via, sarà giustamente ben valutato, e se anche dovesse prendere 5 stelle, non significa che in assoluto è migliore di un numero di Tesori che ne prende solamente 4!

 

Questo sito si serve dei cookie per la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico, condividendoli con Google. Se prosegui con la navigazione per me è come se avessi accettato. Se vuoi approfondire la questione, c'è il sito del Garante della privacy.  Accetta i cookies   |   Info sulla privacy