Benvenuto!
Per goderti al meglio il Papersera, effettua il login o crea una tua utenza.
Profilo Utente
 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Clicca sull'immagine della copertina per vedere i dettagli del libro dedicato a Massimo Marconi

Massimo Marconi

 

Clicca sull'immagine della copertina per vedere i dettagli del libro dedicato ad Abramo e Giampaolo Barosso

Abramo e Giampaolo Barosso

 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

 

Pagina visitata 347 volte

 


Etna Comics 2017


Sė, ok, l'aspetto culturale delle mostre, i dibattiti di approfondimento, le presentazioni delle novità editoriali... va bene tutto, ma una bella granita siciliana rimane una priorità irrinunciabile!

Arrivata ormai alla settima edizione, Etna Comics può a buon diritto inserirsi nella parte alta della classifica delle numerose fiere fumettistiche italiane.
Nata da pochi anni, la fiera siciliana non fa che migliorare qualitativamente, grazie ad un impegno eccellente dell'organizzazione e ad un parterre di ospiti che, edizione dopo edizione, va arricchendosi sempre più di nomi di pregio. Giusto per citare alcuni nomi intervenuti nel corso dell'ultima edizione, oltre ad Alex Maleev, autore del bel manifesto, ricordiamo Giuseppe Camuncoli, Alfredo Castelli, Cristina D'Avena, Dario Argento, Aldo Baglio e molti altri, per non parlare della superstar disneyana (ma non solo) per eccellenza: Giorgio Cavazzano.

Nonostante il record delle 78.000 presenze l'area delle Ciminiere è risultata fruibile senza eccessiva calca, segno che la dislocazione della fiera nei vari padiglioni è ben studiata (e anche migliorata, dato il positivo spostamento dell'area games in un padiglione a parte, fuori dal complesso), così come la tradizionale suddivisione su più piani per diversificare maggiormente le diverse aree tematiche: comics, stand fumetterie/gadget, area Japan e via dicendo.

Anche l'area palco è fondamentale, nonostante le piccole dimensioni ogni anno Cristina D'Avena apre le danze di Etna Comics con il suo concerto, ormai diventato una routine come a Lucca Comics & Games!

Menzione particolare per il numeroso personale dello staff all'interno dei padiglioni, in aiuto degli stand soprattutto per l'organizzazione delle file. Ottima la predisposizione delle sale per gli incontri, peccato solo per l'assenza di campo in sala Polifemo, si potrebbe lasciare una linea wifi libera o con accesso a tutti coloro con accredito come avviene in ogni sala ad esempio al Salone del Libro di Torino, ormai tra dirette Facebook e social media non dovrebbe mai mancare in eventi del genere.

Interessante l'area talent dove era possibile effettuare colloqui a tu per tu con i vari editori e disegnatori affermati, peccato solo per la self area ubicata al piano di sopra e abbandonata a se stessa, per di più pure poco visibile, qualche talento interessante c'era e ne abbiamo le prove. Ci aspettiamo il prossimo anno di vederla al piano terra vicino alla Artist Alley, proprio queste due aree sono la marcia in più per questa fiera, quelle dove si dovrebbe puntare maggiormente.

In ambito Disney il punto di forza è stato sicuramente la mostra, spettacolare, dedicata al Maestro Giorgio Cavazzano e ai suoi 50 anni di carriera, ma anche il programma di incontri e appuntamenti è stato più florido che mai. A partire dai numerosi workshop, alle conferenze tematiche su Topolino e l'arte, la musica e la scienza, alle conferenze dedicate (di nuovo) a Cavazzano, al Fantomius di Marco Gervasio e al Ridi Paperoga di Faraci & Sio.

Ricchissimo anche il parterre di autori presenti, accompagnati dalla direttora Valentina De Poli, tutti disponibili anche al di fuori delle sessioni di disegno: Massimo Asaro, Giorgio Cavazzano, Tito Faraci, Marco Gervasio, Stefano Intini, Giorgio Salati (presente sotto la bandiera dell'editore Tunuè), Sio ed il giovane Emanuele Virzì. Lo stand Disney, alla terza presenza in terra siciliana, si è presentato ricco di tutte le nuove uscite, dalla lussuosa edizione Super De Luxe di Topo Maltese alla variant del settimanale dedicata alla fiera, con Paperino nelle vesti di un classico pupo siciliano, e l'offerta è stata, come sempre, molto variegata.

Peccato solamente che la variant "sicula" risultasse esaurita già al secondo giorno: si sarà trattato di una tiratura limitata o di un exploit che forse è stato sottovalutato? Non esattamente una bellissima figura, in entrambi i casi. L'altro appunto da muovere è alla gestione un po' troppo improvvisata dei tagliandini per Cavazzano: con gli altri autori è filato tutto liscio, ma il boom di richieste per Cavazzano sembra aver scombinato considerevolmente le carte in tavola, con notevoli disappunti da parte dei tanti fan speravano in un suo disegno.

Nel complesso, comunque, una quattro giorni pienamente riuscita, in cui anche noi come Papersera ci siamo dati da fare, tra dirette live, interviste (prossimamente su questi lidi anche quella al Maestro Cavazzano), e momenti meno formali. Insomma, una piccola fiera che sta diventando sempre più grande grazie anche alla fiducia degli editori ed al benestare di tutti gli ospiti che rimangono compiaciuti per l'organizzazione.

Lunga vita ad Etna Comics!

- Valentina "Paperinika" Corsi & Fabio "Camera Nove" Del Prete



Gallerie fotografiche
Album sulla pagina Facebook del Papersera
Album realizzato da Lillo Minutoli
I filmati ufficiali
Intervista a Giorgio Cavazzano:
https://www.youtube.com/watch?v=kfFXW9rm4cw

Il segno. Incontro con Giorgio Cavazzano:
https://www.facebook.com/Papersera/videos/1929037263788927/

Topolino presenta i lanci esclusivi per Etna Comics:
https://www.facebook.com/Papersera/videos/1929248947101092/

Cavazzano 50:
https://www.youtube.com/watch?v=fSTPmH_cjR0
https://www.youtube.com/watch?v=LyCpqqjFRno
https://www.youtube.com/watch?v=4w1ea9jquRM

Topolino e l'arte:
https://www.facebook.com/Papersera/videos/1930536433639010/

Topolino e la musica:
https://www.facebook.com/Papersera/videos/1932048396821147/

Topolino, Paperino e Giorgio. Workshop con Giorgio Cavazzano:
https://www.facebook.com/Papersera/videos/1932072616818725/

L'ombra di Fantomius:
https://www.youtube.com/watch?v=1_GPQqOtGag
https://www.youtube.com/watch?v=MiKglAucx64

Auguri, Paperino: da Doubleduck a Paperinik. Workshop con Stefano Intini:
https://www.facebook.com/Papersera/videos/1933525620006758/

Disney Italia. Incontro con Roberto Santillo:
https://www.youtube.com/watch?v=sRuXRLExlbk
https://www.youtube.com/watch?v=9hTFz-Zo9Z8

La mostra di Giorgio Cavazzano:
https://www.facebook.com/Papersera/videos/1930810573611596/


 

Questo sito si serve dei cookie per la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico, condividendoli con Google. Se prosegui con la navigazione per me è come se avessi accettato. Se vuoi approfondire la questione, c'è il sito del Garante della privacy.  Accetta i cookies   |   Info sulla privacy