PK3 30 – Vigilia Bianca

01 GEN 2005
Voti del fascicolo: Recensore: Medio: (5 voti) Esegui il login per votare!

La prima storia del numero natalizio di PK è disegnata e sceneggiata da più autori. S. Ambrosio (testi) e L. Pastrovicchio (disegni) realizzano l’avventura “cornice” di questo albo. Il papero mascherato deve recarsi alla festa natalizia dei guardiani dell’universo. Aver parcheggiato in divieto di orbita sarà il primo guaio nel quale PK si caccerà. Il pirata “redento” capitan Krobs darà un passaggio all’eroe della Terra. Non mancherà, inoltre, la minaccia degli Evroniani. Intanto Uno, Lyla e Lyo (su testi di G. Arrighini e disegni di G. Barbaro) faranno un viaggio virtuale nella “Città del Natale”, Xmasland. Ma non ci saranno folletti e simpatici elfi ad attenderli: un Babbo Natale robot con tanto di fucile (che ricorda il Babbo Nasale di Futurama) ed il malvagio cyborg Kill Bilious. Infine, Angus Fangus (testi di M. Foschini e disegni di N. Tosolini) sarà il protagonista di una “commedia degli equivoci” per causa del malavitoso Trey Rapmund, suo sosia. Una parata di alcuni dei personaggi della serie alle prese con i preparativi della festa di Natale. Più interessante, per il parallelismo tra illusione e realtà, la seconda storia del numero, intitolata “Fumo e specchi” (testi di M.Foschini e disegni di G. Barbaro). Mentre PK assiste l’illusionista Macavity in una sua interessante prova di grande resistenza, un pericoloso criminale, a noi noto, saprà evadere. Senza i riflettori puntati su di lui.

Autore dell'articolo: Samuele Zaccaro