Massimo De Vita – Il cugino di Alf

29 MAG 2010

La copertina del volume

Come per gli autori precedentemente premiati, anche nel volume dedicato a Massimo De Vita sono raccolti gli articoli, i disegni e gli interventi dal forum realizzati dagli appassionati del lavoro dell’artista milanese, compresa, ovviamente, l’ampia cronologia basata sui dati I.N.D.U.C.K.S.

Un volume destinato a diventare, come i suoi predecessori, un importante punto di riferimento per tutti coloro che vorranno approfondire la conoscenza del lavoro che De Vita ha prodotto in quasi 50 anni di carriera Disney: dagli inizi come aiuto grafico in redazione agli interventi nelle storie realizzate dal padre; dalle realizzazioni meno note come i filmini Festacolor alla notissima saga della Spada di Ghiaccio; dal Paperinik delle origini alle Top Stories e le collaborazioni con Pezzin: una lunghissima catena di successi e di indimenticabili storie (e disegni!) che hanno lasciato un profondo ricordo in tutti noi.

Il “cugino di Alf” deve il suo titolo alla memorabile battuta di Pippo, trovatosi a giustificare la sua presenza nella dimensione di Ululand, teatro dell’appassionante saga della Spada di Ghiaccio, e ci è sembrato il titolo “onorifico” più adatto da assegnare a Massimo De Vita.

Per concludere, mi piace sottolineare come il volume sia impreziosito da una bella introduzione di Giorgio Pezzin, autore di molte delle storie più belle di Massimo De Vita, che rievoca gli inizi della loro collaborazione.

Quello che segue è l’indice del volume dedicato a Massimo De Vita.

Autore dell'articolo: Paolo

Sono appassionato lettore e collezionista di fumetti Disney sin da quando ho imparato a... guardare le figure. Il Papersera - sia il sito sia l'associazione - sono per me motivo d'orgoglio!