Don Rosa – A Little Something Special

28 MAG 2011

La copertina del volume

Nel volume dedicato dal Papersera a Don Rosa sono raccolti gli articoli e i disegni realizzati dagli appassionati del lavoro dell’artista statunitense, compresa, ovviamente, l’ampia cronologia basata sui dati I.N.D.U.C.K.S.

Si tratta di un volume particolarmente corposo (quasi 500 pagine), davvero particolare, dove tutti gli articoli sono presenti sia in italiano sia in inglese, così da permettere innanzitutto a Don Rosa di poterlo leggere e, speriamo, apprezzare; ma anche per poterlo condividere con tutti gli amici stranieri che hanno partecipato alla realizzazione di questo volume, infatti un’altra gustosa novità consiste nei numerosi interventi realizzati da alcuni ammiratori stranieri, così da sottolineare ancora di più (qualora ce ne fosse bisogno) la crescita del Progetto Papersera, giunto a superare i confini delle Alpi!

A proposito delle traduzioni, mi preme ringraziare anche qui tutte le persona che hanno collaborato, dando una mano a chi aveva bisogno di supporto per realizzare la versione inglese del proprio articolo (o anche traducendo dall’inglese all’italiano gli articoli provenienti dall’estero): Brigitta, Gingerin Rogers, feidhelm, Avv. Photomas, Paperinika e Bottagna!

Da sottolineare l’introduzione del volume realizzata da Carlo Chendi, vero “totem” della Disneyianità: che ha partecipato assieme a noi anche alla cena in quel di Rapallo dove il libro è stato consegnato a sorpresa (riuscitissima) a Don!

The Papersera book dedicated to Don Rosa collects articles and drawings made by several of the American artist fans including, of course, an extensive chronology based on the I.N.D.U.C.K.S. data

This is a particularly dense volume (almost 500 pages), very special, where all items are presented both in Italian and English, first of all to allow Don Rosa to be able to read (and hopefully enjoy) the book, but also to share it with all foreign friends who were committed in the making of this book, in fact, this is the first time that we have so many contributors from outside Italy, so as to emphasize even more (if any were needed) the growth of Papersera Project, now to push its boundaries outside our national borderes!

Speaking of translations, I would like to thank here all the ones who have worked hard, giving a hand to those who needed support to write the English version of their articles (or even translating from English to Italian the ones coming from abroad): Brigitta, Gingerin Rogers, feidhelm, Avv. Photomas, Paperinika and Bottagna!

Autore dell'articolo: Paolo

Sono appassionato lettore e collezionista di fumetti Disney sin da quando ho imparato a... guardare le figure. Il Papersera - sia il sito sia l'associazione - sono per me motivo d'orgoglio!