Topolino Gold Edition

11 MAR 2015
Voti del fascicolo: Recensore: Medio: (30 voti) Esegui il login per votare!

Il terzo della serie di volumi speciali preziosi è dedicato a Francesco Artibani, autore versatile e geniale, estremamente costante, che nel tempo ha firmato grandi capolavori dell'universo Disney contemporaneo.
Il tema portante del volume è (o, per meglio dire, sembra essere) il biondo metallo che campeggia nel titolo e nei bordi, conferendo all'albo quasi l'aspetto di un lingotto. Di certo, esteticamente, si tratta di un prodotto di sicuro impatto, curato e ben realizzato, che emana riflessi caldi e luminosi. Non è da meno la cover, che presenta una bellissima immagine di Paperone che nuota tra milioni di monetine dorate.

Iniziando la lettura incontriamo una prefazione scritta da Lello Arena ed un'introduzione generale dello stesso Artibani, che dedica anche una breve presentazione ad ogni singola storia. A completare la parte redazionale troviamo un'intervista all'autore ed una post-fazione sempre a firma dello stesso.

La selezione delle storie non segue, in realtà, un indirizzo preciso perché, come spiega lo stesso Artibani, sono state scelte storie che per lui hanno un significato particolare, di volta in volta spiegato nella pagina di presentazione; nonostante questo, il tema dell'oro è ben presente, seppur non in tutte le storie.

A fare la parte del leone è certamente Zio Paperone e l'ultima avventura, una storia-evento dal carattere quasi definitivo, una summa del personaggio di Paperone e tutto quanto lo circonda, nel bene e nel male. Curioso, comunque, che la storia più attesa sia stata collocata in fondo al volume.

Fra le altre troviamo la prima storia disneyana dell'autore pubblicata, Zio Paperone ed il viaggio nella moneta, una storia dal taglio comico disegnata da Silvio Camboni,
Zio Paperone ed il campione in affitto, la storia che ha segnato il ritorno di Paperinik sulle pagine del settimanale dopo una lunga assenza, Paperinik e la fortuna sotterranea, ottimamente disegnata da Cavazzano, una delle storie – scritte insieme con Lello Arena – con protagonisti i familiari di Amelia, ovvero Amelia e il segreto di Babbo Natale, una serie di storie brevi con protagonista il simpatico Ottoperotto (Bentornato, Ottoperotto, Una notte sui tetti, Primo premio); ed ancora: Mickey's Movie Parade: Oro, una sorta di cortometraggio interpretato da personaggi dell'universo dei topi, ottimamente disegnata da Corrado Mastantuono ed, infine, la storia che segna il ritorno dell'autore sulle pagine del settimanale dopo una lunga assenza, Zio Paperone e la sequoia del capitano.

Si tratta nel complesso di una buona selezione, molto variegata, ma che, tuttavia, non sembra forse rappresentare completamente il meglio della produzione dell'autore cui è dedicata: la sensazione, infatti, è che la scelta sia stata (forse troppo) influenzata proprio dal giudizio soggettivo dell'autore e dalle sue motivazioni personali (di carattere affettivo). Ne restano fuori molte storie – anche se alcune forse troppo recenti – dove Artibani ha dato ancor più prova della sua bravura e versatilità in ambito disneyano, e tuttavia la selezione rimane comunque di tutto rispetto, arricchita e completata dalla prima ristampa di una delle migliori storie dedicate allo Zio Paperone da molto tempo a questa parte.

Un volume comunque da acquistare per tutti coloro i quali desiderano una panoramica dedicata ad uno dei più grandi autori contemporanei in ambito Disney, ma anche per chi non ha mai letto la storia collocata in fondo al volume.

Autore dell'articolo: Gancio