Massimo Marconi – Un autore multidimensionale

28 MAG 2016

La copertina del volume

Dagli esordi nella prima metà degli anni Settanta sino alle frame story che attualmente legano insieme le avventure che appaiono su Topostorie, i lavori di Massimo Marconi sono stati apprezzati da ben più di una generazione di lettori dei periodici Disney.

Storie memorabili come “Il tempo delle mele“, “Ho sposato una strega” o “Ritorno al passato” hanno grandemente contribuito a rendere il Topolino dei primi anni Novanta quel fenomeno di vendite tale da superare il milione di copie settimanali!

Massimo Marconi è stata una presenza costante sulle pagine del settimanale, non solo come sceneggiatore. Il suo ruolo di responsabile delle sceneggiature lo ha portato ad interfacciarsi con tutti gli sceneggiatori e i disegnatori dell’epoca, e anche a ricoprire il ruolo di “scopritore di talenti”, come avrete modo di leggere in molti degli interventi dei suoi colleghi che aprono il volume (o anche che lo descrivono a fumetti, come nel caso del divertente omaggio di Giuseppe Zironi). 

Al solito, il volume si compone di articoli ed omaggi realizzati dai frequentatori del forum del Papersera, oltre che da numerosi suoi colleghi, come potrete scoprire nell’indice che segue queste righe. Immancabile la cronologia, dove la “vastità” dell’impatto di Marconi sui periodici Disney è ancora più evidente, visto che è apparso su moltissime testate. Particolarmente interessante anche la sezione degli omaggi disegnati, tra i quali, oltre a quelli dei disegnatori attualmente in forza alla Disney/Panini spiccano quelli dei “nostri” artisti… in particolare vorrei ancora una volta ringraziare Fabio Colato e Davide Del Gusto per aver realizzato l’ennesima bella copertina di questa collana!

Autore dell'articolo: Paolo

Sono appassionato lettore e collezionista di fumetti Disney sin da quando ho imparato a... guardare le figure. Il Papersera - sia il sito sia l'associazione - sono per me motivo d'orgoglio!