Topolino 3322

24 LUG 2019
Voti del fascicolo: Recensore: Medio: (14 voti) Esegui il login per votare!

Il pezzo forte di questa settimana è senz’altro la seconda e ultima parte della storia di Casty: Topolino e il castello sulla luna. Non si tratta certamente di uno dei tanti kolossal a cui l’autore ci ha abituato, ma il risultato è ugualmente soddisfacente, vuoi per la circostanza (si tratta pur sempre di una storia “lanciata” per i 50 anni dell’allunaggio) sia per lo sviluppo e i personaggi presentati. Spicca a tal proposito lo zio Bippo, che in una singola storia ha un percorso che nasce, si sviluppa ottimamente e trova la sua degnissima conclusione nel finale.
A seguire troviamo il penultimo episodio della saga estiva di Marco Bosco: L’enigma della lettera dal passato – Episodio 4: La Banderuola segue il solco delle puntate precedenti, con una svolgimento abbastanza semplice e lineare e personaggi che anche questa volta si limitano a seguire il canovaccio classico senza nessun guizzo particolare. A questo punto non resta che aspettare il finale per vedere dove si andrà  a parare.
Simpatica è invece I corti di Paperino – Le gioie del buon vicinato (Stabile/Amendola), in cui il giovane autore ci presenta per la prima volta il duo Anacleto/Jones, dando così nuova linfa a quella che altrimenti sarebbe stata una riempitiva come tante altre.
Altra accoppiata particolare e degna di nota è quella presente in Paperina, Paperoga e l’impresa tennistica (Salati/D’Ippolito): Salati non è nuovo a rendere le storie interessanti cambiando giusto quei pochi dettagli che possono fare la differenza, e qui troviamo un duo che si presenta decisamente più vivace rispetto alla solita coppia di cugini. Anche lo sfondo sportivo contribuisce a rendere la storia piacevole.
In chiusura troviamo invece Paperino e il colosso di Pianrigoglio (Panaro/Held), storia dallo stampo classico in cui però si ritrovano degli elementi che a conti fatti sono superflui (vedasi il cattivo, per una volta che non ce ne sarebbe stato bisogno… oppure anche l’arrivo in extremis di Zio Paperone perchè sì), ma resta comunque una lettura piacevole, allietata anche dal tratto di Valerio Held.
Molto interessante anche la parte extra-fumetto, con una corposa intervista a Sting e un reportage collegato allo spot del Trio Medusa sulla Missione Zione, spot che sta andando in onda da alcune settimane in tutta Italia.
Resta poi molto interessante anche la rubrica sui viaggi, che questa settimana propone la seconda parte del reportage sul Giappone.

Autore dell'articolo: Paperinika

Ho imparato a leggere a 4 anni con Topolino e non l'ho più abbandonato. È stata anzi la molla che mi ha portato a scoprire l'amore per la lettura, in tutte le sue declinazioni. Dalle strip dei Peanuts ai Bonelli (sono una texiana incallita), ad Asterix, ai romanzi e a molte altre declinazioni, la lettura è sempre stata una mia compagna fissa. Sono sul Papersera dal 2006, oltre che alla moderazione del forum collaboro alla gestione della pagina Facebook, mi occupo delle recensioni settimanali di Topolino e, tempo permettendo, contribuisco a supportare le varie iniziative dell'Associazione, sia attraverso lo schermo, sia dal vivo in occasione di fiere e raduni.