Cinque anni senza REB

15 OTT 2019

Giorgio Rebuffi e il suo cane (no, non è Pugacioff…).

Il 15 ottobre di 5 anni fa ci lasciava Giorgio Rebuffi, artista vero, dotato di quello spirito innovatore (e dissacrante) che è proprio dei migliori, di chi “mette del suo” in quello che fa.

Rebuffi mi ha sempre, immancabilmente, fatto divertire con le sue storie: Panzaal, il Magnifico Snello, la battaglia delle bottiglie, le lucciole anatoliche… Storie e ricordi d’infanzia che lasciano un gusto sottile, indefinibile, proprio di quegli anni in cui se una storia ti piaceva te la rileggevi più e più volte, magari anche a tavola durante la cena, sfidando le ire dei genitori.

Ma Rebuffi non è stato “solo” un autore Disney: il suo nome è indissolubilmente legato a centinaia di storie di Cucciolo, Beppe e – soprattutto – Pugacioff e Tiramolla. Gioiellini di un’Italia oggi scomparsa ma che ancora si lascia respirare, conoscere e riconoscere nelle sue vignette mai banali e sempre familiari.

Uno dei volumi dedicati alle storie con Pugacioff.

Meritoria, in tal senso, è stata l’opera della casa editrice Annexia, che grazie all’attività di Luca Laca Montagliani ha riproposto moltissime delle avventure a fumetti degli eroi (eroi? Il loro “segreto” era anche nell’essere tutto tranne che eroi!) delle edizioni Alpe in volumetti in bianco e nero – oggi ahivoi introvabili – arricchiti di articoli di commento ed introduzione, e che vanno a costituire un unicum nel panorama delle ristampe di fumetti italiani, che hanno sempre sottovalutato il tesoro costituito dal fumetto umoristico a partire dagli anni Cinquanta, vero specchio dell’Italia di allora.

Noi del Papersera siamo orgogliosi di avergli tributato un riconoscimento, nel 2001, in occasione del Premio Papersera, quando gli abbiamo donato una stampa realizzata dagli allora partecipanti al forum, e che ha messo in contatto i personaggi Disney con quelli abitualmente gestiti da Giorgio.

Colgo infine l’occasione di questa ricorrenza per attivare un’iniziativa che spero possa coinvolgere quanti più frequentatori del sito/forum possibile: un “Invito alla lettura“, a riprendere in mano le nostre storie preferite dell’autore in questione ed approfittarne per confrontarci con gli altri sul forum, o direttamente nella discussione relativa a Giorgio Rebuffi, o in singoli thread dedicati alle storie. Rebuffi non ha prodotto moltissime storie Disney, poco più di trenta, ovviamente l’elenco è sull’Inducks, ma non ho dubbi che i più… “vintage” tra noi riusciranno a ritrovarle senza difficoltà tra le loro letture preferite.

Autore dell'articolo: Paolo

Sono appassionato lettore e collezionista di fumetti Disney sin da quando ho imparato a... guardare le figure. Il Papersera - sia il sito sia l'associazione - sono per me motivo d'orgoglio!