Topolino 3373

21 LUG 2020
Voti del fascicolo: Recensore: Medio: (23 voti) Esegui il login per votare!

Topolino 3373

Quello di questa settimana è un Topolino estivo, di quelli leggeri e scanzonati da leggere sotto l’ombrellone. Al contrario di buona parte degli ultimi numeri, è anche del tutto autoconclusivo (al netto di due puntate di altrettante serie che però non hanno una forte continuity interna), aspetto che quindi rafforza ancora di più il senso di lettura non impegnata.

Il compito di aprire le danze tocca a Papersera News Presenta: Paperino, Paperoga e lo squalo squalificante, prova completa (come le precedenti del ciclo) di Corrado Mastantuono che questa volta sembra proporre un risultato più sottotono del solito, facendoci vedere le peripezie dei due cugini alle prese con la ricerca di uno scoop estivo.

A seguire un nuovo episodio di Topolino le origini, Gli insoliti sospetti (Fontana/O. Panaro), in cui stavolta vediamo il protagonista alle prime armi come aspirante investigatore, anche se con scarso successo.

Le esilaranti avventure estive di Qui, Quo e Qua

Le esilaranti avventure estive di Qui, Quo e Qua

Paperino e le vacanze a casa (Zemelo/Ermetti) invece è una storia particolare, nata originariamente come una serie di brevi strip comiche ed autoconclusive pubblicate sulle piattaforme social del settimanale, e qui riunite a formare un’unica avventura. Il risultato da una parte è esilarante in quanto la struttura ricalca decisamente i ritmi dei corti animati, ma la lettura risulta però confusionaria, in quanto le sequenze non sembrano concatenate tra loro e sono presenti evidenti stacchi tra una scena e l’altra. Una buona idea, insomma, ma con una realizzazione finale che lascia un po’a desiderare.

Dopo due brevi a dir poco discutibili per l’uso (o meglio, lo scempio) che viene fatto dei protagonisti, l’albo si chiude con Zio Paperone e l’insidioso tesoro dei ghiacci (Snejbjerg/Cavazzano), storia danese di qualche anno fa in cui Paperone rievoca una vecchia avventura di gioventù sulle tracce di un misterioso meteorite d’oro nascosto tra i ghiacci del Polo Nord.

A corredo delle storie sono degni di nota i redazionali, da quello sportivo dedicato alla giovane campionessa del ciclismo Letizia Paternoster a quelli di viaggi del direttore Alex Bertani, che questa settimana propone un reportage sulle Ande alla scoperta di Machu Picchu.

Autore dell'articolo: Paperinika

Ho imparato a leggere a 4 anni con Topolino e non l'ho più abbandonato. È stata anzi la molla che mi ha portato a scoprire l'amore per la lettura, in tutte le sue declinazioni. Dalle strip dei Peanuts ai Bonelli (sono una texiana incallita), ad Asterix, ai romanzi e a molte altre declinazioni, la lettura è sempre stata una mia compagna fissa. Sono sul Papersera dal 2006, oltre che alla moderazione del forum collaboro alla gestione della pagina Facebook, mi occupo delle recensioni settimanali di Topolino e, tempo permettendo, contribuisco a supportare le varie iniziative dell'Associazione, sia attraverso lo schermo, sia dal vivo in occasione di fiere e raduni.