Topolino 3396

Chi scrive queste righe recensisce Topolino per la prima volta, con una certa soggezione dunque, e si trova a farlo su un numero di Natale semplicemente paradigmatico. La prima storia, firmata da Blasco Pisapia, Paperino e il Natale da saltare, si concede un’apertura piuttosto barksiana negli umori e nello stile, culminante in un sacrosanto momento…
[ Leggi ]

Carl Barks, “colui che leggerissimo era”: uno scintillante magistero di arguzia (prima parte)

Nella prima parte di questo articolo dedicato alla magia della leggerezza barksiana affrontiamo la gestione da parte dell’Uomo dei Paperi del peso concreto dei suoi personaggi, e la sua tendenza a staccarli da terra in vari modi, con risultati che vanno dalla tensione alla pura comicità fino alla sottile inquietudine.

I Grandi Classici Disney 56

Attenzione attenzione! Da questa settimana la nostra testata prediletta gode di un testimonial d’eccezione. Instagram ci mostra come il piccolo Leone, figlio di ben noti personaggi pubblici, si delizi con le prodezze dei Ribelli di Brillifrilly raccontate nel numero di aprile dei Grandi Classici Disney: decisamente un piccolo buongustaio. Ma ora a noi. Cosa troverebbe…
[ Leggi ]

I Grandi Classici Disney 54

«Paperopoli è un esempio di città condizionata dal denaro in mano a un grande capitalista, un uomo che pensa solo in termini di danaro e che, naturalmente, lascia in miseria persino i parenti più poveri e quando può li sfrutta e li ricatta. È un apologo amarissimo di quella che forse poteva essere l’America del…
[ Leggi ]

I Grandi Classici Disney 53

Come capitato più di una volta, la copertina del numero di maggio (che fedeli ai nostri princìpi recensiamo a fine giugno) è una (bella) rielaborazione da parte di Giorgio Cavazzano dei disegni di una storia di… Giorgio Cavazzano. Significativa la differenza di stile nei ventidue anni che intercorrono tra la pubblicazione di Zio Paperone e…
[ Leggi ]

I Grandi Classici Disney 51

Perché i personaggi delle copertine cavazzaniane, da vari anni ormai, debbano indicarsi a vicenda con fare incoraggiante è mistero insoluto ai più. Forse essi soffrono di incertezza identitaria e debbono continuamente ricordarsi di essere se stessi, indicandosi. Chi può dirlo? Certo è che, seppure il concept appaia spesso bizzarro a causa di questo vizio, il…
[ Leggi ]

I Grandi Classici Disney 36

Numero non eccezionale questo di gennaio, che recensiamo con colpevole ritardo, stavolta concentrato nelle Superstar fra le quali, va detto, se ne trovano di altissimo livello. Si parte con Paperino nipote a sorpresa, storia semplice, lineare, una piccola perla firmata Corteggiani&Cavazzano. Il tipico umorismo del maestro d’oltralpe, coadiuvato dal suo più assiduo collaboratore Disneyano, si…
[ Leggi ]

I Grandi Classici Disney 34

Copertina di un inedito colore bianco, di bella presenza, forse funestata dai sorrisoni troppo plateali e da un Atomino insolitamente smagrito. Ma è pur sempre Giorgio Cavazzano, che Gott ce lo conservi. (Non fu detto con blasfemi intenti.) La copertina è dedicata alla storia più celebre contenuta nel numero, Topolino e la collana Chirikawa, pietra miliare…
[ Leggi ]

I Grandi Classici Disney 31

Voto al coraggio per questo numero estivo, che presenta storie di pubblicazione non frequentissima e, per una volta tanto, non per questo dimenticabili. Come dimenticare, ad esempio, Topolino contro il Gatto Nipp? Ineffabile sequenza di torti e vendette, uno più comico dell'altro, e presentati con quel ritmo tipico delle strisce di quel periodo, un po'…
[ Leggi ]