I Grandi Classici Disney 57

Il principio e la fine. Così potremmo riassumere la liaison che lega gli ultimi due numeri dei Grandi Classici, e il punto in comune ha un nome: Giovan Battista Carpi. L’albo di settembre 2020, infatti, si apre con una storia già molto ristampata, Topolino e il giornalismo di campagna, scritta da un Carlo Panaro che…
[ Leggi ]

Carl Barks e la fuga dalle nevrosi della modernità

Secondo appuntamento con la serie di articoli che il Papersera dedica a Carl Barks nel ventennale della sua scomparsa.
Parliamo di un tema decisamente affascinante: possiamo definire Zio Paperone un personaggio “nevrotico”? Dall’analisi delle manie e delle idiosincrasie di questo personaggio, quale immagine del Novecento emerge?

I Grandi Classici Disney 56

Attenzione attenzione! Da questa settimana la nostra testata prediletta gode di un testimonial d’eccezione. Instagram ci mostra come il piccolo Leone, figlio di ben noti personaggi pubblici, si delizi con le prodezze dei Ribelli di Brillifrilly raccontate nel numero di aprile dei Grandi Classici Disney: decisamente un piccolo buongustaio. Ma ora a noi. Cosa troverebbe…
[ Leggi ]

Carl Barks, una cavalcata nella Storia (seconda parte)

Nella seconda parte della nostra disamina sull’interpretazione barksiana della Storia ci concentreremo in particolare sull’età contemporanea: se l’Ottocento rappresenta il secolo della nostalgia, il Novecento è invece il palcoscenico migliore per la satira. Daremo poi spazio anche alla peculiare attività pittorica di Barks, specialmente alla produzione extradisneyana.

Carl Barks, una cavalcata nella Storia (prima parte)

Quando pensiamo all’opera di Carl Barks sono molti i grandi temi che emergono dalle oltre 500 storie realizzate come autore completo in poco più di vent’anni.
Qual è stata la sua visione della Storia? Quale ruolo svolge il contesto storico nella sua produzione? In questo articolo in due parti, con cui diamo avvio a una rubrica volta a celebrare il genio scomparso esattamente venti anni fa, cercheremo di trovare delle risposte a queste domande.

Carl Barks

Venti anni senza Carl Barks

La scomparsa di una persona come Barks – per chi come il sottoscritto è cresciuto con il mito delle sue storie – fu qualcosa di difficile da metabolizzare, era qualcosa di grandioso che eravamo abituati a dare per scontato… un po’ come se dal foro romano sparisse il Colosseo, come se dalla musica mancasse Beethoven… come se dal mondo del fumetto mancasse Zio Paperone!

I Grandi Classici Disney 54

«Paperopoli è un esempio di città condizionata dal denaro in mano a un grande capitalista, un uomo che pensa solo in termini di danaro e che, naturalmente, lascia in miseria persino i parenti più poveri e quando può li sfrutta e li ricatta. È un apologo amarissimo di quella che forse poteva essere l’America del…
[ Leggi ]

La Grande Dinastia dei Paperi

Tre anni dopo Topolino Story arrivò in edicola la prima pubblicazione Disney filologicamente esigente e con un piano ben credibile. Si trattava dell’opera omnia di Carl Barks, per la prima volta raccolta in maniera sistematica ed integrale nel nostro Paese per un grande pubblico. Per cura, costruzione ed impostazione, La Grande Dinastia dei Paperi ha fatto da modello per tante altre collane, a partire ovviamente dalle successive ristampe integrali dell’opera omnia di Gottfredson e Scarpa, fino ad altre testate come Disney Anni d’Oro e Tesori Disney.

Gli Archivi di Topolino – Anno Due 1950

Qualche mese fa, in occasione della recensione al primo numero de Gli Archivi di Topolino, ci siamo lasciati con un interrogativo abbastanza pesante: a chi è rivolta questa nuova (e costosa) collana? La risposta, allora dettata principalmente dalla speranza di una sua continuazione, rimetteva al gusto del lettore colto l’esistenza stessa di questo progetto editoriale….
[ Leggi ]

I Grandi Classici Disney 53

Come capitato più di una volta, la copertina del numero di maggio (che fedeli ai nostri princìpi recensiamo a fine giugno) è una (bella) rielaborazione da parte di Giorgio Cavazzano dei disegni di una storia di… Giorgio Cavazzano. Significativa la differenza di stile nei ventidue anni che intercorrono tra la pubblicazione di Zio Paperone e…
[ Leggi ]