Mega Almanacco 1

La prima sensazione dopo la lettura del “nuovo” Mega Almanacco è di stridente contrasto tra l’editoriale e i contenuti effettivi. Nel primo la direttrice promette il meglio della produzione recente nostrana e soprattutto di altri paesi ed è una dichiarazione d’intenti che manderebbe in visibilio qualsiasi appassionato, ma il contenuto non mantiene nulla di tutto…
[ Leggi ]