Don Rosa, Maestro del fumetto o autore di fan fiction? (seconda parte)

Il successo di Don Rosa in Europa, tra gli anni ’90 e i primi anni 2000, è travolgente.
Date le premesse affrontate nella prima parte dell’articolo, risultano evidenti i motivi per cui il discepolo più leale di Barks sia riuscito a far breccia tra i lettori e i collezionisti di fumetti.
Come gestisce Don Rosa questa apparentemente inarrestabile ascesa? E, soprattutto, quali conseguenze ha avuto, sul lungo termine, la Rosamania?

Disney De Luxe 26 – Universo PK

Il nuovo numero di Disney De Luxe, testata che esce solo in occasione di alcune fiere – in questo caso Cartoomics 2020, purtroppo cancellata – ci presenta la storia Universo PK, scritta da Tito Faraci e disegnata da Vitale Mangiatordi e Paolo De Lorenzi. Specifichiamolo subito: si tratta di una realtà alternativa, in cui Paperinik…
[ Leggi ]

PK2 #1

PK² #1 – Ducklair

PK2 numero 1 Dal 2000 in poi iniziò a svilupparsi massicciamente la mia curiosità in ambito disneyano, che nei sei anni precedenti si era limitata ai rassicuranti confini di Topolino e di alcuni mensili come Paperino, Mega 2000 e qualche raccolta tematica occasionale. La volontà di “andare oltre” venne sicuramente stimolata, all’alba del nuovo millennio,…
[ Leggi ]

Pk2

Una panoramica, a cura della redazione del Papersera, sulla storia editoriale di PK2. Seguito diretto del mitico PKNA, questa seconda serie dedicata a Paperinik risulta toccante ma non del tutto riuscita, nonostante un progetto molto ambizioso.

PKNA – Paperinik New Adventures

Una panoramica, a cura della redazione del Papersera, sulla storia editoriale di Paperinik New Adventures, per tutti PKNA, testata che nel 1996 segnò un punto di svolta nelle pubblicazioni Disney.

PK - I viaggiatori del tempo

Super Miti Mondadori 25

Attorno al 1996-97 vidi in edicola uno dei primi albi di Paperinik New Adventures e, spinto dalla curiosità (soprattutto per l’insolito formato, notevolmente più grande di quello del Topolino libretto), lo sfogliai. Le ambientazioni, così diverse da quelle del Paperinik a cui ero abituato, e l’impostazione delle tavole mi lasciarono molto perplesso: aggiungiamoci il fatto che all’epoca…
[ Leggi ]