Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
2 | |
3 | |
2 | |
3 | |
2 | |
5 | |
2 | |
4 | |
2 | |
4 | |
3 | |
3 | |

Ristampa Topolino libretto e giornale, perchè nessuno ci pensa??

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Max
Cugino di Alf
PolliceSu   (1)

  • ****
  • Post: 1312
  • Appassionato Disney
    • Offline
    • Mostra profilo
PolliceSu   (1)
    Re:Ristampa Topolino libretto e giornale, perchè nessuno ci pensa??
    Risposta #15: Domenica 17 Apr 2022, 14:38:08
    Nel caso uscisse una ristampa del genere, un problema 'pratico' per chi, come me, ha i primi 38 numeri del libretto usciti con l'omnia di Gottfredson, sarebbe quello di 'attendere' l'arrivo del 39° numero per 'iniziare gli acquisti'. Sempre che nel frattempo l'edicolante riesca ad 'inserirmi' nel ristretto gruppo dei prenotati che hanno cominciato dal 1° Numero.

    A parte questo e le altre considerazioni 'contro' sicuramente valide, una iniziativa del genere, qualora partisse, fino a dove potrebbe arrivare? Considerando un certo successo di vendite dovuto a interesse, curiosità, passione, nostalgia... quanto potrebbe durare mai una collana anastatica quasi 'infinita'? E quale prezzo dovrebbero avere i singoli pezzi?

    Potrebbe, nel caso, coprire tutti i numeri mensili e quindicinali e arrestarsi al 1960, con l'inizio dei numeri settimanali. Sarebbero sempre 235 numeri (non pochi). Che, uscendo settimanalmente (al contrario di quelli originali), andrebbero a coprire un periodo di 4 anni e mezzo. Se uscissero in coppia, la durata dell'operazione si dimezzerebbe (poco più di due anni).

    Più 'realisticamente' (virgolettato perché di realistico c'è, forse, solo la non uscita di questa collana) si potrebbe arrivare al numero 100, per fare cifra tonda e superare l'unica collana del genere uscita fino ad oggi (fatta da un privato o qualcosa di simile) arrivata al numero 80. Durata dell'operazione, quasi due anni. Se fosse stata di successo, potrebbe prorogarsi di 25 in 25 numeri.
    Iniziare la collezione in corso d'opera non è difficoltoso. Basta avvisare l'edicolante con un po' di anticipo. Non sarebbe però una grande idea perché, come detto sopra, le ristampe 1-38 RCS sono pessime, mentre una nuova ristampa avrebbe senso solo se di qualità. Sarebbe diverso il caso di chi possiede già le ristampe Nerbini, e perciò non avrebbe motivo di seguire una nuova anastatica se non dopo il numero 80.
    Il prezzo per ogni uscita potrebbe essere di 5€, magari da portare a 6 a partire dal numero 75, il primo brossurato. Si potrebbe partire da 100 numeri per poi prolungare di 50 in 50, se l'iniziativa va bene. Stante il fatto che simili iniziative non sono penalizzate dalle rese, mi sembra un sogno realizzabile. In generale, Disney o meno, mi sembra che si stia aprendo una sorta di nuova frontiera nel campo degli allegati ai quotidiani: non più volumi di vario tipo ma
    ristampe anastatiche delle pubblicazioni a fumetti storiche italiane.

      Re:Ristampa Topolino libretto e giornale, perchè nessuno ci pensa??
      Risposta #16: Domenica 17 Apr 2022, 15:12:15
      Potrebbe, nel caso, coprire tutti i numeri mensili e quindicinali e arrestarsi al 1960, con l'inizio dei numeri settimanali. Sarebbero sempre 235 numeri (non pochi).

      Io non vedo molto il senso di ristamparli oltre i primi 100-150, sinceramente. Gli originali sono facilmente reperibili, e se uno non pretende che siano in condizioni da edicola, si trovano anche a prezzi molto decenti. Chi spenderebbe magari 5-6 euro per una ristampa, quando con pochi euro in più può comprare l'originale?
      Alla barba spaziale!

      *

      Max
      Cugino di Alf
      PolliceSu   (1)

      • ****
      • Post: 1312
      • Appassionato Disney
        • Offline
        • Mostra profilo
      PolliceSu   (1)
        Re:Ristampa Topolino libretto e giornale, perchè nessuno ci pensa??
        Risposta #17: Domenica 17 Apr 2022, 19:27:27
        Potrebbe, nel caso, coprire tutti i numeri mensili e quindicinali e arrestarsi al 1960, con l'inizio dei numeri settimanali. Sarebbero sempre 235 numeri (non pochi).

        Io non vedo molto il senso di ristamparli oltre i primi 100-150, sinceramente. Gli originali sono facilmente reperibili, e se uno non pretende che siano in condizioni da edicola, si trovano anche a prezzi molto decenti. Chi spenderebbe magari 5-6 euro per una ristampa, quando con pochi euro in più può comprare l'originale?
        È un senso di praticità e regolarità. È vero che i numeri della fascia 200 sono comuni, ma per collezionarli occorre un paziente lavoro di ricerca e, appunto, a quei prezzi non si trovano esemplari ottimi e bisogna pagare anche le spedizioni. Invece con 5-6€ a settimana si troverebbero in edicola ristampe perfette e in ordine cronologico, a cadenza fissa. Sarebbe quindi un prezzo a numero certamente competitivo rispetto agli originali.

          Re:Ristampa Topolino libretto e giornale, perchè nessuno ci pensa??
          Risposta #18: Lunedì 18 Apr 2022, 19:01:17
          li comprerebbe talmente poca gente che l'investimento non varrebbe, anche perché solitamente alla fine delle serie degli allegati arriva solo meno del 10% rispetto al totale che ha iniziato la collezione, quando il numero di uscite si aggira intorno alle 50, con ulteriori uscite la percentuale sarebbe ancora più bassa.

            Re:Ristampa Topolino libretto e giornale, perchè nessuno ci pensa??
            Risposta #19: Lunedì 18 Apr 2022, 23:48:37
            li comprerebbe talmente poca gente che l'investimento non varrebbe, anche perché solitamente alla fine delle serie degli allegati arriva solo meno del 10% rispetto al totale che ha iniziato la collezione, quando il numero di uscite si aggira intorno alle 50, con ulteriori uscite la percentuale sarebbe ancora più bassa.
            Anche di Diabolik dovevano essere solo i primi 50 numeri, ma poi si è stabilito di proseguire fino al 100, perché evidentemente il successo è stato talmente buono da poter prevedere, al netto degli abbandoni fisiologici di cui parli, ancora una quantità minima di vendite sufficiente per altri 50 numeri. E non è detto che non prosegua ancora fino al 150, pur essendo tutti, fin dal primo numero, episodi ristampatissimi in varie salse negli anni, sebbene non in una forma così fedele alla prima edizione. Non vedo perché ci debba essere tutto questo pessimismo riguardo l'ipotesi di una iniziativa analoga dedicata al Topolino libretto, visto che è proprio dopo il 50 che ci sono i numeri meno o per nulla ristampati.

             

            Dati personali, cookies e GDPR

            Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

            Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

            Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.