Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
4 | |
4 | |
4 | |
4 | |
4 | |
4 | |
5 | |
3 | |
2 | |
4 | |
3 | |
4 | |
The Don Rosa Library - Zio Paperone e Paperino 1 - Recensione di Gancio

Attesa da anni e da un nutrito numero di fan, esordisce finalmente anche in Italia l’"Opera omnia" del grande cartoonist americano Don Rosa. Questa edizione presentata da Panini, rispetto alle storie dell’autore uscite su Zio Paperone a cavallo fra gli anni ‘90 ed i 2000, propone un nuovo lettering, una nuova traduzione (che, dalle prime storie, non sembra discostarsi molto dall’ottimo lavoro di Becattini) e una nuova colorazione, perfettamente aderente con i desiderata dell’autore. Questa forse è la novità più importante, e che salta più all’occhio, specie per il lettore italiano affezionato a colori più caldi e vivaci: sinceramente, dal nostro punto di vista, questo cambiamento non sembra essere vincente, giudicando la scelta cromatica abbastanza povera e spenta, finendo tutto verso una tonalità di grigi: si veda la palandrana di Paperone, davvero misera.
Strutturalmente, la nuova testata si rifà alla versione Usa pubblicata dalla Fantagraphics, con l’unica differenza di suddividere ogni volume di quest’ultima in due albi italiani. La foliazione risulta abbastanza limitata, 138 pagine, dal momento che questo primo numero presenta – seguendo l’ordine di pubblicazione – due storie lunghe e tre cosiddette "ten-pages" dal taglio più umoristico; tuttavia, è da sottolineare come la foliazione non dovrebbe restare ancorata a paletti predeterminati, potendo subire variazioni da un numero all’altro.
Passando alle caratteristiche più "tecniche", si nota la copertina in cartoncino flessibile, con delle alette che conferiscono maggior eleganza all’albo, una rilegatura di buona qualità che promette resistenza alla lettura ed una carta ruvida, forse apparentemente economica, ma dalla buona resa grafica e cromatica.
Scorrendo l’indice, ecco una presentazione generale di questa versione italiana a firma di Luca Boschi, mentre a seguire troviamo un’articolata prefazione dello stesso Don Rosa, con ben 9 pagine fra considerazioni, bozzetti e vignette. L’aspetto del contributo personale dell’autore merita di essere rimarcato, in quanto ogni singola storia è, e sarà, anticipata e presentata da un più o meno breve articolo dove Don Rosa spiega la genesi e le particolarità della storia di volta in volta esaminata. Si tratta di articoli molto interessanti da leggere, scritti in prima persona e con una schiettezza che stupisce, che permettono di avvicinare al lettore la figura del grande cartoonist americano mostrandone il lato più sinceramente passionale per il mondo dei fumetti, Disney in particolare, nonché la sua quasi venerazione per la figura di Carl Barks, suo indiscusso maestro ispiratore e del quale, non a caso, lo stesso Don Rosa viene dai più considerato il naturale erede artistico. All’interno di questi articoli introduttivi l’autore non lesina curiosità, aneddoti, approfondimenti e, ovviamente, spiega la nascita del suo più famoso acronimo, quel D.U.C.K. che ha occultato in ciascuna sua storia non solo come firma dei propri lavori, quanto piuttosto come dedica personale a Carl Barks, affettuosamente e rispettosamente appellato come "zio". Poter leggere questi commenti risulta quindi assai piacevole, e costituisce il vero valore aggiunto della collana, anche se speriamo possano essere ospitati degli interventi critici esterni.
Dopo un’articolata e specifica introduzione, l’albo si apre con "Zio Paperone e il Figlio del Sole", prima storia in assoluto di Don Rosa, con protagonisti i personaggi Disney, ad essere pubblicata su un periodico americano, l’ "Uncle $crooge" della casa editrice ‘Gladstone’. Si tratta di una vicenda che si dipana lungo 26 tavole, ricca di azione e di inquadrature spettacolari, ma soprattutto colma di rimandi a svariate storie di Carl Barks; in effetti, come il suo autore chiarisce, al tempo in cui la scrisse egli pensava che sarebbe rimasta un esperimento isolato, e dunque decise di infarcirla di citazioni alle storie del creatore di Zio Paperone. La vicenda, ambientata in Perù, è un rifacimento/adattamento di una trama già sviluppata da Rosa ai tempi del college sotto forma di striscia per il giornale scolastico: se i protagonisti principali sono i membri della Famiglia dei Paperi, per il ruolo d’antagonista egli elegge Cuordipietra Famedoro, classico "doppione malvagio" di Paperone, tanto ricco quanto dal carattere opposto e spietato. Benché nata come esperimento isolato, la storia riscosse un grande successo, al punto da esser nominata per i "Premi Harvey" come ‘miglior storia a fumetti dell’anno’ e… da indurre il suo autore a continuare!
A seguire troviamo quindi tre storie brevi, o "ten-pages" dal momento che sono tutte composte da 10 tavole. La prima di queste è "Zio Paperone - Due nipoti, nessun profitto", una divertente storia a gag che ruota attorno alla rivalità fra i cugini Paperino e Gastone (quest’ultimo al suo esordio con Don Rosa), con sullo sfondo un Paperon de’ Paperoni preoccupato del futuro delle sue sostanze e determinato ad instillare lo "spirito imprenditoriale" nei due sfaccendati nipoti. La successiva "Paperino ed il serraglio mitologico" vede invece scontrarsi la saccenteria che a volte pervade Paperino con l’innocente presunzione dei nipotini e la loro assoluta fiducia nel leggendario Manuale delle Giovani Marmotte, in quella che sembra diventare quasi una sfida generazionale in un crescendo di irrazionalità zoologiche. Infine, l’ultima delle brevi è "Paperino e l’auto a pezzi", divertente storia che mette al centro la famosa 313 (qui nell’originale colorazione completamente rossa) i cui pezzi Paperino smarrisce accidentalmente durante la manutenzione; da sottolineare come, basandosi su un accenno all’auto in una storia di Barks, qui Don Rosa fa ammettere al protagonista che la 313 è un prototipo da lui stesso assemblato usando pezzi di altre auto.
Chiude l’albo "Zio Paperone e un fiume di soldi", seconda storia lunga Disney prodotta da Don Rosa nonché seguito ideale della barksiana "Zio Paperone e l’isola del cavolo", dalla quale riprende il personaggio del misterioso professore paperopolese intenzionato ad eliminare lo sgradevole odore dai cavoli; fanno la loro prima apparizione con l’autore anche i Bassotti, per i quali egli specifica che, in ossequio al maestro Barks, non ne vengono mostrati mai più di 7 nella stessa vignetta, proprio come nelle storie di quest’ultimo. Decisamente curioso è anche l’incipit dell’articolo introduttivo, dove Rosa spiega concetti fisici quali "attrito" e "massa inerziale", dal momento che torneranno utili al lettore nello sviluppo della storia; questa notazione permette di porre l’accento su un punto decisamente importante non solo, e non tanto, di questa storia, ma della più generale visione del fumetto che nutre il cartoonist americano: seguendo l’esempio del suo mentore Barks, anche lui "rispetta l’intelligenza dei suoi giovani lettori", non trattandoli come ragazzini ma mettendoli alla prova con concetti sui quali riflettere!
Chiude il volume una galleria di copertine realizzate da Rosa non in relazione agli albi recanti le sue storie (quelle si trovano accanto agli articoli introduttivi di ciascuna) ma collegate ai classici di Barks o altri progetti. Si conclude così un primo volume che, a lettura ultimata, ripaga in massima parte del prezzo non proprio popolare, restituendo al lettore ancora solo un assaggio di quello che potrà essere, e potrà dare, questa tanto attesa omnia dell’erede del grande Carl Barks.

Leggi la recensione

Voto del recensore:
Voto medio: (29)
Esegui il login per votare

The Don Rosa Library 1 - Zio Paperone e Paperino

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Gancio
Dittatore di Saturno
PolliceSu   (5)

  • *****
  • Post: 3193
    • Offline
    • Mostra profilo
PolliceSu   (5)
    The Don Rosa Library 1 - Zio Paperone e Paperino
    Giovedì 9 Nov 2017, 11:09:30

    INDICE

    Tutto Don Rosa per tutti!  (di Luca Boschi)

    Prefazione  (di Don Rosa)

    Le Storie: Zio Paperone e il figlio del sole  (di Don Rosa)

    Zio Paperone e il figlio del sole

    Le Storie: Zio Paperone - Due nipoti, nessun profitto  (di Don Rosa)

    Zio Paperone - Due nipoti, nessun profitto

    Le Storie: Paperino e il serraglio mitologico  (di Don Rosa)

    Paperino e il serraglio mitologico

    Le Storie: Paperino e l’auto a pezzi  (di Don Rosa)

    Paperino e l’auto a pezzi

    Le Storie: Zio Paperone e un fiume di soldi  (di Don Rosa)

    Zio Paperone e un fiume di soldi

    ...E con questo dovrebbe essere tutto!  (di Don Rosa)
    « Ultima modifica: Giovedì 9 Nov 2017, 11:21:09 da Gancio »
    Tritumbani fritti!

    *

    luciochef
    Cugino di Alf
    PolliceSu   (1)

    • ****
    • Post: 1144
      • Offline
      • Mostra profilo
    PolliceSu   (1)
      Re:The Don Rosa Library 1 - Zio Paperone e Paperino
      Risposta #1: Giovedì 9 Nov 2017, 11:32:24
      Ho dato un'occhiata rapida al volume ieri sera da mio fratello (in attesa di metterci anch'io le mani sopra).
      Le misure sono quasi identiche a quelle di Tesori International (anche se, ad occhio, sembra essere meno alto di qualche millimetro che pero' si nota tra le mani), così come anche la rilegatura.
      Forse per un'opera così ben fatta la rilegatura cartonata, o qualche finitura di pregio, avrebbe giovato.
      L'interno del volume è fatto da una carta piuttosto "economica" per il prezzo richiesto.
      L'opera in sé invece è fantastica !
      Redazionali ricchissimi (pagine su pagine e non le solite due paginette striminzite) intervallano le storie del Don.
      Ad una prima occhiata i colori sono diversi da quelli utilizzati per la testata storica Zio Paperone. Sono molto più vividi ed invogliano ancora di più alla lettura (forse questa sarà una delle imposizioni volute da Don Rosa).
      Le storie di questo primo volume inoltre sono poco ristampate (alcune solo una volta sempre su Zio Paperone della Disney Italia).
      Insomma al netto dei piccoli particolari che potevano essere migliorati, un'opera veramente imperdibile per ogni amante delle storie "donrosiane".
      Ultimo appunto la foliazione: veramente bassa per un volume del genere e, se non erro, la prossima uscita sarà ancora più sottile.
      Insomma avremo tra le mani un numero di Zio Paperone storico, ma ad un prezzo "leggermente" lievitato....
      Io sono un cattivo... e questo è bello! Io non sarò mai un buono e questo non è brutto! Io non vorrei essere nessun altro... a parte me.

        Re:The Don Rosa Library 1 - Zio Paperone e Paperino
        Risposta #2: Giovedì 9 Nov 2017, 11:39:20
        Insomma avremo tra le mani un numero di Zio Paperone storico, ma ad un prezzo "leggermente" lievitato....
        Si, più o meno la tua affermazione rende l'idea.

        In effetti il volume è piccoletto come foliazione e ricorda vagamente i vecchi ZP (che però erano ancora più sottili).

        La carta è ruvida e sono presenti le alette interne alla copertina.

        In generale la mia impressione, dopo averlo solo sfogliato, è di un prodotto abbastanza curato nei contenuti, un po' meno nelle caratteristiche editoriali (rilegatura, carta, foliazione) e dal rapporto qualità-prezzo non certo dei migliori.

        Ma è il tutto Don Rosa, quindi pazienza va bene lo stesso!  ;)
        Tritumbani fritti!

          Re:The Don Rosa Library 1 - Zio Paperone e Paperino
          Risposta #3: Giovedì 9 Nov 2017, 11:50:01
          Povere, storiche versioni di ZP, messe in pensione così. Avevano fatto un lavorone nel proporre il Don qui da noi.
          Tutto sommato, però, nonostante il "fattore nostalgia", non posso che approvare il mantenere il più possibile il "disegno originale": spesso ZP modificava balloon, allungava dettagli sullo sfondo, modificava eccessivamente e immotivatamente onomatopee.
          L'unico dubbio che ho sono le nuove traduzione. Le vecchie, al netto di qualche libertà, erano ben curate e vive, anche perchè diluite e non fatte in blocco.

          Il mio canale... addirittura ci metto la faccia!: https://www.youtube.com/channel/UCBsX4YXAsD3W0LjrjN8JvEQ

            Re:The Don Rosa Library 1 - Zio Paperone e Paperino
            Risposta #4: Giovedì 9 Nov 2017, 11:55:45
            In effetti il volume è piccoletto come foliazione e ricorda vagamente i vecchi ZP (che però erano ancora più sottili).


            Gancio io intendevo soprattutto il prossimo numero che, se non ricordo male, dovrebbe avere almeno 20 pagine in meno...
            A meno che non cambino in corsa ed aggiungano altri editoriali.
            Cosa consigliabile per non cominciare subito ad avere una collezione "poco" omogenea.
            Io sono un cattivo... e questo è bello! Io non sarò mai un buono e questo non è brutto! Io non vorrei essere nessun altro... a parte me.

            *

            Dippy Dawg
            Dittatore di Saturno
            PolliceSu   (1)

            • *****
            • Post: 3107
              • Offline
              • Mostra profilo
            PolliceSu   (1)
              Re:The Don Rosa Library 1 - Zio Paperone e Paperino
              Risposta #5: Giovedì 9 Nov 2017, 12:07:13
              L'opera in sé invece è fantastica!
              Ecco! :)

              Capisco benissimo le legittime critiche sul prezzo, sul formato, ecc., ma quello che conta per me è il contenuto, e quello sembra proprio essere ciò che ho desiderato per anni, e finalmente ho tra le mani!

              (Che poi, almeno come formato, io lo preferisco così: se fosse stato più grande, o addirittura cartonato, mi sarebbe piaciuto di meno...)
              Io son nomato Pippo e son poeta
              Or per l'Inferno ce ne andremo a spasso
              Verso un'oscura e dolorosa meta

                Re:The Don Rosa Library 1 - Zio Paperone e Paperino
                Risposta #6: Giovedì 9 Nov 2017, 12:48:56
                Gancio io intendevo soprattutto il prossimo numero che, se non ricordo male, dovrebbe avere almeno 20 pagine in meno...
                A meno che non cambino in corsa ed aggiungano altri editoriali.
                20 pagine di editoriali o altro? La vedo dura, oltre che inutilmente faticoso solo per curare le nostre pignole esigenze di omogeneità estetica tra i volumi...  :P

                Sarcasmo a parte, non che non mi piacerebbe o non lo apprezzerei (tutt'altro!), ma non credo si facciano tali scrupoli.

                Pazienza, resta un'opera che aspettavo da parecchio e alla quale, di conseguenza, son disposto a perdonare piccoli difettucci (mi auguro solo secondari) come pure il prezzo non proprio proporzionato.
                Tritumbani fritti!

                *

                Bruce Banner
                Pifferosauro Uranifago
                PolliceSu   (1)

                • ***
                • Post: 498
                • Novellino
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                PolliceSu   (1)
                  Re:The Don Rosa Library 1 - Zio Paperone e Paperino
                  Risposta #7: Giovedì 9 Nov 2017, 13:07:00
                  Partendo dal presupposto che io avrei preferito il cartonato col doppio delle pagine, ma il prezzo sarebbe stato sui 25 euro, questa è la migliore edizione possibile per uscire in edicola.
                  E per chi si lamenta del prezzo, non si possono fare paragoni, perché non esistono testate in edicola con tutti questi redazionali è una revisione del genere. Oltre al dover pagare qualcosa alla Fantagraphics e a Don Rosa.

                    Re:The Don Rosa Library 1 - Zio Paperone e Paperino
                    Risposta #8: Giovedì 9 Nov 2017, 13:10:07
                    Trovato oggi in edicola e preso, speriamo ne valga la pena  :)



                    *

                    Solomon Cranach
                    Gran Mogol
                    PolliceSu   (1)

                    • ***
                    • Post: 670
                    • Spero che i buddisti si sbaglino.
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                    PolliceSu   (1)
                      Re:The Don Rosa Library 1 - Zio Paperone e Paperino
                      Risposta #9: Giovedì 9 Nov 2017, 13:30:17
                      Ci speravo molto in un omnia del Don in italiano, ma non a queste condizioni.
                      L'ho sfogliato e l'ho riposto subito senza rimpianti: troppi nove euro, a mio parere, per un prodottino del genere.

                      Grazie ma no grazie.
                      « L'UNICA DIFFERENZA FRA LA FOTOCAMERA E NOI
                      È CHE LA FOTOCAMERA, QUESTA STUPIDA, NON SBAGLIA MAI,
                      MENTRE NOI SBAGLIAMO IN CONTINUAZIONE, IN OGNI DISEGNO.
                      ED È QUESTO CHE CREA LA MAGIA!
                      »

                      J. Giraud

                      *

                      Dippy
                      Diabolico Vendicatore
                      PolliceSu

                      • ****
                      • Post: 1743
                      • Tra un corto e una sciocca sinfonia...
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                      PolliceSu
                        Re:The Don Rosa Library 1 - Zio Paperone e Paperino
                        Risposta #10: Giovedì 9 Nov 2017, 13:56:17
                        Scusate ma voi nelle edicole quante copie avete trovato? Io stamattina ne ho girate due e non lo avevano... Potete anche dirmi il prezzo intanto? Grazie
                        Sappiate che tutte le cose sono così: un miraggio, un castello di nubi... Nulla è come appare  -  Buddha

                        https://ilnumeroprimopiugrande.wordpress.com

                        https://ilproblemadellalieno.wordpress.com

                        *

                        Solomon Cranach
                        Gran Mogol
                        PolliceSu   (1)

                        • ***
                        • Post: 670
                        • Spero che i buddisti si sbaglino.
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                        PolliceSu   (1)
                          Re:The Don Rosa Library 1 - Zio Paperone e Paperino
                          Risposta #11: Giovedì 9 Nov 2017, 14:00:54
                          Confermate che le traduzioni sono cambiate, rispetto alle vecchie ristampe di queste storie?

                          @Dippy: 8,90 €.

                          E per chi si lamenta del prezzo, non si possono fare paragoni, perché non esistono testate in edicola con tutti questi redazionali è una revisione del genere.

                          qualche anno fa uscì l'opera completa di Scarpa, redazionali ancora più corposi di questa, 360 pagine, carta migliore e formato più grande, costo 7,90 €. Questa di DonRosa è un'uscita a mio avviso per i fan (e forse neanche per tutti), chi è più razionale la lascerà sul bancone dell'edicola.
                          Quella là però era un'iniziativa che, complice l'abbinamento col Corriere, godeva senz'altro di una distribuzione più ampia.
                          Il paragone è fuorviante.
                          « L'UNICA DIFFERENZA FRA LA FOTOCAMERA E NOI
                          È CHE LA FOTOCAMERA, QUESTA STUPIDA, NON SBAGLIA MAI,
                          MENTRE NOI SBAGLIAMO IN CONTINUAZIONE, IN OGNI DISEGNO.
                          ED È QUESTO CHE CREA LA MAGIA!
                          »

                          J. Giraud

                          *

                          Bruce Banner
                          Pifferosauro Uranifago
                          PolliceSu

                          • ***
                          • Post: 498
                          • Novellino
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                          PolliceSu
                            Re:The Don Rosa Library 1 - Zio Paperone e Paperino
                            Risposta #12: Giovedì 9 Nov 2017, 14:04:37
                            L’omnia di Scarpa era un allegato, come detto, non si dovevano pagare diritti a nessuno e il lavoro di revisione dietro era sicuramente minore.

                            *

                            luciochef
                            Cugino di Alf
                            PolliceSu   (1)

                            • ****
                            • Post: 1144
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                            PolliceSu   (1)
                              Re:The Don Rosa Library 1 - Zio Paperone e Paperino
                              Risposta #13: Giovedì 9 Nov 2017, 14:08:28
                              In più a quello che ha giustamente precisato Solomon aggiungo che mi risulta difficile che i redazionali fossero maggiori (se parificati al numero di pagine).
                              Inoltre avevano un problema che ha fatto, e fa penare, tutti i possessori cioè la pessimissimissima rilegatura.
                              Albi che non si ha il "piacere" di leggere liberamente perché si sfaldano letteralmente tra le mani.
                              Almeno su questo bisogna dare atto alla Panini di aver "azzeccato" una rilegatura a prova di bomba!
                              Io sono un cattivo... e questo è bello! Io non sarò mai un buono e questo non è brutto! Io non vorrei essere nessun altro... a parte me.

                              *

                              Gancio
                              Dittatore di Saturno
                              PolliceSu   (1)

                              • *****
                              • Post: 3193
                                • Offline
                                • Mostra profilo
                              PolliceSu   (1)
                                Re:The Don Rosa Library 1 - Zio Paperone e Paperino
                                Risposta #14: Giovedì 9 Nov 2017, 14:10:41
                                qualche anno fa uscì l'opera completa di Scarpa, redazionali ancora più corposi di questa, 360 pagine, carta migliore e formato più grande, costo 7,90 €. Questa di DonRosa è un'uscita a mio avviso per i fan (e forse neanche per tutti), chi è più razionale la lascerà sul bancone dell'edicola.

                                Immagino incidano non poco i costi di traduzione degli articoli, l'eventuale lavoro di ricolorazione, i diritti o comunque le somme spettanti al Don: di tutto ciò nel tutto-Scarpa non v'era nulla, dunque il prezzo poteva essere più vantaggioso.

                                Ciò nonostante, son convinto che, in termini di prezzo, qualcosina in meno si sarebbe potuta ancora fare senza mandare in fallimento nessuno, ma evidentemente avran pensato bene di spremere il massimo possibile.

                                PS: ottima l'osservazione di luciochef sulla rilegatura del tutto-Scarpa. Nulla di strano che quella scelta per Don Rosa costi qualcosina in più.
                                « Ultima modifica: Giovedì 9 Nov 2017, 14:12:46 da Gancio »
                                Tritumbani fritti!

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
                                In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
                                Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

                                Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)