Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
4 | |
3 | |
3 | |
4 | |
5 | |
3 | |
4 | |
2 | |
3 | |
4 | |
2 | |
4 | |

Il conte di Anatrham

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Donald112
Sceriffo di Valmitraglia
   (2)

  • ***
  • Post: 306
  • Esordiente
    • Offline
    • Mostra profilo
   (2)
    Il conte di Anatrham
    Venerdì 1 Mar 2019, 14:39:53
    https://inducks.org/story.php?c=I+TL+3297-1P

    Dopo aver letto l'ultimo episodio il mio giudizio su questa storia è estremamente positivo. Bosco è riuscito a creare una storia corale avvincente in cui non vi è un protagonista assoluto ma tutti i numerosi personaggi hanno la loro parte, grazie anche alle moltissime sotto-trame presenti. Bosco è stato molto bravo a gestirle, dando ad ognuna di esse il giusto spazio in ogni puntata, senza appesantire la trama fino al gran finale, dove man mano tutti i sotto-episodi vengono conclusi (anche in maniera prevedibile in alcuni casi) senza lasciare dubbi e con la ciliegina del colpo di scena delle ultime vignette (possibile solamente in una storia in costume).

    Nella storia si respira molto l'atmosfera dell'Inghilterra dei primi del 900' e numerosi sono i temi inseriti. Tra essi lo sviluppo tecnologico e quello della finanza, la vita dei nobili di campagna, la Londra dei primi del 900'. Da citare anche i temi sociali: dalle rivolte dei contadini al femminismo fino al disprezzo per le attività che non erano considerate degne per una persona appartenente ad un determinato stato sociale o ad un determinato genere (l'attività finanziaria per Paperina e le donne, la recitazione per la servitù).
    Per quanto riguarda i personaggi mi è piaciuta molto la caratterizzazione di Paperone, Paperino e soprattutto di Amelia (per una volta assente la numero uno) e Dinamite Bla (ce lo vedo molto come capo degli scioperanti).

    Così così i disegni di Picone, il cui stile non è tra i miei preferiti (soprattutto per il disegno dei paperi). Mi è piaciuto di più per come ha disegnato alcuni oggetti e la Londra del periodo.

     

    Dati personali, cookies e GDPR

    Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

    Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

    Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.