Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
TopoOscar 2022
Le nostre recensioni
4.5 | |
3 | |
3.5 | |
4.5 | |
4.5 | |
3 | |
4 | |
4 | |
4.5 | |
3 | |
4 | |
5 | |

come si sono conosciuti pippo e topolino?

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

    come si sono conosciuti pippo e topolino?
    Martedì 12 Mag 2020, 07:41:46
    Perchè una persona seria, quadrata, intelligente, stimata dalla società come Topolino frequenta uno scemo come pippo? Nell storie di Martina questa cosa viene anche sottolineata. Basettoni dice spesso ma perchè si porta sempre dietro quel pippo? In un altra Minnie dice: topolino una volta era un bravo ragazzo da quando si è messo con quello stupido di Pippo e diventato un vero briccone. C'è una storia che racconta la nascita della loro amicizia?

    *

    Hero of Sky
    Cugino di Alf
    PolliceSu   (3)

    • ****
    • Post: 1024
    • Truthseeker
      • Offline
      • Mostra profilo
    PolliceSu   (3)
      Re:come si sono conosciuti pippo e topolino?
      Risposta #1: Martedì 12 Mag 2020, 09:59:55
      Pensare che Pippo sia stupido significa non aver capito il personaggio. Pippo anzi è molto saggio. Veniva percepito erroneamente come stupido a causa del suo distacco dal mondo. Io lo trovo molto intelligente, a modo suo, ovviamente. Lui è Topolino sono la coppia perfetta, si completano a vicenda. L'errore è scambiare per idiozia il candore infantile di Pippo che lo porta ad avere una logica tutta sua. Un esempio abbastanza recente di Pippo ben caratterizzato è il Pippo fortunificato di Casty
      Perchè di questo mondo siamo solo ospiti, fra i tanti. E non i padroni. Insieme abbiamo dimostrato tante cose, ma la più importante è che non esiste l'impossibile. Antidarwinista

        Re:come si sono conosciuti pippo e topolino?
        Risposta #2: Martedì 12 Mag 2020, 10:32:25
        io conosco  il periodo storico 1948 1996, comunque nelle storie di Martina era sempre apostrofato come scemo, stupido a quel pippo ecc


        comunque Carl  Barks diceva

        "Ce n'era uno [personaggio Disney] che non riuscivo a sopportare: Pippo. [...] Pippo è semplicemente un imbecille: non ho mai capito cosa ci sia da ridere in un imbecille."
        « Ultima modifica: Martedì 12 Mag 2020, 10:47:51 da gaston »

        *

        Giona
        Visir di Papatoa
        PolliceSu

        • *****
        • Post: 2570
        • FORTVNA FAVET FORTIBVS
          • Offline
          • Mostra profilo
        PolliceSu
          Re:come si sono conosciuti pippo e topolino?
          Risposta #3: Martedì 12 Mag 2020, 10:48:06
          Ci sono storie in cui i due sono presentati come amici d'infanzia: al momento mi viene in mente Topolino e la casa (troppo) intelligente.

          Non parliamo poi dei Disney Babies (e qui m'immagino che più di qualcuno storcerà il naso! ;D)
          "Coi dollari, coi dollari si compran le vallate / Così le mie ricchezze saran settuplicate" (da Paperino e l'eco dei dollari)

            Re:come si sono conosciuti pippo e topolino?
            Risposta #4: Martedì 12 Mag 2020, 10:55:08
            ho quel numero, stasera la rileggo grazie

            *

            dr. Paperus
            Diabolico Vendicatore
            PolliceSu   (3)

            • ****
            • Post: 1970
            • working on siero di lunga pace and Immergrün
              • Offline
              • Mostra profilo
            PolliceSu   (3)
              Re:come si sono conosciuti pippo e topolino?
              Risposta #5: Martedì 12 Mag 2020, 11:05:33
              È nelle tavole domenicali di Gottfredson che Pippo fa la sua prima apparizione, ma come egli abbia conosciuto il resto della banda non ci è dato da sapere. Tuttavia per come lo abbiamo visto evolversi in quelle antiche storie, è ragionevole pensare che Topolino abbia davvero bisogno di Pippo.

              È interessante notare che proprio in quelle prime storie viene mostrata una lenta quanto convincente evoluzione del rapporto tra Pippo e Topolino, corrispondente alla crescita di importanza del goffo personaggio che, nella seconda metà degli anni ‘30, risulterà ormai la spalla principale del topo. Inizialmente Topolino prende in giro Pippo come fanno anche gli altri, ed è infastidito dalla sua dabbenaggine; questo del resto si accorda bene alla prima caratterizzazione del personaggio, che pur essendo comunque scemotto e dotato di un interessante pensiero laterale, è tuttavia ancora “acerbo” e a tratti petulante, e ogni tanto fa gli interessi suoi causando guai agli altri (parodia del classico tizio scemo e poco affidabile che ci causa guai se stiamo ad ascoltarlo) mentre col tempo, insieme col cambio di look, acquisirà dei modi più calmi e bonari, soprattutto una volta diventato amico intimo del topo; e il suo nome da Dippy Dawg (cane pazzerello) diventerà Goofy (sciocco, fessacchiotto). Non è un caso che il prorompente Dippy dei primi anni abbia fatto persino l’antagonista in un cortometraggio del 1933 (Ye olden days).

              Il fatto è che questo Dippy già in una prima avventura attira Mickey in una sgangherata attività, quella di detective squattrinato (Topolino poliziotto e Pippo suo aiutante) e per quanto si riveli incapace e combinaguai, alla fine i due ottengono un grande successo (grazie a Topolino ovviamente) e inevitabilmente legano.

              Ma la cosa non è così automatica. In Topolino e il paese dei califfi, stavolta un’avventura con la A maiuscola in cui si rischia la vita per un’impresa impossibile, Topolino non vorrebbe portarsi dietro Pippo perché pensa che gli sarebbe d’intralcio e vuole viaggiare con Minni (quante volte invece in futuro Topolino pregherà Minni di restare a casa mentre lui confida nell’aiuto di Pippo). Tuttavia, quando si tratta di affrontare il pericolo l’amico scemo si rivela un valido alleato.

              Ecco che poco a poco, Goofy farà sempre più da spalla all’amico, storia dopo storia, ancor di più quando diventa flemmatico e bonaccione, quindi perfettamente complementare all’assennato ma anche dinamico Topolino. È in Pippo che egli trova il primo sostegno per le sue avventure, prima di Orazio e anche di Paperino, perché costui lo segue ciecamente e fedelmente (un po’ come Pluto) e lo sa aiutare persino, col pensiero laterale che anche Guido Martina recupererà. Il fatto è che, almeno secondo i grandi autori che gli fanno vivere le avventure più complesse e strutturate, Topolino è almeno in parte un emarginato, a tratti quasi come Pippo. Egli è intelligente e sa vedere al di là delle apparenze, per cui non si accontenta di una vita cittadina ordinaria ma è assetato di avventure. Al tempo stesso, tutte le grandiose esperienze che ha vissuto lo hanno reso annoiato dalle mondanità della società moderna, lo hanno legato ancor di più alle cose semplici e ai piccoli piaceri della vita. Per cui Topolino non riesce a trovare un migliore amico in Orazio, che fa troppo il saccente e non ha un grande spirito avventuroso (e infatti il suo destino sarà quello di rinchiudersi in una bottega d’artigiano), e persino Minni perderà il ruolo di compagna di avventure nelle storie di Bill Walsh in cui appare più sofisticata e ottusa. Solo Pippo rimane a fargli compagnia e a sostenerlo quando, mentre il resto del mondo si accomoda in un’esistenza ripetitiva e piatta, lui continua a dover affrontare suo malgrado minacce di ogni tipo e a scoprire realtà terribili e meravigliose, forse perché è l’unico (e con lui il “puro” e genuino Pippo) ancora in grado di vederle.

              Quindi la mia idea è che Topolino ha bisogno di Pippo nella sua vita perché proprio il fatto di essere un eroe lo ha isolato irrimediabilmente, ed è il prezzo per il piacere di una vita intensa e fuori dal comune.
              ex Paperinik il Templare e Volkabug, inventore dell'Immergrün; prima niubbo, poi lurkatore, adesso utente affezionato; secondo la monetazione antica TEMPLI*PAPERINICUS*E*PAPERIBUS*MIRUM

                Re:come si sono conosciuti pippo e topolino?
                Risposta #6: Martedì 12 Mag 2020, 11:15:09
                nelle storie italiane il topo è rispettato da tutti ,dalla polizia che gli chiede sempre di indagare, da zapotec e da marlin, quando non è impegnato in un indagine  o  in un avventura e pigro, in alcune storie degli anni 80 Minnie è stufa di lui che lo trova troppo ordinario e lo spinge ad entrare nell'alta società, a fare sport brillanti ,a cambiare look ecc Ma a topolino non interessa........

                *

                Giona
                Visir di Papatoa
                PolliceSu

                • *****
                • Post: 2570
                • FORTVNA FAVET FORTIBVS
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                PolliceSu
                  Re:come si sono conosciuti pippo e topolino?
                  Risposta #7: Martedì 12 Mag 2020, 11:23:22
                  Quindi la mia idea è che Topolino ha bisogno di Pippo nella sua vita perché proprio il fatto di essere un eroe lo ha isolato irrimediabilmente, ed è il prezzo per il piacere di una vita intensa e fuori dal comune.
                  Io giustificherei anche il fatto che Topolino col tempo abbia fatto sempre più ricorso come "spalla" a Pippo anziché a Orazio perché quest'ultimo, avendo un'attività di emporio e aggiustatutto da mandare avanti non poteva chiudere la sua bottega e partire all'avventura di punto in bianco, a differenza di Pippo che spesso è mostrato senza un'occupazione stabile.
                  "Coi dollari, coi dollari si compran le vallate / Così le mie ricchezze saran settuplicate" (da Paperino e l'eco dei dollari)

                    Re:come si sono conosciuti pippo e topolino?
                    Risposta #8: Martedì 12 Mag 2020, 11:24:49
                    Quindi la mia idea è che Topolino ha bisogno di Pippo nella sua vita perché proprio il fatto di essere un eroe lo ha isolato irrimediabilmente, ed è il prezzo per il piacere di una vita intensa e fuori dal comune.

                    Mi piace la lettura che hai dato e sono d'accordo.
                    Aggiungerei anche che quando Pippo e Topolino hanno iniziato a legare, quindi appunto nella citata "Topolino poliziotto e Pippo suo aiutante", il Topo ancora, di fatto, non era ancora il personaggio che è oggi e sebbene onesto, in linea di massima ben visto dalla società e con un acume particolare, non era ancora un cittadino integerrimo e infallibile, tant'è vero che in quella storia stessa non gode di una reputazione eccezionale inizialmente; addirittura è mal visto dal sindaco (l'incidente della moglie e della macchina). Poi man mano i personaggi sono diventati quelli che sono oggi e, anche se attualmente Pippo potrebbe sembrare distante caratterialmente da Topolino, è comunque ormai il suo storico amico, legato da un enorme affetto, per cui sarebbe assurdo separarsi da lui solo per la " reputazione". Insomma, succede anche nelle nostre vite di avere amici di infanzia con cui ci si sente ancora oggi e con cui si ha un profondo legame affettivo quando magari però le cose in comune negli anni sono diventate poche: penso che in fondo anche tra Topolino e Pippo sia in parte così.
                    Luca Giacalone

                    *

                    dr. Paperus
                    Diabolico Vendicatore
                    PolliceSu

                    • ****
                    • Post: 1970
                    • working on siero di lunga pace and Immergrün
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                    PolliceSu
                      Re:come si sono conosciuti pippo e topolino?
                      Risposta #9: Martedì 12 Mag 2020, 13:37:05
                      Io giustificherei anche il fatto che Topolino col tempo abbia fatto sempre più ricorso come "spalla" a Pippo anziché a Orazio perché quest'ultimo, avendo un'attività di emporio e aggiustatutto da mandare avanti non poteva chiudere la sua bottega e partire all'avventura di punto in bianco, a differenza di Pippo che spesso è mostrato senza un'occupazione stabile.

                      Sì ma Topolino cerca Pippo anche per andare a pescare o a divertirsi, cioè è evidente che ricerca più la sua compagnia di quella di un Orazio o altri. Mi è rimasta impressa la scena alla fine di Topolino alla caccia del bandito pipistrello: Pippo non era ancora una presenza fissa, per cui in questa storia tra gli amici dei topi figurano solo Orazio e Clarabella; tuttavia Topolino, quando torna dall'avventura, li ignora totalmente per andare a salutare Pluto. Ora, una rondine non fa primavera, ma per quel che ricordo dalle storie Topolino e Orazio non si sono mai capiti fino in fondo.

                      Mi piace la lettura che hai dato e sono d'accordo.
                      Aggiungerei anche che quando Pippo e Topolino hanno iniziato a legare, quindi appunto nella citata "Topolino poliziotto e Pippo suo aiutante", il Topo ancora, di fatto, non era ancora il personaggio che è oggi e sebbene onesto, in linea di massima ben visto dalla società e con un acume particolare, non era ancora un cittadino integerrimo e infallibile, tant'è vero che in quella storia stessa non gode di una reputazione eccezionale inizialmente; addirittura è mal visto dal sindaco (l'incidente della moglie e della macchina). Poi man mano i personaggi sono diventati quelli che sono oggi e, anche se attualmente Pippo potrebbe sembrare distante caratterialmente da Topolino, è comunque ormai il suo storico amico, legato da un enorme affetto, per cui sarebbe assurdo separarsi da lui solo per la " reputazione". Insomma, succede anche nelle nostre vite di avere amici di infanzia con cui ci si sente ancora oggi e con cui si ha un profondo legame affettivo quando magari però le cose in comune negli anni sono diventate poche: penso che in fondo anche tra Topolino e Pippo sia in parte così.

                      Sì ma qui dipende da quale Topolino ognuno ama di più: quello di gottfredson un po' più "fallibile" (nel senso che aveva le sue debolezze e faceva errori di giudizio, non che non vincesse), o quello più recente che spicca per pacatezza e buon senso ma è anche più sulle sue, e quindi è naturale che appaia più distante da Pippo; quest'ultimo è figlio del Topolino di Guido Martina. Il Topolino di Gottfredson invece per come la vedo io ha conosciuto Pippo mantenendone le distanze, ma i due sono diventati migliori amici proprio quando il topo è cresciuto ed è diventato più maturo, appunto perché Pippo permette a Topolino di liberare quella vena un po' romantica e sognatrice che ancora possiede; il Topolino anni '30 invece penso andasse fin troppo veloce anche per Pippo.
                      « Ultima modifica: Martedì 12 Mag 2020, 13:39:15 da Volkabug »
                      ex Paperinik il Templare e Volkabug, inventore dell'Immergrün; prima niubbo, poi lurkatore, adesso utente affezionato; secondo la monetazione antica TEMPLI*PAPERINICUS*E*PAPERIBUS*MIRUM

                      *

                      paolo87
                      Ombronauta
                      PolliceSu   (3)

                      • ****
                      • Post: 759
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                      PolliceSu   (3)
                        Re:come si sono conosciuti pippo e topolino?
                        Risposta #10: Martedì 12 Mag 2020, 14:47:37
                        Io ho sempre pensato che Pippo non fosse per niente uno stupido ma anzi, una persona con una profondita' tale da vedere le cose da un' angolazione del tutto originale. La condanna di queste persone e' quasi sempre di essere guardate dalla societa' come idiote o quantomeno strane. Topolino, invece, essendo a sua volta molto piu' "avanti" della media delle persone, ha capito chi e' davvero Pippo e ne e' diventato grande amico.

                          Re:come si sono conosciuti pippo e topolino?
                          Risposta #11: Martedì 12 Mag 2020, 14:50:56
                          secondo andrea pazienza era suo amico perchè gli faceva guadagnare soldi con i film

                          http://bananaspliff.blogspot.com/2011/03/andrea-pazienza-perche-pippo-sembra-uno.html

                          roba apocrifa comunque

                          *

                          Maximilian
                          Dittatore di Saturno
                          PolliceSu   (1)

                          • *****
                          • Post: 3724
                          • Innamorato di Bill Walsh
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                          PolliceSu   (1)
                            Re:come si sono conosciuti pippo e topolino?
                            Risposta #12: Martedì 12 Mag 2020, 16:45:05
                            Pippo, oltre a diversi difetti, possiede grandi pregi che lo rendono speciale. E Topolino lo sa bene.
                            Anche nella vita reale può avvenire che due persone sensibilmente diverse tra loro stringano amicizia.

                            Comunque mi viene in mente la bellissima Per chi suona il campanello, in cui in poche ma brillanti vignette si mettono in luce le analogie tra i due.

                            Perchè una persona seria, quadrata, intelligente, stimata dalla società come Topolino
                            Topolino non è per nulla quadrato.

                            nelle storie di Bill Walsh in cui appare più sofisticata e ottusa
                            Non mi pare che ne offra una visione così marcata; hai in mente degli episodi particolari?

                            Tornando all'interrogativo che dà titolo alla conversazione, mi pare che i alcune occasioni si dice che i due si conoscono fin da bambini.

                            *

                            dr. Paperus
                            Diabolico Vendicatore
                            PolliceSu

                            • ****
                            • Post: 1970
                            • working on siero di lunga pace and Immergrün
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                            PolliceSu
                              Re:come si sono conosciuti pippo e topolino?
                              Risposta #13: Martedì 12 Mag 2020, 17:05:22

                              nelle storie di Bill Walsh in cui appare più sofisticata e ottusa
                              Non mi pare che ne offra una visione così marcata; hai in mente degli episodi particolari?

                              Tornando all'interrogativo che dà titolo alla conversazione, mi pare che i alcune occasioni si dice che i due si conoscono fin da bambini.


                              Stai parlando di storie di Gottfredson o successive, per quanto riguarda i ricordi d’infanzia?

                              Quanto a Minni, più che da una storia in particolare ho avuto questa percezione dalla produzione Walsh-Gottfredson in generale del 1947-1955. La topina compare davvero poco e, per quel che ricordo e conosco, mai da comprimaria. Più che altro soffre il confronto con la compagna che aveva affiancato Mickey negli anni ‘30, sempre entusiasta e intraprendente. Non che questa appaia dis-innamorata del fidanzato, ma il fatto stesso che non si faccia coinvolgere nelle sue vicende mi sembra indice della vita più ordinaria a cui si è abituata. Bisognerebbe chiedersi perché gli autori non abbiano più  ritenuto opportuno considerarla, e forse la risposta è proprio che non la trovavano più “simpatica” per come si era evoluta.
                              ex Paperinik il Templare e Volkabug, inventore dell'Immergrün; prima niubbo, poi lurkatore, adesso utente affezionato; secondo la monetazione antica TEMPLI*PAPERINICUS*E*PAPERIBUS*MIRUM

                              *

                              Maximilian
                              Dittatore di Saturno
                              PolliceSu

                              • *****
                              • Post: 3724
                              • Innamorato di Bill Walsh
                                • Offline
                                • Mostra profilo
                              PolliceSu
                                Re:come si sono conosciuti pippo e topolino?
                                Risposta #14: Martedì 12 Mag 2020, 19:22:13
                                Quanto a Minni [...]

                                Da qui può nascere una discussione interessante, sebbene fuori tema rispetto all'argomento del topic.
                                Stavo pensando a quale fosse la sede migliore per continuare. Vada per la discussione su Bill Walsh? Ma sì, vada!

                                Il link non funziona... va beh, comunque ho continuato lì
                                « Ultima modifica: Martedì 12 Mag 2020, 19:44:02 da Maximilian »

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
                                In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
                                Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

                                Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)