Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
4 | |
4 | |
3 | |
3 | |
4 | |
5 | |
3 | |
4 | |
2 | |
3 | |
4 | |
2 | |
Topolino Fuoriserie 3 – PK: Ur-Evron - Recensione di Amedeo Badini

Dopo l’avvio zoppicante di Un nuovo eroe e il disastroso Danger Dome, la trama di Roberto Gagnor per questo nuovo PK continua, in qualche modo. Le 44 tavole di Topolino Fuoriserie permettono la suddivisione della storia principale in due ulteriori capitoli da 22 pagine (replicando il formato americano). Questa divisione non impatta particolarmente la storia, ma certo non sfrutta completamente lo spazio concesso. Nell’Anteprima pubblicata da Panini si annunciava una collaborazione al volume da parte di Alessandro Sisti, uno dei creatori di PKNA. La persona da cui la maggior parte delle storyline nacquero – prima fra tutte quella dei viaggi nel tempo – si inserisce in questa faticosa nuova run. Seppur non accreditato formalmente nel colophon, la sua presenza forse ha permesso di correggere qualche approssimazione nella costruzione della mitologia evroniana, alleggerendo qualche dialogo. In particolare, la seconda parte risulta più scorrevole e più coinvolgente. Dialoghi raccapriccianti Passiamo alla storia, dunque. Paperinik si ritrova catapultato nel passato e incontra Ur-Evron, un barbarico guerriero che combatte contro dei proto-Evroniani. Li seguiamo in combattimento contro la Spora-Alfa, ovvero una sorta di Evroniano vegetale gigante. Non siamo molto sicuri di questi dettagli perché, tra il poco spazio a disposizione, l’assenza totale di editoriali e approfondimenti e una generale confusione grafica (su cui torneremo dopo), nulla risulta davvero chiaro. Ciò che è evidente è una pesante retorica in dialoghi terribilmente fuori posto. Frasi come «Supera la paura che ti attanaglia… e dimostra il coraggio che sgorga da te!», oppure «L’universo è immenso, il tempo è infinito, ma ci sono cose in confronto alle quali appaiono minuscoli!», sono più adatte ad una sigla di Giorgio Vanni o ai messaggi dei Baci Perugina. Le lotte sono infarcite di lunghe sentenze accusatorie che mal si adattano a momenti di tensione. Per fortuna, i sedicenti PkCorps compaiono pochissimo e, a parte un paio di tavole, non vediamo molto il “cuoco odoroso” e i suoi amici. Esempio di vignetta non particolarmente suggestiva La seconda parte, in cui tutto si ripete, propone un twist temporale, incluso di paradosso, interessante. Il finale soprattutto, con Paperinik di ritorno in uno scenario allucinato, sembra promettente (anche se abbiamo già visto questa atmosfera in Potere e Potenza e Universo PK). I disegni di Roberto Vian sono sicuramente affascinanti, dato il loro barocchismo. Gli ampli panorami mostrano orizzonti incontaminati, in cui luci, planetoidi e raggi arricchiscono la scena, ma non aiutano certo la comprensione. Gli sfondi sono talmente eterei da risultare quasi incomprensibili, e poco credibili. A ciò si aggiungono vignette mute di primi piani che però non sono capaci di suggerire l’emozione che si vorrebbe trasmettere. Le scene di lotta poi sono davvero forzate e statiche, appesantite da dialoghi inadatti. Infine, il cambiamento di carattere di Paperinik apportato dai Galaxy Gate – oggetti responsabili di qualsiasi cosa – non risulta per niente convincente o temibile. Rispetto al secondo volume c’è sicuramente un miglioramento. Abbiamo una storia definita e uno sviluppo potenzialmente coinvolgente. Ma è abbastanza dopo la spesa di 30 euro e un anno di attesa? Probabilmente no. In compenso, l’ottima copertina di un Celoni ispirato, la presenza nascosta di Sisti e una probabile minor tiratura hanno polverizzato le copie dell’albo, al momento recuperabile in canali paralleli a prezzi elevati. L’espressione di Paperinik assomiglia alla nostra arrivati alla conclusione del terzo volume Con il quarto volume – I giorni di Evron, uscito a marzo 2021; lo recensiremo a breve – avremo la coppia Sisti/Pastrovicchio e forse una maggior coesione narrativa. Per ora, la serie si assesta sotto la sufficienza, in perenne balia sempre del successivo episodio, che possa riscattare il tutto. Il problema di fondo è che tutte le vicende risultano forzate, incomprensibili e poco accattivanti. Non siamo portati ad essere interessati ai futuri svolgimenti, e il cattivo della serie, Tuiroon, risulta totalmente incolore. Se neanche la storia ci crede, come possiamo farlo noi lettori?

Leggi la recensione

Voto del recensore:
Voto medio: (15)
Esegui il login per votare

Topolino Fuoriserie 3: PK - Ur-Evron

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

    Re:Topolino Fuoriserie 3: PK - Ur-Evron
    Risposta #225: Venerdì 9 Lug 2021, 08:32:53
    Al di là dei gusti del direttore a ma pare evidente come Gagnor abbia solo detto di avere idee ma quanto queste fossero instabili e incongruenti col personaggio e di come la direzione viste le critiche abbia provato a mettere una toppa (prima col cambio di disegnatore, poi con Sisti ad aiutare Gagnor).
    Sinceramente dopo Danger Dome e Ur-Evron preferisco un episodio ogni 6 mesi o ogni anno ma fatti con un minimo di cognizione di causa e non perché tanto è PK e quindi vende.
    Capisco, ma spalmare una sola storia in un arco di anni è una vera e propria sofferenza, non sarebbe meglio a questo punto ogni 6 mesi/1 anno come dici te pubblicare una storia completa (magari una volta sceneggia Gagnor, una volta Sisti, una volta Enna...) più corta al posto di un episodio di un'unica storia che rischia di protrarsi per intere ere geologiche? Il reboot di PK in 48 pagine risultava a volte sì un pò compresso ma questo non gli ha impedito di sfornare alcune storie molto valide.

    *

    Andy392
    Gran Mogol
       (1)

    • ***
    • Post: 628
      • Offline
      • Mostra profilo
       (1)
      Re:Topolino Fuoriserie 3: PK - Ur-Evron
      Risposta #226: Venerdì 9 Lug 2021, 08:59:10
      Secondo me il vecchio sistema, una storia autoconclusiva da 48 o 62 pagine rimane l'opzione migliore. Ha funzionato quando PK (e non solo) era mensile figuriamoci adesso che è quadrimestrale (in teoria). Ma dobbiamo prima attendere che la gagnorun finisca e poi sperare in un formato o cadenza diversa.

        Re:Topolino Fuoriserie 3: PK - Ur-Evron
        Risposta #227: Venerdì 9 Lug 2021, 10:17:53
        Secondo me il vecchio sistema, una storia autoconclusiva da 48 o 62 pagine rimane l'opzione migliore. Ha funzionato quando PK (e non solo) era mensile figuriamoci adesso che è quadrimestrale (in teoria). Ma dobbiamo prima attendere che la gagnorun finisca e poi sperare in un formato o cadenza diversa.
        Stessa mia idea.

        *

        Geronimo
        Sceriffo di Valmitraglia
           (1)

        • ***
        • Post: 332
          • Offline
          • Mostra profilo
           (1)
          Re:Topolino Fuoriserie 3: PK - Ur-Evron
          Risposta #228: Giovedì 5 Ago 2021, 16:56:15
          I social ufficiali di Topolino affermano che Ur Evron è tornato disponibile sul sito panini
          Luca Giacalone

          *

          Dippy
          Diabolico Vendicatore
             (2)

          • ****
          • Post: 1665
          • Tra un corto e una sciocca sinfonia...
            • Offline
            • Mostra profilo
             (2)
            Re:Topolino Fuoriserie 3: PK - Ur-Evron
            Risposta #229: Sabato 7 Ago 2021, 15:55:25
            Ma grazie!!! Se non guardavo questo topic mi scappava ancora!!!
            Sappiate che tutte le cose sono così: un miraggio, un castello di nubi... Nulla è come appare  -  Buddha

            https://ilnumeroprimopiugrande.wordpress.com

            https://ilproblemadellalieno.wordpress.com

             

            Dati personali, cookies e GDPR

            Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

            Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

            Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.