Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
4 | |
3 | |
3 | |
4 | |
5 | |
3 | |
4 | |
2 | |
3 | |
4 | |
2 | |
4 | |

100 anni di animazione disneyana!!

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

   (11)

  • *
  • Post: 6
  • da Sacramento (California)
    • Offline
    • Mostra profilo
    • Seguite questo cantante!
   (11)
    100 anni di animazione disneyana!!
    Domenica 21 Mar 2021, 01:37:27
    Ciao a tutti, sono nuovo qui dentro, sono il Prof. Sentimento Cuorcontento da Sacramento (California).
    Spero non ci siano già altri utenti chiamati così -Il che sarebbe assolutamente prevedibile, essendo un nome bellissimo. Me lo aspetterei. Nel caso segnalatemelo-.

    Bando ai convenevoli, apro questo topic qua sperando sia questa la sezione giusta (O forse rientrerebbe in "altra animazione"? Anche qui lascio valutare a chi di dovere).

    Per farla breve: Mi stupiva il fatto che qui sul forum del Papersera non si sia fatto cenno dell'incredibile anniversario appena passato, poche ore fa, ovvero il 20 Marzo.

    Difatti, stando a quanto si legge in giro -Anche sul Disney Compendium, senza andare troppo lontani-, la data del 20 Marzo di quest'anno sarebbe stata una data molto speciale, dato che avrebbe segnato di fatto il CENTESIMO COMPLEANNO dell'animazione disneyana!!

    Ricostruisco con calma:
    È il 20 Marzo 1921.
    Presso il Newman Theater di Kansas City, Missouri, viene proiettato per la prima volta un piccolo showreel (auto)promozionale dal titolo "Newman Laugh-O-Grams", realizzato da un giovane grafico pubblicitario di 20 anni con tante belle speranze ed una recentemente sviluppata passione per l'animazione.
    Si tratta di un piccolo filmato "animato" in cui il giovane, ritratto in live action nei primi secondi seduto al tavolo da lavoro -Senza ancora i proverbiali baffi-, mostra in divenire il tratteggio di quattro vignette satiriche riguardanti alcune situazioni locali della città.
    L'ultima vignetta, però, nella quale si ironizza sull'inefficenza della polizia di Kansas City, al contrario delle tre precedenti prende vita, tramite una rozza animazione (Realizzata dal suddetto ragazzo in totale autonomia).
    Questo breve filmato, realizzato con pochissime risorse nei ritagli di tempo dal lavoro presso l'agenzia pubblicitaria, in un periodo peraltro di per se pioneristico per il cinema tout-court -Siamo ancora negli anni del muto-, segna l'esordio assoluto di Walt Disney nel campo dell'animazione.
    In seguito alla discretamente buona accoglienza di questo filmato, e probabilmente di altri successivi che si sono persi nel tempo, Walt avrebbe avviato il suo primo studio di animazione, chiamato proprio Laugh-O-Grams (Come questo breve cortometraggio).
    L'impresa non andò bene ed andò in bancarotta nel giro di pochi mesi.
    Disney non si perse d'animo, e nel 1923 aprì un secondo studio d'animazione col fratello Roy, stavolta a Los Angeles.
    Quell'impresa andò un po' meglio.
    Ma dovettero comunque passare ancora anni prima che, nel 1928, un famoso topo dalle orecchie tonde desse finalmente l'agognato successo all'ambizioso ex grafico pubblicitario.
    Un successo che dura tutt'oggi, si guardino per esempio gli odierni numeri della piattaforma Disney+ e del resto dell'impero Disney, che oggi è sinonimo di entertainment.

    Walt amava dire che tutto era iniziato da un topo, ma in realtà tutto era iniziato, sette anni prima di Topolino ed esattamente un secolo fa, oggi, con un filmatino un po' raffazzonato ed, onestamente, abbastanza moscio sui problemi di Kansas City, tra buche nelle strade, delinquenza e calze da donna troppo lunghe
    Filmatino che potete trovare qui: https://www.youtube.com/watch?v=51CRL1EtMN4

    Buon secolo di animazione Disney, dunque!
    « Ultima modifica: Domenica 21 Mar 2021, 01:47:36 da Sentimento Cuorcontento »
    It's awfully considerate of you to think of me here, and I'm most obliged to you for making it clear that I'm not here

    *

    Samu
    Ombronauta

    • ****
    • Post: 767
    • Amante del bel fumetto
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re:100 anni di animazione disneyana!!
      Risposta #1: Domenica 21 Mar 2021, 15:53:26
      Non sapevo di questa ricorrenza.
      Ho guardato il filmato in questione ed è davvero carino.
      Sembra proprio di essere davanti ad un vero pezzo di Storia essendo questo il primo corto realizzato da Walt Disney (o almeno, il primo di cui si ha una testimonianza ai giorni nostri).
      Molto graziosa l'animazione finale che ironizza sull'inadeguatezza del corpo di polizia di Kansas City del tempo.
      Per quanto sia semplice rapportata ai giorni nostri, rappresenta una sperimentazione molto interessante in un tempo in cui il cinema era ancora legato al muto e all'utilizzo del bianco e nero.
      Grazie per aver condiviso questa importante ricorrenza e per averla inquadrata nel contesto personale dello stesso Walt Disney.

      Detto questo, Benvenuto nel Forum!
      P.S: Posso sapere da dove deriva il tuo simpatico Nick?  :)

      *

      Grande Tiranno
      Ombronauta
         (3)

      • ****
      • Post: 766
      • Sfortunato creaturo!
        • Offline
        • Mostra profilo
         (3)
        Re:100 anni di animazione disneyana!!
        Risposta #2: Domenica 21 Mar 2021, 16:41:52
        P.S: Posso sapere da dove deriva il tuo simpatico Nick?  :)
        Da una delle storie migliori di tutti i tempi, che se non hai devi assolutamente recuperare!

        Comunque... Non ero a conoscenza di questo importantissimo traguardo, che è incredibilmente passato sotto silenzio, forse perché non è il 100º compleanno dell'animazione con i personaggi Disney universalmente noti ma è il 100º compleanno dell'animazione di quel genio che era Walt Disney.

        Ciao!

        Il Grande Tiranno
        « Ultima modifica: Domenica 21 Mar 2021, 16:47:26 da Grande Tiranno »
        Catturamento Catturamento!

        *

        Anapisa
        Gran Mogol
           (1)

        • ***
        • Post: 657
          • Offline
          • Mostra profilo
           (1)
          Re:100 anni di animazione disneyana!!
          Risposta #3: Domenica 21 Mar 2021, 20:53:40
          Benvenuto,Sentimento Cuorcontento,grazie per aver condiviso con noi questa interessante parte di "storia Disney", per me poco conosciuta.
          Meno male che il caro Walt non si è scoraggiato nonostante le difficoltà iniziali,che mondo sarebbe senza la Disney?

          Ora mi accompagna la curiosità di leggere nuovamente la storia che ispira questo nickname, letta molti anni fa, e dimenticata nel frattempo.

          *

             (1)

          • *
          • Post: 6
          • da Sacramento (California)
            • Offline
            • Mostra profilo
            • Seguite questo cantante!
             (1)
            Re:100 anni di animazione disneyana!!
            Risposta #4: Lunedì 22 Mar 2021, 00:37:08
            Detto questo, Benvenuto nel Forum!
            P.S: Posso sapere da dove deriva il tuo simpatico Nick?  :)

            Grazie mille, davvero!

            Il Prof. Sentimento Cuorcontento da Sacramento (California) è un personaggio mitologico citato nell'immortale Paperino E Il Mistero Degli Incas di Carl Barks.
            O meglio, nella sua prima traduzione italiana, curata con ogni probabilità da nientepopòdimenoche Guido Martina (Il nome originale del personaggio nella storia di Barks è un carino ma non memorabile Rhutt Betlah da Birmingham, Alabama).
            Il personaggio è stato poi ritratto per la prima ed unica volta da Don Rosa in un passaggio della Saga Di Paperon De' Paperoni (Come da vignetta utilizzata per il mio avatar).
            Quindi, un personaggio che coniuga in un colpo solo tre diverse anime del fumetto Disney: La tradizione americana (Barks), la scuola italiana (Martina) e la "modernità" (Rosa).
            It's awfully considerate of you to think of me here, and I'm most obliged to you for making it clear that I'm not here

            *

            Dippy Dawg
            Dittatore di Saturno
               (1)

            • *****
            • Post: 2821
              • Offline
              • Mostra profilo
               (1)
              Re:100 anni di animazione disneyana!!
              Risposta #5: Lunedì 22 Mar 2021, 09:40:21
              Il personaggio è stato poi ritratto per la prima ed unica volta da Don Rosa in un passaggio della Saga Di Paperon De' Paperoni (Come da vignetta utilizzata per il mio avatar).
              Che, a voler essere precisi, non è il vero professor Cuorcontento, che era passato a miglior vita appena uscito dalla regione delle nebbie (uno dei pochi errori di Don Rosa)! Ma va bene lo stesso! ;)

              Per tornare in tema, ho visto il filmato, e, nonostante la veneranda età, devo dire che mi ha stupito: per essere una prima prova, non è male! :)
              Oltretutto, non ne sapevo l'esistenza e, anche sapendola, non avrei mai pensato che fosse sopravvissuto, quindi mi ha fatto piacere vederlo!
              Ottima segnalazione! :)
              Io son nomato Pippo e son poeta
              Or per l'Inferno ce ne andremo a spasso
              Verso un'oscura e dolorosa meta

              *

              Cornelius Coot
              Imperatore della Calidornia

              • ******
              • Post: 10905
              • Mais dire Mais
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re:100 anni di animazione disneyana!!
                Risposta #6: Lunedì 22 Mar 2021, 11:38:35
                Davvero interessanti questi primissimi corti animati diretti da Walt Disney. In effetti, come scrive SC, l'animazione disneyana fine a se stessa dovrebbe festeggiare il suo 100° non fra due anni (anniversario della TWDC) ma quest'anno o quantomeno il prossimo, visto che il primo studio d'animazione fondato da Walt Disney è del 1922 (in questa foto recente si vede il Laugh-O-Gram Studio).

                Considerando quel primissimo esperimento che fu anche un insuccesso, si preferisce far coincidere l'animazione di Walt con la creazione del successivo studio creato a suo nome (pur cambiandolo nel corso degli anni) che, al contrario del primo, di successi ne ha avuti in questo suo primo secolo di vita.

                https://it.wikipedia.org/wiki/Laugh-O-Gram_Studio

                « Ultima modifica: Lunedì 22 Mar 2021, 11:46:19 da Cornelius Coot »

                *

                Samu
                Ombronauta
                   (1)

                • ****
                • Post: 767
                • Amante del bel fumetto
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                   (1)
                  Re:100 anni di animazione disneyana!!
                  Risposta #7: Lunedì 22 Mar 2021, 16:17:40
                  Detto questo, Benvenuto nel Forum!
                  P.S: Posso sapere da dove deriva il tuo simpatico Nick?  :)

                  Grazie mille, davvero!

                  Il Prof. Sentimento Cuorcontento da Sacramento (California) è un personaggio mitologico citato nell'immortale Paperino E Il Mistero Degli Incas di Carl Barks.
                  O meglio, nella sua prima traduzione italiana, curata con ogni probabilità da nientepopòdimenoche Guido Martina (Il nome originale del personaggio nella storia di Barks è un carino ma non memorabile Rhutt Betlah da Birmingham, Alabama).
                  Il personaggio è stato poi ritratto per la prima ed unica volta da Don Rosa in un passaggio della Saga Di Paperon De' Paperoni (Come da vignetta utilizzata per il mio avatar).
                  Quindi, un personaggio che coniuga in un colpo solo tre diverse anime del fumetto Disney: La tradizione americana (Barks), la scuola italiana (Martina) e la "modernità" (Rosa).
                  Grazie della spiegazione.
                  Non so perché ma pensavo fosse un character creato da Gottfredson, invece è barksiano.
                  Sono andato a sfogliare la $aga di Paperon De' Paperoni e ho riconosciuto la vignetta da dove è tratto il tuo avatar.
                  Precisamente, dal III Capitolo, Il Cowboy delle Badlands, anche se nella versione che ho io (la più recente) ha la giacca blu e non verde come nel tuo profilo e ,in più, lì il suo nome non viene detto.
                  Ecco perché non riuscivo a riconoscerlo.
                  È probabile che il nome italiano del personaggio sia stato coniato dal genio di Guido Martina.
                  Come riporta l'esperto Luca Boschi sul Tesori International dedicato ad Eta Beta che sto leggendo in questi giorni, il Professore (oltre ad essere uno degli sceneggiatori più prolifici di sempre e una figura di monumentale importanza per la storia del Fumetto Disney) era il principale traduttore delle strisce americane.
                  Attività di traduzione e adattamento che condivise, a cavallo fra gli anni Quaranta e Cinquanta, con il giornalista e scrittore Giorgio Monicelli, fratello del più noto regista Mario.
                    :inLove:

                  P.S: Posso sapere da dove deriva il tuo simpatico Nick?  :)
                  Da una delle storie migliori di tutti i tempi, che se non hai devi assolutamente recuperare!
                  Ringrazio anche il Grande Tiranno per il chiarimento!  O0

                   

                  Dati personali, cookies e GDPR

                  Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                  Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                  Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.