Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
TopoOscar 2021
Le nostre recensioni
2 | |
2 | |
2 | |
2 | |
4 | |
2 | |
2 | |
5 | |
1 | |
5 | |
4 | |
3 | |

Topolino 3447

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Gumi
Diabolico Vendicatore
Moderatore
   (2)

  • ****
  • Post: 1426
    • Offline
    • Mostra profilo
   (2)
    Re:Topolino 3447
    Risposta #45: Mercoledì 22 Dic 2021, 12:09:46
    Massì la casa dei mille corvi è un tranquillo giallo classico di Topolino.

    Un Carlo Panaro in forma ne ha fatti parecchi così (penso ad esempio a Topolino e l'enigma di Quiet Village), bella ambientazione, ottima atmosfera, risoluzione con qualche inghippo ma comunque apprezzabile.

    Niente per cui gridare al miracolo, niente da disprezzare troppo, visto che non è nemmeno una storia "di grido".
    Mi domando solo come si farà per le ristampe, in caso venisse ristampata: non la metterei in un eventuale volume di Macchia nera, ma da sola perde un po' di significato, perlomeno nei riferimenti.
    « Ultima modifica: Mercoledì 22 Dic 2021, 12:11:43 da Gumi »

    *

    Volkabug
    Diabolico Vendicatore
       (1)

    • ****
    • Post: 1753
    • ex Paperinik il Templare
      • Offline
      • Mostra profilo
       (1)
      Re:Topolino 3447
      Risposta #46: Mercoledì 22 Dic 2021, 12:33:57
      Non saprei, a me non sembra così invalidante un riferimento alla vicenda di Macchia che si limita alle prime due tavole... mi ricorda la consequenzialità delle avventure topolinesche anni '30, o altri casi sparuti (Topolino e la grande impresa di Lascia o T'accoppo che faceva riferimento a Paperino e il segreto di Hondorica) che non hanno mai inficiato la lettura di una storia... okay, Minni è sinceramente preoccupata, ma non serve sapere di che caso criminale si tratti, basta il nome di Macchia Nera per capire che è roba seria.
      E paperibus unus

      *

      GioReb
      Giovane Marmotta

      • **
      • Post: 162
      • Sono un ammiratore del maestro Rebuffi
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re:Topolino 3447
        Risposta #47: Mercoledì 22 Dic 2021, 14:56:05
        Sul serio, un tesoro o un'eredità? ??? Ma che cose originali, (...)

        Essendo un lettore di vecchia data lo so benissimo e se leggi meglio non avevo preteso di dare nessuna lezione. Ma per quanto buonisti e/o originali si voglia essere, la ricetta di una torta è una motivazione decisamente troppo labile per giustificare il rapimento di una persona.

        A meno che, come suggerito qui sotto:

        (...) cioè, arrivare a rapire una persona solo per una banalità simile fa diventare questi due antagonisti ancora più pericolosi, perché direi che è evidente abbiano seri problemi mentali. Rapire per denaro o altro li avrebbe resi criminali banali, magari addirittura redimibili (si dice? XD).

        Comunque si parla di due persone che per anni hanno avuto come obiettivo l'ottenere una ricetta per produrla su larga scala con l'intento di arricchirsi,sono giunti all'esasperazione reagendo oltre le loro possibilità e ambizioni,rendendosi anche conto che quanto stavano facendo era troppo, ma oramai erano in ballo. Non si tratta di delinquenti professionisti ma di persone con pochi scrupoli e pochi mezzi,che hanno reagito secondo le loro possibilità e competenze.

        Si sarebbe potuto aggiustare la trama in modo, se non più credibile, almeno più convincente ovvero:

        - I corvi non formano la "freccia" (mi è sembrato esagerato) ma volano in massa verso una unica direzione, convincendo i nostri a seguirli;
        - Alfred sottolinea la pazzia del rapimento ma è soggiogato dalla follia di Henrietta ormai sempre più ossessionata dalla ricetta diventata unica ragione della sua vita;
        - Il trio, ascoltati i dialoghi farneticanti, capiscono di avere a che fare con due pazzi ormai fuori controllo ("Ma, quei due ci sono o ci fanno!? Rapire una persona per una torta?" "Abbiamo a che fare con dei pazzi, dobbiamo assolutamente trovare la zia Cordelia prima che le succeda qualcosa!" o dialoghi siimili);
        - Nel colpo di scena Orazio viene aggredito e stordito con una violenta mattarellata in testa (o anche questo è troppo per gli animi dolci e sensibili?) e le tre si trovano di fronte una Henrietta ormai pazza furiosa tipo Annie Wilkes in "Misery non deve morire";
        - Alla fine della storia i nostri parlano dei due antogonisti ricoverati in un istituto di psichiatria criminale e si domandano se potranno ritrovare la loro lucidità, soprattutto Hernietta.

        Personalmente penso che la trama ci avrebbe giovato non poco.  SmBho2

        Bè, ho detto la mia e credo di non aver altro da aggiungere.  ;)

        Felice giornata a tutti

        GioReb


        « Ultima modifica: Mercoledì 22 Dic 2021, 14:59:13 da GioReb »

        *

        Gumi
        Diabolico Vendicatore
        Moderatore
           (1)

        • ****
        • Post: 1426
          • Offline
          • Mostra profilo
           (1)
          Re:Topolino 3447
          Risposta #48: Mercoledì 22 Dic 2021, 15:02:20
          Ma poi ottenuta la ricetta cosa speravano di fare?

          Se avessero liberato la zia avrebbero ottenuto una bella denuncia, e sarebbero stati ovviamente condannati.

          A meno che non avessero pianificato di eliminarla...


          Detto ciò in tutto questo qualcuno ha capito perché il paese era deserto e disadorno?

          *

          Castyano
          Pifferosauro Uranifago
             (1)

          • ***
          • Post: 376
          • Tripomponato
            • Offline
            • Mostra profilo
             (1)
            Re:Topolino 3447
            Risposta #49: Mercoledì 22 Dic 2021, 15:08:21
            Non credo che la malattia mentale si possa trattare su Topolino, però la mattarellata poteva starci, a sottolineare che i due vicini non avessero niente da perdere. La conclusione "soft" stride troppo con le atmosfere cupe iniziali; non si può fare un passo avanti e due indietro.
            « Ultima modifica: Mercoledì 22 Dic 2021, 16:07:31 da Castyano »
            "Chissà che cosa stava cercando Moby Dick?"

            *

            GioReb
            Giovane Marmotta

            • **
            • Post: 162
            • Sono un ammiratore del maestro Rebuffi
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re:Topolino 3447
              Risposta #50: Mercoledì 22 Dic 2021, 15:59:36
              Non credo che la malattia mentale si possa trattare su Topolino (...)

              Neanche questo si può parlare!?  :o :o :o :o :o

              Ma alla fine cosa si riducono, a disegnare le versioni a fumetti dei Teletubbies?

              GioReb

              *

              Cornelius Coot
              Imperatore della Calidornia

              • ******
              • Post: 11114
              • Mais dire Mais
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re:Topolino 3447
                Risposta #51: Mercoledì 22 Dic 2021, 16:40:14
                Non credo che la malattia mentale si possa trattare su Topolino
                Forse su Topolino no ma su Le Journal de Mickey magari si, come su Kalle Anka. Al di là di veti generali della Casa Madre, credo che ogni paese e ogni editore (Panini, Egmont, Hachette, Abril...) abbia una sua linea su certe tematiche. E riguardo alla censura l'Italia (anche in mass media quali cinema, tv... come nei quotidiani dove siamo agli ultimi posti, fra i paesi democratici, riguardo la libertà di stampa) è stata ed è 'avanti' rispetto a molti altri paesi, proprio per mentalità e tradizione storico-culturale.
                « Ultima modifica: Mercoledì 22 Dic 2021, 16:59:58 da Cornelius Coot »

                *

                luciochef
                Cugino di Alf

                • ****
                • Post: 1082
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re:Topolino 3447
                  Risposta #52: Giovedì 23 Dic 2021, 20:47:23
                  Giusto per aggiungere un piccolo petalo alla discussione....
                  Stavo leggendo "Capodanno e la torta papera" sull'Almanacco Topolino numero 5 e se a molti sembrava strano inscenare un rapimento per una ricetta, vi informo che qui la Banda Bassotti investe diverse pepite d'oro e rapisce ben 5 paperi per attaccare la fattoria di Nonna Papera, rubare e mangiare la torta in oggetto  ;D
                  Io sono un cattivo... e questo è bello! Io non sarò mai un buono e questo non è brutto! Io non vorrei essere nessun altro... a parte me.

                  *

                  fab4mas
                  Papero del Mistero

                  • **
                  • Post: 259
                  • Swim-Bike-Run-Disney
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re:Topolino 3447
                    Risposta #53: Mercoledì 29 Dic 2021, 21:07:25
                    Sempre puntualmente in ritardo di un numero, posto pure io le mie impressioni.. ero molto incuriosito visto i giudizi entusiastici che ho letto.

                    Diciamo che mi piazzo a metà. Nn mi addentro sul discorso miglior numero dell anno perché dico la verità non ricordo un numero veramente 'completo' con OGNI storia degna di nota, smemorato io.

                    Cosa mi piace parlando in generale è l'aver allargato la nevicata a molte storie dello stesso periodo, a me ha dato un senso di coesione dell universo calisota davvero apprezzabile, spero l esperimento abbia dato buoni frutti per riproporlo in altri modi.
                    Cosa non mi ha entusiasmato pur promuovendole son le sceneggiature di nucci, fanno il loro lavoro per carità ma non ci ho davvero trovato il guizzo di altre storie, la trovata che mi fa desiderare di rileggere la storia. Forse la mia colpa è quella di associare istintivamente i disegni di casty ad alcune sue sceneggiature per cui non vivo bene certe diversità, non saprei.

                    Carina e promossa la 'papersera'
                    Grazie Babbo anche per quella volta nel 1980 in cui sei tornato a casa con un Topolino in mano chiedendomi se mi andava di leggerlo...non ho più smesso.

                     

                    Dati personali, cookies e GDPR

                    Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                    Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                    Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.