Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
4 | |
3 | |
3 | |
4 | |
5 | |
3 | |
4 | |
2 | |
3 | |
4 | |
2 | |
4 | |

Almanacco Topolino 2

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Cornelius Coot
Imperatore della Calidornia

  • ******
  • Post: 10901
  • Mais dire Mais
    • Offline
    • Mostra profilo

    Re:Almanacco Topolino 2
    Risposta #15: Mercoledì 30 Giu 2021, 23:38:10
    Ragazzi, ma quanto è bravo Ferioli? Avevo sempre dato poca attenzione a questo autore, ma il suo Topolino mi sta iniziando a piacere moltissimo.
    In effetti ha un bel tratto, morbido e dinamico. Immagino sia il miglior disegnatore iberico, visto che i suoi predecessori dei vari studi anni '80 non è che fossero un gran ché. Riguardo la storia di questo numero scritta da Andreas Phil, tratteggia un Macchia Nera che sta in bilico tra la 'Macchietta' di Paul Murry e il personaggio più 'serio' di Gottfredson, Martina, Scarpa e altri autori dei giorni nostri. Anche nel modo di esprimersi, di parlare, sembra più una caricatura del Macchia pericoloso e con aplomb.

    Riguardo la storia dello scorso numero (le Terre parallele di Byron Erickson), disegna un ottimo Atomino (primo fra i disegnatori non italiani) che debutta addirittura in un albo islandese. In quel caso, fra i tanti Mickey paralleli, da a quello 'basico' il look anni '30 ripreso dalla Egmont più di vent'anni fa (ma sembra un po' fuori luogo visti quelli dei suoi amici vestiti di tutto punto e non più seminudi come nei primi anni di quel decennio). Look comunque non fisso, visto l'abbigliamento 'investigativo' di "Una Macchia sul sole" uscita due anni dopo. 
    « Ultima modifica: Mercoledì 30 Giu 2021, 23:41:17 da Cornelius Coot »

    *

    Loregbs
    Sceriffo di Valmitraglia
       (2)

    • ***
    • Post: 346
    • Dario Fo approved!
      • Offline
      • Mostra profilo
       (2)
      Re:Almanacco Topolino 2
      Risposta #16: Giovedì 1 Lug 2021, 17:48:52
      Due parole sulle inedite:

      Concordo con i complimenti a Ferioli (disegnatore che adoro da tempo immemore), la storia non è niente di che, ma, approfittando anche dell'ambientazione "spaziale" della storia, ci ha regalato delle tavole meravigliose, da incorniciare.
      Proseguono i Diari del Klondike con il tratto grezzo e sporco di Korhonen che sto iniziando ad apprezzare sempre di più. Si avverte una eccessiva velocità nello svolgimento della narrazione, ma il progetto è comunque interessante e la sensazione che si percepisce è che quando saranno pubblicate tutte le storie la lettura consecutiva dei vari capitoli risulterà molto più appagante rispetto ad ora e molti passaggi affrettati lo sembreranno meno. Attendiamo.
      Rivedere Pujol, anche se in una storia molto minore, è sempre un piacere, mi auguro sia di buon auspicio per vedere su queste pagine questa storia della serie Avventure dello scrigno del tesoro di Zio Paperone, che delle cinque a cui ha lavorato in questa serie è l'unica a non essere stata pubblicata in Italia.

      Nello scorso numero si auspicava un aumento delle inedite a discapito delle ristampe, peccato che rispetto alle 47 tavole inedite dello scorso numero in questo siano solo 36. Ad esempio ci avrei visto bene anche un inedito di Marco Rota, invece della ristampa di una sua storia pubblicata su Zio Paperone. Mi auguro in futuro un aumento della parte dedicata alle inedite, arrivando ad un ideale cinquanta e cinquanta  nella percentuale tra queste e le ristampe (augurandomi che tra queste ultime si vadano a ripescare storie rare o dimenticate e non le solite note).

      Un secondo numero che è un passo indietro rispetto all'ottimo primo per molti motivi (errori nel sommario, totale colorazione delle storie italiane ristampate, meno storie inedite, qualità generale delle storie inferiore al precedente numero). Mi auguro che dal terzo volume si possa raddrizzare il tiro, nel frattempo restiamo in attesa.
      « Ultima modifica: Giovedì 8 Lug 2021, 03:25:21 da Loregbs »
      "Ma sì Manetta! Arrestami pure! Solo questo ti mancava di combinarmi nella tua carriera!"
      (da "Topolino e la Dimensione Delta")

      *

      paolobar
      Diabolico Vendicatore
         (1)

      • ****
      • Post: 1914
        • Offline
        • Mostra profilo
         (1)
        Re:Almanacco Topolino 2
        Risposta #17: Giovedì 1 Lug 2021, 21:47:09
        Ragazzi,
        io non riesco a trovare l'albo da nessuna parte. Non c'è nemmeno su PopStore. Qualcuno può aiutarmi?

        se non ti interessa il paperdollaro (io l'ho comprato solo per questo), ti vendo la mia copia blisterata a 4 euro compresa spedizione.

        *

        MarioCX
        Diabolico Vendicatore

        • ****
        • Post: 1610
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re:Almanacco Topolino 2
          Risposta #18: Lunedì 5 Lug 2021, 22:02:06
          ....e un ultimo piccolo refuso è nella data della prima apparizione della "Stella Kaliffa", non del 1978 ma del 1968.

          Infatti lo stile del tratto e i colori avevo pensato che fossero di fine anni '60.
          ...ho la febbre, ma ti porto fuori a bere...

          *

          il grillo atomico
          Pifferosauro Uranifago

          • ***
          • Post: 410
          • Riprendete assolutamente le TOPOSTORIE
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re:Almanacco Topolino 2
            Risposta #19: Lunedì 5 Lug 2021, 23:57:43
            Chi ha letto la saga del KLONDIKE  puo dare qualche informazione circa la sua validita ,grazie :flower: :flower:
            come faccio a mettere immagine qui

            *

            Negritas
            Giovane Marmotta

            • **
            • Post: 130
            • Esordiente
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re:Almanacco Topolino 2
              Risposta #20: Martedì 6 Lug 2021, 10:45:29
              Ragazzi,
              io non riesco a trovare l'albo da nessuna parte. Non c'è nemmeno su PopStore. Qualcuno può aiutarmi?

              se non ti interessa il paperdollaro (io l'ho comprato solo per questo), ti vendo la mia copia blisterata a 4 euro compresa spedizione.

              Sì, grazie. Scrivimi in privato le coordinate per il pagamento e procedo.

              Ho girato TUTTA Salerno e nessuna edicola aveva l'albo. Nessuna.

              *

              paolo87
              Gran Mogol

              • ***
              • Post: 628
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re:Almanacco Topolino 2
                Risposta #21: Martedì 6 Lug 2021, 11:06:32
                A me la saga del Klondike sta piacendo molto. Non raggiunge l'epicita' di Don Rosa, ma rende bene a mio avviso il clima della corsa all'oro. Inoltre, grazie alla voce narrante dello stesso Paperone, rivela suoi pensieri e sentimenti che approfondiscono ulteriormente il personaggio.

                *

                Geronimo
                Sceriffo di Valmitraglia
                   (1)

                • ***
                • Post: 331
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                   (1)
                  Re:Almanacco Topolino 2
                  Risposta #22: Martedì 6 Lug 2021, 13:09:43
                  A me invece non sta piacendo. Storie piatte e lineari e appesantite dal forte citazionismo. Anche le altre inedite mi sono piaciute ben poco, in pratica il piatto forte sono state le due italiane in questo numero (e anche Paperin Zampata e Barks). Se l'andazzo è questo credo che smetterò presto di comprarlo, quasi 5 euro per neanche 200 pagine e con molti contenuti che non mi interessano non sono accettabili.
                  Luca Giacalone

                  *

                  Bramo
                  Dittatore di Saturno
                     (1)

                  • *****
                  • Post: 3097
                  • Sognatore incallito
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                    • Lo Spazio Disney
                     (1)
                    Re:Almanacco Topolino 2
                    Risposta #23: Martedì 6 Lug 2021, 18:46:03
                    Chi ha letto la saga del KLONDIKE  puo dare qualche informazione circa la sua validita ,grazie :flower: :flower:
                    Mi auto-cito da qua: https://www.lospaziobianco.it/lospaziodisney/2021/07/02/le-uscite-disney-di-giugno-2021/ ;)

                    Proseguono poi I diari del Klondike di Kari Korhonen: il primo episodio non mi aveva detto molto, contro ogni pronostico visto che l’idea mi stuzzicava. Pensavo che il problema fosse che la vicenda doveva ancora entrare nel vivo, ma anche le due nuove puntate Dawson… a ogni costo e La legge del Nord mi sono apparse come una lettura farraginosa, soffocata dalle didascalie che rimandano alla tal storia di Barks o al tal capitolo della $aga di Don Rosa. La narrazione in sé è fortemente episodica, raccontando scorci minori delle vicende del giovane Paperone e mi trovo scarsamente coinvolto sia nelle trame verticali che in quella orizzontale con il misterioso avversario che da lontano cerca di mettere i bastoni fra le ruote del protagonista. Giusto il terzo episodio presenta un po’ d’azione in più e l’ho quindi gradito maggiormente.
                    Non amo nemmeno i disegni: Korhonen ha uno stile particolare, per certi versi underground, ma che sembra cercare di mediare con un approccio più tradizionalmente disneyano. In questa specie di ibrido intravedo grandi potenzialità che però non riescono ad emergere, se non in alcuni sfondi, dove vengono esaltate le ambientazioni. Ma è il character design dello stesso Paperone e lasciarmi perplesso.

                    *

                    luciochef
                    Cugino di Alf
                       (2)

                    • ****
                    • Post: 1023
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                       (2)
                      Re:Almanacco Topolino 2
                      Risposta #24: Sabato 24 Lug 2021, 19:27:52
                      Finalmente ho avuto la possibilità (e soprattutto il tempo) di leggere questo nuovo numero dell'Almanacco Topolino  :D
                      - Si parte subito con "Zio Paperone e le vacanze in scatola".
                      Storia esilarante degna del miglior Pezzin che si fregia dei disegni di un ottimo Carpi. La vicenda parte da un'improvvisa (e inaspettata) vena inventiva di Paperino che crea un nuovo modo di vivere le vacanze.
                      Tra intrighi, colpi bassi e raggiri la storia mette in atto una delle migliori battaglie finanziarie tra lo Zione e Rockerduck. Imperdibile !
                      - Dopo abbiamo "Topolino in : Una macchia sul sole"
                      Storia in due parti dal tono particolare. Ci viene mostrato un Macchia Nera realmente crudele e negativo (quasi al limite della pazzia) ma di contro viene risolto tutto con un finale troppo rapido e sdolcinato tra Topolino e Gambadilegno.
                      Disegni di Cesar Ferioli che hanno sempre una gran presa sul mio giudizio, un tratto veramente sorprendente !
                      - Continuano bene (a mio avviso) le avventure del giovane Paperone create da Khoronen. Le scene create vanno ad infilarsi in modo molto coerente nelle avventure di Barks e Don Rosa, senza essere troppo "forzate". Ovviamente alcuni espedienti sembrano risultare eccessivi ma sono raffigurati nel solco delle caratteristiche del giovane scozzese che non si ferma dinnanzi a nulla. Buoni anche i collegamenti con il presente del mondo disneyano (i discendenti dei tre avventurieri che accompagnano Paperone) e con la società reale (la nascita della polizia a cavallo canadese).
                      - Abbiamo poi "Amelia in : Sorprese nell'orto"
                      Simpatica breve dove vediamo Amelia nell'insolita veste di genitore che prende a cuore il destino di un piccolo funghetto.
                      Un affetto tanto marcato da.... farle passare l'appetito  :)) !
                      - Segue una storia minore di Barks "Archimede Pitagorico domatore di orsi" in cui si assiste alla strana collaborazione tra Archimede e Gastone che devono unire le proprie forze contro un iroso orso.
                      - "Paperino e la leggendaria gara di danza" vede Marco Rota come autore completo creare un nuovo alter-ego di Paperino ovvero il messicano Paperin Zampata. Storia molto divertente che mette in scena le classiche ambientazioni delle storie sudamericane ma "addolcite" e migliorate dal tratto e dallo humor del Maestro Rota. Curioso di leggere l'altra storia legata al personaggio che, come specificato nel redazionale, è stata pubblicata in Italia su Paperino mese n. 425 del 2015
                      - Chiude il numero quel piccolo gioiello che è "Paperino e la Stella Kaliffa" di Guido Martina e Massimo De Vita. Storia con il consueto vortice di azioni ed emozioni che vede Paperone inseguire il proprio denaro tra amnesie e improbabili abbordaggi pirateschi. Disegni espressivi a più non posso !
                      Alla fine dell'albo è presente un nuovo redazionale da una pagina che informa i lettori sulle storie estere ancora non pubblicate in Italia e ne annuncia le future proposte sui periodici del palinsesto disneyano.
                      Numero che mi ha soddisfatto al pari del numero di apertura e che mi lascia positivo sul prosieguo della collana.
                      Io sono un cattivo... e questo è bello! Io non sarò mai un buono e questo non è brutto! Io non vorrei essere nessun altro... a parte me.

                      *

                      Topdetops
                      Diabolico Vendicatore
                         (2)

                      • ****
                      • Post: 1967
                      • Amante del Disney classico
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                         (2)
                        Re:Almanacco Topolino 2
                        Risposta #25: Mercoledì 28 Lug 2021, 17:05:26
                        Ho appena letto questo secondo numero del nuovo Almanacco Topolino.
                        Il primo l'ho colpevolmente perso, peccato.
                        Mi piace molto il formato e apprezzo il fatto che siano riproposte alcune storie del vecchio Almanacco insieme a delle inedite.
                        L'attenzione alla produzione straniera non è una cosa da poco.
                        La prima storia proposta è Zio Paperone e le vacanze in scatola . La conoscevo già, ma rileggerla è sempre un grandissimo piacere. Pezzin e Carpi fanno un grandissimo lavoro. Si tratta di una storia davvero fresca e piacevole.
                        Topolino in: una macchia sul sole è una breve storia spezzata in due parti. Ferioli fa un bel lavoro con i disegni, ma la trama mi ha lasciato l'amaro in bocca. Si avverte una mancanza di verve (niente di particolare) e poi ho visto un Gambadilegno troppo buono, lontano anni luce da quello di Gottfredson. Sono gusti e capisco che a qualcuno questa storia possa piacere, ma per me anche no.
                        Invece, ho apprezzato moltissimo il secondo e il terzo capitolo de I diari del Klondike. Lo trovo un gradevolissimo omaggio a Barks e Rosa. Sicuramente non si respirano i toni  epici presenti nelle pagine dei due grandissimi autori, ma per me sono due perle che mi hanno regalato dei piacevoli momenti. Sicuramente, si apprezzano al 100% quando si conoscono già le storie di Barks e Rosa (soprattutto la Saga di Paperon Dè Paperoni). Non passeranno alla storia, ma come "aggiunta" mi vanno benissimo.
                        Le due tavole autoconclusive, Emy, Ely e Evy si danno all'ippica e Josè Carica in: frasi a effetto strappano un sorriso e ne promuovo l'inserimento.
                        La breve successiva, Amelia in: sorprese nell'orto non mi ha colpito particolarmente (siamo ben lontani da altri contenuti di questo numero), ma ho letto di peggio e il finale è simpatico.
                        Poi, abbiamo un altro dei motivi per i quali consiglio l'acquisto di questo numero: la presenza di Barks. Archimede Pitagorico domatore d'orsi non è sicuramente fra le sue storie più celebrate, ma a me è piaciuta moltissimo. Come sempre, il Sommo riesce a dimostrare la sua genialità pur senza una trama con fuochi d'artificio.
                        Proseguendo nella lettura c'è anche Rota, con Paperino e la leggendaria gara di danza. Avere una storia completa dell'autore milanese è sempre piacevole e anche in questo caso non delude, anzi, conferma la sua bravura.
                        Scivolando verso la fine dell'albo troviamo Il compleanno di Nonna Papera. Simpatica, ma nulla più. Ne avrei fatto anche a meno.
                        Il numero si chiude con Paperino e la stella Kaliffa. Devo ammettere che non conoscevo questa storia di Martina e De Vita e sono contentissimo di avere rimediato. Un vero gioiello! Un concentrato di genialità, disegni eccezionali, una trama in pieno stile martiniano. Fidatevi, vale da sola l'acquisto del numero!
                        Una buona idea anche la presenza del redazionale incentrato sulle storie estere di prossima pubblicazione in Italia.
                        Sempre parlando di redazionali, li ho apprezzati tutti. Si vede che la cura e la passione ci sono.
                        Inoltre, complimenti al buon Bacci per la copertina!
                        Non so se seguirò la testata ma sicuramente prenderò altri numeri.
                        Concludendo, nonostante qualche difetto (le tre brevi storie che non mi hanno convinto molto e gli errori nel sommario) questo nuovo Almanacco Topolino è una pubblicazione davvero degna di nota e questo numero un bell'8 pieno se lo merita.
                        « Ultima modifica: Giovedì 29 Lug 2021, 09:47:33 da Topdetops »
                        Appassionato del Topolino Giornale

                         

                        Dati personali, cookies e GDPR

                        Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                        Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                        Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.