Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
3 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |

Io sono Macchia Nera (quello vero?...)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Dippy
Diabolico Vendicatore
PolliceSu

  • ****
  • Post: 1725
  • Tra un corto e una sciocca sinfonia...
    • Offline
    • Mostra profilo
PolliceSu
    Re:Io sono Macchia Nera (quello vero?...)
    Risposta #15: Giovedì 9 Set 2021, 10:24:40
    Non avete capito niente... Sotto quel sorriso giallognolo si cela Mr. Vertigo, con la sua testa a forma di lampadina giallo-verde... ;D ;D ;D

    Battute a parte, a me quello che non è piaciuto molto di Macchia Nera (e mi sorprende che nessuno ne abbia scritto), è il suo fisico troppo massiccio, che reputo un po' figlio di Darkenblot e del restyling che ha avuto da allora. Mi piacerebbe vederlo come era una volta, un tipetto più piccolo ed esile. Che corre e scivola via, inquieto ed inquietante. Ma sono gusti, tutto qui.
    Quanto alla storia in sé, credo anche io che nel complesso "non sia successo nulla", ma mi va bene così, considerandola un prologo (di 10 o 100 tavole, poco conta per me). L'importante è che il seguito sia bello da vedere e ben narrato, e non si perda un po' per strada come è successo agli ultimi capitoli di Mr. Vertigo, il che è anche un po' fisiologico, portando troppo per le lunghe una storia.

    Stessa considerazione che faccio per Reginella, ma questa è, davvero!, un'altra storia.
    « Ultima modifica: Giovedì 9 Set 2021, 10:26:36 da Dippy »
    Sappiate che tutte le cose sono così: un miraggio, un castello di nubi... Nulla è come appare  -  Buddha

    https://ilnumeroprimopiugrande.wordpress.com

    https://ilproblemadellalieno.wordpress.com

    *

    Nataniele Ragnatele
    Papero del Mistero
    PolliceSu   (2)

    • **
    • Post: 215
    • Fan di Mezzavilla!
      • Offline
      • Mostra profilo
    PolliceSu   (2)
      Re:Io sono Macchia Nera (quello vero?...)
      Risposta #16: Domenica 12 Set 2021, 17:05:26
      Bertani a me non piace. Non piace negli editoriali (troppo pomposo) e neanche nella gestione del settimanale, solo storie a puntate, stile supereroi con saghe in minimo quattro parti, (molto spesso vuote ed inconsistenti) che però non si chiudono, perché in realtà è solo la prima stagione. In questo panorama desolante, ci sono o meglio c'erano due grandi autori del passato e del presente, che infischiandosene della nuova linea editoriale scrivono e disegnano le storie per conto loro, parlo di: Corrado Mastantuono e Andrea Castellan in Arte Casty. Il primo, gestisce la sua saga del "Papersera News" in autonomia proponendo belle storie, apprezzate molto anche qui (entrambe seconde nei TopoOscar preliminari), mentre il secondo purtroppo è caduto nella trappola Bertaniana, iniziando a collaborare nella creazione di queste super saghe (prima erano rare le storie in quattro parti, oggi sono rare le storie autoconclusive), quando in realtà, in questi ultimi tempi, era l'unico a proporre storie autoconclusive o in due tempi più valide di tutte queste super saghe ("Giornate Malfunzionanti" "Casa dei Dipinti che Fingono" "Castello Sulla Luna"....). Arriviamo ora a "Io Sono Macchia Nera". Per questa "Storia", avevo delle aspettative (non come quelle descritte dal Direttore) e il primo tempo, le ha parzialmente confermate, complici gli ottimi disegni del Castellan. Il Secondo tempo è stata una batosta enorme! Io mi aspettavo uno scontro fra titani una degna conclusione ed invece era solo un prologo. 60 pagine di Prologo. La cosa che mi fa ridere è che la storia è stata disegnata da un autore, Casty per l'appunto, che è stato uno dei primi se non il primo ad introdurre i prologhi nelle storie Disney, solo che i suoi prologhi oltre ad essere davvero interessanti (i quattro Topolini con scene apparentemente sconnesse tra di loro che si collegano perfettamente a "Tutto questo accadde Domani") erano brevi. Quello de "La Marea dei Secoli" di uan sola pagina (la prima) vale più di tutta questa storia. In definitiva per me questa storia è Bocciata.
      Aiotto! Aiotto! Sono... Crack! https://inducks.org/story.php?c=I+TL+1834-AP

      *

      Garalla
      Flagello dei mari
      PolliceSu   (2)

      • *****
      • Post: 4102
      • ex Topo_Nuovo ex ASdrubale
        • Offline
        • Mostra profilo
        • La soffitta di Camera Mia
      PolliceSu   (2)
        Re:Io sono Macchia Nera (quello vero?...)
        Risposta #17: Domenica 12 Set 2021, 19:28:36
        Il primo, gestisce la sua saga del "Papersera News" in autonomia


        Sì, non gli è stato chiesto da Bertani per lanciare/rilanciare la testata Papersera.


        La Soffitta di Camera Mia è un canale youtube che tratta di fumetti.
        Ogni Venerdì il video sul Topolino della settimana.

        https://www.youtube.com/lasoffittadicameramia

        *

        Bunz
        Evroniano
        PolliceSu   (1)

        • **
        • Post: 126
        • Esordiente
          • Offline
          • Mostra profilo
        PolliceSu   (1)
          Re:Io sono Macchia Nera (quello vero?...)
          Risposta #18: Lunedì 13 Set 2021, 15:25:20
          A me del sorriso, sinceramente, non me ne è fregato un piffero, né sono mai stato sfiorato dall'idea che a qualcuno potesse infastidire.
          Ecco perché leggo stupefatto questo topic dove sembra che il sorriso sia l'aspetto principale della faccenda, tanto da condizionare un intero giudizio. Personalmente il sorriso è un elemento importante quanto possano esserlo, che so, i calzini di un comprimario a pag. 6... "la storia mi sarebbe anche piaciuta se non fosse per quei calzini! Irricevibili! e non è una cosa di poco conto" e via delirando.
          Bene, premesso che del sorriso non potrebbe fregarmene di meno, le mie critiche casomai vanno all'eccessiva lunghezza per quello che è a tutti gli effetti un prologo o, se vogliamo usare un termine televisivo, il pilot di un nuovo serial.
          Spero vivamente che non si vada verso la marvellizzazione dei racconti perché già la reggo poco, se poi si vuol travasare la cosa nell'ambito disneyano, beh allora pollice decisamente verso.
          Per il resto, buona tensione e un buon sviluppo della trama, anche se non mi fa gridare al capolavoro: trovo MOLTO più coinvolgenti le storie quasi-classiche dello stesso Casty, i cui disegni qui tuttavia non mi convincono appieno. Sembra quasi che molte vignette siano state disegnate da altri (forse l'inchiostratore?) a completamento di uno schizzo appena accennato da Casty.
          Tornando al soggetto e alla sceneggiatura, ho trovato qualche buco sinceramente: qualche passaggio non torna appieno. E Topolino sembra più uno spettatore che il protagonista... il che non è una cosa negativa, se limitata a poche pagine.
          Certo, a meno di non considerare che questa storia potrebbe essere solo l'introduzione ad una storia moooooltooooo più lunga, un vero e proprio racconto monstre di ampissimo respiro in svariatissime puntate. Purché la cosa non duri anni, non induca allo sfinimento, abbia una fine e non diventi una soap opera.

          *

          Samu
          Cugino di Alf
          PolliceSu   (2)

          • ****
          • Post: 1297
          • Amante del bel fumetto
            • Offline
            • Mostra profilo
          PolliceSu   (2)
            Re:Io sono Macchia Nera (quello vero?...)
            Risposta #19: Lunedì 13 Set 2021, 16:36:30
            A me del sorriso, sinceramente, non me ne è fregato un piffero, né sono mai stato sfiorato dall'idea che a qualcuno potesse infastidire.
            Ecco perché leggo stupefatto questo topic dove sembra che il sorriso sia l'aspetto principale della faccenda, tanto da condizionare un intero giudizio.
            Per quanto mi riguarda, ho apprezzato questa storia per le sensazioni di inquietudine che mi ha trasmesso, per il carattere sfuggente di Macchia Nera, per il senso di destabilizzazione provato da Topolino che si ritrova a dispetto di un Macchia Nera che non si sa ancora quale piano voglia attuare ma che riesce comunque ad incutere timore e smarrimento nello stesso piccolo Topo.
            Queste sensazioni io, sinceramente, le ho apprezzate molto ma ripeto che quel sorriso, per me, non è un dettaglio.
            E spiego il motivo di questo mia opinione.
            Se ci trovassimo davanti ad un nuovo personaggio, che ha un sorriso stampato in maniera "fissa", sopra un mantello, la cosa non mi darebbe fastidio, anzi potrebbe anche sollevare in me un certo fascino per quel nuovo nemico di Topolino.
            Ma qui stiamo parlando di un personaggio che ha fatto la Storia del Fumetto Disney con due avventure a mio modo di vedere epiche e indimenticabili, Il Mistero di Macchia Nera e Il Doppio Segreto.
            E in quelle avventure il personaggio è avvolto totalmente dal mantello, da capo a piedi e si riescono a distinguere solo i suoi occhi che, con quella luce bianca e sfavillante, uniti al "profondo nero" del suo abito e, mi permetto di dire, delle sue intenzioni riescono ad incutere un serio timore non solo in Topolino ma anche nello stesso lettore (a me, sicuramente).
            Non c'è bisogno di mettere un sorriso "bianco e sfavillante" sul mantello di Macchia Nera perché, per come la vedo io, il personaggio non acquisisce nulla di più tenebroso di quanto potrebbe mostrare senza quel sorriso.
            Questo elemento per me non è soltanto fuori-luogo ma, personalmente, con me ha avuto un effetto contro-producente perché al posto di continuare a cavalcare la sensazione di smarrimento e di inquietudine che avevo provato fino a quel momento, mi ha fatto venire meno quella tensione narrativa e quel coinvolgimento emotivo che penso avrei provato se quel sorriso non fosse stato presente.
            La scena in cui Macchia Nera sovrasta un incredulo Topolino che si tiene tra le rocce mentre dietro di lui sembrano aprirsi le "porte" del vuoto, la trovo davvero ben costruita da parte di Casty e il terrore e la sorpresa nel volto e nell'atteggiamento di Topolino sono palpabili...
            Ma il sorriso di Macchia in quella vignetta non ha motivo di esserci perché non aumenta il pathos della storia e del momento, ma, al contrario, con me, l'ha nettamente diminuito.
            E poi, sinceramente, la vignetta successiva in cui il dannato fantasma si fa beffe di Topolino, sfoggiando quel bianco sorriso ha restituito, ai miei occhi, quell'immagine di "macchietta" che, per come era stata presentata questa storia, avrebbe dovuto essere nettamente accantonata, quasi "cancellata" per mezzo di questa stessa Io Sono Macchia Nera.

            Ad ogni modo, ci tengo a dire che quello che ho scritto non vuole essere assolutamente un attacco nei tuoi confronti, Bunz, e spero che non lo prenderai come tale.
            Ma, al contrario, un invito a scambiarsi opinioni aperte e serene su di una storia che rientra nell'ambito di quel Mondo Disney nei confronti del quale nutriamo una passione che ci accomuna e che, nonostante la distanza fisica, ci rende comunque vicini.
            « Ultima modifica: Lunedì 13 Set 2021, 16:40:06 da Samu »

            *

            Bunz
            Evroniano
            PolliceSu

            • **
            • Post: 126
            • Esordiente
              • Offline
              • Mostra profilo
            PolliceSu
              Re:Io sono Macchia Nera (quello vero?...)
              Risposta #20: Martedì 14 Set 2021, 14:54:18
              Ad ogni modo, ci tengo a dire che quello che ho scritto non vuole essere assolutamente un attacco nei tuoi confronti, Bunz, e spero che non lo prenderai come tale.
              Assolutamente no, non l'ho presa come un attacco nei miei confronti, tranquillo!  :crazy: ;D  ;)

              *

              Gumi
              Diabolico Vendicatore
              Moderatore
              PolliceSu

              • ****
              • Post: 1448
                • Offline
                • Mostra profilo
              PolliceSu
                Re:Io sono Macchia Nera (quello vero?...)
                Risposta #21: Mercoledì 22 Dic 2021, 12:16:00
                Ricaccio su il topic, visto che è terminato oggi il secondo "episodio" in tre puntate di ciò che è stato definito il grande rilancio di Macchia nera.

                Se Io sono Macchia Nera era apparsa una avventura piuttosto interlocutoria, Il bianco ed il nero , sempre della coppia Casty-Nucci, inizia a darci indicazioni sulla direzione intrapresa.

                Detto che sicuramente vi saranno dei seguiti, a quanto ci è dato di sapere sempre ad opera della stessa coppia di autori, cosa pensate di questa storia e dell'operazione in generale?

                  Re:Io sono Macchia Nera (quello vero?...)
                  Risposta #22: Mercoledì 22 Dic 2021, 13:23:59
                  A parte quella cosa (e, in aggiunta, adesso si modifica pure la forma degli occhi! :male: >:( ), dopo aver letto la terza puntata sono decisamente entusiasta!
                  La conclusione di questa seconda serie è stata addirittura esaltante! Tutto si incastra bene, anche alcune cose precedenti che avevano lasciato qualche perplessità sono state spiegate e contestualizzate, e il finale quasi inaspettato mette in ottima luce tutti i personaggi!

                  Solo, mi sarebbe piaciuto di più se
                  Spoiler: mostra
                  Macchia Nera alla fine non fosse stato arrestato, ma avesse previsto l'imprevisto e trovato il modo di svincolarsi!

                  Comunque, per quanto mi riguarda, l'operazione procede più che bene!

                  Posso dire che questo Macchia Nera sarebbe quello più somigliante al mio Macchia Nera ideale, se non fosse per quella cosa...
                  Io son nomato Pippo e son poeta
                  Or per l'Inferno ce ne andremo a spasso
                  Verso un'oscura e dolorosa meta

                   

                  Dati personali, cookies e GDPR

                  Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                  Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                  Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.