Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
5 | |
4 | |
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |
2 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |

Topolino e il settimo corvo

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Samu
Ombronauta

  • ****
  • Post: 963
  • Amante del bel fumetto
    • Offline
    • Mostra profilo

    Topolino e il settimo corvo
    Sabato 23 Ott 2021, 22:03:39
    Senza troppi dubbi, posso dire che questa sia stata la mia storia preferita del 2019 insieme ad Orgoglio e Pregiudizio di Radice e Turconi.
    L'ho riletta in questi giorni e mi ha pienamente confermato le belle sensazioni di entusiasmo e di assoluto coinvolgimento all'interno della narrazione che avevo già provato al momento della prima lettura.
    La storia si rivela un poliziesco fatto veramente bene, con una trama che si dipana in modo davvero appassionante, che mostra una bellezza per me palpabile e che mi ha fatto pienamente immedesimare nei panni dei personaggi, talmente sono scritti bene e con personalità.
    Bellissimo rivedere Gancio e il figlioccio Bruto insieme a Topolino in un'avventura ambientata non nella "quotidiana" Topolinia bensì all'interno della capitale inglese e dove tutti i personaggi presenti ruoteranno, da una parte e dall'altra, attorno al Tesoro della Corona che, da secoli, viene "protetto" dai setti corvi che riecheggiano anche nel titolo.
    Si tratta di una storia che mi ha veramente meravigliato, per l'azione palpabile che inanella dinamiche su dinamiche, per la regia sapiente con cui Artibani gestisce il tutto, per il rapporto padre-figlio che emerge tra Gancio e il "piccolo" Bruto, per il carisma di tutti i personaggi coinvolti, da Topolino ai cattivi di turno.
    Senza dimenticare il carisma dell'affascinante capitano Daniels, personaggio bellissimo e d'effetto non solo per il carattere ma anche per la sua realizzazione grafica da parte di Lorenzo Pastrovicchio.
    E i disegni di Pastrovicchio si rivelano proprio una fonte di bellezza ancora maggiore per questa storia che, anche a livello visivo, riesce a trasmettere una dinamicità e una espressività incredibile.
    Me la porto nel cuore sin da quando l'ho letta per la prima volta e non faccio fatica a considerarla una delle mie storie preferite uscite dalla penna di Francesco Artibani e con protagonista il nostro amato, piccolo, grande Topo!

    *

    Leopk!
    Brutopiano

    • *
    • Post: 29
    • Uuuuuuuuuuunoooooooo...
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re:Topolino e il settimo corvo
      Risposta #1: Domenica 24 Ott 2021, 20:52:29
      Concordo moltissimo con te!
      Avevo letto questa storia quando era appena uscita perché, anche se in quell'anno non avevo ancora iniziato a seguire ogni settimana la testata settimanale "Topolino" mi era capitato casualmente di comprarlo e mi è sempre rimasta impressa questa storia per i caratteri ben descritti dei personaggi.
                     LPK

      *

      Samu
      Ombronauta

      • ****
      • Post: 963
      • Amante del bel fumetto
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re:Topolino e il settimo corvo
        Risposta #2: Domenica 24 Ott 2021, 21:03:30
        Concordo moltissimo con te!
        Avevo letto questa storia quando era appena uscita perché, anche se in quell'anno non avevo ancora iniziato a seguire ogni settimana la testata settimanale "Topolino" mi era capitato casualmente di comprarlo e mi è sempre rimasta impressa questa storia per i caratteri ben descritti dei personaggi.
        Io invece ho recuperato il Topolino che la contiene (il #3317) solo in un secondo momento perché quando uscì questa storia tutte le mie attenzioni e la mia concentrazione erano rivolte ai miei esami di maturità che iniziarono proprio nel giorno d'uscita di quella storia.
        Avevo letto diversi pareri positivi e soddisfatti qui sul Forum ma ho comunque deciso di aspettare prima di recuperarla per cercare di non far distogliere la mia attenzione da nulla.
        L'ho recuperata però relativamente presto (due mesi dopo) in fumetteria, incuriosito sia dalle firme della storia (Artibani e Pastrovicchio) ma anche dal fatto che fosse una storia con protagonista il trio rappresentano da Gancio, Bruto e Topolino, personaggi che amo e che mi hanno sempre fatto una grande simpatia.
        Ed è stato veramente bello sentirmi pienamente appagato dalla qualità e della bellezza di questa storia, la cui intensità, come sottolineavo nel messaggio di apertura di questa discussione, non sfiorisce per nulla al momento di una sua ri-lettura.  ;)
        « Ultima modifica: Domenica 24 Ott 2021, 21:17:50 da Samu »

         

        Dati personali, cookies e GDPR

        Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

        Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

        Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.