Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
TopoOscar 2022
Le nostre recensioni
4.5 | |
3 | |
3.5 | |
4.5 | |
4.5 | |
3 | |
4 | |
4 | |
4.5 | |
3 | |
4 | |
5 | |

Nuove testate Disney - 2022

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

    Re:Nuove testate Disney - 2022
    Risposta #675: Martedì 16 Ago 2022, 19:28:39
    Resto perplesso per le grandi saghe. Penso la farò perché il formato entra molto nei miei gusti e certe saghe in formato economico potrebbero avere un loro perché. Ma molta differenza la faranno gli extra. Certo fossero partiti con saghe meno ristampate e note alternate a saghe famose... Magari la rendevano appetibile un po' di più. Se i materiali e i formati sono gli stessi delle parodie di qualche anno fa sarei anche contento.

    Cerchio del tempo e marea dei secoli imperdibili.
    Devo capire se riesco ad andare a Lucca cosa prenoto o meno in fumetteria

    *

    dottorpaperus
    Giovane Marmotta
    PolliceSu   (1)

    • **
    • Post: 168
    • Esordiente
      • Offline
      • Mostra profilo
      • Associazione la Nona Arte
    PolliceSu   (1)
      Re:Nuove testate Disney - 2022
      Risposta #676: Martedì 16 Ago 2022, 21:49:45

      [/quote]
      Domanda per voi: al Lucca Comics di solito ci sono sconti sui volumi?
      [/quote]
      No, qualche volta può capitare che arrotondino se prendi varie pubblicazioni, ma si tratta di eccezioni.
      Organizzano con varie modalità sessioni di firme, sketch, etc.
      Ma che io sappia non è ancora neppure confermata al 100% la presenza di Panini e Bonelli a LC&G
      Socio fondatore Associazione la Nona Arte

      *

      Pidipì
      Diabolico Vendicatore
      PolliceSu   (1)

      • ****
      • Post: 1903
      • Il Dottore Dimezzato
        • Offline
        • Mostra profilo
      PolliceSu   (1)
        Re:Nuove testate Disney - 2022
        Risposta #677: Martedì 16 Ago 2022, 23:18:19
        Subito le note positive che spiccano:
        - I kolossal di Casty in questo formato sono una scelta perfetta. Inoltre bella l'idea di includere la Bionda Minaccia
        - Topolino e il cerchio del tempo recuperata è una grande bella cosa e una gran bella promessa che diventa realtà. L'unica pecca la collocazione in De Luxe che ha il peccato di avere un formato inutilmente alto e scomodo (nato presumibilmente per PK che poteva sfruttarlo ma a oggi è più un impedimento).

        Altre considerazioni varie:
        - GM che chiude aiuta a fare spazio a fare pulizia con le nuove testate. Adesso c'è un po' di confusione ma credo che nei prossimi mesi si assesterà. Forse nel lato vattelapesca c'è un po' di bulimia ancora ma è anche vero che spesso sono testate che aiutano i conti.
        - Mentre Zona Franca era evidente sarebbe stata ristampata (completando l'extra PK*) ma ho paura che la mancanza dell'annuncio di copertina in lavorazione possa significare un riciclo un po' antipatico per una ristampa di fascia media.
        - Daisy e i misteri di Parigi totale WTF. Sembra qualcosa di sperimentale e l'idea di una collana (Disney Premiere) che faccia delle sperimentazioni random è molto intrigante.
        - Bello anche che si stia completando le edizioni di lusso dei vari gott, barks, don rosa e taliaferro. Recuperati negli anni i volumi americani, ma avere un mercato italiano che punta a importarli è positivo. A questo punto non sarebbe male importare anche le Silly Symphonies. Mi chiedo anche cosa vorranno fare con Taliaferro visto che IDW è bloccata da un po'.
        - L'unica nota negativa sono forse questi vatte di lusso. Special Books rischia di creare questi vattepescaloni come I Grandi Esploratori (che sembra non ristampare Tesori 3 come si poteva immaginare) o queste raccolte come Pianeta Paperone che a metà prezzo sarebbero anche carine da possedere ma finiscono nella direzione di esclusioni da budget. Capisco il tratto di Rota non dia quell'idea di modernità delle serie stampate su Extra, ma quando altre saghe sono ristampate a metà prezzo con un numero congruo di pagine viene un po' naturale fare il paragone.
        - Spada di ghiaccio extralusso non è nel mio interesse ma ammetto che anche l'edizione Regular mi sembra superflua se si tratta solo di una ricolorazione. Controcorrente dirò che a me nemmeno dispiace, ma quella originale è molto bella di suo. Anche con l'Inferno era circa superflua, figuriamoci qui.

        Adesso discorso grandi saghe:
        - L'idea non solo non è male, ma con un buon budget a disposizione è anche una gran bella occasione per chi è più asciutto. E se il prezzo non è bassissimo rimane comunque fattibile.
        - Vero che i numeri progressivi sono un po' una fregatura che stimola gli OCD peggiori, ma a una certa si possono seguire solo le saghe che si vuol recuperare e lasciare i doppioni e pace alla numerazione sulla costina.
        - Non mi dispiacerebbe ricomprare la Spada di Ghiaccio in questo formato di grandezza se impaginata senza i mattoni bianchi com'è stato nell'edizione Oro di Repubblica.
        - Credo sia stato un mezzo errore partire da saghe ristampate in mille salse, magari al di là della Spada di Ghiaccio. Infatti a meno di extra stravolgenti Il totem decapitato rimarrà lì (l'edizione Tesori è molto bella e mi pare di ricordare sia senza censure). Storia e Gloria se avesse la colorazione originale sarebbe acquisto immediato, ma sarà l'ennesima ristampa ricolorata. Maledetta ricolorazione di PM.
        - Il formato di grandezza è un grande punto a favore, ma il fattore discriminante sarà il tipo di carta. Vista la collocazione economica dubito vedremo carte lisce. Se il ruvido/poroso sarà nella direzione GCD o le vecchie Definitive allora va benissimo. Se la carta ricorderà invece quella della mezza schifezza di collana sulle fiabe Disney al momento in edicola ci penserò quattro/cinque volte.
        - Infine sì, la grafica delle copertine un po' bruttina, si poteva fare decisamente di meglio.

        *Il mio lato completista soffre un po' a pensare che hanno voluto includere la Macchina del Fangus ma non Paperinik e i conti con le realtà che andava idealmente ristampato in Universo PK.
        Alle volte uno si crede incompleto ed è soltanto niubbo.

        *

        Pacuvio
        Imperatore della Calidornia
        Moderatore
        PolliceSu   (1)

        • ******
        • Post: 12427
          • Offline
          • Mostra profilo
        PolliceSu   (1)
          Re:Nuove testate Disney - 2022
          Risposta #678: Martedì 16 Ago 2022, 23:49:17
          - Mentre Zona Franca era evidente sarebbe stata ristampata (completando l'extra PK*) ma ho paura che la mancanza dell'annuncio di copertina in lavorazione possa significare un riciclo un po' antipatico per una ristampa di fascia media.
          Ti tranquillizzo, Pastro su Facebook ha detto che quella è una cover provvisoria.
          Citazione
          - Credo sia stato un mezzo errore partire da saghe ristampate in mille salse, magari al di là della Spada di Ghiaccio.
          Vero, però ricordiamoci che subentrano in primis discorsi di marketing, e dovendo per forza partire col botto e raccogliere anche i lettori "vergini", le saghe più famose e forti sono la spada e storia e gloria. Spiace solo la coincidenza della spada a due mesi di distanza dalle altre due edizioni...

          *

          Pidipì
          Diabolico Vendicatore
          PolliceSu   (1)

          • ****
          • Post: 1903
          • Il Dottore Dimezzato
            • Offline
            • Mostra profilo
          PolliceSu   (1)
            Re:Nuove testate Disney - 2022
            Risposta #679: Mercoledì 17 Ago 2022, 00:26:14
            Vero, però ricordiamoci che subentrano in primis discorsi di marketing, e dovendo per forza partire col botto e raccogliere anche i lettori "vergini", le saghe più famose e forti sono la spada e storia e gloria. Spiace solo la coincidenza della spada a due mesi di distanza dalle altre due edizioni...

            Yes, ovviamente marketing in primis. E capisco anche la scelta della Spada per via dell'anniversario. Solamente avrei evitato proprio Storia e Gloria. Vero è che tra Special Books e Imperdibili sono per forza di cose a rischio sovrapposizione. Ma chi, dopo aver speso 40 euro, per l'edizione Special Books solo qualche mese fa dovrebbe riacquistarla per l'ennesima volta spendendo ulteriori 21 euro per amore di omogeneità della collana?
            Mi dirai, giustamente tu, che il target di riferimento per le Grandi Saghe non è quello che compra lo Special Books. Però da neofita interessato c'è questa edizione che credo sia abbastanza recuperabile: https://inducks.org/issue.php?c=it%2FPBSS++2
            Poi, magari, risolvono la questione della colorazione e allora potrebbe avere (quasi) senso. Anche se visto che non è stato fatto per la versione di fascia alta, dubito sarà fatto qui
            Alle volte uno si crede incompleto ed è soltanto niubbo.

            *

            Paperin1k
            Papero del Mistero
            PolliceSu   (1)

            • **
            • Post: 208
            • Esordiente
              • Offline
              • Mostra profilo
            PolliceSu   (1)
              Re:Nuove testate Disney - 2022
              Risposta #680: Mercoledì 17 Ago 2022, 00:42:54
              Il totem decapitato è stata la prima saga che lessi su i Grandi classici n. 49 che ristampava il numero 1 sempre dei grandi classici. Poi ho la ristampa di operazione quack e la ristampa in formato 17x24 Paperone graffiti. Della spada ho sia i topolini originali che la ristampa in formato classico anni 90 che la ristampa Repubblica. Della saga ho lo special book.
              Nonostante questo, credo che avere una collana omogenea che ristampa tutte le saghe è una buona idea. Certo servirebbe un piano dell'opera per valutare meglio l'acquisto.

              *

              Mr. Verne
              Pifferosauro Uranifago
              PolliceSu   (1)

              • ***
              • Post: 421
                • Offline
                • Mostra profilo
              PolliceSu   (1)
                Re:Nuove testate Disney - 2022
                Risposta #681: Mercoledì 17 Ago 2022, 07:18:07
                Tante, tantissime uscite per tutti i gusti che sembrano perlopiù ben curate.
                Secondo le foliazioni dei primi 3 volumi, Le grandi saghe potrebbero avere 12/15 pagine di extra.
                Imperdibili Il cerchio del tempo e La marea dei secoli, quest'ultima con l'ottima aggiunta della bionda minaccia.
                Daisy e i misteri di Parigi in 8 episodi con copertina che sembra di Mazzarello mi fa pensare che siano storie della DPW, anche se sarebbero da 10 pagine l'una contro le tipiche 20/22.
                Felice che la deluxe di Pk concluda la ristampa di PKNE in un formato grande e omogeneo, spiace che sia rimasta fuori dall'ultimo cofanetto.
                Tra le storie inedite in Italia di Cavazzano questa potrebbe essere quella che arriverà sull'Almanacco, anche se sarebbe la prima volta che verrebbe ospitata una storia da 3 righe per pagina.

                *

                Skatafascio
                Sceriffo di Valmitraglia
                PolliceSu

                • ***
                • Post: 286
                • Esordiente
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                PolliceSu
                  Re:Nuove testate Disney - 2022
                  Risposta #682: Mercoledì 17 Ago 2022, 11:03:43
                  Adesso discorso grandi saghe:
                  - L'idea non solo non è male, ma con un buon budget a disposizione è anche una gran bella occasione per chi è più asciutto. E se il prezzo non è bassissimo rimane comunque fattibile.
                  - Vero che i numeri progressivi sono un po' una fregatura che stimola gli OCD peggiori, ma a una certa si possono seguire solo le saghe che si vuol recuperare e lasciare i doppioni e pace alla numerazione sulla costina.
                  - Non mi dispiacerebbe ricomprare la Spada di Ghiaccio in questo formato di grandezza se impaginata senza i mattoni bianchi com'è stato nell'edizione Oro di Repubblica.
                  - Credo sia stato un mezzo errore partire da saghe ristampate in mille salse, magari al di là della Spada di Ghiaccio. Infatti a meno di extra stravolgenti Il totem decapitato rimarrà lì (l'edizione Tesori è molto bella e mi pare di ricordare sia senza censure). Storia e Gloria se avesse la colorazione originale sarebbe acquisto immediato, ma sarà l'ennesima ristampa ricolorata. Maledetta ricolorazione di PM.
                  - Il formato di grandezza è un grande punto a favore, ma il fattore discriminante sarà il tipo di carta. Vista la collocazione economica dubito vedremo carte lisce. Se il ruvido/poroso sarà nella direzione GCD o le vecchie Definitive allora va benissimo. Se la carta ricorderà invece quella della mezza schifezza di collana sulle fiabe Disney al momento in edicola ci penserò quattro/cinque volte.
                  - Infine sì, la grafica delle copertine un po' bruttina, si poteva fare decisamente di meglio.


                  Prendo spunto dal tuo post per buttare giù le mie riflessioni dopo che ieri ero fra quelli che si lamentavano del prezzo oltre all'incerto piano dell'opera.
                  Tutto sommato, alla fine, il risparmio di prezzo rispetto alle cartonate degli Special Books c'è; per fare un esempio, sono interessato al Totem Decapitato che immagino chiuderanno in due volumi, quindi a 14 euro, l'alternativa in catalogo è l'edizione cartonata con i gadget che fanno salire il prezzo a 40 euro. Resta l'ostacolo qualità di stampa e qualità dell'albo in generale, perché in caso di qualcosa di scarso sarebbe meglio spendere direttamente 30 euro per un'edizione fatta bene, o anche buttarsi nel mercato dell'usato prendendo allo stesso prezzo albi di qualità indubbia, come il Tesori. Comunque anche io sono un fan della porosa della Definitive, ottimo rapporto qualità-pagine-prezzo. Vediamo un po' che esce fuori, tanto le prime due uscite non mi interessano, bisogna anche vedere la tiratura, se c'è possibilità di aspettare escano tutti i volumi di una saga per recuperarli insieme, anche se il Totem penso di poterlo prendere tranquillamente essendo fra i primi (ed essendosi dimostrato Bertani rassicurante sulla chiusura di quel che si è iniziato).

                  *

                  Paperin1k
                  Papero del Mistero
                  PolliceSu   (1)

                  • **
                  • Post: 208
                  • Esordiente
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                  PolliceSu   (1)
                    Re:Nuove testate Disney - 2022
                    Risposta #683: Mercoledì 17 Ago 2022, 13:28:10
                    Adesso discorso grandi saghe:
                    - L'idea non solo non è male, ma con un buon budget a disposizione è anche una gran bella occasione per chi è più asciutto. E se il prezzo non è bassissimo rimane comunque fattibile.
                    - Vero che i numeri progressivi sono un po' una fregatura che stimola gli OCD peggiori, ma a una certa si possono seguire solo le saghe che si vuol recuperare e lasciare i doppioni e pace alla numerazione sulla costina.
                    - Non mi dispiacerebbe ricomprare la Spada di Ghiaccio in questo formato di grandezza se impaginata senza i mattoni bianchi com'è stato nell'edizione Oro di Repubblica.
                    - Credo sia stato un mezzo errore partire da saghe ristampate in mille salse, magari al di là della Spada di Ghiaccio. Infatti a meno di extra stravolgenti Il totem decapitato rimarrà lì (l'edizione Tesori è molto bella e mi pare di ricordare sia senza censure). Storia e Gloria se avesse la colorazione originale sarebbe acquisto immediato, ma sarà l'ennesima ristampa ricolorata. Maledetta ricolorazione di PM.
                    - Il formato di grandezza è un grande punto a favore, ma il fattore discriminante sarà il tipo di carta. Vista la collocazione economica dubito vedremo carte lisce. Se il ruvido/poroso sarà nella direzione GCD o le vecchie Definitive allora va benissimo. Se la carta ricorderà invece quella della mezza schifezza di collana sulle fiabe Disney al momento in edicola ci penserò quattro/cinque volte.
                    - Infine sì, la grafica delle copertine un po' bruttina, si poteva fare decisamente di meglio.


                    Prendo spunto dal tuo post per buttare giù le mie riflessioni dopo che ieri ero fra quelli che si lamentavano del prezzo oltre all'incerto piano dell'opera.
                    Tutto sommato, alla fine, il risparmio di prezzo rispetto alle cartonate degli Special Books c'è; per fare un esempio, sono interessato al Totem Decapitato che immagino chiuderanno in due volumi, quindi a 14 euro, l'alternativa in catalogo è l'edizione cartonata con i gadget che fanno salire il prezzo a 40 euro. Resta l'ostacolo qualità di stampa e qualità dell'albo in generale, perché in caso di qualcosa di scarso sarebbe meglio spendere direttamente 30 euro per un'edizione fatta bene, o anche buttarsi nel mercato dell'usato prendendo allo stesso prezzo albi di qualità indubbia, come il Tesori. Comunque anche io sono un fan della porosa della Definitive, ottimo rapporto qualità-pagine-prezzo. Vediamo un po' che esce fuori, tanto le prime due uscite non mi interessano, bisogna anche vedere la tiratura, se c'è possibilità di aspettare escano tutti i volumi di una saga per recuperarli insieme, anche se il Totem penso di poterlo prendere tranquillamente essendo fra i primi (ed essendosi dimostrato Bertani rassicurante sulla chiusura di quel che si è iniziato).
                    Allora, se ti interessa la storia sul totem decapitato, a listino ora c'è solo operazione quack che non è un cartonato ma un semplice brossurato che ripropone la storia in una veste molto simile ai grandi classici numeri 1 e 49, quindi piccolo formato e carta ruvida.
                    Sull'usato hai il cartonato Tesori n.8 a 20 euro in su oppure, in formato definitive 17x24, hai il brossurato "Paperone graffiti" (Disney time n. 40) da 5 euro in su.

                    Per quanto mi riguarda proprio quest'ultima versione è la migliore in quanto si tratta di carta semilucida, 258 pagine in un brossurato anche compatto, unico volume.

                    *

                    Skatafascio
                    Sceriffo di Valmitraglia
                    PolliceSu

                    • ***
                    • Post: 286
                    • Esordiente
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                    PolliceSu
                      Re:Nuove testate Disney - 2022
                      Risposta #684: Mercoledì 17 Ago 2022, 14:51:40
                      Ah, grazie! Operazione Quack ero convinto fosse cartonata visto il prezzo simile a Storia e Gloria, non pensavo che i gadget alzassero così tanto il prezzo.
                      Mi segno anche questo Disney Time 40.
                      Comunque se fanno un volume ai livelli della Definitive lo prendo in questa nuova edizione.

                        Re:Nuove testate Disney - 2022
                        Risposta #685: Mercoledì 17 Ago 2022, 15:29:37
                        Se i materiali e i formati sono gli stessi delle parodie di qualche anno fa sarei anche contento.

                        Anche io, appena vista la foto, ho pensato istintivamente a quella collana.
                        E sinceramente ho il timore che possa finire proprio come quella, partita con grandi proclami ed affondata dopo appena 5 numeri.
                        Quindi stavolta non salgo per nessun motivo a bordo. Al massimo, più avanti, potrei prendere qualche saga che eventualmente mi manca. Ma sicuramente non mi imbarchero' in una nuova serie che, al momento, non ha determinate garanzie di successo...
                        Io sono un cattivo... e questo è bello! Io non sarò mai un buono e questo non è brutto! Io non vorrei essere nessun altro... a parte me.

                        *

                        Paperin1k
                        Papero del Mistero
                        PolliceSu   (2)

                        • **
                        • Post: 208
                        • Esordiente
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                        PolliceSu   (2)
                          Re:Nuove testate Disney - 2022
                          Risposta #686: Mercoledì 17 Ago 2022, 15:39:18
                          Ah, grazie! Operazione Quack ero convinto fosse cartonata visto il prezzo simile a Storia e Gloria, non pensavo che i gadget alzassero così tanto il prezzo.
                          Mi segno anche questo Disney Time 40.
                          Comunque se fanno un volume ai livelli della Definitive lo prendo in questa nuova edizione.
                          È del 2005

                          https://www.papersera.net/wp/2005/04/01/disney-time-40-paperone-graffiti/

                          Forse lo trovi ancora nuovo in qualche fumetteria a 8,90. Ad ogni modo la dimensione è la stessa della definitive, ma la carta è migliore. Io ne ho una copia con pagine ancora bianchissime dopo 17 anni in quanto semilucide. Credo che invece la definitive, con il passare del tempo, è soggetta all'ingiallimento in quanto carta ruvida e poi la nuova edizione sarà divisa per forza di cose in due volumi.

                           ;)

                          *

                          V
                          Dittatore di Saturno
                          PolliceSu

                          • *****
                          • Post: 3855
                          • Torino
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                          PolliceSu
                            Re:Nuove testate Disney - 2022
                            Risposta #687: Mercoledì 17 Ago 2022, 16:29:35
                            Dico anch'io la mia su questa ricca anteprima.

                            Sono molto contento per la conclusione della don rosa library, la continuazione di gottfredson e l'inizio della barks library. Ottimo lavoro portare in italia queste opere eccelenti.
                            Sul versante degli autori italiani, mi fa molto piacere vedere Zironi nella neon edition (qui avevo inserito il mio indice: https://www.papersera.net/forum/index.php/topic,13600.86.html) e sono entusiasta per la collana dedicata a Casty.

                            Sulle grandi saghe, non credo di comprare nulla (ho gia tutto) ma mi sembra una buona iniziativa. Gli articoli sembrano ottimi e il tutto mi pare molto curato (a parte il numero in costina). Contesto pero come manchi un complessivo piano dell'opera, e che vengano riproproste le solite cose (storia e gloria e totem decapitato). Comunque il coraggio di realizzare una testata ammirevole e notevole, e a parole lo apprezzo (non nei fatti, difficile vedano scucire da me qualcosa per questa serie). Avrei comprato subito la raccolta delle fantaleggende, ma purtroppo sono state mandate al massacro su paperfantasy. Il prezzo e forse un po' alto per la foliazione ma, visto l'apparato redazionale, risulta adeguato secondo me.

                            Il cerchio del tempo e un bel colpo, e bizzara appare questa testata con paperina realizzata con la supervisione di Mirka Andolfo. Resto invece attonito per la scelta di ristampare le angus tales, di nuovo, per riparare l'errore di non aver pubblicato l'ultima storia. Sarebbe stato un gesto migliore realizzare uno spillato autocopertinato da regalare a chi dimostrava di aver comprato quest'albo: https://www.papersera.net/wp/2022/04/29/pk-giant-59-double-special-edition-pikappa-le-miniserie/

                            Infine, mi sconforta ormai il fatto che la foliazione sia sempre piu misera. A parte i vattelapesca (di modesta selezione), tutti i volumi con una regia attenta dietro (di articoli, cura, gestione) superano raramente le 150 pagine. Considerato che e tutto materiale a tre strisce per pagine, non inedito e su cui non ci sono i diritti di ristampa, e veramente un peccato. Il totem decapitato in due volumetti (a quanto pare) rappresenta bene lo spirito dei tempi. Cosi come pianeta paperone, volume che sfiora il ridicolo con 128 a 27euro.
                            Confido per panini che i conti tornino.
                            « Ultima modifica: Lunedì 22 Ago 2022, 14:51:52 da V »
                            Quando hai capito che è tutto uno scherzo, essere Il Comico è l'unica cosa sensata.
                            Watchmen, Alan Moore and Dave Gibbons

                            Pagina generale delle testate: https://www.papersera.net/wp/storia-gloria-delle-pubblicazioni-disney-in-italia/

                            Il mio mercatino: https://www.papersera.net/forum/index.php/topi

                            *

                            GiBy_
                            Evroniano
                            PolliceSu

                            • **
                            • Post: 96
                            • Leggo fumetti Disney dal 1992
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                            PolliceSu
                              Re:Nuove testate Disney - 2022
                              Risposta #688: Mercoledì 17 Ago 2022, 19:19:08
                              Sapete come mai Paper Fantasy chiude ad ottobre con il suo ultimo numero?  :'(

                              *

                              paolobar
                              Visir di Papatoa
                              PolliceSu   (1)

                              • *****
                              • Post: 2324
                                • Offline
                                • Mostra profilo
                              PolliceSu   (1)
                                Re:Nuove testate Disney - 2022
                                Risposta #689: Mercoledì 17 Ago 2022, 21:09:53
                                bizzara appare questa testata con paperina realizzata con la supervisione di Mirka Andolfo.

                                Mirka Andolfo è ospite nella mia fumetteria di fiducia a inizio settembre, per Sweet Paprika, ma una domanda su questa pubblicazione gliela faccio lo stesso

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
                                In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
                                Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

                                Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)