Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
2 | |
3 | |
2 | |
3 | |
2 | |
5 | |
2 | |
4 | |
2 | |
4 | |
3 | |
3 | |

Baby sitter Bum Bum

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Samu
Diabolico Vendicatore
PolliceSu

  • ****
  • Post: 1420
  • Amante del bel fumetto
    • Offline
    • Mostra profilo
PolliceSu
    Baby sitter Bum Bum
    Domenica 27 Mar 2022, 15:04:44
    https://inducks.org/story.php?c=I+TL+2442-6

    Questa è una delle mie storie preferite con protagonista il personaggio di Bum Bum e forse è addirittura la primissima vicenda in cui ho incontrato il papero dentuto creato da Corrado Mastantuono.
    Ho avuto modo di rileggerla ieri e, anche a distanza di tempo, ho potuto notare come la storia abbia mantenuto intatta la sua piacevolezza e la sua godibilità.
    Infatti, già dalle sue prime tavole mi sono ritrovato a sorridere al solo leggere il soliloquio di Bum Bum che tenta invano di allontanare il pensiero di essere al lavoro sopra un'impalcatura posta ad una certa altezza da terra e sotto la quale si trova quella che - per come la vede lui - non è una semplice piscina bensì "un baratro inquietante, uno strapiombo oceanico, un abisso senza fondo..."  :))
    Per sfuggire alle ire del suo neo (e già ex  ;D) datore di lavoro, dopo l'ennesimo disastro commesso, si ritrova quindi a camuffarsi con tanto di parrucca bionda per rendersi irriconoscibile e da qui comincerà la sua inaspettata e sorprendente carriera da baby sitter.
    Bum Bum/Lady Ghigno si rivelerà infatti un fenomeno nel saper tenere a bada anche i bambini più vivaci ed estroversi, raccontando loro delle storie sempre più diverse e mirabolanti ed avventure che infarcisce di grande fantasia e che racconta di aver vissuto in prima persona, con il merito innegabile di riuscire a tenere altissima l'attenzione dei piccoli paperopolesi che pendono a tutti gli effetti dalle parole di Lady Ghigno.
    Bum Bum si mostrerà quindi una valida alternativa al mezzo della televisione a cui gli stessi genitori dei piccoli avevano ormai affidato, sempre più frequentemente, non solo l'intrattenimento ma anche il difficile ruolo dell'educazione dei propri figli.

    Alla fine, lo status quo dovrà pur essere ristabilito, con un finale che sembra amaro poiché i bambini di Paperopoli hanno perso il loro cantastorie preferito per ritornare a sedere - quasi alienati - davanti ad uno schermo luminoso.
    Eppure il finale riesce ad essere davvero incisivo, bello da leggere ed anche significativo, mettendo in risalto le doti recitative e narrative del buon Bum Bum che, senza neanche volerlo, con la sua fantasia e la sua simpatia attrarrà nuovamente a sé una schiera di giovani paperopolesi, pronti ad immergersi nell'ascolto di una nuova e mirabolante storia da lui raccontata.  ;)

    *

    Maximilian
    Dittatore di Saturno
    PolliceSu

    • *****
    • Post: 3642
    • Innamorato di Bill Walsh
      • Offline
      • Mostra profilo
    PolliceSu
      Re:Baby sitter Bum Bum
      Risposta #1: Domenica 27 Mar 2022, 20:40:36
      Si tratta di una storia nella media, ma che ricordo per i seguenti punti:
      - il monologo già citato da Samu, in cui Bum Bum parla della piscina sottostante quando cerca di concentrarsi su altro
      - la replica "Perchè, non mi dona?" del protagonista alla proposta di Archimede di togliersi il travestimento nei momenti in cui non pratica il mestiere
      - la svolta narrativa: infatti a metà circa della narrazione il travestito esaurisce i racconti, portando il lettore a credere che questo fattore porrà fine alla sua carriera. Invece questo espediente serve solo ad allontanare Bum Bum per scervellarsi su una nuova storia da narrare. Durante questo rimuginare il bambino sparisce e la vicenda prende un'altra piega.

       

      Dati personali, cookies e GDPR

      Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

      Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

      Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.