Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
4 | |
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
Topolino 3466 - Recensione di Andrea Pasti

Se è norma di questi articoli analizzare direttamente il contenuto di un albo, è impossibile, a questo giro, non soffermarsi sulla copertina del 3466. Sotto la sapiente matita di Francesco D’Ippolito (nonostante l’errata corrige che riporta, invece, Andrea Freccero) e i colori di Andrea Cagol, esplode la bellezza del remake del Ritratto di Adele Bloch-Bauer I, nota opera di Gustav Klimt. Al centro del quadro c’è “Adele” Senape, mentre all’esterno Fantomius e Lady Paprika vigilano (o forse ne pianificano il furto). A completare, si affianca la scelta della carta “anticata”: la copertina è stampata su un particolare cartoncino ruvido molto gradevole al tatto. Tra questa, le copertine degli albi precedenti e la variant del Comicon, in tre settimane abbiamo visto ben quattro copertine speciali. La cover, ovviamente, accompagna la storia d’apertura: La notte di Fantomius, della notoria serie di Marco Gervasio. Primo episodio di una doppia storia in due parti (!), vede come protagonista effettivo l’ispettore Pinko, impegnato a redimersi dell’ennesima strabiliante impresa del ladro gentiluomo. Al centro dell’azione vediamo però un ritorno… dal futuro: Fantomius si è infatti appropriato della Bella Addormentata di Doug Duckan! Questo doppio riferimento carpiato affonda le radici nella serie parallela di Paperinik dove, proprio di recente, abbiamo finalmente visto il quadro raggiungere la pace nel deposito di Paperone dopo cinquant’anni di vagabondaggio. Spostandoci nel passato scopriamo quindi anche le sue origini. La storia fila liscia e funge da inizio di un giro di danze di cui ancora non si comprende bene il percorso. A valorizzare l’impalcatura, un’affascinante riproposizione della mappa di Paperopoli e dintorni. Era da molto che un intero numero non era composto solo da storie a puntate. Proseguiamo infatti con il secondo episodio de Gli urbani paperi, Il grande circo. Sempre scritta a due mani da Alex Bertani-Mattia Venerus, la storia continua nel suo ritmo totalmente diverso da quello della prima saga. Sacrificando le molteplici scenette umoristiche tipiche della scrittura di Venerus, infatti, la trama prosegue fitta su ben quattro livelli, uno per protagonista. Vien voglia di andarci a mangiare I ripetuti stacchi funzionano bene e non confondono il lettore accompagnandolo da Gastone a Nonna Papera o ai nipotini. E anche Tizio Caio conquista un ruolo da protagonista che non dipende esclusivamente dall’ex socio Paperone. Ai disegni un Emanuele Baccinelli sempre più una gioia per gli occhi, ed ormai saldo nell’Olimpo della generazione moderna. Le sue architetture sono solide, la sua griglia libera, i suoi paperi vivi. Chiude la prima parte dell’albo il terzo e penultimo episodio di Amelia e le 7 streghe vulcaniche di Bruno Enna. La storia entra nel vivo e si avvia verso la chiusura, con un veloce excursus sulle varie spedizioni papere e la presa di posizione delle varie incantatrici. Ma, soprattutto, col ritorno in campo di Amelia, che finalmente lascia la casa della nonna per intervenire personalmente al fianco di Grilla, e di cui finalmente scopriamo il sogno segreto e che forse era meglio fosse rimasto tale. Ciò che risulta evidente di queste sette streghe è che la loro fama di potenze della natura non regge davvero nel momento in cui andiamo a vedere le loro azioni, ma soprattutto le loro ambizioni. L’ultima, proprio Grilla, ci rivela infatti di avere una… cotta per Babbo Natale. Si affianca quindi alle altre e la loro funzione di personaggi secondari con gag allegate, lasciando solo Irma ad essere davvero una figura minacciosa per i lettori. Ai disegni Roberto Vian mantiene la qualità mostrata fino ad ora, senza particolari guizzi, se non l’abuso del puntinato, tecnica che se potrebbe dare un valore aggiunto ad alcune atmosfere della storia, inizia ad affaticare la vista. La seconda parte dell’albo è composta da una sola storia divisa in quattro parti. Pluto e l’inseguimento canino è una storia da magazzino di Gabriele Panini e Libero Ermetti, probabilmente ideata per essere distribuita su altrettanti albi. La storia è lineare, senza particolari inversione di marcia o twist, ma è interessante confrontarla con la più recente produzione di Ermetti, anni luce avanti queste già validissime pagine. Divertenti alcune gag, che rientrano nel generale tono allegro della trama.

Leggi la recensione

Voto del recensore:
Voto medio: (23)
Esegui il login per votare

Topolino 3465

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Davison
Giovane Marmotta
PolliceSu

  • **
  • Post: 137
  • Lettore e lurkatore
    • Offline
    • Mostra profilo
PolliceSu
    Re:Topolino 3465
    Risposta #30: Mercoledì 27 Apr 2022, 08:21:38
    C' è qualcosa che non mi è chiaro nel secondo episodio delle Streghe Vulcaniche: alla fine del primo episodio Paperone è soddisfatto per essersi impossessato della borsetta di Amelia contenente le monete degli altri super-ricconi come lui. Perché adesso nel secondo episodio
    Spoiler: mostra
    si dispera per non riuscire a liberarsene? Perchè, d'altra parte, se ne dovrebbe liberare? Perché prova a fonderle?
    C'é qualche passaggio che mi sfugge...

    Ad Amelia, per creare l'amuleto di Mida, servono le monete che aveva già più la Numero Uno di Paperone e
    Spoiler: mostra
    quindi quest'ultimo cerca di distruggerle perchè così Amelia non potrebbe più raggiungere il suo obiettivo e a quel punto rinuncerebbe anche alla Numero Uno, che da sola sarebbe inutile.

    Sì, la tua spiegazione, che è anche quella di Ciube27, pensandoci bene è l'unica logica. Certo è, però, che fa strano pensare a Paperone che vuole distruggere delle monete...

    Vabbè, un'idea a mio parere giustificatissima se distruggerle significa salvare il proprio patrimonio. Quindi, si parla di sacrificare un pugno di monete per salvarne miliardi  :D.

    E per chi pensasse: "eh ma per Paperone anche un solo cent è importante" ribadirei la cosa appena scritta aggiungendo che a queste monete non lo lega alcun valore affettivo, dato che non sono sue e, quindi, non vi è legato alcun ricordo! Per non parlare del fatto che, in questo modo, salverebbe per sempre la Numero Uno dalle grinfie di Amelia, risparmiando anche migliaia di dollari per le difese antistrega eheh

    *

    Vito65
    Diabolico Vendicatore
    PolliceSu

    • ****
    • Post: 1461
    • ex Generale Westcock
      • Offline
      • Mostra profilo
    PolliceSu
      Re:Topolino 3465
      Risposta #31: Mercoledì 27 Apr 2022, 12:40:21
      Dove è finito il mio post delle 00:12 di oggi, citato da Davison?

      *

      bunny777
      Ombronauta
      PolliceSu

      • ****
      • Post: 811
      • Strapapero
        • Offline
        • Mostra profilo
      PolliceSu
        Re:Topolino 3465
        Risposta #32: Mercoledì 27 Apr 2022, 12:56:17
        Dove è finito il mio post delle 00:12 di oggi, citato da Davison?
        Se clicchi su sul tasto 'Tutto' in basso a sx, in corrispondenza delle pagine del topic, riesci a vederlo. Credo sia un problema di impaginazione di alcuni forum, per il quale se il tuo post si trova a cavallo tra una pagina e l'altra magicamente sparisce nella separazione delle pagine (mi è capitato anche in un altro forum).


        *

        Vito65
        Diabolico Vendicatore
        PolliceSu

        • ****
        • Post: 1461
        • ex Generale Westcock
          • Offline
          • Mostra profilo
        PolliceSu
          Re:Topolino 3465
          Risposta #33: Mercoledì 27 Apr 2022, 13:44:20
          Grazie Bunny. Nonostante tanti anni di frequenza del forum, non avevo fatto caso a questa possibilità. In effetti ho sempre letto i topic pagina per pagina.

          *

          Dippy Dawg
          Dittatore di Saturno
          PolliceSu   (1)

          • *****
          • Post: 3050
            • Offline
            • Mostra profilo
          PolliceSu   (1)
            Re:Topolino 3465
            Risposta #34: Giovedì 28 Apr 2022, 10:33:34
            Quando viene inserita la recensione, spariscono i messaggi a cavallo delle pagine! E' un buco che c'è da non tanto tempo (da quando, appunto, le recensioni vengono accodate in un messaggio apposito) e che non è stato ancora risolto...

            Poco da dire su questo numero, non perché siano storie brutte, ma solo perché le principali sono a puntate e quindi preferisco aspettarne la fine!
            Dico solo che sono sempre più sbalordito dai disegni di Bacci! Ho sempre pensato che fosse bravo, ma ogni volta migliora, e non oso pensare a dove può arrivare se continua così! :o

            Ah, e sono anche sempre più innamorato del Malachia di Faccini! :inLove:
            « Ultima modifica: Giovedì 28 Apr 2022, 10:58:13 da Dippy Dawg »
            Io son nomato Pippo e son poeta
            Or per l'Inferno ce ne andremo a spasso
            Verso un'oscura e dolorosa meta

            *

            fab4mas
            Sceriffo di Valmitraglia
            PolliceSu   (1)

            • ***
            • Post: 334
            • Swim-Bike-Run-Disney
              • Offline
              • Mostra profilo
            PolliceSu   (1)
              Re:Topolino 3465
              Risposta #35: Giovedì 28 Apr 2022, 14:49:32
              Questo è uno di quei numeri in cui se non fossi stato abbonato avrei davvero sentito di aver speso male i miei soldi.

              non riesco a trovare una storia a cui dar un voto che non sia al massimo la sufficienza. Quella di Amelia è forse la migliore ma due puntate mi son sembrate già troppe e mi sa di brodo allungato....o futura storia per un cartonato qualsiasi.

              La gialla di topolino lascia il tempo che trova gli urbani paperi nella migliore delle ipotesi posso sperare sia solo una lunga premessa a qualcosa di meglio nelle puntate a venire.

              Non voglio far il pessimista ma il prossimo numero , considerando che Fantomius è uno dei personaggi che meno mi piace, rischia di esser un altra , personale, bocciatura.
              Grazie Babbo anche per quella volta nel 1980 in cui sei tornato a casa con un Topolino in mano chiedendomi se mi andava di leggerlo...non ho più smesso.

               

              Dati personali, cookies e GDPR

              Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

              Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

              Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.