Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
2 | |
4 | |
5 | |
2.5 | |
4 | |
3.5 | |
4.5 | |
5 | |
4 | |
3 | |
4.5 | |
4 | |
01
02
03

04

05

06

07

08

09

10

11

12

25
13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

01
02
03
04
05
06
07
08
09
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25


Calcio: Calciomercato, Serie A, Mondiale e Coppe 2022/23

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Samu
Diabolico Vendicatore
PolliceSu

  • ****
  • Post: 1649
  • Impegnato a scrivere
    • Offline
    • Mostra profilo
PolliceSu
    Re:Calcio: Calciomercato, Serie A, Mondiale e Coppe 2022/23
    Risposta #60: Mercoledì 26 Ott 2022, 20:39:43
    La gestione di Andrea Agnelli è divisibile in due fasi: una prima gestione oculata ed efficiente affiancato da Marotta e che ha portato ai risultati maggiori, culminata con la finale di Champions, e una seconda fase scellerata, quella della spesa folli, di Ronaldo in primis, priva di progettualità nel lungo periodo, volta solo a vincere a tutti i costi la Champions, diventata ormai una vera e propria ossessione. Il risultato di quest'ultima fase è sotto gli occhi di tutti, con un club che era è in crisi nera e non ha più un'identità.
    Se devo essere sincero, in realtà negli anni è difficile trovare società lungimiranti in Italia, si punta sempre a fare risultato subito, giocatori giovani con il contagocce e se esplodono vengono venduti immediatamente, spesso all'estero dove possono pagarli meglio.
    Sono d'accordissimo con la tua analisi, che rispecchia ciò che penso io della parabola sempre più discendente della Juventus degli ultimi anni rimanendo nell'ambito della Champions League.
    Dalle due finali perse contro il Real Madrid e contro il Barcellona si è andati sempre più verso un declino che ha portato i bianconeri prima ad uscire ai quarti, poi agli ottavi (con squadre tutto sommato modeste come Porto e Lione) e ora addirittura senza neanche superare la fase a gironi.
    Riguardo alla mancanza di progettualità è un difetto comune a molte società italiane, ma credo che quantomeno l'Atalanta da quando la squadra è stata affidata a Gasperini abbia lavorato al meglio per dare forma ad un progetto a lungo termine che ha portato la Dea a risultati eccellenti, culminati con il terzo posto in Serie A e l'accesso alla Champions League arrivando a tenere testa a squadroni europei come il Real Madrid, il Paris Saint-Germain e il Liverpool (con quest'ultimo ci ha addirittura vinto ad Anfield Road).
    Fino a qualche anno fa era l'Udinese la squadra italiana che faceva della progettualità e dello scoprire giovani interessanti da fare crescere e a cui dare fiducia il proprio marchio di fabbrica e credo che con Sottil in panchina si stia ritornando a coltivare un progetto ambizioso e proiettato sul lungo termine.
    Certo è che se mandi via uno come Brunori in via definitiva per una cifra modesta paragonata al valore di un ragazzo giovane e in prospettiva che lo scorso anno ha macinato gol per andare a prendere Pogba e Di Maria più per la loro fama che per la continuità ad ottimi livelli che ti possono assicurare in campo, è chiaro che l'idea della progettualità in una società di questo tipo a mio modesto avviso manchi del tutto.

      Re:Calcio: Calciomercato, Serie A, Mondiale e Coppe 2022/23
      Risposta #61: Mercoledì 26 Ott 2022, 23:06:36
      Siamo imbarazzanti. Allegri è imbrazzante. Agnelli è imbarazzante. Guardate la U19...
      Serve una rifondazione totale, a partire dalla società.
      Bisogna fare tabula rasa. Via tutti! Dal presidente (indagato) all'ultima ruota del carro. Io già che ci sono cambierei anche l'arredamento della sede ;D

      @Geronimo
      Ho molti dubbi sul fatto che la dirigenza della Juventus voleva puntate ad ogni costo alla Champions League. Non hanno mai dichiarato di puntare alla vittoria e Andrea Agnelli è un noto scudettista e sono sicuro che se Pirlo avesse vinto il campionato ma fosse uscito ai gironi di Champions sarebbe rimasto almeno una seconda stagione. Ma al monociglio ci teneva molto a vincere il 10° scudetto di fila che tanto aveva chiamato le telecamere di Amazon così da far vedere al mondo intero la mediocrità del campionato italiano.

      Samu, ma che razza di esempio fai? Brunori? Una punta 27enne che in serie B ha segnato 6 reti in 51 partite :minishock:

      *

      Samu
      Diabolico Vendicatore
      PolliceSu

      • ****
      • Post: 1649
      • Impegnato a scrivere
        • Offline
        • Mostra profilo
      PolliceSu
        Re:Calcio: Calciomercato, Serie A, Mondiale e Coppe 2022/23
        Risposta #62: Mercoledì 26 Ott 2022, 23:28:31
        Samu, ma che razza di esempio fai? Brunori? Una punta 27enne che in serie B ha segnato 6 reti in 51 partite :minishock:
        Invece, avere comprato due giocatori come Pogba e Di Maria è stato un vero affare per come hanno inciso fino ad ora, già proprio così...
        Lo scorso anno Brunori ha fatto una stagione straordinaria a Palermo.
        Di gol ne ha fatti 25 solo in campionato, divenendo capocannoniere del girone.
        Se un giocatore è forte in una categoria, visto che non è mica sul viale del tramonto della sua carriera, è forte pure in una categoria superiore.
        Per me lasciare andare via un giocatore di talento come lui e che ancora può rendere tanto al prezzo a cui lo hanno ceduto in modo definitivo (neanche in prestito, come si diceva inizialmente) è una follia.
        Poi, se tu preferisci avere come nuovi acquisti in rosa il Pogba e il Di Maria dello stato attuale al posto di uno come Brunori,  libero di pensarla come meglio credi.
        Alla fine la cosa non mi tange, lo juventino sei tu mica io!  ;D

        *

        Grande Tiranno
        Cugino di Alf
        PolliceSu   (2)

        • ****
        • Post: 1096
        • Trollacci sono io!
          • Offline
          • Mostra profilo
        PolliceSu   (2)
          Re:Calcio: Calciomercato, Serie A, Mondiale e Coppe 2022/23
          Risposta #63: Domenica 20 Nov 2022, 11:33:42
          Oggi comincia il mondiale della vergogna, quello per il quale sono morti 6500 lavoratori sfruttati per costruire i meravigliosi stadi.
          E no, le parole ipocrite di Infantino non servono certamente per giustificare questo schifo.

          Ma parlando di calcio, come favorita vedo il Brasile, che ha una squadra solida e mi sembrano affamati dopo anni di mediocrità alla Coppa del Mondo.

          Personalmente, senza un vero motivo, tiferò il Camerun, perché mi sta simpatico da sempre, oppure la Danimarca, unica squadra ad essersi opposta all'organizzazione del Mondiale.

          Ho comunque paura di un nuovo Corea-Giappone 2002, col Qatar con gli arbitri a favore.

          Abbasso la FIFA quindi, ma viva il calcio, sempre e comunque.
          « Ultima modifica: Domenica 20 Nov 2022, 11:42:34 da Grande Tiranno »
          Catturamento Catturamento!

          • *
          • Post: 15
          • Hello? Pucci è a cuccia e Gino saltella!
            • Offline
            • Mostra profilo
          PolliceSu
            Re:Calcio: Calciomercato, Serie A, Mondiale e Coppe 2022/23
            Risposta #64: Domenica 20 Nov 2022, 12:11:42
            Chiunque vincerà questo mondiale, non sarò mai felice. Quel che è successo (e succederà) fuori dal campo è indescrivibile.

            Ad alzare la coppa, secondo me, sarà l'Argentina, squadra che supporterò. Ha una squadra solida e viene da 34 partite senza sconfitte e una coppa America.

            Oltre all'albiceleste c'è l'Olanda, nella speranza che vinca il suo primo mondiale a quasi 50 anni dalla prima finale. Poi chissà, le sorprese ci sono da sempre, nessuno si aspettava la Corea eliminare la Germania o l'Italia alzare la coppa a Madrid. Noi aspettiamo, e forse la prossima edizione ci saremo anche noi.
            Mettetelo subito in forno!

              Re:Calcio: Calciomercato, Serie A, Mondiale e Coppe 2022/23
              Risposta #65: Domenica 20 Nov 2022, 17:57:58
              Oggi comincia il mondiale della vergogna, quello per il quale sono morti 6500 lavoratori sfruttati per costruire i meravigliosi stadi.
              e quanti sono morti per costruire le piramidi? quindi bisognerebbe abbatterle e guai ai turisti che vanno in egitto!

              Ho comunque paura di un nuovo Corea-Giappone 2002, col Qatar con gli arbitri a favore.
              squadra indecente, ma già dopo 3 minuti il grande var irrati ha annullato un gol regolare giustamente convalidato dal miglior arbitro del mondo orsato.
              sono troppo scarsi, è una vergogna che siano stati messi testa di serie nei sorteggi, e anche coi favori arbitrali magari perdono 2-0 invece che 4-0, ma non andranno avanti

              *

              Grande Tiranno
              Cugino di Alf
              PolliceSu   (2)

              • ****
              • Post: 1096
              • Trollacci sono io!
                • Offline
                • Mostra profilo
              PolliceSu   (2)
                Re:Calcio: Calciomercato, Serie A, Mondiale e Coppe 2022/23
                Risposta #66: Domenica 20 Nov 2022, 18:31:25
                Oggi comincia il mondiale della vergogna, quello per il quale sono morti 6500 lavoratori sfruttati per costruire i meravigliosi stadi.
                e quanti sono morti per costruire le piramidi? quindi bisognerebbe abbatterle e guai ai turisti che vanno in egitto!
                Ma cosa significa! Le piramidi sono state costruite millenni fa! Si tratta di non ripetere gli errori commessi. Allora facciamole le guerre, e ripristiniamo la schiavitù, tanto sono morti milioni di persone nel passato, chissenefrega di chi muore oggi!
                Ma io non lo so...

                Ciao!

                Il Grande Tiranno
                « Ultima modifica: Domenica 20 Nov 2022, 19:28:54 da Grande Tiranno »
                Catturamento Catturamento!

                  Re:Calcio: Calciomercato, Serie A, Mondiale e Coppe 2022/23
                  Risposta #67: Domenica 20 Nov 2022, 20:55:48
                  Oggi comincia il mondiale della vergogna, quello per il quale sono morti 6500 lavoratori sfruttati per costruire i meravigliosi stadi.
                  e quanti sono morti per costruire le piramidi? quindi bisognerebbe abbatterle e guai ai turisti che vanno in egitto!

                  Ho comunque paura di un nuovo Corea-Giappone 2002, col Qatar con gli arbitri a favore.
                  squadra indecente, ma già dopo 3 minuti il grande var irrati ha annullato un gol regolare giustamente convalidato dal miglior arbitro del mondo orsato.
                  sono troppo scarsi, è una vergogna che siano stati messi testa di serie nei sorteggi, e anche coi favori arbitrali magari perdono 2-0 invece che 4-0, ma non andranno avanti

                  Ma come può essere un gol regolare che da quest'anno c'è pure il fuorigioco semi-automatico? E poi, va bene che sul fuorigioco sono stati fatti degli errori in Italia, ma con cinque persone in sala VAR, alcuni tra i migliori varisti del mondo, le polemiche sul fuorigioco mi sembrano fuori luogo.
                  O Patria, mia solleva il capo affranto / Sorridi ancora, o bella tra le belle / o madre delle madri asciuga il pianto! / Il ciel per te s'accenda di fiammelle / Splendenti a rischiarar ancor la via / Sì che tu possa riveder le stelle! / Dio ti protegga Italia, così sia.

                    Re:Calcio: Calciomercato, Serie A, Mondiale e Coppe 2022/23
                    Risposta #68: Domenica 20 Nov 2022, 20:57:32
                    Ho comunque paura di un nuovo Corea-Giappone 2002, col Qatar con gli arbitri a favore.
                    squadra indecente, ma già dopo 3 minuti il grande var irrati ha annullato un gol regolare giustamente convalidato dal miglior arbitro del mondo orsato.
                    sono troppo scarsi, è una vergogna che siano stati messi testa di serie nei sorteggi, e anche coi favori arbitrali magari perdono 2-0 invece che 4-0, ma non andranno avanti

                    Ma come può essere un gol regolare che da quest'anno c'è pure il fuorigioco semi-automatico? E poi, va bene che sul fuorigioco sono stati fatti degli errori in Italia, ma con cinque persone in sala VAR, alcuni tra i migliori varisti del mondo, le polemiche sul fuorigioco mi sembrano fuori luogo.
                    Quoto, il fuorigioco non era netto ma quantomeno dubbio. Personalmente secondo me c'era, e la dimostrazione che, per fortuna, il mondiale non sarà falsato è la vittoria dell'Ecuador.

                    Ciao!

                    Il Grande Tiranno
                    « Ultima modifica: Domenica 20 Nov 2022, 21:00:26 da Grande Tiranno »
                    Catturamento Catturamento!

                      Re:Calcio: Calciomercato, Serie A, Mondiale e Coppe 2022/23
                      Risposta #69: Lunedì 21 Nov 2022, 08:41:23
                      Ma i morti non erano circa 1600?

                        Re:Calcio: Calciomercato, Serie A, Mondiale e Coppe 2022/23
                        Risposta #70: Martedì 29 Nov 2022, 15:25:29
                        Il CDA della Juventus si dimette. Finisce la società per amici gestita da Andrea Agelli. Finalmente!

                          Re:Calcio: Calciomercato, Serie A, Mondiale e Coppe 2022/23
                          Risposta #71: Martedì 29 Nov 2022, 15:31:31
                          A mio avviso non è tutto oro ciò che luccica: bene per Agnelli, ma se si è dimesso vuol dire che siamo in grossi guai giudiziari.
                          Catturamento Catturamento!

                            Re:Calcio: Calciomercato, Serie A, Mondiale e Coppe 2022/23
                            Risposta #72: Martedì 29 Nov 2022, 17:53:29
                            A mio avviso non è tutto oro ciò che luccica: bene per Agnelli, ma se si è dimesso vuol dire che siamo in grossi guai giudiziari.
                            Può darsi che lui la faccia franca (se dovessero esserci problemi giudiziari). Quando Zamparini si dimise da presidente e chiamò altri sostituti e quando ancora iniziò le cessioni farlocche alla fine furono indagati e arrestati tutti tranne lui  :crazy:
                            Certo noi pagammo con il fallimento e la serie D, ma trovo difficile immaginare uno scenario del genere così apocalittico alla Juve
                            Luca Giacalone

                              Re:Calcio: Calciomercato, Serie A, Mondiale e Coppe 2022/23
                              Risposta #73: Martedì 29 Nov 2022, 20:04:14
                              Anche una retrocessione in B significa rendere ancora più povero e mediocre il nostro campionato. Sarebbe da evitare a ogni costo, nonostante le malelingue di molti.

                              Però secondo me non succedere nulla a livello sportivo.

                                Re:Calcio: Calciomercato, Serie A, Mondiale e Coppe 2022/23
                                Risposta #74: Martedì 29 Nov 2022, 20:14:41
                                Anche una retrocessione in B significa rendere ancora più povero e mediocre il nostro campionato. Sarebbe da evitare a ogni costo, nonostante le malelingue di molti.
                                Concordo.
                                Magari a livello sportivo non succede davvero nulla, ma a livello economico secondo me si rischia molto.
                                Siamo sempre quotati in borsa...
                                Catturamento Catturamento!

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
                                In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
                                Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

                                Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)