Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
TopoOscar 2022
Le nostre recensioni
4.5 | |
3 | |
3.5 | |
4.5 | |
4.5 | |
3 | |
4 | |
4 | |
4.5 | |
3 | |
4 | |
5 | |
Disney Special Books 17 - Pianeta Paperone: Tutti i segreti del Papero più ricco del mondo - Recensione di Alessandro Mercatelli

La bella cover, non inedita, telata e con inchiostro oro del volume. Tra le varie iniziative editoriali che Panini ha voluto dedicare al 75mo compleanno di Paperon de Paperoni, all’interno della collana Disney Special Books, è stato pubblicato Pianeta Paperone: tutti i segeti del papero più ricco del mondo. Si tratta di una raccolta contenente quattro storie facenti parte dell’omonimo ciclo, apparso per la prima volta sul settimanale Topolino, sceneggiato da Vito Stabile e affidato alle matite di Marco Rota e del figlio Stefano, che nasce già in origine come tributo al papero più ricco del mondo, celebrato attraverso storie semplici, dalla natura tipicamente retrò, e improntate attorno ad alcuni dei suoi tratti più caratteristici. La panchina Ispiratrice (Topolino 3390 del 11 novembre 2020) è dedicata al luogo di massima ispirazione del riccastro: la panchina del parco di Paperopoli, generosa fonte di periodici e quotidiani dimenticati dai lettori che, oltre a fornire il giusto aggiornamento sulle notizie, spesso suggeriscono grandi idee e alimentano il fiuto per gli affari. Cosa succedebbe se si alterasse l’equilibrio di quel luogo così importante per Paperone? Il classico “dolce” risveglio offerto da Paperone. In Mai più Limousine (Topolino 3411 del 7 aprile 2021), un altro oggetto iconico viene separato dal suo proprietario, facendoci scoprire il grande legame affettivo che lega Paperone al suo automezzo istituzionale e il motivo che, nonostante l’avarizia che contraddistingue da sempre il personaggio, lo ha portato a concedersi questo costoso sfizio. Il segreto del Tuffo (Topolino 3427 del 28 luglio 2021) è dedicato all’invidiata abilità del riccastro di riuscire ad immergersi e a sguazzare tra le monete del deposito. Una dote contraria ad ogni legge della fisica che chiunque vorrebbe emulare e alla quale il duo di autori dà la più semplice delle spiegazioni. In Come ai Vecchi Tempi (Topolino 3453 del 26 gennaio 2022), torna il tema della corsa all’oro e ai “tempi andati” del Klondike, soggetto tanto caro sia a Don Rosa e prima ancora a Carl Barks, qui profondamente omaggiato anche tramite qualche simpatico easter egg. Comicità immediata e stile asciutto. Senza voler fare troppi giri di parole, ci troviamo davanti ad un volume che, per quanto ben curato nei materiali, non è certo per tutte le tasche. La copertina cartonata telata con stampa selettiva in oro e le pagine patinate portano a 27,00 € il prezzo di una pubblicazione i cui contenuti, secondo l’opinione personale di chi scrive, non giustificano una simile spesa. Non me ne voglia nessuno, il giudizio non è rivolto alle storie del duo di autori che omaggiano alla perfezione i Maestri del passato e quello spirito disneyano d’altri tempi che vanta ancora moltissimi appassionati tra i lettori (compreso il sottoscritto). Il vero problema della pubblicazione è in primis il numero di pagine (128), davvero scarso e, secondariamente, la qualità dei contenuti extra che offrono veramente poco in tema di approfondimento. Marco Rota non fa mistero delle proprie passioni. Vista l’estrema semplicità delle storie raccolte, concepite da Vito Stabile come tributo a Carl Barks e alle vicende raccolte nella testata Uncle $crooge, sarebbe stato sicuramente interessante presentare un minimo approfondimento su questo autore, sulla nascita di queste storie e il contributo dato allo sviluppo dei personaggi che ruotano attorno alla figura di Paperone, visto e considerato che si tratta di un volume puramente celebrativo. Al di là della breve introduzione a cura di Francesca Agrati, nello sfogliare le pagine di questa pubblicazione si ha quasi l’impressione che si sia gestito male lo spazio. I brevissimi riassunti che anticipano ogni racconto non forniscono veri e propri approfondimenti, limitandosi ad anticipare l’episodio che segue, riportando semplicemente alcune vignette collegate al titolo, che non fanno altro che rubare spazio a contenuti che si sarebbero potuti ampliare. Si sente davvero la mancanza di qualche richiamo a precedenti storie o all’indicazione delle prime apparizioni, ovvero della genesi originaria degli oggetti o dei tratti più tipici del carattere di PdP, enfatizzati nei quattro racconti che compongono la raccolta. L’unico apporto in tal senso lo si ha dalle interviste a Vito Stabile e Marco Rota alla fine del volume, nelle quali ciascun autore racconta, seppur in maniera un po’ coincisa, le proprie fonti di ispirazione. I classici volatili con cappello disegnati da Rota. E’ davvero un peccato percepire questo senso di incompletezza dinanzi ai quattro episodi, ben realizzati e disseminati di riferimenti ed omaggi, che il duo di autori ha saputo realizzare. Un lavoro che ogni appassionato di questa tipologia di storie saprà sicuramente apprezzare, in quanto realizzato con dovizia certosina. La dinamica delle situazioni messe in scena da Stabile è perfettamente in linea con le trame barksiane, nel contempo il tratto di Rota, da sempre considerato il più “americano” dei disegnatori della scuola Disney italiana, è assolutamente perfetto e capace di calare i personaggi all’interno di un contesto retrò, che ha anche il pregio di apparire quasi sospeso nel tempo. Apprezzabilissima anche la passione che Rota dedica alle architetture e ai veicoli, suo grande punto di forza sin dagli esordi della carriera. Tirando le somme, Pianeta Paperone finisce con l’essere una pubblicazione riuscita solo a metà. L’illustre veste che racchiude queste quattro storie ben sceneggiate e disegnate non è sufficiente a motivare una spesa così elevata, e alla fine si ha l’impressione di trovarsi dinanzi ad un’occasione sprecata e gestita in modo non ottimale, visto che la celebrazione del 75mo compleanno di Paperone avrebbe indubbiamente meritato degli approfondimenti maggiori, che in un volume come questo troverebbero facile spazio. Pianeta Paperone – Tutti i segreti del Papero più ricco del mondo – Data di Uscita: 3 novembre 2022 – Pagine: 128 – Formato: 18,3X24,5 – Rilegatura: cartonato – ISBN : 9788828718208 – Prezzo: € 27,00

Leggi la recensione

Voto del recensore:
Voto medio: (6)
Esegui il login per votare

Disney Special Book Panini

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Cleobis
Brutopiano
PolliceSu

  • *
  • Post: 42
  • Esordiente
    • Offline
    • Mostra profilo
PolliceSu
    Re:Disney Special Book Panini
    Risposta #15: Giovedì 25 Ago 2022, 15:42:42
    Buon pomeriggio a tutti. Volevo far notare un malfunzionamento del sito panini, nel quale al momento dell'acquisto di fumetti non mi dà la possibilità di proseguire con il metodo di spedizione dicendomi :"Sorry, no quotes are available for this order at this time". come mai? è già successo a qualcuno che sa dirmi come comportarmi? vi ringrazio.

    *

    Millman
    Bassotto
    PolliceSu   (1)

    • *
    • Post: 10
    • Esordiente
      • Offline
      • Mostra profilo
    PolliceSu   (1)
      Re:Disney Special Book Panini
      Risposta #16: Giovedì 25 Ago 2022, 18:50:00
      Sicuramente la numerazione e caotica, ma si tratta di una testata ombrello di libri speciali, soprattutto per il circuito librario, dove pubblicare di tutto in maniera del tutto casuale e con periodicita irregolae. Anche il volume del deposito e dei guinness non hanno la copertina telata come gli altri, ad esempio.
      Non e una testata per essere collezionata tutta. Ognuno lo compra come se fosse un volume singolo ed unico.

      Io sto appunto collezionando i volumi con copertina telata, sono davvero bene fatti ed è un edizione che apprezzo particolarmente. Ce ne dovrebbero essere 8 per adesso, con gli ultimi annunci su Anteprima

      *

      Skatafascio
      Sceriffo di Valmitraglia
      PolliceSu   (1)

      • ***
      • Post: 286
      • Esordiente
        • Offline
        • Mostra profilo
      PolliceSu   (1)
        Re:Disney Special Book Panini
        Risposta #17: Giovedì 25 Ago 2022, 19:46:45
        Han messo pure i volumi di Pippo ed Eta Beta in quella collana? Ero convinto ci fossero solo quei volumi formato "diario".
        Resta comunque poco sensata la numerazione, anche perché non penso abbiano rimandato nei mesi scorsi questa nuova ristampa della Saga considerato che esce per il compleanno di Zio Paperone.

        Sicuramente la numerazione e caotica, ma si tratta di una testata ombrello di libri speciali, soprattutto per il circuito librario, dove pubblicare di tutto in maniera del tutto casuale e con periodicita irregolae. Anche il volume del deposito e dei guinness non hanno la copertina telata come gli altri, ad esempio.
        Non e una testata per essere collezionata tutta. Ognuno lo compra come se fosse un volume singolo ed unico.

        Tutto chiaro, grazie.
        Sulla numerazione era più una polemica legata all'inducks. :P

        quote author=Cleobis link=topic=18621.msg606372#msg606372 date=1661434962]
        Buon pomeriggio a tutti. Volevo far notare un malfunzionamento del sito panini, nel quale al momento dell'acquisto di fumetti non mi dà la possibilità di proseguire con il metodo di spedizione dicendomi :"Sorry, no quotes are available for this order at this time". come mai? è già successo a qualcuno che sa dirmi come comportarmi? vi ringrazio.
        [/quote]

        Ogni tanto il sito Panini fa cose strane (specie di notte), di solito basta aspettare il giorno dopo e riprovare l'acquisto.
        Nello specifico, quello è il messaggio per i prodotti non disponibili. Hai controllato che il prodotto non risulti esaurito?

        *

        Millman
        Bassotto
        PolliceSu

        • *
        • Post: 10
        • Esordiente
          • Offline
          • Mostra profilo
        PolliceSu
          Re:Disney Special Book Panini
          Risposta #18: Sabato 17 Set 2022, 17:47:47
          Anche su Anteprima di questo mese hanno annunciato il numero 20 ma hanno saltato il 18 e il 19  :-?

          *

          LorenzoM
          Brutopiano
          PolliceSu   (1)

          • *
          • Post: 39
          • Esordiente
            • Offline
            • Mostra profilo
          PolliceSu   (1)
            Re:Disney Special Book Panini
            Risposta #19: Mercoledì 9 Nov 2022, 20:00:54
            Qualcuno ha acquistato Topolino e i Grandi Esploratori?

              Re:Disney Special Book Panini
              Risposta #20: Venerdì 11 Nov 2022, 14:56:19
              Buongiorno.
              Sono un estimatore di Marco Rota del quale inizialmente trattenevo tutti gli albi da Lui illustrati ma poi,per questioni di spazio,spesa e inevitabili doppioni ho deciso di acquistare solo più le pubblicazioni esclusivamente dedicate a Lui e di una certa fattura.
              Quindi,non potendo seguire la Sua evoluzione grafica,mi sono limitato alle poche pubblicazioni di rilievo ristampate in volumi di un certo spessore.
              Ieri mi è arrivato il volume "Pianeta Paperone" che ho subito sfogliato.
              Il bel volume,cartonato e telato mi ha però deluso  a livello grafico poichè delll'Autore che mi ricordavo non c'era più nemmeno l'ombra.
              Leggendo poi l'indice mi sono accorto che la prima storia era indicata come Sua mentre le altre tre erano in collaborazione con Stefano Rota che penso sia Suo figlio.
              Purtroppo anche la prima era al livello delle seguenti e credo ci sia stata anche lì la mano di Stefano.
              Premetto che è una mia opinione strettamente personale ma,con tutto il rispetto per il lavoro di entrambi devo purtroppo dire che un Rota così non mi piace più.
              Qualcuno saprebbe dirmi da quando Stefano Rota è subentrato a Marco o quando hanno iniziato a collaborare?
              Grazie infinite a chi saprà rispondermi. :heart:






              *

              Geronimo
              Ombronauta
              PolliceSu   (3)

              • ****
              • Post: 850
                • Offline
                • Mostra profilo
              PolliceSu   (3)
                Re:Disney Special Book Panini
                Risposta #21: Venerdì 11 Nov 2022, 16:49:56
                Stefano Rota viene indicato nei credits delle storie italiane di Marco Rota a partire da Ingorgopoli del 2019, sebbene in qualche storia compaia il solo Marco ai disegni. Secondo me, e ho notato che è stata opinione comune di altri utenti qui, il problema non sta tanto nei disegni e neanche negli interventi del figlio quanto piuttosto nell'inchiostrazione, con un tratto abbastanza incerto nel passaggio a china. Questa ipotesi mi ha convinto ancora di più dopo aver visto un'inchiostrazione amatoriale fatta dal disegnatore Libero Ermetti su una vignetta delle ultime storie di Rota, dove il disegno del maestro sembrava davvero rinvigorito. Io purtroppo però ne capisco molto poco di disegno quindi non so dirti realmente come stanno le cose, parere solo mio personale...
                Luca Giacalone

                  Re:Disney Special Book Panini
                  Risposta #22: Venerdì 11 Nov 2022, 17:38:32
                  Stefano Rota viene indicato nei credits delle storie italiane di Marco Rota a partire da Ingorgopoli del 2019, sebbene in qualche storia compaia il solo Marco ai disegni. Secondo me, e ho notato che è stata opinione comune di altri utenti qui, il problema non sta tanto nei disegni e neanche negli interventi del figlio quanto piuttosto nell'inchiostrazione, con un tratto abbastanza incerto nel passaggio a china. Questa ipotesi mi ha convinto ancora di più dopo aver visto un'inchiostrazione amatoriale fatta dal disegnatore Libero Ermetti su una vignetta delle ultime storie di Rota, dove il disegno del maestro sembrava davvero rinvigorito. Io purtroppo però ne capisco molto poco di disegno quindi non so dirti realmente come stanno le cose, parere solo mio personale...

                  Anch'io sono solo un semplice appassionato a cui le storie ed in particolare le illustrazioni possono piacere o meno senza intendersene di fattori tecnici.
                  Alla luce di ciò che mi hai detto,però,mi sono ritornati alla memoria altri esempi di inchiostrazioni per altri fumetti che avevano pregiudicato la buona riuscita degli stessi.
                  I disegni delle storie comprese nel volume risultano difatti legnosi e spigolosi diversamente dal tratto morbido e pulito del buon Marco Rota che ricorda molto l'Uomo dei Paperi Carl Barks.
                  Comunque,come già detto,è solamente un mio umile punto di vista.
                  Grazie per il cortese ed apprezzato riscontro.

                  *

                  Grande Tiranno
                  Cugino di Alf
                  PolliceSu   (3)

                  • ****
                  • Post: 1276
                  • Trollacci sono io!
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                  PolliceSu   (3)
                    Re:Disney Special Book Panini
                    Risposta #23: Venerdì 11 Nov 2022, 19:27:03
                    Secondo me con questa inchiostrazione ad opera del bravissimo Libero Emetti migliora, ma comunque apprezzo moltissimo (forse sono uno dei pochi!) il tratto di Rota attuale.

                    Ciao!

                    Il Grande Tiranno
                    Catturamento Catturamento!

                    *

                    Samu
                    Diabolico Vendicatore
                    PolliceSu   (1)

                    • ****
                    • Post: 1794
                    • Impegnato a scrivere
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                    PolliceSu   (1)
                      Re:Disney Special Book Panini
                      Risposta #24: Venerdì 11 Nov 2022, 19:51:35
                      Secondo me con questa inchiostrazione ad opera del bravissimo Libero Emetti migliora, ma comunque apprezzo moltissimo (forse sono uno dei pochi!) il tratto di Rota attuale.

                      Ciao!

                      Il Grande Tiranno
                      Anche per me l'inchiostrazione di Ermetti dà valore al tratto di Marco Rota e penso che questo ripasso a china renda migliore la resa dei disegni di un autore che comunque mi piace tutt'oggi nelle storie da lui disegnate insieme al figlio Stefano.
                      Comunque, io non ho comprato questo volume ma recentemente ho avuto ugualmente modo di rileggere le storie del ciclo Pianeta Paperone ed è stato piacevolissimo rituffarsi nuovamente nelle atmosfere delle storie incentrate sulle caratteristiche paperoniane.
                      E di questo dò merito a Vito Stabile, che ha dato vita ad un progetto molto interessante e ben riuscito imperniato sul personaggio che di più ama (e che sa scrivere molto bene!  ;) )

                        Re:Disney Special Book Panini
                        Risposta #25: Sabato 12 Nov 2022, 10:27:11
                        Secondo me con questa inchiostrazione ad opera del bravissimo Libero Emetti migliora, ma comunque apprezzo moltissimo (forse sono uno dei pochi!) il tratto di Rota attuale.

                        Ciao!

                        Il Grande Tiranno


                        Se intendi la tavola postata a corredo di ciò che hai scritto sono d'accordissimo con Te poichè risalta appieno le caratteristiche dei disegni dell'apprezzatissimo Marco Rota che ritengo il migliore prosecutore dell'Opera di Barks.
                        Il mio giudizio,sia ben chiaro,strettamente personale,è relativo alla recente edizione del volume "Pianeta Paperone".
                        Grazie per il cortese,apprezzato intervento.

                        *

                        Luca255
                        Giovane Marmotta
                        PolliceSu

                        • **
                        • Post: 156
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                        PolliceSu
                          Re:Disney Special Book Panini
                          Risposta #26: Sabato 12 Nov 2022, 12:39:10
                          Secondo me con questa inchiostrazione ad opera del bravissimo Libero Emetti migliora, ma comunque apprezzo moltissimo (forse sono uno dei pochi!) il tratto di Rota attuale.

                          Ciao!

                          Il Grande Tiranno
                          Bellissima! 10 volte meglio dell'inchiostrazione che si vede sul Topo. Ma da dove viene la tavola?

                          *

                          Samu
                          Diabolico Vendicatore
                          PolliceSu   (1)

                          • ****
                          • Post: 1794
                          • Impegnato a scrivere
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                          PolliceSu   (1)
                            Re:Disney Special Book Panini
                            Risposta #27: Sabato 12 Nov 2022, 15:16:58
                            Secondo me con questa inchiostrazione ad opera del bravissimo Libero Emetti migliora, ma comunque apprezzo moltissimo (forse sono uno dei pochi!) il tratto di Rota attuale.

                            Ciao!

                            Il Grande Tiranno
                            Bellissima! 10 volte meglio dell'inchiostrazione che si vede sul Topo. Ma da dove viene la tavola?
                            La tavola è stata condivisa dallo stesso, bravissimo, Ermetti nella discussione sul Topolino 3378 nel quale fu pubblicata la prima storia realizzata dalla coppia Stabile/Rota.  ;)
                            https://www.papersera.net/forum/index.php/topic,17139.msg574975.html#msg574975

                            *

                            Millman
                            Bassotto
                            PolliceSu

                            • *
                            • Post: 10
                            • Esordiente
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                            PolliceSu
                              Re:Disney Special Book Panini
                              Risposta #28: Domenica 27 Nov 2022, 22:16:13
                              Avete acquistato il volume "Il Klondike Di Zio Paperone"? Com'è la statuetta?

                                Recensione Disney Special Books 17 - Pianeta Paperone: Tutti i segreti del Papero più ricco del mondo


                                La bella cover, non inedita, telata e con inchiostro oro del volume.

                                 Tra le varie iniziative editoriali che Panini ha voluto dedicare al 75mo compleanno di Paperon de Paperoni, all’interno della collana Disney Special Books, è stato pubblicato Pianeta Paperone: tutti i segeti del papero più ricco del mondo. Si tratta di una raccolta contenente quattro storie facenti parte dell’omonimo ciclo, apparso per la prima volta sul settimanale Topolino, sceneggiato da Vito Stabile e affidato alle matite di Marco Rota e del figlio Stefano, che nasce già in origine come tributo al papero più ricco del mondo, celebrato attraverso storie semplici, dalla natura tipicamente retrò, e improntate attorno ad alcuni dei suoi tratti più caratteristici.

                                 La panchina Ispiratrice (Topolino 3390 del 11 novembre 2020) è dedicata al luogo di massima ispirazione del riccastro: la panchina del parco di Paperopoli, generosa fonte di periodici e quotidiani dimenticati dai lettori che, oltre a fornire il giusto aggiornamento sulle notizie, spesso suggeriscono grandi idee e alimentano il fiuto per gli affari. Cosa succedebbe se si alterasse l’equilibrio di quel luogo così importante per Paperone?

                                 
                                Il classico “dolce” risveglio offerto da Paperone.

                                 In Mai più Limousine (Topolino 3411 del 7 aprile 2021), un altro oggetto iconico viene separato dal suo proprietario, facendoci scoprire il grande legame affettivo che lega Paperone al suo automezzo istituzionale e il motivo che, nonostante l’avarizia che contraddistingue da sempre il personaggio, lo ha portato a concedersi questo costoso sfizio.

                                 Il segreto del Tuffo (Topolino 3427 del 28 luglio 2021) è dedicato all’invidiata abilità del riccastro di riuscire ad immergersi e a sguazzare tra le monete del deposito. Una dote contraria ad ogni legge della fisica che chiunque vorrebbe emulare e alla quale il duo di autori dà la più semplice delle spiegazioni.

                                 In Come ai Vecchi Tempi (Topolino 3453 del 26 gennaio 2022), torna il tema della corsa all’oro e ai “tempi andati” del Klondike, soggetto tanto caro sia a Don Rosa e prima ancora a Carl Barks, qui profondamente omaggiato anche tramite qualche simpatico easter egg.

                                 
                                Comicità immediata e stile asciutto.

                                 Senza voler fare troppi giri di parole, ci troviamo davanti ad un volume che, per quanto ben curato nei materiali, non è certo per tutte le tasche. La copertina cartonata telata con stampa selettiva in oro e le pagine patinate portano a 27,00 € il prezzo di una pubblicazione i cui contenuti, secondo l’opinione personale di chi scrive, non giustificano una simile spesa.

                                 Non me ne voglia nessuno, il giudizio non è rivolto alle storie del duo di autori che omaggiano alla perfezione i Maestri del passato e quello spirito disneyano d’altri tempi che vanta ancora moltissimi appassionati tra i lettori (compreso il sottoscritto). Il vero problema della pubblicazione è in primis il numero di pagine (128), davvero scarso e, secondariamente, la qualità dei contenuti extra che offrono veramente poco in tema di approfondimento.

                                 
                                Marco Rota non fa mistero delle proprie passioni.

                                 Vista l’estrema semplicità delle storie raccolte, concepite da Vito Stabile come tributo a Carl Barks e alle vicende raccolte nella testata Uncle $crooge, sarebbe stato sicuramente interessante presentare un minimo approfondimento su questo autore, sulla nascita di queste storie e il contributo dato allo sviluppo dei personaggi che ruotano attorno alla figura di Paperone, visto e considerato che si tratta di un volume puramente celebrativo.

                                 Al di là della breve introduzione a cura di Francesca Agrati, nello sfogliare le pagine di questa pubblicazione si ha quasi l’impressione che si sia gestito male lo spazio. I brevissimi riassunti che anticipano ogni racconto non forniscono veri e propri approfondimenti, limitandosi ad anticipare l’episodio che segue, riportando semplicemente alcune vignette collegate al titolo, che non fanno altro che rubare spazio a contenuti che si sarebbero potuti ampliare. Si sente davvero la mancanza di qualche richiamo a precedenti storie o all’indicazione delle prime apparizioni, ovvero della genesi originaria degli oggetti o dei tratti più tipici del carattere di PdP, enfatizzati nei quattro racconti che compongono la raccolta.

                                 L’unico apporto in tal senso lo si ha dalle interviste a Vito Stabile e Marco Rota alla fine del volume, nelle quali ciascun autore racconta, seppur in maniera un po’ coincisa, le proprie fonti di ispirazione.

                                 
                                I classici volatili con cappello disegnati da Rota.

                                 E’ davvero un peccato percepire questo senso di incompletezza dinanzi ai quattro episodi, ben realizzati e disseminati di riferimenti ed omaggi, che il duo di autori ha saputo realizzare. Un lavoro che ogni appassionato di questa tipologia di storie saprà sicuramente apprezzare, in quanto realizzato con dovizia certosina. La dinamica delle situazioni messe in scena da Stabile è perfettamente in linea con le trame barksiane, nel contempo il tratto di Rota, da sempre considerato il più “americano” dei disegnatori della scuola Disney italiana, è assolutamente perfetto e capace di calare i personaggi all’interno di un contesto retrò, che ha anche il pregio di apparire quasi sospeso nel tempo. Apprezzabilissima anche la passione che Rota dedica alle architetture e ai veicoli, suo grande punto di forza sin dagli esordi della carriera.

                                 Tirando le somme, Pianeta Paperone finisce con l’essere una pubblicazione riuscita solo a metà. L’illustre veste che racchiude queste quattro storie ben sceneggiate e disegnate non è sufficiente a motivare una spesa così elevata, e alla fine si ha l’impressione di trovarsi dinanzi ad un’occasione sprecata e gestita in modo non ottimale, visto che la celebrazione del 75mo compleanno di Paperone avrebbe indubbiamente meritato degli approfondimenti maggiori, che in un volume come questo troverebbero facile spazio.

                                 

                                 

                                 Pianeta Paperone – Tutti i segreti del Papero più ricco del mondoData di Uscita: 3 novembre 2022 – Pagine: 128 – Formato: 18,3X24,5 – Rilegatura: cartonato – ISBN : 9788828718208 – Prezzo: € 27,00



                                Voto del recensore: 2/5
                                Per accedere alla pagina originale della recensione e mettere il tuo voto:
                                https://www.papersera.net/wp/2022/12/06/disney-special-books-17-pianeta-paperone-tutti-i-segreti-del-papero-piu-ricco-del-mondo/

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
                                In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
                                Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

                                Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)