Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
4 | |
5 | |
2.5 | |
4 | |
3.5 | |
4.5 | |
5 | |
4 | |
3 | |
4.5 | |
4 | |
3 | |
Topolino Gold 8 - Reginella le altre storie di Rodolfo Cimino - Recensione di Alessandro Mercatelli

La bellissima cover inedita del volume di Giorgio Cavazzano. A distanza di un anno dalla precedente uscita dedicata a Reginella, l’ottavo numero della Collana Topolino Gold riprende la saga dedicata alla sovrana del Pianeta Pacificus proponendo le ultime due storie sceneggiate dal compianto Rodolfo Cimino, cui aggiunge due rare perle sino ad oggi inedite. Prima che il rapporto tra Paperino e Reginella virasse verso quella che, in modo alquanto risibile, è stata definita una semplice e profonda “amicizia” – poi recentemente riaffrancata in un sentimento più profondo grazie all’ultima storia apparsa sul settimanale Topolino – Rodolfo Cimino non ha mai fatto mistero della sbandata presa da Paperino nei confronti della dolcissima aliena e del grande dilemma che tale rapporto ha causato nel suo rapporto con Paperina. Consapevole del grande punto di rottura che questo triangolo amoroso avrebbe causato nella routine di eterno fidanzato del protagonista, l’autore ha sempre inquadrato il rapporto tra Paperino e Reginella come un amore eterno ma impossibile, e anche gli episodi presenti in questa raccolta non fanno eccezione su tale punto. Il villain senza nome, dalle tipiche fattezze suine di barksiana memoria, della quarta storia sceneggiata da Cimino. La prima storia raccolta all’interno del volume, Reginella e la Minaccia Terrestre, è affidata alla matita di Giorgio Cavazzano. L’artista veneziano, già occupatosi delle prime tre apparizioni della sovrana del pianeta Pacificus (nella prima con un tratto molto differente da quello cui siamo oggi abituati, perché ancora legato al ruolo di inchiostratore del suo Maestro Romano Scarpa), riesce a padroneggiare molto bene le immagini, esagerando alla perfezione tutte le situazioni, attribuendo la corretta caratterizzazione ad ogni personaggio. Cimino porta in scena una storia in cui la quiete del pianeta Pacificus è minacciata da un magnate senza scrupoli (di cui non viene mai rivelato il nome) che, scoperto per caso l’armonioso regno e il fatto che in esso il tempo scorre molto più lentamente che sulla Terra, avvia prepotentemente la costruzione di un villaggio turistico che possa permettergli di speculare al massimo sui pacchetti vacanza. Per ottenere il consenso degli ingenui abitanti del Pianeta il tycoon, anzichè intraprendere intenti belligeranti, attua un piano più subdolo mandando ingenti quantitativi di inutili, ma essenziali, prodotti di largo consumo, con cui si ingrazia il popolo di Reginella. Fortunatamente l’arrivo di Paperino, finanziato senza troppi indugi nel viaggio da Zio Paperone, rimetterà a posto gli equilibri del pianeta, ma ciò costerà l’ennesimo sacrificio della regina e la separazione tra i due amati. L’amore intenerisce anche i cuori più duri… Rispetto alle precedenti storie sceneggiate da Cimino, in cui l’elemento di rottura con la quiete degli abitanti del pianeta Pacificus era la violenza, il tema che prevale in questo racconto è quello del consumismo. La sceneggiatura “pecca” del fatto che nei due episodi in cui si dipana la trama, il ruolo di Paperino appare marginale. L’incontro con l’amata sovrana avviene nel terzo atto e, sebbene ciò sia funzionale alla trama, la presenza di Paperino appare quasi fine a sé stessa rispetto al modo in cui viene risolto il problema dell’invasione commerciale e turistica del pianeta da parte della Sovrana. Lo sviluppo della vicenda è incentrato per lo più sul ruolo del cattivo di turno e sulla progressiva corruzione degli abitanti del pianeta. Probabilmente l’esigenza di dover contenere le pagine ha portato a sacrificare altri aspetti rendendo così il finale della storia, in cui un rassicurante Paperone sembra saperne più del dovuto riguardo al fazzoletto che la sovrana ha donato a Paperino, vago e sbrigativo. I malinconici pensieri di Paperino. L’inconfondibile tratto di Cavazzano riesce a catturare alla perfezione le espressioni di ingenuità degli indigeni e, nel contempo, dà il giusto ruolo caricaturale al villain di turno e rappresenta al meglio anche il dramma della sofferenza di Paperino e Reginella. Nonostante ciò, straspare in generale una certa “piattezza” delle linee grafiche. Del resto, si tratta di una storia realizzata nel 1992 in cui si percepisce un modo differente di approcciarsi alla colorazione delle vignette, anche tramite l’impiego di lettering digitale che non sempre appare perfettamente integrato. In Paperino, Reginella e il Terribile Vampirione (pubblicata per la prima volta nel 1993 in Brasile su Disney Big n. 23 e da noi arrivata l’anno successivo sulle pagine di Mega n. 456), il tratto è affidato al disegnatore spagnolo Antoni Bancells Pujadas. Come per la precedente storia, e in linea anche con le dinamiche già affrontate nel 1987 in Paperino e il Matrimonio di Reginella, il racconto di Cimino, più che essere improntato al romanticismo, appare strutturato come una classica storia d’azione incentrata attorno alla figura della sovrana di Pacificus. Il particolare tratto di Antoni Bancells Pujadas. Reginella, sebbene coadiuvata dal proprio amato, accorso sul suo pianeta nuovamente grazie all’intervento del ricco Zio, riesce ad eliminare la minaccia del perfido Vampirione senza riuscire a sottrarsi al tragico destino cui lo sceneggiatore ci ha abituati negli episodi precedenti. Nonostante l’assenza di grossi elementi di novità, l’avventura riesce comunque a suscitare l’interesse del lettore. Il singolare tratto di Pujadas, decisamente diverso da quello di Cavazzano, potrebbe far storcere il naso a chi è abituato alla rotondità e al dinamismo del Maestro Veneziano, ma l’enorme eterogeneità che si percepisce nell’inevitabile raffronto tra i due artisti ha il pregio di rappresentare la dinamica del rapporto tra Paperino e Reginella in un modo che appare profondamente diverso. Il vero punto di forza del volume è costituito dalla presenza di contenuti inediti di assoluto interesse. A chiusura delle storie troviamo una breve intervista a Vittorio Cimino, figlio di Rodolfo, che racconta alcuni piacevoli aneddoti sul padre e su come era solito lavorare. Nelle due colonne che compongono l’extra scopriamo la passione rivolta da Rodolfo nell’uso del lessico e ci viene data anche la speranza che dal suo armadio pieno di appunti e storie possa in futuro uscire qualcosa di inedito da affidare allo sviluppo di qualche artista. La prima tavola dello storyboard di Cimino. A proposito di inediti, a chiusura del volume troviamo lo storyboard originale di Paperino e le Tentazioni di Reginella, sesta storia sceneggiata da Cimino – mai pubblicata – dedicata alla sovrana di Pacificus, qui proposta mediante la scansione delle bozze delle 51 tavole che lo sceneggiatore aveva a suo tempo realizzato, affiancate dalla trascrizione dei dialoghi delle vignette e con l’aggiunta di note utili alla lettura. Non si può che apprezzare il lavoro che Panini ha dedicato a quest’opera. Sebbene le scansioni dei disegni a matita risultino davvero piccole e sbiadite, la lettura della sceneggiatura, coadiuvata dai dettagli più grandi di alcune vignette isolate, riesce ugualmente a risultare piacevole e a restituire al lettore, oltre ad una storia interessante di cui si rimpiange la mancata pubblicazione, anche l’incredibile lavoro che c’è dietro la scrittura della sceneggiatura di un fumetto. L’ultima perla che conclude l’ottavo volume della collana Disney Extra è un altrettanto inedito soggetto di Cimino: Reginella e la Giravolta Spaziale. In questa storia si torna a parlare del fazzoletto ricamato che la sovrana ha dato in dono al proprio amato. Come in Paperino e il Matrimonio di Reginella, anche in quest’ultima apparizione della sovrana Cimino tira di nuovo in ballo le sue nozze con il sovrano di un altro pianeta. Purtroppo alcuni passaggi del soggetto, scritto di pugno da Cimino e riproposto nelle quattro pagine scansionate pubblicate alla fine del volume, non risultano sempre perfettamente leggibili. Pur apprezzando la scelta di aver voluto pubblicare lo scritto originale dell’autore, sarebbe sicuramente stato utile trascriverne il contenuto, visto che la grafia di Cimino appare molto piccola e talvolta poco leggibile. L’omaggio a Francesco Gerbaldo. Il volume, venduto singolarmente o nella versione cofanetto insieme al numero 4 della stessa collana, ha infine un’ultima splendida chicca: l’omaggio in apertura al grande giornalista ed esperto Disney Francesco Gerbaldo scomparso a soli 42 anni a febbraio di quest’anno, cui viene dedicato il volume. Gerbaldo o “Gerbaldone” faceva parte dell’Associazione Papersera ed è esemplare il contributo che questo grande professionista ha dato alla diffusione della cultura Disney in Italia e nel mondo, essendo uno dei membri più importanti del progetto I.N.D.U.C.K.S. e probabilmente il maggior contributore di tale progetto con oltre 7.000 pubblicazioni indicizzate. Tirando le somme di questa ultima uscita della collana Topolino Gold, è chiaro che ci troviamo di fronte ad una pubblicazione che, con giusto un paio di pagine in più, dedicate ala trascrizione del soggetto dell’ultima storia, avrebbe potuto strappare una valutazione più alta. Del resto sono proprio i contenuti extra a dare quel valore aggiunto a due storie che godono già di ristampa (ad esempio nel primo numero di Tesori Disney in un volume integrale con tutte e cinque le storie).

Leggi la recensione

Voto del recensore:
Voto medio: (8)
Esegui il login per votare

Topolino Gold 8: Reginella - Le altre storie di Rodolfo Cimino

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Luxor
Dittatore di Saturno
PolliceSu   (4)

  • *****
  • Post: 3891
  • Supremo Organizzatore, Folle Ideatore!
    • Offline
    • Mostra profilo
PolliceSu   (4)
    Finalmente è uscito anche il secondo volume della testata Gold che raccoglie le ultime storie ciminiane di Reginella:

    - Reginella e la minaccia terrestre
    - Paperino, Reginella e il terribile Vampirione

    Mai come in questo volume, però, la parte del leone è rappresentata dagli extra pubblicati, un ricordo di Vittorio Cimino "Papà Cimino e il suo mondo" che introduce i due soggetti inediti di Reginella.

    Il primo è lo storyboard completo di "Paperino e le tentazioni di Reginella", ben 26 pagine dove sono state raccolte tutte le 51 tavole scansionate e restaurate per l'occasione, con a lato di ciascuna una trascrizione integrale dei testi e qualche nota aggiuntiva, mentre il secondo è "solo" il soggetto di "Reginella e la giravolta di Pacificus", poche pagine che però permettono di leggere come l'autore avrebbe volto concludere questo ciclo di storie.

    Da segnalare infine l'omaggio dedicato al nostro Gerbaldone, pensiero sempre molto apprezzato, e l'anteprima del prossimo numero, "Paperino nell'ingorgo continuo" di Marco Rota, con copertina provvisoria quella usata per la variant del Topolino 3337: https://inducks.org/issue.php?c=it%2FTL+3337B

    Che dire alla fine? Quando uscì il primo volume fui abbastanza "sorpreso", per usare un eufemismo, dalla faccenda della "Trilogia" e non avevo grosse aspettative per questo, nonostante l'annunciata pubblicazione degli inediti, e questo perchè pensavo che al massimo avrebbero messo poche pagine esemplificative e nulla di più, ma quando ieri in edicola l'ho potuto sfogliare e constatare il gran lavoro fatto, complimenti davvero, l'ho comprato senza pensarci due volte perchè per i suoi contenuti è davvero un must da avere in libreria, senza se e senza ma! :-)
    The Rabbit Hunter! (Copyright by Gancio 08.II.16)


    *

    Cornelius Coot
    Imperatore della Calidornia
    PolliceSu

    • ******
    • Post: 11674
    • Mais dire Mais
      • Offline
      • Mostra profilo
    PolliceSu
      Re: Topolino Gold 8: Reginella - Le altre storie di Rodolfo Cimino
      Risposta #1: Martedì 4 Ott 2022, 12:09:10
      Mi chiedo se lo storyboard completo delle 'Tentazioni di Reginella' potrà mai diventare una storia illustrata ufficialmente, presentabile magari in un prossimo numero del Topo. E se il solo soggetto della Rivolta di Pacificus potrà essere sceneggiato e illustrato anche se, in questo caso, sarebbe più complicato visto che la prima storia è già pronta, ciminiana al 100% mentre la seconda potrebbe 'tradire' quella che sarebbe stata la sceneggiatura di Cimino.

      Mi sorprende che il prossimo numero presenti quella che conoscevo come 'Ingorgopoli', uscita qualche anno fa. Per quanto piacevole e particolare, non la reputavo una storia all'altezza della serie Gold.

      *

      Dippy Dawg
      Dittatore di Saturno
      PolliceSu   (4)

      • *****
      • Post: 3190
        • Offline
        • Mostra profilo
      PolliceSu   (4)
        Re: Topolino Gold 8: Reginella - Le altre storie di Rodolfo Cimino
        Risposta #2: Martedì 4 Ott 2022, 12:15:45
        Nella misura in cui era stato giustamente criticato il primo volume per la strana "trilogia", questo secondo merita solo applausi, ringraziamenti e assoluta gratitudine! :D

        L'idea di stampare finalmente gli inediti di Cimino è eccezionale e merita il massimo supporto!
        Io mi sono emozionato a leggere le due storie con la conclusione della saga prevista dall'autore! Tra l'altro, così abbiamo potuto anche vedere il testo originale prima delle inevitabili modifiche redazionali (non credo che "Lo zio ha un insulto di core!" avrebbe passato il vaglio! ;D )

        A voler guardare proprio il pelo nell'uovo, forse la stampa dello storyboard e del soggetto avrebbero potuto essere fatte un po' più leggibili (immagino siano a matita), ma sarebbe una critica ingiusta per una pubblicazione bellissima e imperdibile! :-)

        A volte si critica (troppo, a mio parere!) la gestione Bertani/Panini, ma una cosa del genere spero che metta tutti d'accordo in senso positivo! :D
        Io son nomato Pippo e son poeta
        Or per l'Inferno ce ne andremo a spasso
        Verso un'oscura e dolorosa meta

          Re: Topolino Gold 8: Reginella - Le altre storie di Rodolfo Cimino
          Risposta #3: Martedì 4 Ott 2022, 12:23:26
          A volte si critica (troppo, a mio parere!) la gestione Bertani/Panini, ma una cosa del genere spero che metta tutti d'accordo in senso positivo! :D

          Non bisogna essere prevenuti in nessun caso.
          Bisogna essere imparziali e giudicare senza livore e senza estrema adulazione.
          Questo è un caso in cui i complimenti sono più che meritati.
          Allo stesso modo ci saranno casi in cui si dovrà propendere per critiche più aspre. Sempre nel solco dell'obiettivita' e del giusto rispetto per il professionista di turno  :thankYou:
          Io sono un cattivo... e questo è bello! Io non sarò mai un buono e questo non è brutto! Io non vorrei essere nessun altro... a parte me.

          *

          Garalla
          Flagello dei mari
          PolliceSu   (1)

          • *****
          • Post: 4309
          • ex Topo_Nuovo ex ASdrubale
            • Offline
            • Mostra profilo
            • La soffitta di Camera Mia
          PolliceSu   (1)
            Re: Topolino Gold 8: Reginella - Le altre storie di Rodolfo Cimino
            Risposta #4: Martedì 4 Ott 2022, 12:37:04
            Io aspetto a questo punto la distribuzione del cofanetto, prenotato al tempo dell'annuncio (perché sì, non sono un iper completisti ma avere il 2° di 2 volumi mi straniva).
            Mi stupisce invece che la testata continui, avevo dato questa seconda annata come un modo per Panini di scusarsi dei tagli nella prima annata della testata e quindi dare le serie complete dopo le tante lamentele dei fan.
            Invece continua.
            Vedremo i contenuti del volume dedicato a Rota, ma già qualcosa che stranisce c'è.
            Il Gold nasceva come raccoglitore di belle storie (e non saghe o serie), della gestione pre-Bertani.
            Se davvero ci fosse Ingorgopoli saremmo decisamente bordeline.
            La Soffitta di Camera Mia è un canale youtube che tratta di fumetti.
            Ogni Venerdì il video sul Topolino della settimana.

            https://www.youtube.com/lasoffittadicameramia

            Oggetti in vendita su vinted: https://www.vinted.it/member/94384990-franzseraf

              Re: Topolino Gold 8: Reginella - Le altre storie di Rodolfo Cimino
              Risposta #5: Giovedì 6 Ott 2022, 18:51:29
              Come volevasi dimostrare (e come da me già preventivato) la fine della saga di Reginella immaginata dal suo creatore e' molto, molto, molto, ma molto diversa da quella ideata e scritta dalla coppia Bertani/Stabile.
              Ha decisamente più tatto, più sensibilità e, non di meno, più logica.
              Si capisce anche perché questa, insieme alla penultima trama, non siano mai uscite sul topo
              Ma si sa, le verità, soprattutto quelle scomode, fanno male.
              Fare il cap è facil, fare il buon cap è difficilissim!

              *

              Garalla
              Flagello dei mari
              PolliceSu

              • *****
              • Post: 4309
              • ex Topo_Nuovo ex ASdrubale
                • Offline
                • Mostra profilo
                • La soffitta di Camera Mia
              PolliceSu
                Re: Topolino Gold 8: Reginella - Le altre storie di Rodolfo Cimino
                Risposta #6: Venerdì 7 Ott 2022, 11:12:28
                Ma si sa, le verità, soprattutto quelle scomode, fanno male.

                E' per quello dici che non hanno ancora pubblicato il cofanetto con i 2 volumi di Reginella? Per non far scoprire la verità? Che è così scomoda da farci un'appendice ad un volume regolarmente pubblicato...
                La Soffitta di Camera Mia è un canale youtube che tratta di fumetti.
                Ogni Venerdì il video sul Topolino della settimana.

                https://www.youtube.com/lasoffittadicameramia

                Oggetti in vendita su vinted: https://www.vinted.it/member/94384990-franzseraf

                  Re: Topolino Gold 8: Reginella - Le altre storie di Rodolfo Cimino
                  Risposta #7: Venerdì 7 Ott 2022, 15:15:41
                  Intendo dire che il finale della saga ideato da Cimino non piacque alla redazione e per questo gli ultimi due capitoli non furono mai pubblicati in versione ufficiale.
                  Lo hanno fatto oggi, tramite questa testata speciale dove si possono leggere uno storyboard e un testo scritto.
                  Intendiamoci.. per i fans dell'autore Friulano e' comunque un bel regalo, ma guarda caso questa uscita avviene a distanza di un anno dal finale realizzato dagli autori che hanno ripreso il personaggio creato dalla fantasia di Rodolfo.
                  Come a darci un contentino..
                  Questa e' solo una mia supposizione, ovviamente.. ma e' l'idea che mi sono fatto.
                  « Ultima modifica: Venerdì 7 Ott 2022, 15:18:54 da Tregua78 »
                  Fare il cap è facil, fare il buon cap è difficilissim!

                    Re: Topolino Gold 8: Reginella - Le altre storie di Rodolfo Cimino
                    Risposta #8: Venerdì 7 Ott 2022, 17:02:54
                    Intendo dire che il finale della saga ideato da Cimino non piacque alla redazione e per questo gli ultimi due capitoli non furono mai pubblicati in versione ufficiale.
                    Lo hanno fatto oggi, tramite questa testata speciale dove si possono leggere uno storyboard e un testo scritto.
                    Intendiamoci.. per i fans dell'autore Friulano e' comunque un bel regalo, ma guarda caso questa uscita avviene a distanza di un anno dal finale realizzato dagli autori che hanno ripreso il personaggio creato dalla fantasia di Rodolfo.
                    Come a darci un contentino..
                    Questa e' solo una mia supposizione, ovviamente.. ma e' l'idea che mi sono fatto.
                    Probabilmente Bertani non avrebbe potuto fare di più, la situazione era stata già abbondantemente compromessa nell'era De Poli a partire dall' "amicizia" de "La regina fuori tempo". Bisognava dare un finale che non poteva ormai più ignorare le nuove storie, ormai è andata così...
                    Luca Giacalone

                    *

                    Dippy Dawg
                    Dittatore di Saturno
                    PolliceSu   (3)

                    • *****
                    • Post: 3190
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                    PolliceSu   (3)
                      Re: Topolino Gold 8: Reginella - Le altre storie di Rodolfo Cimino
                      Risposta #9: Venerdì 7 Ott 2022, 17:52:05
                      Intendo dire che il finale della saga ideato da Cimino non piacque alla redazione e per questo gli ultimi due capitoli non furono mai pubblicati in versione ufficiale.
                      Lo hanno fatto oggi, tramite questa testata speciale dove si possono leggere uno storyboard e un testo scritto.
                      Intendiamoci.. per i fans dell'autore Friulano e' comunque un bel regalo, ma guarda caso questa uscita avviene a distanza di un anno dal finale realizzato dagli autori che hanno ripreso il personaggio creato dalla fantasia di Rodolfo.
                      Come a darci un contentino..
                      Questa e' solo una mia supposizione, ovviamente.. ma e' l'idea che mi sono fatto.
                      Probabilmente Bertani non avrebbe potuto fare di più, la situazione era stata già abbondantemente compromessa nell'era De Poli a partire dall' "amicizia" de "La regina fuori tempo". Bisognava dare un finale che non poteva ormai più ignorare le nuove storie, ormai è andata così...
                      Forse è un parere impopolare, ma io preferisco il finale che è stato dato un anno fa rispetto a quello pensato da Cimino, che mi sembra esageratamente triste e lascia tutti i protagonisti insoddisfatti! :cry:
                      Soprattutto, nel finale "nuovo" risalta il concetto "ci lasciamo non solo perché è un amore impossibile, ma anche perché ormai è passato il treno, e comunque siamo contenti del ricordo di quello che c'è stato", che secondo me è molto meglio!

                      Comunque, per me (altro parere impopolare!) la saga di Reginella è durata troppo a lungo: bastavano le prime due storie ("Dovere, tempo, destino...": :heart:)! :tongue:
                      Io son nomato Pippo e son poeta
                      Or per l'Inferno ce ne andremo a spasso
                      Verso un'oscura e dolorosa meta

                        Re: Topolino Gold 8: Reginella - Le altre storie di Rodolfo Cimino
                        Risposta #10: Venerdì 7 Ott 2022, 17:58:16
                        Intendo dire che il finale della saga ideato da Cimino non piacque alla redazione e per questo gli ultimi due capitoli non furono mai pubblicati in versione ufficiale.
                        Lo hanno fatto oggi, tramite questa testata speciale dove si possono leggere uno storyboard e un testo scritto.
                        Intendiamoci.. per i fans dell'autore Friulano e' comunque un bel regalo, ma guarda caso questa uscita avviene a distanza di un anno dal finale realizzato dagli autori che hanno ripreso il personaggio creato dalla fantasia di Rodolfo.
                        Come a darci un contentino..
                        Questa e' solo una mia supposizione, ovviamente.. ma e' l'idea che mi sono fatto.
                        Probabilmente Bertani non avrebbe potuto fare di più, la situazione era stata già abbondantemente compromessa nell'era De Poli a partire dall' "amicizia" de "La regina fuori tempo". Bisognava dare un finale che non poteva ormai più ignorare le nuove storie, ormai è andata così...

                        Si, era meglio se non toccavano niente.
                        Si sono mossi come un elefante in una cristalleria
                         :rotfl:
                        Fare il cap è facil, fare il buon cap è difficilissim!

                          Re: Topolino Gold 8: Reginella - Le altre storie di Rodolfo Cimino
                          Risposta #11: Venerdì 7 Ott 2022, 18:01:23
                          Comunque, per me (altro parere impopolare!) la saga di Reginella è durata troppo a lungo: bastavano le prime due storie ("Dovere, tempo, destino...": :heart:)! :tongue:
                          Quoto! Tra l'altro le altre tre storie del ciclo sono state molto meno "profonde" e introspettive delle altre due, ma più avventurose.

                          Ciao!

                          Il Grande Tiranno
                          Catturamento Catturamento!

                            Re: Topolino Gold 8: Reginella - Le altre storie di Rodolfo Cimino
                            Risposta #12: Venerdì 7 Ott 2022, 18:22:49
                            Intendo dire che il finale della saga ideato da Cimino non piacque alla redazione e per questo gli ultimi due capitoli non furono mai pubblicati in versione ufficiale.
                            Lo hanno fatto oggi, tramite questa testata speciale dove si possono leggere uno storyboard e un testo scritto.
                            Intendiamoci.. per i fans dell'autore Friulano e' comunque un bel regalo, ma guarda caso questa uscita avviene a distanza di un anno dal finale realizzato dagli autori che hanno ripreso il personaggio creato dalla fantasia di Rodolfo.
                            Come a darci un contentino..
                            Questa e' solo una mia supposizione, ovviamente.. ma e' l'idea che mi sono fatto.
                            Probabilmente Bertani non avrebbe potuto fare di più, la situazione era stata già abbondantemente compromessa nell'era De Poli a partire dall' "amicizia" de "La regina fuori tempo". Bisognava dare un finale che non poteva ormai più ignorare le nuove storie, ormai è andata così...
                            Forse è un parere impopolare, ma io preferisco il finale che è stato dato un anno fa rispetto a quello pensato da Cimino, che mi sembra esageratamente triste e lascia tutti i protagonisti insoddisfatti! :cry:
                            Soprattutto, nel finale "nuovo" risalta il concetto "ci lasciamo non solo perché è un amore impossibile, ma anche perché ormai è passato il treno, e comunque siamo contenti del ricordo di quello che c'è stato", che secondo me è molto meglio!

                            Comunque, per me (altro parere impopolare!) la saga di Reginella è durata troppo a lungo: bastavano le prime due storie ("Dovere, tempo, destino...": :heart:)! :tongue:

                            Si, il secondo episodio e' il migliore di tutti e la saga sarebbe anche potuta terminare li.
                            Per quanto riguarda i gusti io non li discuto ci mancherebbe, ma per chi ha amato Reginella come me, la conclusione ideata da Stabile e Bertani e' stata proprio una doccia fredda, sia perché diversa dalle idee di Cimino, sia per la poca sensibilità riservata ai fans della dolce sovrana di Pacificus.
                            Sul discorso invece del "finale più triste" io non la vedo così.
                            In un gesto di sacrificio e rinuncia c'è la dimostrazione di un amore puro e non egoistico.
                            Un amore responsabile e maturo che pensa a molti e non a pochi.
                            Lo trovo toccante.
                            A mio avviso invece, Il finale dell'anno scorso e' un mero tentativo di lasciare ai protagonisti una soddisfazione che in realtà e' solamente di facciata.
                            C'è tanto bigottismo perché non e' mai stato digerito bene il fatto che Paperino e Reginella fossero amanti.
                            Questa e' la mia opinione strettamente personale, s'intende.
                              ;)
                            « Ultima modifica: Venerdì 7 Ott 2022, 18:28:29 da Tregua78 »
                            Fare il cap è facil, fare il buon cap è difficilissim!

                            *

                            erg
                            Giovane Marmotta
                            PolliceSu

                            • **
                            • Post: 186
                            • Novellino Apprendista Spazzacamino
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                            PolliceSu
                              Re: Topolino Gold 8: Reginella - Le altre storie di Rodolfo Cimino
                              Risposta #13: Sabato 8 Ott 2022, 00:12:29
                              Intendo dire che il finale della saga ideato da Cimino non piacque alla redazione e per questo gli ultimi due capitoli non furono mai pubblicati in versione ufficiale.
                              Lo hanno fatto oggi, tramite questa testata speciale dove si possono leggere uno storyboard e un testo scritto.
                              Intendiamoci.. per i fans dell'autore Friulano e' comunque un bel regalo, ma guarda caso questa uscita avviene a distanza di un anno dal finale realizzato dagli autori che hanno ripreso il personaggio creato dalla fantasia di Rodolfo.
                              Come a darci un contentino..
                              Questa e' solo una mia supposizione, ovviamente.. ma e' l'idea che mi sono fatto.

                              Che la scelta di bloccare la saga di Reginella fu della vecchia redazione mi sembra pacifico e lo dimostra che anche "Il Terribile Vampirione" venne pubblicato sul Mega 2000 invece della testata principale ed affidata ad un disegnatore molto meno appariscente di Cavazzano, come a volere volutamente metterla in secondo piano. Che poi fosse una decisione motivata dalla controversia sulla relazione o dal fatto che Reginella già nel 1994 venisse considerata un personaggio di nicchia per il lettore medio del Topo è impossibile da stabilire oggi purtroppo.

                              Fatti i doverosi complimenti al fu Gerbaldo e a questa redazione per aver consentito una operazione che non mi sembra abbia precedenti in Disney Italia, mi auguro anch'io di poter vedere un giorno almeno lo storyboard disegnato da Cavazzano o qualcuno con un tratto simile. Non solo perché si tratta di una storia meritevole, ad occhio direi la più umoristica del ciclo, ma anche perché potenzialmente si potrebbe benissimo inserire nel nuovo filone come prequel della "Regina Senza Tempo" senza particolari incongruenze a parte, ovvio, la passione di Paperino che diviene così travolgente da essere autolesiva per il suo fisico. Il problema si potrebbe tranquillamente risolvere con una uscita direttamente su volume, augurandoci che un giorno ai piani alti trovino il coraggio.

                                Re: Topolino Gold 8: Reginella - Le altre storie di Rodolfo Cimino
                                Risposta #14: Sabato 8 Ott 2022, 14:20:47
                                Erg, la tua interpretazione dei fatti è rispettabile, ma fossi in te ci andrei più cauto nell'identificare la causa della non realizzazione grafica di quelle storie con una scelta della redazione o, peggio, con una "mancanza di coraggio". I motivi per cui un soggetto o una sceneggiatura possono (seppur regolarmente acquisiti e pagati) restare nel cassetto sono tanti e assai vari. Bisogna pur tenere conto che in quel periodo erano ancora recenti le esperienze negative di "Ho sposato una strega" e "Ciao, Minnotchka!", storie dai contenuti delicati pubblicate incautamente, fatto che determinò ampie critiche, la distruzione degli impianti e delle rese e, senza dubbio, un maggior controllo delle storie che venivano realizzate e pubblicate. Ed è più che ragionevole pensare che non si trattasse di semplice autoregolazione, ma anche del rispetto di precise direttive della casa madre, conseguenti a quelle due esperienze negative. Sapendo poi che c'era in ballo la questione dell'innamoramento di Paperino, credo resti poco ancora da dire. Non dimentichiamo, comunque, che all'epoca il responsabile delle sceneggiature era Marconi. Magari potrebbe chiarire lui stesso come andarono le cose.

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
                                In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
                                Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

                                Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)