Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
TopoOscar 2022
Le nostre recensioni
5 | |
3.5 | |
4.5 | |
3 | |
3.5 | |
4.5 | |
4.5 | |
3 | |
4 | |
4 | |
4.5 | |
3 | |
Topolino 3504 - Recensione di Paolo Castagno

Non c’è dubbio che la storia più attesa del Topolino 3504 – e anche la migliore del numero – sia la prima parte de Le avventure del Capitano Nemo: Il regno di cristallo di Francesco Artibani e Lorenzo Pastrovicchio che riprendono i protagonisti della “saga” di Pippo nei panni epici del capitano Nemo, affrancandosi per questo nuovo episodio dai racconti di Verne, pur mantenendo le atmosfere di fine Ottocento. Dalle tavole della storia si percepiscono infatti sia l’ottimismo derivante dalla rivoluzione industriale nell’Europa continentale, sia l’atteggiamento dei personaggi avventurosi ed entusiasti di avere a disposizione macchinari “futuristici” per intraprendere imprese meravigliose, come Pippo-Nemo con il suo radiocomando, o il loro misterioso nemico con macchine volanti e piovre robot (probabilmente ispirate graficamente alle sentinelle del film Matrix), o anche Paperino alle prese con il mini sommergibile. La trama procede speditamente ed è ricca di eventi, il racconto prende anche una piega drammatica in chiusura che crea egregiamente l’attesa per il prossimo episodio. Molto interessante l’uso della figura di Pippo, che riesce a spaziare – restando assolutamente credibile – dal consueto atteggiamento spensierato e sopra le righe, a quello deciso e razionale che il ruolo di capitano del Nautilus richiede. Simpatica la citazione del dottor Oss/Osso che riprende sì il personaggio di Verne de “Une fantaisie du docteur Ox”, ma strizza l’occhio al nostrano Dottor Oss di Mino Milani e Grazia Nidasio. La copertina delle avventure del Dottor Oss, con un’evidente ispirazione a quelle dei libri di Jules Verne Inaspettatamente piacevole si è rivelata la lettura delle due brevi Colpo di fulmine (e non solo) e Chi è questo bel marinaio? ispirate alle strisce quotidiane di Al Taliaferro. Un esperimento che – grazie anche alla qualità dei disegnatori coinvolti, Stefano Intini e Silvia Ziche – mi ha soddisfatto e che mette a confronto due diverse metodologie di racconto: la striscia quotidiana (breve e fulminante) e le pagine del comic book più dilatate e verbose. Da valutare se l’effetto sorpresa di questa settimana sarà ugualmente piacevole nelle prossime storie della serie Paperino & Paperina in: Love Quack, ma comunque lo giudico positivamente, anche per il fatto di diffondere il nome e il lavoro di Taliaferro ai lettori più giovani con ben sei pagine di approfondimenti redazionali introdotti dall’autore della serie Giorgio Fontana. La simpatica serie dell’appena citato Giorgio Fontana Newton e Pico in viaggio nel sapere continua con un episodio dedicato alla forza di gravità, stavolta con i disegni di Simona Capovilla. Forse non è tra i migliori della serie, ma centra comunque l’obiettivo di incuriosire i lettori su argomenti interessanti presentandoli in una forma facilmente comprensibile (certo, mentre leggevo mi era venuta la curiosità di vedere come avrebbero semplificato la teoria di Einstein sulla gravità intesa come curvatura dello spazio-tempo… peccato!). Le due storie Il Dottor Kranz e la missione… incompiuta (sceneggiatura di Davide Aicardi e disegni di Giulia La Torre) e Qui, Quo, Qua e il segreto cigolante (sceneggiatura di Augusto Macchetto e disegni di Ottavio Panaro) mi hanno annoiato: l’elevazione di personaggi secondari come il Dottor Kranz e Ciccio a protagonisti fallisce per l’ennesima volta. Le storie con una trama esile e sviluppate solo intorno a delle gag sono forse oggi fuori dal perimetro che si sta dando il settimanale, rimandando ad un’epoca ormai chiusa: sembrano storie di vent’anni fa… Siamo all’autocitazione incompleta di Macchetto? Chiude l’albo una godibile storia di Roberto Moscato che diverte per l’uso dei personaggi e ribadisce la bravura del sottovalutato Lucio Leoni, che dà il meglio di sé nelle espressioni di Pippo e nella realizzazione di vignette ricche (di personaggi o di dettagli è lo stesso) che non risultano mai pesanti o troppo affollate. Cercando di sintetizzare in un semplice voto un numero del genere non è semplice (ammesso che abbia senso). L’effetto montagne russe nella qualità delle storie mi farebbe propendere per un “2 stelle”, ma la storia di apertura non può non avere più peso nella valutazione generale. Se non vi siete annoiati a leggere fin qui, mi dilungo in una considerazione di carattere generale, extra-albo: in un periodo storico dove fruizione e consumo di prodotti di intrattenimento sono fatti in maniera rapida, superficiale e con un’attenzione limitata, già orientata verso il “what’s next” (testimonianza ne siano l’alto numero di visite ai thread di preview o anticipazioni nel nostro forum) non sarebbe preferibile mettere in chiusura di fascicolo la storia principale, così da congedarsi dal lettore con il meglio della proposta settimanale? Tanto più nel caso in cui sia un “prima puntata”, così da lasciare in sospeso il racconto e creare una continuità narrativa con il numero della settimana seguente? In sintesi, ho l’impressione che una volta arrivati a fine fascicolo la storia letta in apertura sia già “acqua passata”, e che la valutazione complessiva dell’albo sia condizionata dall’ultima cosa letta.

Leggi la recensione

Voto del recensore:
Voto medio: (28)
Esegui il login per votare

Topolino 3504

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Grande Tiranno
Cugino di Alf
PolliceSu   (1)

  • ****
  • Post: 1322
  • Trollacci sono io!
    • Offline
    • Mostra profilo
PolliceSu   (1)
    Topolino 3504
    Mercoledì 18 Gen 2023, 16:23:42
    Indice:
    Copertina (disegno: Andrea Freccero, colori: Andrea Cagol)
    Che aria tira a... Paperopoli (testi e disegni: Silvia Ziche)
    Le avventure del Capitano Nemo: Il regno di cristallo - L'ombra del Titan (episodio 1) (storia: Francesco Artibani, disegni: Lorenzo Pastrovicchio, chine: Michela Frate, colori: Irene Fornari)
    Paperino e Paperina in: Love Quack - Colpo di fulmine (e non solo) (storia: Giorgio Fontana, disegni e chine: Stefano Intini, colori: Barbara Casiraghi)
    Paperino e Paperina in: Love Quack - Chi è questo bel marinaio? (storia: Giorgio Fontana, disegni e chine: Silvia Ziche, colori: Valentina Mauri)
    Newton e Pico in viaggio nel sapere - Newton vs Newton (storia: Giorgio Fontana, disegni e chine: Simona Capovilla, colori: Martina Andonova)
    Il Dottor Kranz e la missione… incompiuta (storia: Davide Aicardi, disegni: Giulia La Torre, chine: Emmei, colori: Irene Fornari)
    Qui, Quo, Qua e il segreto cigolante (storia: Augusto Macchetto, disegni e chine: Ottavio Panaro, colori: Chiara Bonacini)
    Pippo e il villaggio cronometrico (storia: Roberto Moscato, disegni e chine: Lucio Leoni, colori: Putra Shah Bin Bin Abd Jalil)
    Action! - Acquagym (storia, disegni e chine: Alessio Coppola, colori: Valentina Mauri) - storia da una pagina



    L'albo ha 164 pagine (compresa copertina, seconda, terza e quarta di copertina e costa €3,20. In allegato omaggio ci sono il poster della copertina coi colori originali di Topolino 3499 e la moneta di Topolino dei Topodollari.

    Ciao!

    Il Grande Tiranno
    Catturamento Catturamento!

    *

    Duck Fener
    Dittatore di Saturno
    PolliceSu

    • *****
    • Post: 3565
      • Offline
      • Mostra profilo
    PolliceSu
      Re:Topolino 3504
      Risposta #1: Mercoledì 18 Gen 2023, 16:42:16
      Sono il solo a vedere qualcosa di pereghiano nel Paperino in copertina (forse é il becco che mi suggestiona)?

      Sia chiaro che ho Perego nel cuore e reputo Freccero bravissimo!

      *

      Photomas2
      Sceriffo di Valmitraglia
      PolliceSu

      • ***
      • Post: 326
      • Fanatico di Goldrake e Mazinger
        • Offline
        • Mostra profilo
      PolliceSu
        Re:Topolino 3504
        Risposta #2: Mercoledì 18 Gen 2023, 16:44:55
        Sono onesto: non ho capito la storia di Macchetto. Ma proprio zero. Non ho capito cosa succede, perché succede, né come finisca. L'ho riletta già tre volte: ci rinuncio.

        Bene promette il capitano Nemo. So che Artibani non segue queste cose per sua diretta ammissione, ma mi sa che il Pastro in molte scelte grafiche è influenzato da "Nadia e il mistero della pietra azzurra". Che sarebbe un'ottimo spunto, sia chiaro! Voto rinviato, ma sembrano scintille in arrivo.

        Calma piatta su tutto il resto. Anche le storie sull'origine dell'amore tra Paperino e Paperina non mi hanno detto assolutamente nulla, anche se non sono state incomprensibili come quella di Macchetto.

        Giusto due risate di numero mi ha strappato l'ultima, ma è Nemo che ha tenuto in piedi la baracca questa settimana, e veramente solo lui... Peccato.

        *

        bunny777
        Ombronauta
        PolliceSu

        • ****
        • Post: 909
        • Strapapero
          • Offline
          • Mostra profilo
        PolliceSu
          Re:Topolino 3504
          Risposta #3: Mercoledì 18 Gen 2023, 19:15:02
          Sono il solo a vedere qualcosa di pereghiano nel Paperino in copertina (forse é il becco che mi suggestiona)?
          Ho sempre trovato il tratto di Perego simpaticissimo, i suoi paperi sanno farmi sorridere solo a guardarli.
          Comunque, non riesco a vederci analogie col Paperino in copertina di questa settimana.
          ma è Nemo che ha tenuto in piedi la baracca questa settimana, e veramente solo lui... Peccato.
          Altrimenti non avrebbero allegato la moneta col Topo...


          *

          Samu
          Diabolico Vendicatore
          PolliceSu   (1)

          • ****
          • Post: 1815
          • Impegnato a scrivere
            • Offline
            • Mostra profilo
          PolliceSu   (1)
            Re:Topolino 3504
            Risposta #4: Mercoledì 18 Gen 2023, 20:29:13
            Il numero di questa settimana mi ha soddisfatto, rivelandosi una piacevole e godibile lettura.
            La mia preferita è la storia che mi sono tenuto per ultimo in fase di lettura, ovvero "Il regno di cristallo", nuovo episodio della saga che vede protagonista il Capitano Nemo insieme alla sua ciurma di curiosi esploratori.
            Questo primo episodio, sempre a firma della premiata ditta Artibani & Pastrovicchio, ha dalla sua una bella carica di mistero e di avventura. Le battute di Paperino/O' Quack e i simpatici siparietti comici che fanno capolino nella vicenda (vedasi la sequenza ambientata nella locanda) si inseriscono bene nella trama di mistero orchestrata da Artibani, dando vita ad un insieme molto apprezzabile e gustoso da leggere.
            Un'ottima ripartenza per il ciclo che omaggia Jules Verne e i suoi racconti, che mi lascia curioso ed interessato riguardo ai punti aperti che lascia con sé questo primo capitolo di tre.

            Le restanti storie (ben sei) si ripartiscono, per numero di pagine, tra brevi e storie di media lunghezza (dalle 20/24 tavole) e posso dire che le ho lette con piacere, senza trovare tra queste nessun "anello debole". Ho gradito la caccia al tesoro di stampo bucolico con i nipotini e Ciccio protagonisti nella storia ambientata alla fattoria di Nonna Papera, così come ho trovato piacevole la storia di Newton e Pico alle prese con lo studio della forza di gravità, vicenda che mi ha riscattato dalla lettura insipida e poco ispirata delle due storie precedenti del ciclo.

            Per quanto prevedibile, ho trovato graziosa anche la breve con protagonista Kranz ben disegnata dalla giovane Giulia La Torre (una delle firme più "novizie" nel comparto grafico del settimanale) e le due brevi della serie Love Quack che, nella loro semplicità, mi hanno strappato qualche buon sorriso.
            Trovo inoltre azzeccata la scelta di Intini e Ziche nell'alternanza grafica della serie e il fatto che l'autore del ciclo, Giorgio Fontana, abbia deciso (come afferma lui stesso nell'intervista a corredo delle storie) di spostare, di episodio in episodio, il punto di vista degli inizi della storia amorosa dei due paperi focalizzandosi una volta sul "bel marinaio" in blusa e l'altra sulla graziosa papera col fiocco rosso.

            Infine, è stata molto piacevole la lettura della storia di chiusura.
            Leggendo la firma di Moscato alle prese con Pippo immaginavo ci potesse essere un ritorno del preciso e raffinato bis-cugino Posidippo e così è stato. Ho gradito molto l'inserimento, nella trama, del personaggio di Orazio che ho trovato calzante ed appropriato nel suo utilizzo come controparte dell'inappuntabile Posidippo, vista l'attenzione che hanno entrambi per fare sì che tutto ciò che gli capiti sotto mano funzioni a dovere. Mi diverte sempre poi il vedere le reazioni di Pippo riguardo all'eccessiva smania del cugino di essere impeccabilmente perfetto in tutto, specie nella puntualità e nel soppesare in modo sistematico ogni passo della sua vita e ogni cosa lui faccia.
            In questo caso nello specifico, il classico pippide amico del Topo dalle grandi orecchie si ritrova ad avere a che fare con un intero borgo di "precisini", per cui le sue reazioni all'eccessiva perfezione che vede e constata di persona in giro per il paese non possono che tradire una esasperazione e un netto distacco nel modo di vivere e di comportarsi che viene reso in maniera calzante dal tratto espressivo, dinamico e sempre bello a vedersi di Lucio Leoni.

            *

            Alby87
            Pifferosauro Uranifago
            PolliceSu   (1)

            • ***
            • Post: 484
            • Avatar così provvisorio... da restare definitivo!
              • Offline
              • Mostra profilo
            PolliceSu   (1)
              Re:Topolino 3504
              Risposta #5: Mercoledì 18 Gen 2023, 22:03:53
              ...ma mi sa che il Pastro in molte scelte grafiche è influenzato da "Nadia e il mistero della pietra azzurra"...

              Allora non ero il solo! Il Titan mi ha ricordato tantissimo l'areonave di Gargoyle, e la prima vignetta di pagina 34 uno dei momenti più drammatici della serie, per tacere dello stesso inizio durante la fiera universale di Parigi. Per me l'omaggio era palese e voluto, non casuale. In ogni caso, non vedo l'ora di leggere il seguito :)
              The Alby87 Project
              Pinball Own: T*Z

              *

              Photomas2
              Sceriffo di Valmitraglia
              PolliceSu

              • ***
              • Post: 326
              • Fanatico di Goldrake e Mazinger
                • Offline
                • Mostra profilo
              PolliceSu
                Re:Topolino 3504
                Risposta #6: Mercoledì 18 Gen 2023, 22:20:34
                ...ma mi sa che il Pastro in molte scelte grafiche è influenzato da "Nadia e il mistero della pietra azzurra"...

                Allora non ero il solo! Il Titan mi ha ricordato tantissimo l'areonave di Gargoyle, e la prima vignetta di pagina 34 uno dei momenti più drammatici della serie, per tacere dello stesso inizio durante la fiera universale di Parigi. Per me l'omaggio era palese e voluto, non casuale. In ogni caso, non vedo l'ora di leggere il seguito :)

                In verità, quanto a citazioni, lo stesso Titan potrebbe far pensare o a un romanzo complottista da quanto è esageratamente profetico, o a Mazinga Z 58-59...

                Ma credo, più semplicemente, che in fondo ci si richiami solo a quel che non esiste in PKNA "Tyrannic"! :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:

                Anche le piovre meccaniche che usano le code rotanti per volare mi ricordano qualcosa, ma non ho chiaro cosa...  :-? Takko di "Vultus V", forse?  :-?
                « Ultima modifica: Mercoledì 18 Gen 2023, 23:33:19 da Photomas2 »

                *

                paolo87
                Ombronauta
                PolliceSu

                • ****
                • Post: 767
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                PolliceSu
                  Re:Topolino 3504
                  Risposta #7: Giovedì 19 Gen 2023, 11:26:04
                  Una curiosità: le storielle sugli inizi della relazione Paperino - Paperina come sono?

                  *

                  il Tommi
                  Evroniano
                  PolliceSu

                  • **
                  • Post: 121
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                  PolliceSu
                    Re:Topolino 3504
                    Risposta #8: Giovedì 19 Gen 2023, 12:41:43
                    Abbastanza insipide.

                    *

                    Duck Fener
                    Dittatore di Saturno
                    PolliceSu

                    • *****
                    • Post: 3565
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                    PolliceSu
                      Re:Topolino 3504
                      Risposta #9: Giovedì 19 Gen 2023, 14:23:38
                      Sono il solo a vedere qualcosa di pereghiano nel Paperino in copertina (forse é il becco che mi suggestiona)?
                      Ho sempre trovato il tratto di Perego simpaticissimo, i suoi paperi sanno farmi sorridere solo a guardarli.
                      Comunque, non riesco a vederci analogie col Paperino in copertina di questa settimana.

                      E' un insieme di dettagli... come già detto, il becco, i ciuffetti, la posa delle mani, la posizione del corpo in avanti... non riesco a mettere a fuoco, ma ho in testa una qualche copertina dei Classici prima serie...

                      *

                      Photomas2
                      Sceriffo di Valmitraglia
                      PolliceSu

                      • ***
                      • Post: 326
                      • Fanatico di Goldrake e Mazinger
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                      PolliceSu
                        Re:Topolino 3504
                        Risposta #10: Giovedì 19 Gen 2023, 15:43:16
                        Una curiosità: le storielle sugli inizi della relazione Paperino - Paperina come sono?

                        Il nulla fatto racconto, senza offesa per nessuno.

                        Ma almeno si capiscono.

                        *

                        Grande Tiranno
                        Cugino di Alf
                        PolliceSu

                        • ****
                        • Post: 1322
                        • Trollacci sono io!
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                        PolliceSu
                          Re:Topolino 3504
                          Risposta #11: Giovedì 19 Gen 2023, 15:52:04
                          Una curiosità: le storielle sugli inizi della relazione Paperino - Paperina come sono?
                          A me non sono dispiaciute, carine ma nulla di che.

                          Ciao!

                          Il Grande Tiranno
                          Catturamento Catturamento!

                          *

                          Samu
                          Diabolico Vendicatore
                          PolliceSu   (1)

                          • ****
                          • Post: 1815
                          • Impegnato a scrivere
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                          PolliceSu   (1)
                            Re:Topolino 3504
                            Risposta #12: Giovedì 19 Gen 2023, 20:58:00
                            Una curiosità: le storielle sugli inizi della relazione Paperino - Paperina come sono?
                            Mi sono piaciute. Pur nella loro brevità si sono fatte leggere col sorriso, avvalorate dai disegni espressivi e solari di Stefano Intini e Silvia Ziche.
                            E a tal proposito aggiungo un'altra nota positiva in merito a queste due storie. Ho apprezzato cioè il fatto che i nipotini vengano presentati con un carattere più capriccioso e poco consenziente nei confronti dello zio Paperino, visto che il ciclo è ambientato qualche anno fa, all'epoca dei primi incontri tra i due futuri fidanzati quando Qui, Quo e Qua erano più piccoli.

                            *

                            dottorpaperus
                            Giovane Marmotta
                            PolliceSu

                            • **
                            • Post: 169
                            • Esordiente
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                              • Associazione la Nona Arte
                            PolliceSu
                              Re:Topolino 3504
                              Risposta #13: Giovedì 19 Gen 2023, 21:59:59

                              [/quote]
                              Anche le piovre meccaniche che usano le code rotanti per volare mi ricordano qualcosa, ma non ho chiaro cosa...  :-? Takko di "Vultus V", forse?  :-?
                              [/quote]

                              Non ho letto la storia, ma dalla tua descrizione mi sembrerebbe una citazione da Matrix
                              Socio fondatore Associazione la Nona Arte

                              *

                              Grande Tiranno
                              Cugino di Alf
                              PolliceSu   (1)

                              • ****
                              • Post: 1322
                              • Trollacci sono io!
                                • Offline
                                • Mostra profilo
                              PolliceSu   (1)
                                Re:Topolino 3504
                                Risposta #14: Giovedì 19 Gen 2023, 23:58:05
                                Segnalo che le strisce di Karp/Taliaferro a cui le due storie di Love Quack fanno riferimento sono quella del 4 novembre 1940 e del 28 gennaio 1941.

                                Ciao!

                                Il Grande Tiranno
                                Catturamento Catturamento!

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
                                In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
                                Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

                                Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)