Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato

Paperino e le ferie spaziali

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Capitan Soldone
Giovane Marmotta
PolliceSu

  • **
  • Post: 178
  • Squaaack!
    • Offline
    • Mostra profilo
PolliceSu
    Paperino e le ferie spaziali
    Mercoledì 18 Apr 2012, 21:42:49
    Paperino e le ferie spaziali,

    http://coa.inducks.org/story.php?c=I+TL+1910-B

    un fumetto scritto da Nino Russo e disegnato da Paolo Ongaro, uscito sul Topo 1910.
    Storia molto roginale e dal finale davvero gustoso.
    Buona l'idea di fare cambiare ruolo ai protagonisti, con Paperino visitatore del pianeta e l'extraterrestre a afre gli onori di casa.
     :)
    C.S.

      Re: Paperino e le ferie spaziali
      Risposta #1: Domenica 6 Mag 2012, 12:59:57
      Ogni volta che la leggo mi fa venire voglia di pizza. :D

      *

      Capitan Soldone
      Giovane Marmotta
      PolliceSu   (1)

      • **
      • Post: 178
      • Squaaack!
        • Offline
        • Mostra profilo
      PolliceSu   (1)
        Re: Paperino e le ferie spaziali
        Risposta #2: Domenica 6 Mag 2012, 21:30:58
        Citazione
        Ogni volta che la leggo mi fa venire voglia di pizza.  

        Mi è anche piaciuto il fatto che l'extraterrestre kluck, non è stato visto come l'ennesimo invasore o l' essere dalle forme impossibili o dal linguaggio incomprensibile, ma sia stato reso molto simile al mondo dei paperi per abitudini e ospitalità.
         :)
        Bella storia davvero!
        C.S.

        *

        Mr. Falcon
        Sceriffo di Valmitraglia
        PolliceSu   (1)

        • ***
        • Post: 277
        • Malatacana!
          • Offline
          • Mostra profilo
        PolliceSu   (1)
          Re: Paperino e le ferie spaziali
          Risposta #3: Sabato 26 Mag 2012, 21:42:59

          Mi è anche piaciuto il fatto che l'extraterrestre kluck, non è stato visto come l'ennesimo invasore o l' essere dalle forme impossibili o dal linguaggio incomprensibile, ma sia stato reso molto simile al mondo dei paperi per abitudini e ospitalità.

          Concordo con te.
          E a parte questo, la storia mi è piaciuta molto in generale. Divertente e significativa allo stesso tempo, anche per il concetto nominato da te qui sopra. E concordo anche col fatto che mi voglia di pizzaaaaaaa ogni volta che la leggo  :P  :)
          E anche su questo fatto vorrei dire che in questa storia la pizza è portata a conoscere su (addirittura) un'altro pianeta, come l'italia fece con il resto del mondo nel '700.

          Storia estremamente consigliata!
          « Ultima modifica: Sabato 26 Mag 2012, 21:44:38 da giovanni97 »

          *

          Darth Mike
          Bassotto
          PolliceSu   (1)

          • *
          • Post: 23
          • Novellino
            • Offline
            • Mostra profilo
          PolliceSu   (1)
            Re: Paperino e le ferie spaziali
            Risposta #4: Lunedì 18 Giu 2012, 17:48:00
            Sarebbe anche ora di ristamparla nei Classici.

            *

            Samu
            Visir di Papatoa
            PolliceSu

            • *****
            • Post: 2622
            • Amante del Bel Fumetto.
              • Offline
              • Mostra profilo
            PolliceSu
              Re:Paperino e le ferie spaziali
              Risposta #5: Lunedì 8 Gen 2024, 20:48:16
              Molto graziosa questa storia targata Russo/Ongaro, che vede un Paperino come al suo solito in ristrettezze economiche impossibilitato a partire per le ferie estive nel mentre la città si va via via svuotando e amici e parenti sono indaffarati nei preparativi per le loro villeggiature lontano da Paperopoli.
              Caso vuole che il buon Donald, affranto nella sua condizione tristemente solitaria, incontri un tipo bizzarro proveniente da un altro pianeta, il quale si trova nei paraggi terrestri al termine del proprio periodo di riposo dal lavoro (aspetto che scatena l'immediato sdegno del papero in giubba da marinaio poiché tutti possono permettersi le ferie, pure i marziani tranne lui!).

              In realtà il simpatico alieno con cui fa conoscenza, tale Kluck, proviene da Saturno e lì svolge la mansione di postino.
              Tra i due si instaura fin da subito un rapporto di complicità, che mostra la bontà d'animo del protagonista il quale non ci pensa due volte a mettere a disposizione la propria modesta dimora per accogliere un "diverso", quale un extraterrestre, e fargli respirare un clima familiare dove possa sentirsi a casa e condividere un lauto pranzo a base di pizza.

              Giacché la sua condizione economica gli impedisce di pagare le spese per un'eventuale villeggiatura, Paperino decide di accettare la proposta di Kluck di visitare Saturno e così avrà modo di trascorrere parecchi giorni in qualità di "turista spaziale", venendo a contatto con realtà simili alla nostra (il mestiere di portalettere e le sue difficoltà, gli eventi sportivi, l'animale da compagnia, perfino un festival della canzone) ma che presentano delle peculiarità uniche, tipiche del contesto saturniano a lui completamente estraneo.

              Il bravo Nino Russo confeziona una storia godibile, caratterizzata da uno humour che dà vita a simpatiche scenette e divertenti gags (come la compassione che suscita d'istinto il volto dimesso di Paperino solo soletto o il lancio del cactus da parte degli spettatori nel corso dell'esibizione canora).
              L'avventura gode di un andamento scorrevole, che la rende molto fresca e piacevole da leggere, ben coadiuvata dai disegni espressivi e graziosi di Paolo Ongaro, che ispirano la giusta tenerezza dei personaggi mista alla loro simpatia e bontà di carattere.

              Della vicenda, inoltre, ho apprezzato come Paperino sia stato in grado di far fruttare una abilità che inizialmente si pensa sia relegata prettamente ad un contesto domestico e riservato ma che, all'occorrenza, riesce ad utilizzare con buona logica imprenditoriale per racimolare la cifra economica necessaria a garantire il proprio ritorno a casa, al termine delle sue impreviste, ma assai simpatiche, "ferie spaziali".

              *

              Anapisa
              Diabolico Vendicatore
              PolliceSu

              • ****
              • Post: 1851
                • Offline
                • Mostra profilo
              PolliceSu
                Re:Paperino e le ferie spaziali
                Risposta #6: Lunedì 8 Gen 2024, 20:58:47
                Una delle mie storie preferite  :tongue:
                Non so quante volte l'ho letta, e continuerei a leggerla più volte senza problemi!
                Recuperatela perché ne vale davvero la pena,dopo averla letta però bisogna abbinarci una bella pizza calda fumante  ;D

                 

                Dati personali, cookies e GDPR

                Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
                In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
                Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

                Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)