Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Topolino 3569

Leggi la recensione
di Amedeo Badini

Voto del recensore:
Voto medio: (23)
Esegui il login per votare

Autenticati per poter votare le storie del Topolino!
Il Corsaro - Le parole giuste
Amelia oceanica contro le streghe vulcaniche - Il mondo di ghiaccio
Paperoga e il rammarico persecutorio
Topolino e la spectralia antartica - Prologo

Topolino 3569

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Samu
Visir di Papatoa
PolliceSu   (1)

  • *****
  • Post: 2622
  • Amante del Bel Fumetto.
    • Offline
    • Mostra profilo
PolliceSu   (1)
    Topolino 3569
    Martedì 16 Apr 2024, 19:08:54
    Sommario

    Il Corsaro - Le Parole giuste
    (Primo e secondo tempo)
    Soggetto e sceneggiatura di Vito Stabile
    Disegni, chine e supervisione colore di Mario Ferracina
    Colori di Emanuele Virzì

    Il Mondo di Ghiaccio - Amelia oceanica contro le Streghe vulcaniche (Terzo episodio)
    Soggetto e sceneggiatura di Bruno Enna
    Disegni e chine di Giuseppe Facciotto
    Colori di Manuel Giarolli

    Paperoga e il rammarico persecutorio
    Soggetto e sceneggiatura di Carlo Panaro
    Disegni e chine di Marco Mazzarello
    Colore di Valentina Mauri

    Topolino e la Spectralia Antartica - Prologo
    Soggetto, sceneggiatura, disegni e supervisione colore di Casty
    Chine di Michela Frare
    Colore di Manuel Giarolli

    Battista maggiordomo esistenzialista - Sorrisi
    Tavola autoconclusiva scritta da Roberto Gagnor e Simone Tempia, con disegni e chine di Carlo Limido e i colori di Diana Laudando.

    Copertina (disegno di Andrea Freccero, colori di Andrea Cagol).
    « Ultima modifica: Martedì 16 Apr 2024, 20:30:06 da Samu »

    *

    Samu
    Visir di Papatoa
    PolliceSu

    • *****
    • Post: 2622
    • Amante del Bel Fumetto.
      • Offline
      • Mostra profilo
    PolliceSu
      Re:Topolino 3569
      Risposta #1: Martedì 16 Apr 2024, 20:27:09
      Il prologo di Casty condensa, in sole dieci pagine, una vera chicca per sceneggiatura, scelta delle inquadrature e visualizzazione grafica e ti fa sentire appieno il calore umano che il grande autore friulano riesce ad infondere alle sue narrazioni ed ai suoi personaggi.
      Le ultime tavole mi hanno messo i brividi per come sono state coinvolgenti e vivide nel trasporto del momento emotivo del lancio del messaggio di Eurasia.
      Per cui, attendo con molta curiosità gli sviluppi della storia!  :)

      Il racconto del Corsaro è una perla.
      Intenso, coinvolgente, intrigante, miscela avventura ed emozioni in modo mirabile e appassionante tratteggiando gli interpreti protagonisti come delle figure quanto mai umane e tridimensionali, ciascuna con le proprie fragilità e ferite aperte.
      Persino i più impensabili.
      Le tavole di Mario Ferracina sono semplicemente una gioia per gli occhi e vi invito a gustarvele perché fanno immergere appieno nel clima di avventura e salsedine che contraddistingue questo bel ciclo che ci lascia, al termine di questa storia, con delle tavole conclusive d'effetto, pregne di un sentimento genuino e verace che mi hanno restituito una bellissima emozione nel leggerle e nell'ammirarle per la loro meravigliosa trasposizione visiva.

      La storia di Enna e Facciotto prosegue alla grande, con un ritmo serrato che tiene incollati alle pagine e che ben sostiene la sfaccettata ed articolata vicenda che vede coinvolti Amelia e gli altri personaggi.
      Il finale dell'episodio, anche in questo caso come per le altre due storie del numero di cui ho parlato finora, è intenso, sorprendente e mi porta ad essere molto curioso per il capitolo conclusivo.

      Infine, ho apprezzato anche la breve di Carlo Panaro e Marco Mazzarello.
      Nella sua semplicità di un racconto di vita quotidiana presenta una trama simpatica, leggera ma non per questo frivola e il finale non ha potuto fare a meno di strapparmi un bel sorriso!
      « Ultima modifica: Martedì 16 Apr 2024, 20:29:02 da Samu »

      *

      Photomas2
      Ombronauta
      PolliceSu

      • ****
      • Post: 751
      • Fanatico di Goldrake e Mazinger
        • Offline
        • Mostra profilo
      PolliceSu
        Re:Topolino 3569
        Risposta #2: Mercoledì 17 Apr 2024, 21:59:51
        Domanda per chi ha letto la storia del Corsaro: quanti di voi hanno il mio dubbio che in origine la vicenda si dovesse svolgere nel Mar dei Sargassi e non lì dove è stata ambientata, forse per colpa di una modifica redazionale (folle ed insensata, se ci ho visto giusto)?

        Chiamo a raccolta i complottisti, che avranno ben capito il PERCHÉ di tale mia domanda...

        *

        Grande Tiranno
        Diabolico Vendicatore
        PolliceSu

        • ****
        • Post: 1963
        • Sfortunato creaturo!
          • Offline
          • Mostra profilo
        PolliceSu
          Re:Topolino 3569
          Risposta #3: Mercoledì 17 Apr 2024, 22:50:24
          Domanda per chi ha letto la storia del Corsaro: quanti di voi hanno il mio dubbio che in origine la vicenda si dovesse svolgere nel Mar dei Sargassi e non lì dove è stata ambientata, forse per colpa di una modifica redazionale (folle ed insensata, se ci ho visto giusto)?

          Chiamo a raccolta i complottisti, che avranno ben capito il PERCHÉ di tale mia domanda...
          Non essendo un complottista ho bisogno di una spiegazione.  ;D
          Catturamento Catturamento!

          *

          Photomas2
          Ombronauta
          PolliceSu

          • ****
          • Post: 751
          • Fanatico di Goldrake e Mazinger
            • Offline
            • Mostra profilo
          PolliceSu
            Re:Topolino 3569
            Risposta #4: Mercoledì 17 Apr 2024, 23:06:52
            Domanda per chi ha letto la storia del Corsaro: quanti di voi hanno il mio dubbio che in origine la vicenda si dovesse svolgere nel Mar dei Sargassi e non lì dove è stata ambientata, forse per colpa di una modifica redazionale (folle ed insensata, se ci ho visto giusto)?

            Chiamo a raccolta i complottisti, che avranno ben capito il PERCHÉ di tale mia domanda...
            Non essendo un complottista ho bisogno di una spiegazione.  ;D

            Spoiler: mostra
            Il "mito" del Triangolo delle Bermuda nasce dopo la Seconda Guerra Mondiale, non di certo ai tempi di Enrico VIII! Vado a memoria, ma quella che deve essere considerata la prima sparizione "inspiegata" nel Triangolo mi pare risalire al 1800 inoltrato.

            Ai tempi della storia di Vito, il vero terrore era il Mar dei Sargassi. I sargassi sono alghe molto "dure", nelle quali le navi all'epoca si incagliavano eccome, tanto che quel tratto di Oceano Atlantico tra le Azzorre e le Antille era per quanto possibile evitato.

            Avere messo il Triangolo delle Bermuda in questa storia è uno svarione talmente gigantesco che non posso credere Vito lo abbia compiuto: spero per lui che ci sia stata una modifica in corsa non per opera sua.

            *

            Vito65
            Diabolico Vendicatore
            PolliceSu

            • ****
            • Post: 1561
            • ex Generale Westcock
              • Offline
              • Mostra profilo
            PolliceSu
              Re:Topolino 3569
              Risposta #5: Giovedì 18 Apr 2024, 00:00:50
              L'ambientazione ha meravigliato anche me, per gli stessi motivi spiegati sopra da Photomas.

              *

              Vito
              Flagello dei mari
              PolliceSu   (8)

              • *****
              • Post: 4910
              • Life is like a hurricane
                • Offline
                • Mostra profilo
              PolliceSu   (8)
                Re:Topolino 3569
                Risposta #6: Giovedì 18 Apr 2024, 00:19:15
                Nessuna modifica redazionale e, per quanto mi riguarda, nessuno svarione "storico".
                Mi piaceva l'idea di utilizzare il classico mito del Triangolo delle Bermude proprio perché, in quanto mito, posso divertirmi a reintepretarlo a piacimento e a giocare con la Storia e i suoi personaggi.
                Anche Libertalia (o Libertulla, vedi primo episodio del Corsaro) dovrebbe risalire, secondo leggenda, a fine 600, ma io ho voluto raccontarla in modo diverso.

                Mi piace pensare che, nel mondo dei paperi, questo luogo fosse già noto ad alcuni navigatori dell'epoca e che fosse talmente temuto da non divulgarne l'ubicazione.

                Questa è la base del Corsaro: ispirarsi a miti e leggende avventurose e provare a svilupparne una visione personale, alla maniera di quanto già visto in altre opere (Pirati dei Caraibi su tutte).

                Poi il giudizio di quanto prodotto sta a voi e di base è giusto che un autore non si intrometta, ma in questo caso mi sembrava una puntualizzazione doverosa.

                Buona lettura!

                *

                Sir Top de Tops
                Cugino di Alf
                PolliceSu

                • ****
                • Post: 1013
                • Novellino
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                PolliceSu
                  Re:Topolino 3569
                  Risposta #7: Giovedì 18 Apr 2024, 12:01:28
                  Ho visto che il prologo della storia di Casty, non è proprio come quello dell'impero sotto zero. Qui mi pare si tratti piu di un riassunto delle puntate precedenti, anche se poi i personaggi si trovano in antartide.



                  *

                  Dippy Dawg
                  Dittatore di Saturno
                  PolliceSu   (2)

                  • *****
                  • Post: 3676
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                  PolliceSu   (2)
                    Re:Topolino 3569
                    Risposta #8: Giovedì 18 Apr 2024, 17:52:15
                    Molto bella la storia di Malcolm, anche se pure io avevo le stesse perplessità di Photomas...
                    Ringrazio quindi Vito per la spiegazione e l'accetto, però rimango perplesso! ;)

                    Per regola non bisogna parlare di una storia in corso, però Il mondo di ghiaccio è maledettamente avvincente! Non vedo l'ora di leggere il finale, sperando che non cali d'intensità... però, insomma, Enna ci ha abituati abbastanza bene e voglio essere fiducioso! :D

                    Riguardo al prologo di Casty, be'... sono ancora più impaziente! :silly:
                    Io son nomato Pippo e son poeta
                    Or per l'Inferno ce ne andremo a spasso
                    Verso un'oscura e dolorosa meta

                    *

                    paolobar
                    Visir di Papatoa
                    PolliceSu   (1)

                    • *****
                    • Post: 2774
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                    PolliceSu   (1)
                      Re:Topolino 3569
                      Risposta #9: Giovedì 18 Apr 2024, 22:17:32
                      il corsaro davvero eccezionale (anche l'errore bermudiano non ne inficia la trama ottimamente costruita)
                      Spoiler: mostra
                      mi aspettavo di trovare nell'isola i genitori di elaine, ma forse li incontreremo a sorpresa in una prossima puntata

                      mentre non mi era piaciuta la serie precedente, questa ancora di meno, ma le streghe oceaniche / vulcaniche mi pare stia andando avanti per inerzia senza contenuti

                      *

                      il Tommi
                      Pifferosauro Uranifago
                      PolliceSu

                      • ***
                      • Post: 429
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                      PolliceSu
                        Re:Topolino 3569
                        Risposta #10: Venerdì 19 Apr 2024, 10:00:49
                        Condivido pienamente lo spoiler di paolobar  :-!

                        *

                        Alby87
                        Pifferosauro Uranifago
                        PolliceSu   (1)

                        • ***
                        • Post: 509
                        • Avatar così provvisorio... da restare definitivo!
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                        PolliceSu   (1)
                          Re:Topolino 3569
                          Risposta #11: Venerdì 19 Apr 2024, 19:14:07
                          Domanda per Vito: Elaine, rossa, pirateria... è un omaggio a un certo gioco per PC, vero?  ;D  Adesso sarebbe d'uopo inserire un grosso gallinaceo (esteticamente molto Razziatore) chiamato LeCluck  :P
                          The Alby87 Project
                          Pinball Own: T*Z

                          *

                          Filo Sganga
                          Ombronauta
                          PolliceSu

                          • ****
                          • Post: 758
                          • Esordiente
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                          PolliceSu
                            Re:Topolino 3569
                            Risposta #12: Sabato 20 Apr 2024, 09:02:22
                            Quanto vorrei un film di Monkey Island.

                            Domanda per Vito: Elaine, rossa, pirateria... è un omaggio a un certo gioco per PC, vero?  ;D  Adesso sarebbe d'uopo inserire un grosso gallinaceo (esteticamente molto Razziatore) chiamato LeCluck  :P

                            *

                            Cornelius
                            Imperatore della Calidornia
                            PolliceSu

                            • ******
                            • Post: 12773
                            • Mais dire Mais
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                            PolliceSu
                              Re:Topolino 3569
                              Risposta #13: Sabato 20 Apr 2024, 23:14:47
                              Il terribile Billy Blackwing, fin dal titolo della intro di Marco Nucci, è la sorpresa di questo nuovo capitolo della vita piratesca di Malcolm de' Paperoni. Il nuovo personaggio, ottimamente disegnato da Mario Ferracina, attira subito l'attenzione per la sua fisicità, fra altezza non indifferente, lunghi capelli neri al vento e sguardo tenebroso, caratterizzato da un occhio giallo come il doppio taglio che vediamo sopra e sotto l'orbita oculare, segno indelebile di precedenti scontri pirateschi. Vito Stabile ci racconta qualcosa del suo passato, facendoci capire i motivi che lo hanno spinto alla pirateria più aggressiva. Sicuramente lo rivedremo in una delle prossime storie dedicate all'avo dello zione.

                              Il capitano Greenbottle sottolinea che il suo galeone, il Falcon Rover, non cannoneggia né attacca. Lui e i suoi uomini sono corsari, ma di 'stampo' diverso. Non conosco bene le varie situazioni che c'erano in quel periodo in quei mari, però questa frase mi ha ricordato quelle di alcuni politici che, quando l'Italia è coinvolta in varie missioni belligeranti, si affrettano a dire che il nostro compito è puramente difensivo, volto alla pace e non alla guerra.

                              In questo caso specifico credo che il 'compromesso' trovato da Vito sia dovuto ad un certo politically correct per cui il protagonista principale, antenato di zio Paperone, che pure ha stimolato la risposta del capitano dicendogli che per affrontare una flotta di pirati 'basterebbe qualche colpo di cannone ben assestato' (dunque un Malcolm 'belligerante'), non può certo 'macchiarsi' di certi atti violenti che pure erano il pane quotidiano nei Caraibi del XVI° secolo. Poi magari dei galeoni 'pacifici' ci saranno anche stati, con armi 'estremamente potenti' come la 'forza della nostra unione', riferita dal capitano a tutta la ciurma.

                              Tra Greenbottle e Blackwing il 'nostro' Malcolm non sfigura affatto, pur essendo un 'novellino': grinta, coraggio e faccia tosta non gli mancano, anche nei confronti dei superiori. Riesce a trovare le soluzioni più idonee rispetto al rapido evolversi delle cose e riesce a far sue le esperienze degli altri, anche di vita, comprendendo quando è il momento di gettar via il rancore nei confronti dei genitori, meritevoli di più attenzioni da parte sua, anche solo epistolari. Pensando ad altre storie future (non dimenticando che da quelle parti gira un altro antenato, un certo Cuordifiamma Famedoro) un eventuale Special Book molto corposo che le raccogliesse non me lo lascerei scappare.

                              ___________________________________________________________________________

                              La storia ultra stregonesca di Bruno Enna è interessante e avvincente sebbene non mi sia sempre facile decifrare le tante protagoniste che avevamo conosciuto in una sola precedente occasione. Già l'aggettivo 'oceanica' dato ad Amelia (che è 'geograficamente' vulcanica) mi lascia perplesso. La confusione non è certo data dalle loro figure visto che fin dall'inizio sono state perfettamente caratterizzate nell'aspetto. Però un 'riassuntino' redazionale su tutte le protagoniste, sia oceaniche che vulcaniche, non sarebbe male. Tanto per avere più chiare delle situazioni già ingarbugliate di loro.

                              Tra le tante protagoniste spicca sicuramente, oltre alla 'storica' Roberta (perfettamente 'incastrata' da Enna in questa situazione, sebbene in questa puntata sia meno utilizzata che nelle precedenti), la matriarca di tutte le streghe, Nume, che ricorda un po' la Regina di Cuori di Alice nel Paese delle Meraviglie. Inizialmente sembra voler dirimere i problemi fra le due fazioni ma il suo rapporto 'privilegiato' con Amelia nasconde dei lati oscuri e ambigui. Ne sapremo di più nell'ultima puntata della prossima settimana.

                              ___________________________________________________________________________

                              Il prologo della Spectralia Antartica è un saggio e doveroso riassunto di ciò che è accaduto in passato ai tre protagonisti (Topolino, Pippo, Eurasia) per arrivare al punto in cui sono oggi. Abbiamo rivisto le Lepri Viola, il dottor Malvazar e il conte Zoox ma credo che, almeno io, dovrò rileggermi le tre storie del ciclo atlantideo per arrivare 'pronto' all'appuntamento della prossima settimana   ;D
                              « Ultima modifica: Sabato 20 Apr 2024, 23:56:22 da Cornelius »

                              *

                              repallido
                              Bassotto
                              PolliceSu

                              • *
                              • Post: 23
                              • Esordiente
                                • Offline
                                • Mostra profilo
                              PolliceSu
                                Re:Topolino 3569
                                Risposta #14: Domenica 21 Apr 2024, 00:42:00
                                Quanto vorrei un film di Monkey Island.

                                Domanda per Vito: Elaine, rossa, pirateria... è un omaggio a un certo gioco per PC, vero?  ;D  Adesso sarebbe d'uopo inserire un grosso gallinaceo (esteticamente molto Razziatore) chiamato LeCluck  :P
                                Siamo in due.

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
                                In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
                                Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

                                Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)