Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
TopoOscar 2023
Le nostre recensioni
4 | |
2 | |
4 | |
4 | |
3 | |
4.5 | |
3 | |
3 | |
3.5 | |
3.5 | |
2 | |
4 | |

Topolino e la Spectralia Antartica

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

AlbyArt
Brutopiano
PolliceSu

  • *
  • Post: 51
  • Potere e Potenza!
    • Offline
    • Mostra profilo
    • AlbyArt su Instagram!
PolliceSu
    Topolino e la Spectralia Antartica
    Domenica 28 Apr 2024, 15:30:21
    3 episodi. Una storia favolosa. Il ritorno di un mito.
    Ciao a tutti, sono Mr. Paperinik e oggi parliamo di "Topolino e la Spectralia Antartica", con soggetto, sceneggiatura, disegni e supervisione colori del mitico Casty,
    chine di Michela Frare e colore di Manuel Giarolli.
    Come probabilmente saprete, è uscito "Topolino e la Spectralia Antartica", una storia che sarà un po' un "finale" delle storie che ci hanno accompagnato precedentemente, ovvero:
    - Topolino e il Colosso di Rodi
    - Topolino e le miniere di Fantametallo
    - Topolino e il raggio di Atlantide


    Dopo un'intervista a Casty nel numero 3569 di Topolino per il suo ritorno e l'incontro al Comicon di Napoli, abbiamo finalmente la nostra storia
    che, dopo già un primo episodio capiamo che è molto intrigante, e Topolino, Pippo ed Eurasia Tost dovranno per un'ultima volta risolvere il mistero di Atlantide!
    La storia si svolge inizialmente nell'isola Cinerea che dopo un'importantissimo esperimento, subirà la distruzione con un'eruzione vulcanica.
    Poi ci ritroviamo nella Topolinia di tutti i giorni, e i nostri amici faranno visita al Prof. Vespez per parlare di Atlantide, e il prof. dice di sapere pure dove si trova!
    Ma le lepri viola, purtroppo, li stanno ascoltando, e li inseguiranno ancora una volta anche alla ricerca della Inkombentz!

    Cosa dire SOLO del primo episodio...
    I disegni erano davvero magnifici, e molto detagliati e la storia è molto interessante e intrigante, e anche se non conosci "i prequel" si riesce a capire la situazione molto bene.
    Io dico che come inizio è fantastico, ma voi cosa ne pensate? Vi aspetto nei commenti!  ;)

    *

    repallido
    Bassotto
    PolliceSu   (1)

    • *
    • Post: 24
    • Esordiente
      • Offline
      • Mostra profilo
    PolliceSu   (1)
      Re:Topolino e la Spectralia Antartica
      Risposta #1: Mercoledì 1 Mag 2024, 19:52:00
      Come probabilmente saprete, è uscito "Topolino e la Spectralia Antartica", una storia che sarà un po' un "finale" delle storie che ci hanno accompagnato precedentemente, ovvero:

      A quanto ne so, non è stato confermato che La Spectralia Antartica sarà l'ultima storia del ciclo di Atlantide, e in effetti da quello che abbiamo letto finora mi sembra che la ricerca sia ancora abbastanza lontana, di certo non si potrà risolvere tutto nella terza puntata della Spectralia...

      *

      SEMTEX
      Bassotto
      PolliceSu

      • *
      • Post: 4
      • Nuovo arrivato
        • Offline
        • Mostra profilo
      PolliceSu
        Re:Topolino e la Spectralia Antartica
        Risposta #2: Sabato 4 Mag 2024, 20:36:00
        Vista la recente dipartita del Vate Alfy Castelli speravo in un cameo del Mister Martin visto sul Topo 1963. Un omaggetto, giusto una fugace apparizione inserita in corso d'opera, per salutare un amico e un saltuario collaboratore che ha fatto la storia del fumetto italiano. Ma non credo ci sarà, dal momento che Bertani neanche lo nomina negli editoriali.
        Peccato perchè il tema atlantideo sembrava un assist solo da spingere in porta.

          Re:Topolino e la Spectralia Antartica
          Risposta #3: Martedì 7 Mag 2024, 15:26:36
          Io da come sta evolvendo la storia non penso assolutamente sia la storia finale, anzi, credo, come detto dallo stesso casty nella thriller collection ci sono almeno altri 4-5 soggetti pronti. Teoricamente dovrebbe essere in tutto 8-9 puntate la saga. Sicuramente con questo episodio ci si avvicina un pò di più alla soluzione del mistero e alla conoscenza delle lepri viola, ma c'è ancora molto da dire. Anche se volesse scorciare mi aspetto almeno altri 2-3 episodi.

           
          Come probabilmente saprete, è uscito "Topolino e la Spectralia Antartica", una storia che sarà un po' un "finale" delle storie che ci hanno accompagnato precedentemente, ovvero:

          A quanto ne so, non è stato confermato che La Spectralia Antartica sarà l'ultima storia del ciclo di Atlantide, e in effetti da quello che abbiamo letto finora mi sembra che la ricerca sia ancora abbastanza lontana, di certo non si potrà risolvere tutto nella terza puntata della Spectralia...

          *

          Samu
          Visir di Papatoa
          PolliceSu

          • *****
          • Post: 2625
          • Amante del Bel Fumetto.
            • Offline
            • Mostra profilo
          PolliceSu
            Re:Topolino e la Spectralia Antartica
            Risposta #4: Martedì 7 Mag 2024, 16:36:53
            Io da come sta evolvendo la storia non penso assolutamente sia la storia finale, anzi, credo, come detto dallo stesso casty nella thriller collection ci sono almeno altri 4-5 soggetti pronti. Teoricamente dovrebbe essere in tutto 8-9 puntate la saga. Sicuramente con questo episodio ci si avvicina un pò di più alla soluzione del mistero e alla conoscenza delle lepri viola, ma c'è ancora molto da dire. Anche se volesse scorciare mi aspetto almeno altri 2-3 episodi.
            Spoiler: mostra
            Io non so quante altre storie/quanti altri episodi comporrano il ciclo di Atlantide prima che questo giunga alla sua conclusione ma ti posso confermare che la Spectralia Antartica non è l'ultima storia della saga atlantidea castyana.  :)
            « Ultima modifica: Martedì 7 Mag 2024, 16:49:11 da Samu »

            *

            AlbyArt
            Brutopiano
            PolliceSu

            • *
            • Post: 51
            • Potere e Potenza!
              • Offline
              • Mostra profilo
              • AlbyArt su Instagram!
            PolliceSu
              Re:Topolino e la Spectralia Antartica
              Risposta #5: Martedì 7 Mag 2024, 18:47:56
              Letto il terzo episodio che mi ha fatto come sempre fantasticare un sacco!  :heart:
              Mi è davvero piaciuta la storia, un finale coi fiocchi,
              Spoiler: mostra
              o forse non proprio un finale...  ;)

              (ADORO CASTY  :D)
              « Ultima modifica: Martedì 7 Mag 2024, 19:49:49 da Gumi »

              *

              Cornelius
              Imperatore della Calidornia
              PolliceSu

              • ******
              • Post: 12777
              • Mais dire Mais
                • Offline
                • Mostra profilo
              PolliceSu
                Re:Topolino e la Spectralia Antartica
                Risposta #6: Martedì 7 Mag 2024, 21:47:36
                Spoiler: mostra
                Al di là della Spectralia, credo che il Mito di Atlantide resterà tale anche nelle prossime storie di Casty legate alla mitica isola. Un modo per prolungare la serie ma anche per non voler 'banalizzare' la cosa, come invece hanno fatto con storie comunque notevoli diversi autori fra cui Barks. Se poi si dovrà arrivare ad un punto finale, questo non vedrà Topolino, Pippo ed Eurasia necessariamente approdare ad Atlantide che resterà anche per loro una meta impossibile, un sogno eternamente rimandato. Almeno secondo me, secondo le mie 'percezioni'.
                « Ultima modifica: Martedì 7 Mag 2024, 21:50:06 da Cornelius »

                  Re:Topolino e la Spectralia Antartica
                  Risposta #7: Mercoledì 8 Mag 2024, 11:06:51
                  Secondo me semplicemente
                  Spoiler: mostra
                  mancano ancora almeno 3-4 episodi alla reale scoperta del "continente perduto"
                  . Mi aspetto poi nel 2075 un volumone che lo raccolga tutto  :tongue:
                  Spoiler: mostra
                  Al di là della Spectralia, credo che il Mito di Atlantide resterà tale anche nelle prossime storie di Casty legate alla mitica isola. Un modo per prolungare la serie ma anche per non voler 'banalizzare' la cosa, come invece hanno fatto con storie comunque notevoli diversi autori fra cui Barks. Se poi si dovrà arrivare ad un punto finale, questo non vedrà Topolino, Pippo ed Eurasia necessariamente approdare ad Atlantide che resterà anche per loro una meta impossibile, un sogno eternamente rimandato. Almeno secondo me, secondo le mie 'percezioni'.

                  « Ultima modifica: Mercoledì 8 Mag 2024, 11:20:41 da Gumi »

                  *

                  Photomas2
                  Ombronauta
                  PolliceSu   (2)

                  • ****
                  • Post: 751
                  • Fanatico di Goldrake e Mazinger
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                  PolliceSu   (2)
                    Re:Topolino e la Spectralia Antartica
                    Risposta #8: Giovedì 9 Mag 2024, 09:32:19
                    Vado un poco controcorrente: la Spectralia è una grande storia, ma non un capolavoro.

                    Le manca una cosettina che, se ci fosse stata, la avrebbe resa immortale.

                    Sottaccio alle due piccole ingenuità che segnalai con riferimento alla prima parte e me le faccio andare bene (anche se è dura accettare che Eurasia con una semplice ricerca in internet trovi le foto del gigante meccanico e di tutti gli esperimenti SEGRETI di Orbes): il problema della storia, per quanto di trama avvincente, divertente, intrigante ed interessante, nonché narrata splendidamente, è che manca di "topolinità".

                    Topolino in questa storia è troppo mero spettatore: Troppo. Non ha un vero guizzo "da Topolino". Per stare in tema castiano, nella storia delle giornate alterne (che per me è un capolavoro davvero) o nei 7 Boglins, Topolino è attivo, capace di fare, disfare, brigare, risolvere la situazione.

                    Ma qui? Non ha fatto praticamente nulla e sarebbe bastato poco per farcelo avere al suo meglio, pur nella vastità di eventi che succedono.

                    Spoiler: mostra
                    Per esempio, quando lui e gli altri capiscono che il "sottosuolo" è abitato, mi sarei aspettato un 2+2 da Topolino del tipo "Ecco come dove vive e come si nutre Orbes. Ciò significa però che il megaimperatore Ormen piubarone Orbes ha voluto salvarci e non condannarci..."

                    Oppure mi aspettavo che fosse lui a prendere il braciere e a dire: "Forse ho un'idea, se il piubarone vuole aiutarci..."

                    Invece no, ed è questo il grosso neo della storia.

                    Bella, splendida ma... se ci avessi messo Pico al posto di Eurasia, Paperino al posto di Pippo e zio Paperone al posto di Topolino, cosa sarebbe cambiato? Nulla, ma una storia di Topolino deve essere "personale" di Topolino, dove solo lui può fare certe cose e non altre, senza che ci possa essere questa "intercambiabilità".

                    Ad avercene di trame così, comunque....

                    PS. Mi sovviene un'altra piccola cosa da chiarire: ma davvero
                    Spoiler: mostra
                    una civiltà che fa volare oggetti soffiando in una sfera o che crea colossi comandati con un disco, per tacere di raggi disintegratori di portata spaziale, non ha modo di registrare in qualche modo dei suoni? Mah... Ce ne potrebbe nascere uno spunto per le storie a seguire! :thankYou:
                    « Ultima modifica: Giovedì 9 Mag 2024, 18:06:16 da Gumi »

                      Re:Topolino e la Spectralia Antartica
                      Risposta #9: Giovedì 9 Mag 2024, 13:01:22
                      PS. Mi sovviene un'altra piccola cosa da chiarire: ma davvero
                      Spoiler: mostra
                      una civiltà che fa volare oggetti soffiando in una sfera o che crea colossi comandati con un disco, per tacere di raggi disintegratori di portata spaziale, non ha modo di registrare in qualche modo dei suoni? Mah... Ce ne potrebbe nascere uno spunto per le storie a seguire! :thankYou:


                      Capisco ma secondo me non è una cosa cosi strana, l'evoluzione tecnologia è sempre un argomento complesso da trattare, è difficile capire cosa si possa o non si possa fare. Poi noi non sappiamo nemmeno da quanto tempo
                      Spoiler: mostra
                      gli atlantidei usassero queste "tecnologie" se da secoli, decenni anni? molte volte certe scoperte nascono per motivi contingenti, guerre ecc. senza le quali ci sarebbe voluto piu tempo.


                      Invece io mi aspettavo la spiegazione di cosa aveva fatto uscire fuori orbita la luna minor, seguendo la scaletta:
                      1) "Miniere di fantametallo" si viene a sapere che Atlantide ha costruito una barriera difensiva per proteggersi da qualcosa
                      2) "Raggio di Atlantide" si viene a sapere che la minaccia era la seconda luna in orbita di collisione con la terra
                      3) "Spectralia Antartica" speravo si venisse a conoscenza di cosa aveva mandato fuori orbita la luna, magari proprio con quelle frequenze di cui si parla.
                      « Ultima modifica: Giovedì 9 Mag 2024, 18:07:48 da Gumi »



                      *

                      Ila
                      Brutopiano
                      PolliceSu   (1)

                      • *
                      • Post: 56
                      • Esordiente
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                      PolliceSu   (1)
                        Re:Topolino e la Spectralia Antartica
                        Risposta #10: Giovedì 9 Mag 2024, 14:26:42
                        Premetto che a me la storia è piaciuta moltissimo e sono una fan di Casty, ma nessuno di voi ci ha visto una vaga assonanza con Martin Mystere?
                        Il tema di Atlantide è stato uno dei cardini portanti del BVZM, ed anche le lepri viola si possono (più o meno) paragonare agli uomini in nero.
                        Forse sbaglio, ma è una sensazione che ho avuto fin dal "colosso di Rodi" in poi.
                        Il mio è un commento in positivo, adoro MM e queste assonanze le ho lette come una sorta di apprezzamento da parte di Casty al personaggio del grande Castelli.



                        *

                        Gumi
                        Diabolico Vendicatore
                        Moderatore
                        PolliceSu   (1)

                        • ****
                        • Post: 1549
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                        PolliceSu   (1)
                          Re:Topolino e la Spectralia Antartica
                          Risposta #11: Giovedì 9 Mag 2024, 18:41:14
                          Per cortesia OCCHIO AGLI SPOILER.

                          Va bene che chi apre il topic dovrebbe aver già letto la storia ma è solo giovedì. Non è detto o, perlomeno, non diamolo per scontato.

                          Evitiamo di rovinare la lettura a qualcheduno o chicchessia.

                          *

                          Cornelius
                          Imperatore della Calidornia
                          PolliceSu

                          • ******
                          • Post: 12777
                          • Mais dire Mais
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                          PolliceSu
                            Re:Topolino e la Spectralia Antartica
                            Risposta #12: Venerdì 10 Mag 2024, 00:36:04
                            La Spectralia Antartica, una grande storia curata al massimo, in ogni suo piccolo particolare - dai personaggi minori a certi dialoghi e frasi d'effetto - come in ogni suo grande aspetto - dalle teorie scientifiche alle scoperte storiche, passando per dei characters che hanno lasciato il segno e altri ne lasceranno nel prosieguo di queste avventure, perché è difficile credere che saranno solo dei one shot. Ricca di tavole davvero spettacolari, emozionanti, che testimoniano la continua evoluzione grafica di Casty, oltre a quella narrativa.

                            Ho letto di un Topolino non sempre all'altezza del suo normale standard ma invece ho trovato una armonica collaborazione fra i tre protagonisti dove ognuno ha il suo spazio appropriato. Certo, abituati a vedere il topo in situazioni dove combatte in prima linea, praticamente da solo, diversi nemici, qui lo troviamo in una situazione dove la 'punta di diamante' è ovviamente Eurasia Tost, per la sua esperienza scientifica e storica di archeologa. E' normale che sia lei a prendere certe iniziative, ad avere determinate idee ed illuminazioni a seconda dell'evolversi delle situazioni.

                            Topolino resta un asso nel risolvere problemi improvvisi che esulano dal campo archeologico-scientifico e Pippo mantiene quella sua aura di meraviglia e di pensiero alternativo che resta sempre utile. Dunque un trio equilibrato e vincente, non a caso protagonista di diverse precedenti e fantastiche avventure. E' bello vedere come un solitamente protagonista assoluto sappia adeguarsi non solo alle situazioni ma anche ai compagni con cui interagisce. Vederlo fare la 'primadonna' in un contesto nel quale una vera primadonna c'è davvero sarebbe ridicolo e inappropriato.

                            Fra le tante cose rimaste impresse ci sono anche i testi, intensi, brillanti, con fasi comiche che però non scadono mai nel facile battutismo ad orologeria ma restano ad un livello 'serio', 'concentrato', dove non ci si può permettere di fare troppo gli spiritosi. Non per questo noiosi, anzi: l'attenzione ad ogni parola, ad ogni allusione, ad ogni ironia resta alta dall'inizio alla fine. Se Paperino, nelle sue trasformazioni pikappiche (non di Paperinik, almeno 'non più') e di Double Duck deve sempre fare lo spiritoso anche nelle situazioni più difficili o 'drammatiche' (forse per alleggerire il tutto o perché lui è fatto così), con battutine che spesso lasciano il tempo che trovano, Topolino per fortuna non necessità di tale 'strategia dialettica'.

                            Il Maestro giuliano ci ha fatto attendere del tempo ma ne è valsa sicuramente la pena. Nel frattempo ha esplorato nuovi mondi, si è immerso in nuove situazioni, cimentandosi in one pages, incontrando tutti i paperi di Paperopoli (e qualcuno in più, vedi le streghe vulcaniche), scrivendo una storia dalla tematica ambientale per la Giunti, illustrando le storie di altri colleghi, caratterizzandone fortemente il risultato finale (ho letto appena ieri il nuovo Special Book dell'Isola di Corallo e il prestigioso premio Gran Guinigi vinto a Lucca va non solo alla incalzante sceneggiatura di un altro grande autore quale è Marco Nucci ma anche ai disegni di un Castellan davvero al top - basta solo vedere certi primissimi piani di un Topolino dallo sguardo mai così umano come quello che ha quando torna dalla sua Minni dopo aver attraversato l'inferno).
                            « Ultima modifica: Venerdì 10 Mag 2024, 00:58:27 da Cornelius »

                              Re:Topolino e la Spectralia Antartica
                              Risposta #13: Sabato 11 Mag 2024, 11:33:08
                              Premetto che a me la storia è piaciuta moltissimo e sono una fan di Casty, ma nessuno di voi ci ha visto una vaga assonanza con Martin Mystere?
                              Il tema di Atlantide è stato uno dei cardini portanti del BVZM, ed anche le lepri viola si possono (più o meno) paragonare agli uomini in nero.
                              Forse sbaglio, ma è una sensazione che ho avuto fin dal "colosso di Rodi" in poi.
                              Il mio è un commento in positivo, adoro MM e queste assonanze le ho lette come una sorta di apprezzamento da parte di Casty al personaggio del grande Castelli.

                              Un po di somiglianza c'è, anche se l'Atlantide Castyana mi sembra  molto diversa da quella Mysteriana. E se devo essere sincero, mi piace di piu l'idea della seconda luna che uscendo dalla sua orbita causa la catastrofe che la super arma impazzita di Martin Mystere.



                              *

                              RocK
                              Sceriffo di Valmitraglia
                              PolliceSu

                              • ***
                              • Post: 268
                              • Esordiente
                                • Offline
                                • Mostra profilo
                              PolliceSu
                                Re:Topolino e la Spectralia Antartica
                                Risposta #14: Martedì 14 Mag 2024, 10:40:27
                                Vado un poco controcorrente: la Spectralia è una grande storia, ma non un capolavoro.

                                Le manca una cosettina che, se ci fosse stata, la avrebbe resa immortale.

                                Sottaccio alle due piccole ingenuità che segnalai con riferimento alla prima parte e me le faccio andare bene (anche se è dura accettare che Eurasia con una semplice ricerca in internet trovi le foto del gigante meccanico e di tutti gli esperimenti SEGRETI di Orbes): il problema della storia, per quanto di trama avvincente, divertente, intrigante ed interessante, nonché narrata splendidamente, è che manca di "topolinità".

                                Topolino in questa storia è troppo mero spettatore: Troppo. Non ha un vero guizzo "da Topolino". Per stare in tema castiano, nella storia delle giornate alterne (che per me è un capolavoro davvero) o nei 7 Boglins, Topolino è attivo, capace di fare, disfare, brigare, risolvere la situazione.

                                Ma qui? Non ha fatto praticamente nulla e sarebbe bastato poco per farcelo avere al suo meglio, pur nella vastità di eventi che succedono.

                                Spoiler: mostra
                                Per esempio, quando lui e gli altri capiscono che il "sottosuolo" è abitato, mi sarei aspettato un 2+2 da Topolino del tipo "Ecco come dove vive e come si nutre Orbes. Ciò significa però che il megaimperatore Ormen piubarone Orbes ha voluto salvarci e non condannarci..."

                                Oppure mi aspettavo che fosse lui a prendere il braciere e a dire: "Forse ho un'idea, se il piubarone vuole aiutarci..."

                                Invece no, ed è questo il grosso neo della storia.

                                Bella, splendida ma... se ci avessi messo Pico al posto di Eurasia, Paperino al posto di Pippo e zio Paperone al posto di Topolino, cosa sarebbe cambiato? Nulla, ma una storia di Topolino deve essere "personale" di Topolino, dove solo lui può fare certe cose e non altre, senza che ci possa essere questa "intercambiabilità".

                                Ad avercene di trame così, comunque....

                                PS. Mi sovviene un'altra piccola cosa da chiarire: ma davvero
                                Spoiler: mostra
                                una civiltà che fa volare oggetti soffiando in una sfera o che crea colossi comandati con un disco, per tacere di raggi disintegratori di portata spaziale, non ha modo di registrare in qualche modo dei suoni? Mah... Ce ne potrebbe nascere uno spunto per le storie a seguire! :thankYou:



                                non ho letto ancora questa storia (la aspetto in volume) però io pure ho avuto questa stessa senzazione che dici tu di "topolino spettatore" in altre storie di casty. è un problema di queste storie in cui ci sono vari comprimari. finiscono per avere un importanza nella storia preponderante rispetto a topolino.
                                « Ultima modifica: Martedì 14 Mag 2024, 14:04:26 da RocK »

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
                                In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
                                Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

                                Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)