Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
3 | |
4 | |
5 | |
4 | |
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |
2 | |
4 | |
3 | |
4 | |

In Viaggio con Pippo

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Zio Sam
Papero del Mistero

  • **
  • Post: 221
  • Esordiente
    • Offline
    • Mostra profilo

    Re: In Viaggio con Pippo
    Risposta #90: Domenica 17 Lug 2016, 10:57:25
    Mah, concordo che Ecco Pippo funziona come serie quando si muove sui canoni di una sit-com , mentre pu˛ risultare irritante agli spettatori pi¨ grandicelli quando diventa una serie non sense .
    Io quando ero ragazzo negli anni 90 la guardavo sempre , non che ci impazzissi, ma ogni votla che la trasmettevano ero sempre sintonizzato lÓ.
    Non Ŕ una serie perfetta, ma preferirgli pallositÓ come i Wuzzles  o i Gummies ( di cui sono belle solo le animazoni made in japan)......
    Il film mi piacque abbastanza, nel senso che c'erano cose che amavo e cose che odiavo: mi piaceva l'idea di un Max cresciuto, Roxanne e e le ballerine  gnocche  di quella specie di rapper da 2 soldi misto a Micheal, Jackson per cui Max sbava.
    Peccato che tutto quello che c'Ŕ di buono, Max, Roxanne, l'ambiente di scuola adolescenziale ( che in un film Disney Ŕ stato usato raramente )  viene cassato dopo 20 minuti per il palloso ( e anche deprimente, vedi quando vanno al villaggio dei castori con tutti i campagnoli ritardati) viaggio on the road tra padre e figlio.
    Ma non potevano fare una storia di amori scolastici con Max che cerca di conquistare Roxanne  con quest' ultima molto pi¨ presente ?
    Ecco, magari   un incrocio col film estremamente Pippo che preferisco  ( anche se ha la pecca di Roxanne assente), specie per l'evoluzione di Pippo che trova una compagna e pure gnocca ( beccatevi questo, Topaccio e Paperaccio !).
    E poi tutte quelle canzoni pallose che spezzano il ritmo e allungano il brodo del film .. insomma aEcco Pippo do un 6 risicato.
    Pure le animazioni, a guardarle oggi, non sembrano niente di che....

    *

    Zio Sam
    Papero del Mistero

    • **
    • Post: 221
    • Esordiente
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re: In Viaggio con Pippo
      Risposta #91: Domenica 17 Lug 2016, 11:02:54
      Citazione
      In USA, dopo l'uscita di questo bel film, Max Ŕ stato accettato come figlio "canonico" di Pippo, apparendo al fianco di Topolino nelle produzioni successive e direi che questo Ŕ un bel risultato.
      Ma House of Mouse non c'entra nulla, visto che lý Topolino interargisce con Ariel, Bella, e tutti gli altri personaggi dei film Diseny che vengono da epoche e mondi diversi.
      Nonc'Ŕ alcun senso logico come lo intendi tu.
      Semplicemente appaiono tutti i perrsonaggi apparsi in film cinematografici e stop , senza alcun riconoscimento  di continuity, universi ufficiali, paralleli o perpendicolari.

      *

      brigo
      Visir di Papatoa
         (1)

      • *****
      • Post: 2070
        • Offline
        • Mostra profilo
         (1)
        Re: In Viaggio con Pippo
        Risposta #92: Domenica 17 Lug 2016, 14:20:35
        Ma non potevano fare una storia di amori scolastici con Max che cerca di conquistare Roxanne  con quest' ultima molto pi¨ presente ?

        Su Disney Channel ci sono solo prodotti del genere, sarai contento.

        *

        Maximilian
        Dittatore di Saturno

        • *****
        • Post: 3590
        • Innamorato di Bill Walsh
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re: In Viaggio con Pippo
          Risposta #93: Domenica 17 Lug 2016, 16:41:30
          Mi dovreste spiegare per˛ perchÚ allora nella sezione sui fumetti (la sola che frequento) questa sacrosanta idea non Ŕ passata
          PerchŔ non ha senso

          Citazione
          Sotto sotto persino Gottfredson applicava la nozione di "pietride": gli atti delinquenziali del suo Gambadilegno sono abbastanza variegati.
          Che c'entra? Faceva cose sempre diverse, ma il personaggio era lo stesso.

          *

          Zio Sam
          Papero del Mistero
             (1)

          • **
          • Post: 221
          • Esordiente
            • Offline
            • Mostra profilo
             (1)
            Re: In Viaggio con Pippo
            Risposta #94: Domenica 17 Lug 2016, 22:19:58

            Su Disney Channel ci sono solo prodotti del genere, sarai contento.

            Solo che io voglio Max eRoxanne, non scialbi adolescenti  dalla vita dissoluta che fanno la parte dei ragazzini bravi e puri davanti alla telecamera.

            *

            Maurino892017
            Bassotto
               (1)

            • *
            • Post: 8
            • Disney = best thing ever!!!
              • Offline
              • Mostra profilo
               (1)
              Re:In Viaggio con Pippo
              Risposta #95: Lunedý 11 Mar 2019, 00:10:26
              Capolavoro! Un film adulto tipo il Gobbo di Notre Dame. Non Ŕ una cosa da tutti i giorni per la Disney. E' anche l'unica cosa che conosco di Ecco Pippo lol.

                Re:In Viaggio con Pippo
                Risposta #96: Lunedý 11 Mar 2019, 15:42:59
                Capolavoro! Un film adulto tipo il Gobbo di Notre Dame. Non Ŕ una cosa da tutti i giorni per la Disney. E' anche l'unica cosa che conosco di Ecco Pippo lol.

                Non so se lo definirei adulto come Il gobbo di Notre Dame, lý parliamo di un giudice che voleva dare fuoco all'intera Parigi solo per placare la sua infatuazione per Esmeralda, qui abbiamo i toni pi¨ contenuti. Detto ci˛, adoro questo film sin da quando ero bambino; Ŕ composto da momenti spassosissimi (il Bigfoot che danza a ritmo di Stayin' Alive Ŕ fortissimo :P), momenti di tensione riuscitissimi (la scena in cui Max deve cambiare la strada sulla cartina geografia mi metteva i brividi, per non parlare della sequenza della cascata) e momenti davvero commoventi che non risultano mai stucchevoli (tutta la lite tra Max e Pippo e in generale il rapporto padre e figlio su cui Ŕ incentrata la trama del film). Non ho mai visto il film in lingua originale, ma il doppiaggio italiano Ŕ realizzato davvero bene e la colonna sonora Ŕ davvero memorabile (Stand Out Ŕ una canzone stupenda).

                Per me sarebbe un sogno vedere altri film di questo livello con protagonisti gli altri personaggi di Paperopoli e Topolinia.  :))

                *

                brigo
                Visir di Papatoa
                   (2)

                • *****
                • Post: 2070
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                   (2)
                  Re:In Viaggio con Pippo
                  Risposta #97: Lunedý 11 Mar 2019, 16:07:50
                  Capolavoro! Un film adulto tipo il Gobbo di Notre Dame. Non Ŕ una cosa da tutti i giorni per la Disney. E' anche l'unica cosa che conosco di Ecco Pippo lol.

                  Non so se lo definirei adulto come Il gobbo di Notre Dame, lý parliamo di un giudice che voleva dare fuoco all'intera Parigi solo per placare la sua infatuazione per Esmeralda, qui abbiamo i toni pi¨ contenuti.

                  E' vero, i toni di "In viaggio con Pippo" sono senza dubbio pi¨ contenuti. Ma qui c'Ŕ una scena di dinamiche familiari che mi Ŕ sempre rimasta impressa fin da ragazzino ed Ŕ di un'umanitÓ e una maturitÓ che in seguito solo con Gli Incredibili (il primo) avrei ritrovato: mi riferisco al confronto che hanno Pippo e Pietro nella scena dell'idromassaggio. Uno scambio di battute e opinioni che potrebbe tranquillamente venir pronunciato anche nella realtÓ, con due amici di vecchia data che parlano di sogni, aspirazioni e delusioni dei/sui propri figli. E la scena seguente, con Pippo da solo in auto, combattuto dall'opinione che ha di suo figlio ( e del suo essere genitore) Ŕ la degna conclusione di quel confronto in piscina. Senza parlare dell'implicita tematica del lutto: un genitore che si ritrova a crescere un figlio da solo.
                  E' una pellicola poi che si basa anche su piccole cose, dettagli all'apparenza insignificanti, ma che scolpiscono il carattere dei personaggi in maniera precisa e infallibile: come non pensare a Gamba che fa finta di dare un cinque al figlio: guardate l'espressione di PJ nei due secondi seguenti. C'Ŕ dentro un mondo. In due secondi.

                  Forse il Gobbo Ŕ pi¨ melodrammatico, e questo lo rende pi¨ 'adulto', ma ritengo "In viaggio con Pippo" uno dei prodotti animati pi¨ maturi usciti da casa Disney, al di lÓ delle canzonette e dei momenti demenziali, che lo rendono comunque pi¨ appetibile ad un pubblico infantile.
                  « Ultima modifica: Lunedý 11 Mar 2019, 16:09:54 da brigo »

                  *

                  Hero of Sky
                  Cugino di Alf

                  • ****
                  • Post: 1023
                  • Truthseeker
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re:In Viaggio con Pippo
                    Risposta #98: Lunedý 11 Mar 2019, 16:16:27
                    Io ce l'ho in videocassetta. Ho ben poco da aggiungere a quello che ha detto Brigo. La mia scena preferita Ŕ quando Max, in macchina di notte scrive disperato. E quando Pippo triste si ferma e si mette a parlare con Max, dimenticando di mettere il freno
                    PerchŔ di questo mondo siamo solo ospiti, fra i tanti. E non i padroni. Insieme abbiamo dimostrato tante cose, ma la pi¨ importante Ŕ che non esiste l'impossibile. Antidarwinista

                    *

                    Hero of Sky
                    Cugino di Alf

                    • ****
                    • Post: 1023
                    • Truthseeker
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re:In Viaggio con Pippo
                      Risposta #99: Venerdý 25 Dic 2020, 17:41:39
                      L'ho rivisto oggi con mia madre dopo tanti anni. Mi ha messo una malinconia indicibile. Ora lo vedo molto pi¨ come film drammatico. Ŕ un film con un'umanitÓ incredibile che mi lascia ogni volta sbalordito. Mentre lo vedevo ho pensato a tutte le incomprensioni che ho avuto con il mio, di padre (Ŕ vivo e ha una salute di ferro, state tranquilli). Ok, non Ŕ il Pippo canonico, il quale oggettivamente non potrebbe mai avere figli, ma alla fine, chi se ne importa? Di tutti i film che ho visto (tantissimi) Ŕ forse quello che tratteggia meglio il rapporto tra padre e figlio, e poi trasuda anni '90 da tutti i pori ed Ŕ sempre cosa gradita. Mi piace di pi¨ di molti classici canonici, a dire il vero. Non so se oggettivamente sia un capolavoro, probabilmente no, ma per me lo Ŕ. Chiunque non l'abbia visto, lo recuperi. Sul dilemma Costa Ovest-Costa Est, la serie non era di certo ambientata a Topolinia, ma a Spoonerville, quindi il problema non sussiste. Ŕ una bellissima storia ed Ŕ questo quello che conta
                      « Ultima modifica: Venerdý 25 Dic 2020, 17:47:39 da Hero of Sky »
                      PerchŔ di questo mondo siamo solo ospiti, fra i tanti. E non i padroni. Insieme abbiamo dimostrato tante cose, ma la pi¨ importante Ŕ che non esiste l'impossibile. Antidarwinista

                       

                      Dati personali, cookies e GDPR

                      Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                      Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                      Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.