Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
3 | |
4 | |
5 | |
4 | |
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |
2 | |
4 | |
3 | |
4 | |

Rapunzel - Before Ever After (e serie tv)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Zampe di Gallina
Sceriffo di Valmitraglia

  • ***
  • Post: 276
  • Nient'altro che zampe di gallina!
    • Offline
    • Mostra profilo

    Rapunzel - Before Ever After (e serie tv)
    Domenica 15 Gen 2017, 22:37:30
    Ero indeciso se postarlo sul topic di Rapunzel o se crearne uno personale della serie...
    Io intanto lo metto qui così non si intralcia chi vuol commentare solo il film... E nel caso in cui molto spiacesse ad alcuni a cui piacque solo il film perlomeno si terrà in ambiente separato ;)
    Così, anche per non obbligar chi vuol scriver qualcosa su Rapunzel a rischiar di farsi spoiler, essendoci varie fasce di spettatori (quelli che magari lo avranno direttamente in inglese, quelli che lo vedranno su Disney Channel, quelli che lo attenderanno in chiaro altrove...)

    Il titolo del topic è provvisorio! Al momento c'è solo l'inglese "Tangled - Before Ever After". In italiano sarebbe il "prima dell'e vissero tutti felici e contenti" ma essendo molto lungo presumo lo cambieranno.
    "Tangled ever after" in italiano divenne "Rapunzel - le imperdibili nozze." Di conseguenza dovrebbe esser "prima delle imperdibili nozze?"

    Effettivamente sarà un problema minore. "Before ever after" è solo il titolo del film tv. La serie sarà solo "Rapunzel - la serie".

    Trailer!
    [media]https://www.youtube.com/watch?v=eX1_DlQH86Y[/media]
    « Ultima modifica: Domenica 15 Gen 2017, 23:36:08 da Zampe_di_Gallina »
    Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

      Re: Rapunzel - Before Ever After (e serie tv)
      Risposta #1: Lunedì 16 Gen 2017, 15:26:52
      Siamo tornati all'epoca dei cheapquel?

      *

      Zampe di Gallina
      Sceriffo di Valmitraglia

      • ***
      • Post: 276
      • Nient'altro che zampe di gallina!
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re: Rapunzel - Before Ever After (e serie tv)
        Risposta #2: Lunedì 16 Gen 2017, 19:52:29
        Siamo tornati all'epoca dei cheapquel?
        Presto è per esserne certi.
        Pare vi saranno due tipologie di sequel:
        [list bull-blueball]
        • la serie tv per Rapunzel e Big Hero 6 (con la grafica 2D che si vede nel trailer)
        • il sequel cinematografico per Frozen e Ralph (con grafica CGI)

        Il primo credo voglia emulare Clone Wars e Rebels, ed è un esperimento che stanno già facendo con Il re leone (The lion guard). Anche se effettivamente l'avevan già fatto con Sirenetta e Aladdin. Con meno successo per Hercules e Tarzan. Cito Clone Wars e Rebels perché lo stile usato consente di non fare alcun paragone tra il film e la serie, e ci si accorge subito che son due cose abbastanza differenziate.

        Il secondo temo sia una deriva lasseteriana: la Disney finora aveva portato un solo sequel al cinema in un momento di profondissima crisi con Bianca e Bernie 2 (nota: dopo la Sirenetta non era più grande crisi però mentre lo stavano facendo non sapevano che Ariel sarebbe stata un successo...).

        Sarà da vedere se i primi saranno cheapquel molto consapevoli di esser tali (e quindi presi per fortuna poco seriamente) e se i secondi saranno cheapquel ad alto budget (grafica paragonabile al primo episodio, storia assolutamente inferiore).

        Ovviamente si spera per il meglio...
        « Ultima modifica: Lunedì 16 Gen 2017, 23:09:44 da Zampe_di_Gallina »
        Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

          Re: Rapunzel - Before Ever After (e serie tv)
          Risposta #3: Lunedì 16 Gen 2017, 23:24:57
          I film sequel prodotti dai WDAS li accetto e ne sono felice. Qua se non sbaglio il team è completamente diverso rispetto al film, e i registi e gli sceneggiatori non sono coinvolti. I cheapquel erano questo.

          *

          Vincenzo
          Cugino di Alf

          • ****
          • Post: 1349
          • Esordiente
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re: Rapunzel - Before Ever After (e serie tv)
            Risposta #4: Martedì 17 Gen 2017, 00:10:11
            The Lion Guard era proprio una porcheria... :P
            If you can dream it, you can do it.

            *

            Zampe di Gallina
            Sceriffo di Valmitraglia

            • ***
            • Post: 276
            • Nient'altro che zampe di gallina!
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re: Rapunzel - Before Ever After (e serie tv)
              Risposta #5: Mercoledì 18 Gen 2017, 23:32:55
              I film sequel prodotti dai WDAS li accetto e ne sono felice.
              Io aspetto di vederne un paio prima di cantare vittoria.
              Ralph 2 si salverà cambiando contesto dai videogiochi a internet.
              Ma Frozen 2 fu fatto solo per gli incassi in borsa, e non so se abbiano le idee veramente chiare e se quelle arrivate siano buone.

              Citazione
              Qua se non sbaglio il team è completamente diverso rispetto al film, e i registi e gli sceneggiatori non sono coinvolti. I cheapquel erano questo.
              Sì, penso che sia questo il caso.
              Con una differenza importante: i sequel cinematografici fingevano di porsi ad un livello superiore, quasi pari al film di partenza. Ricordo da bambino qualcun dei miei compagni che considerava "il ritorno di Jafar" all'altezza di Aladdin.
              Qui la confusione è completamente evitata, il solo stile di disegno (2D) consente di non porre alcuna confusione e di mostrare un'onestà in un'operazione che si propone come proseguimento di vicende per determinati tipi di pubblico piuttosto che come "nuovo film".

              Un po' come fu fatto con Clone Wars e Rebels...

              The Lion Guard era proprio una porcheria... :P
              Non ho mai visto nulla, è così disastroso? Peggio de Il re leone 2?
              In più: per "era" intendi che non l'hanno rinnovato?
              Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                Re: Rapunzel - Before Ever After (e serie tv)
                Risposta #6: Giovedì 19 Gen 2017, 14:16:47
                Un po' come fu fatto con Clone Wars e Rebels...
                Ma no... Clone Wars e Rebels sono parte di un disegno più grosso, che esula dai soli film episodi, in cui ci sono pure libri e fumetti, tutti intrecciati e in una continuity ben precisa.

                Qua invece si parla di allungare un brand costituito da un solo film (peraltro musical: non so se sia peggio che facciano musical pure la serie o meno) con una serie fine a sé stessa.
                « Ultima modifica: Giovedì 19 Gen 2017, 14:17:38 da Giordanduck »

                *

                Vincenzo
                Cugino di Alf

                • ****
                • Post: 1349
                • Esordiente
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re: Rapunzel - Before Ever After (e serie tv)
                  Risposta #7: Giovedì 19 Gen 2017, 16:46:23


                  Non ho mai visto nulla, è così disastroso? Peggio de Il re leone 2?
                  In più: per "era" intendi che non l'hanno rinnovato?

                  Mah, l'ho guardato a spizzichi e bocconi e mi ha fatto una pessima impressione. Che l'abbiano cancellato o meno non ne ho idea.
                  Il re leone 2 però lo trovo un ottimo prodotto: ovviamente inferiore al primo ma la trama e i disegni erano assolutamente all'altezza della situazione. Non credo che al cinema avrebbe sfigurato.
                  If you can dream it, you can do it.

                  *

                  Zampe di Gallina
                  Sceriffo di Valmitraglia

                  • ***
                  • Post: 276
                  • Nient'altro che zampe di gallina!
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re: Rapunzel - Before Ever After (e serie tv)
                    Risposta #8: Lunedì 23 Gen 2017, 09:48:36
                    Ma no... Clone Wars e Rebels sono parte di un disegno più grosso, che esula dai soli film episodi, in cui ci sono pure libri e fumetti, tutti intrecciati e in una continuity ben precisa.

                    Qua invece si parla di allungare un brand costituito da un solo film (peraltro musical: non so se sia peggio che facciano musical pure la serie o meno) con una serie fine a sé stessa.
                    In un certo senso Clone Wars fu l'inizio di un'alternativa al disegno più grosso, un disegno più grosso in alternativa al precedente, visto che va un po' in contrasto con la fumettistica e ciò che era uscito prima di esso.
                    Tanto che Clone Wars è stato mantenuto nella nuova continuity.

                    Però capisco cosa intendi dire. Anche se la differenza principale è che Star Wars è già un grande brand in cui ogni cosa si inserisce e basta mentre ogni film Disney cerca di essere trasformato di volta in volta in un grande brand.
                    Finora hanno sempre fallito per varie ragioni, però ci hanno provato con tutti i film del Rinascimento, e se ci fossero riusciti fino in fondo forse ne avremmo ancora...

                    E non ci dimentichiamo: i primi tentativi di trasformare Star Wars in un grande disegno furono i primi strambi fumetti Marvel anni '70 coi conigli antropomorfi carnivori e l'orrido Holiday Special...

                    Non ho mai visto nulla, è così disastroso? Peggio de Il re leone 2?
                    In più: per "era" intendi che non l'hanno rinnovato?

                    Mah, l'ho guardato a spizzichi e bocconi e mi ha fatto una pessima impressione. Che l'abbiano cancellato o meno non ne ho idea.
                    Da quel che ho capito è una cosa molto per bambini su una sorta di pattuglia della savana composta da ragazzini. Senza assolutamente nulla della magnificenza del film originale, ma neanche nelle intenzioni.
                    Ossia: se quel leoncino fosse il propropronipote di Simba invece che suo figlio non cambierebbe nulla...

                    Citazione
                    Il re leone 2 però lo trovo un ottimo prodotto: ovviamente inferiore al primo ma la trama e i disegni erano assolutamente all'altezza della situazione. Non credo che al cinema avrebbe sfigurato.
                    Credo sia stato il primo sequel che mi sia effettivamente spiaciuto così tanto.
                    Simba come re diventa un incompetente, Nala non ha più ruolo nè voce, Timon e Pumbaa diventano i Sebastian della situazione, la cattiva salta fuori molto dal nulla (dov'erano i leoni filo-Scar nel primo film?!)...
                    Sul lato tecnico (e solo tecnico) la grafica non era troppo inferiore... ma era l'unica cosa che si salvava...
                    Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                    *

                    Piccola Pker
                    Diabolico Vendicatore

                    • ****
                    • Post: 1423
                    • Fantasia portami via!
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re:Rapunzel - Before Ever After (e serie tv)
                      Risposta #9: Giovedì 6 Set 2018, 14:25:17
                      Ho visto che in questo topic si è parlato solo dell'annuncio, ma pare che nessuno abbia visto effettivamente la serie.
                      Un'amica con Disney Channel mi ha invitato da lei a guardarla e ha registrato gli episodi che rischiavo di perdermi, quindi, sperando che possa interessare, volevo darvi il mio parere, cercando di non fare spoiler di rilievo per non togliere il piacere della visione a chi fosse interessato.
                      Ho pensato di dividere questo commento in più argomenti.

                      Struttura della serie
                      Com'è già stato accennato, esiste un film introduttivo, un po' sullo stile della serie dedicata a Lilo e Stich, che serve principalmente a introdurre qualche nuovo personaggio e il mistero della ricrescita dei capelli di Rapunzel. Su questo ultimo punto ero piuttosto perplessa anche io, devo dire la verità, ma ho deciso di dare fiducia alla serie e vedere se questa ricrescita poteva effettivamente apportare qualcosa d'interessante alla trama.
                      La prima serie (in America so che è già in programmazione la seconda) si svolge nell'arco di un anno. Il mistero dei capelli (le cui caratteristiche, in realtà, sono leggermente diverse dal film originale) viene affrontato nei primi episodi e negli ultimi. Nella parte centrale ci sono avventure varie di Rapunzel, autoconclusive, a volte neanche incentrate su di lei, ma sui vari personaggi che la circondano, e bisogna segnalare che neanche in tutti gli episodi si scioglie i capelli, cosa che personalmente ho apprezzato. Nella seconda metà della stagione, introdotta da un episodio speciale di 45 minuti, torniamo invece alla trama principale, che negli ultimi episodi sarà il pezzo forte, fino al finale di stagione, nuovamente di 45 minuti.
                      Personalmente ho apprezzato questa scelta: gli amanti dei misteri hanno il loro spazio, così come chi ama invece i momenti di vita quotidiana, che può godersi questi episodi senza dover temere di perdersi dettagli fondamentali che poi torneranno più avanti (alla Gravity Falls, tanto per capirci, altra serie che comunque ho adorato, seppur per altri motivi).
                      La trama non è risolta, quindi vedremo come continuerà.

                      Comparto grafico
                      Il comparto grafico è FAN-TA-STI-CO. Qui lo dico e qui non lo nego.
                      Ha uno stile che mi è piaciuto tantissimo, pitturato, che sembra riprendere i disegni che Rapunzel faceva nel film originale. L'animazione è buona, non fluida come i film, chiaramente, però non ho notato difetti particolari.

                      Personaggi
                      Questo secondo me è uno dei punti forti di questa serie. Come dicevo, ci sono parecchi episodi autoconclusivi che sono perfettamente in grado di reggere la serie da sola, perché sono i personaggi a sostenerla. Ci sono quelli che abbiamo conosciuto nel film originale, sia i protagonisti che quelli appena intravvisti (compresi tutti gli avventori della locanda), e ce ne sono di nuovi, a volte fissi, a volte occasionali, ma tutti hanno un background, una storia alle spalle che magari non ti viene spiegata al 100%, ma si percepisce che c'è. Questo è forse il punto su cui cascano molti dei progetti di questo tipo, secondo me.
                      Ho deciso di riportare tre esempi, non esaustivi ma esemplificativi:
                      - Re Frederick: nel film originale ovviamente non si poteva dedicare troppo spazio ai genitori di Rapunzel. In questa serie il re viene davvero sviscerato nelle sue varie sfaccettature, dal lato più ufficiale a quello più familiare, ed è interessante vedere come cerca di conoscere la figlia, e quello scriteriato di Eugene che si porta appresso.
                      - Regina Arianna: rispetto al marito ha molto meno spazio nella serie, ma non è un personaggio per questo meno importante. Sembra però che il suo carattere un po' schivo venga fuori solo a contatto con altri personaggi, come il marito, la figlia e la sorella, la zia pazzerella di Rapunzel a cui è stato dedicato un episodio. Un modo diverso di descriverla, ma non meno interessante, secondo me.
                      - Cassandra: è uno dei personaggi nuovi introdotti per questa serie, ed è ufficialmente una delle damigelle di corte di Rapunzel, ma anche la figlia del capo delle guardie e sogna un giorno di poter svolgere quel lavoro. Seppure sia in gran parte uno stereotipo della donna che si fa da sola, devo dire che in questo caso è ben giocata, è un buon contraltare per Rapunzel, decisamente più dolce e sensibile ma non meno testarda della sua damigella.
                      Mi piacerebbe spendere qualche parola anche sui cattivi. Ci sono vari avversari temporanei o ricorrenti, ma in particolare un personaggio viene bene esplorato nel suo "passaggio al lato oscuro", se mi permettete la metafora da Star Wars, forse un po' velocemente, ma ben giustificato.

                      Temi
                      Nella parte autoconclusiva ovviamente i temi sono variegati e più o meno riusciti, ma direi che almeno due temi sono trasversali:
                      - il rapporto con il padre: ci sono almeno tre rapporti padri/figli particolarmente importanti in questa serie. Sono ovviamente diversi, ma in tutti si può riscontare l'amore dei padri e la voglia di indipendenza dei figli, espresso ognuno a modo proprio. Si potrebbe quasi includere anche Eugene e il rapporto con il padre non ha, anche se viene accennato in un solo episodio. L'ho trovato un contraltare rispetto al film originale, dove ci si concentrava sulla madre.
                      - la determinazione: se c'è qualcosa che lega tutti i personaggi è la loro determinazione in quello che fanno. Non importa che sia regnare o fare un paio di scarpe, tutti credono in quello che fanno, fino alle conseguenze estreme. Certo, persino la nostra Rapunzel ha dei momenti di crisi anche piuttosto importanti, ma alla fine ogni personaggio sa quello che vuole e non ha paura di lottare per ottenerlo, anche se non sempre ci riesce. Potrebbe essere un po' utopico, in un momento un po' di crisi generale come questo, ma io l'ho trovato quasi rassicurante.

                      Musica e canzoni
                      La musica è buona, sottolinea bene i vari momenti degli episodi. Sono presenti pezzi cantanti, pochi, in pochi episodi, riservati a momenti speciali, proprio come nel film. Nulla di epico, ma ben giocate. Menzione speciale per Piccoletto, che costretto in un episodio a travestirsi da Rapunzel, per entrare nella parte cerca di cantare la sigla dello show. Pochi secondi di epicità.

                      Adattamento italiano
                      Non ho nulla da ridire. Le voci mi sembrano quelle del film originale, per i vecchi personaggi, e anche le parti cantate sono ben gestite (a parte la voce di Cassandra, che nell'unico pezzetto in cui la sentiamo cantare non mi sembra un granché, ma non avendo presente l'originale non saprei...).
                      Per un confronto ideale ci vorrebbe la versione originale inglese (e qualcuno più bravo di me in quella lingua), ma secondo me il lavoro è soddisfacente.

                      Parere finale
                      Si sentiva il bisogno di un sequel di Rapunzel?
                      Forse no, ma secondo me è stato fatto un ottimo lavoro. Nel film la vedevamo passare da reclusa a principessa, in questa serie da principessa a futura regina. Mi piace che sia stata fatta una serie, per questo, e non un film, perché così vediamo davvero il personaggio crescere puntata dopo puntata, e anche tutte le persone attorno a lei.
                      A me questa serie sta davvero piacendo, e aspetto con entusiasmo la prossima stagione.

                      C'è qualcun altro che l'ha vista e ha voglia di condividere il suo parere?
                      « Ultima modifica: Giovedì 6 Set 2018, 14:32:38 da Piccola Pker »

                        Re:Rapunzel - Before Ever After (e serie tv)
                        Risposta #10: Giovedì 6 Set 2018, 18:53:16
                        Ho visto che in questo topic si è parlato solo dell'annuncio, ma pare che nessuno abbia visto effettivamente la serie.
                        Un'amica con Disney Channel mi ha invitato da lei a guardarla e ha registrato gli episodi che rischiavo di perdermi, quindi, sperando che possa interessare, volevo darvi il mio parere, cercando di non fare spoiler di rilievo per non togliere il piacere della visione a chi fosse interessato.
                        Ho pensato di dividere questo commento in più argomenti.

                        Struttura della serie
                        Com'è già stato accennato, esiste un film introduttivo, un po' sullo stile della serie dedicata a Lilo e Stich, che serve principalmente a introdurre qualche nuovo personaggio e il mistero della ricrescita dei capelli di Rapunzel. Su questo ultimo punto ero piuttosto perplessa anche io, devo dire la verità, ma ho deciso di dare fiducia alla serie e vedere se questa ricrescita poteva effettivamente apportare qualcosa d'interessante alla trama.
                        La prima serie (in America so che è già in programmazione la seconda) si svolge nell'arco di un anno. Il mistero dei capelli (le cui caratteristiche, in realtà, sono leggermente diverse dal film originale) viene affrontato nei primi episodi e negli ultimi. Nella parte centrale ci sono avventure varie di Rapunzel, autoconclusive, a volte neanche incentrate su di lei, ma sui vari personaggi che la circondano, e bisogna segnalare che neanche in tutti gli episodi si scioglie i capelli, cosa che personalmente ho apprezzato. Nella seconda metà della stagione, introdotta da un episodio speciale di 45 minuti, torniamo invece alla trama principale, che negli ultimi episodi sarà il pezzo forte, fino al finale di stagione, nuovamente di 45 minuti.
                        Personalmente ho apprezzato questa scelta: gli amanti dei misteri hanno il loro spazio, così come chi ama invece i momenti di vita quotidiana, che può godersi questi episodi senza dover temere di perdersi dettagli fondamentali che poi torneranno più avanti (alla Gravity Falls, tanto per capirci, altra serie che comunque ho adorato, seppur per altri motivi).
                        La trama non è risolta, quindi vedremo come continuerà.

                        Comparto grafico
                        Il comparto grafico è FAN-TA-STI-CO. Qui lo dico e qui non lo nego.
                        Ha uno stile che mi è piaciuto tantissimo, pitturato, che sembra riprendere i disegni che Rapunzel faceva nel film originale. L'animazione è buona, non fluida come i film, chiaramente, però non ho notato difetti particolari.

                        Personaggi
                        Questo secondo me è uno dei punti forti di questa serie. Come dicevo, ci sono parecchi episodi autoconclusivi che sono perfettamente in grado di reggere la serie da sola, perché sono i personaggi a sostenerla. Ci sono quelli che abbiamo conosciuto nel film originale, sia i protagonisti che quelli appena intravvisti (compresi tutti gli avventori della locanda), e ce ne sono di nuovi, a volte fissi, a volte occasionali, ma tutti hanno un background, una storia alle spalle che magari non ti viene spiegata al 100%, ma si percepisce che c'è. Questo è forse il punto su cui cascano molti dei progetti di questo tipo, secondo me.
                        Ho deciso di riportare tre esempi, non esaustivi ma esemplificativi:
                        - Re Frederick: nel film originale ovviamente non si poteva dedicare troppo spazio ai genitori di Rapunzel. In questa serie il re viene davvero sviscerato nelle sue varie sfaccettature, dal lato più ufficiale a quello più familiare, ed è interessante vedere come cerca di conoscere la figlia, e quello scriteriato di Eugene che si porta appresso.
                        - Regina Arianna: rispetto al marito ha molto meno spazio nella serie, ma non è un personaggio per questo meno importante. Sembra però che il suo carattere un po' schivo venga fuori solo a contatto con altri personaggi, come il marito, la figlia e la sorella, la zia pazzerella di Rapunzel a cui è stato dedicato un episodio. Un modo diverso di descriverla, ma non meno interessante, secondo me.
                        - Cassandra: è uno dei personaggi nuovi introdotti per questa serie, ed è ufficialmente una delle damigelle di corte di Rapunzel, ma anche la figlia del capo delle guardie e sogna un giorno di poter svolgere quel lavoro. Seppure sia in gran parte uno stereotipo della donna che si fa da sola, devo dire che in questo caso è ben giocata, è un buon contraltare per Rapunzel, decisamente più dolce e sensibile ma non meno testarda della sua damigella.
                        Mi piacerebbe spendere qualche parola anche sui cattivi. Ci sono vari avversari temporanei o ricorrenti, ma in particolare un personaggio viene bene esplorato nel suo "passaggio al lato oscuro", se mi permettete la metafora da Star Wars, forse un po' velocemente, ma ben giustificato.

                        Temi
                        Nella parte autoconclusiva ovviamente i temi sono variegati e più o meno riusciti, ma direi che almeno due temi sono trasversali:
                        - il rapporto con il padre: ci sono almeno tre rapporti padri/figli particolarmente importanti in questa serie. Sono ovviamente diversi, ma in tutti si può riscontare l'amore dei padri e la voglia di indipendenza dei figli, espresso ognuno a modo proprio. Si potrebbe quasi includere anche Eugene e il rapporto con il padre non ha, anche se viene accennato in un solo episodio. L'ho trovato un contraltare rispetto al film originale, dove ci si concentrava sulla madre.
                        - la determinazione: se c'è qualcosa che lega tutti i personaggi è la loro determinazione in quello che fanno. Non importa che sia regnare o fare un paio di scarpe, tutti credono in quello che fanno, fino alle conseguenze estreme. Certo, persino la nostra Rapunzel ha dei momenti di crisi anche piuttosto importanti, ma alla fine ogni personaggio sa quello che vuole e non ha paura di lottare per ottenerlo, anche se non sempre ci riesce. Potrebbe essere un po' utopico, in un momento un po' di crisi generale come questo, ma io l'ho trovato quasi rassicurante.

                        Musica e canzoni
                        La musica è buona, sottolinea bene i vari momenti degli episodi. Sono presenti pezzi cantanti, pochi, in pochi episodi, riservati a momenti speciali, proprio come nel film. Nulla di epico, ma ben giocate. Menzione speciale per Piccoletto, che costretto in un episodio a travestirsi da Rapunzel, per entrare nella parte cerca di cantare la sigla dello show. Pochi secondi di epicità.

                        Adattamento italiano
                        Non ho nulla da ridire. Le voci mi sembrano quelle del film originale, per i vecchi personaggi, e anche le parti cantate sono ben gestite (a parte la voce di Cassandra, che nell'unico pezzetto in cui la sentiamo cantare non mi sembra un granché, ma non avendo presente l'originale non saprei...).
                        Per un confronto ideale ci vorrebbe la versione originale inglese (e qualcuno più bravo di me in quella lingua), ma secondo me il lavoro è soddisfacente.

                        Parere finale
                        Si sentiva il bisogno di un sequel di Rapunzel?
                        Forse no, ma secondo me è stato fatto un ottimo lavoro. Nel film la vedevamo passare da reclusa a principessa, in questa serie da principessa a futura regina. Mi piace che sia stata fatta una serie, per questo, e non un film, perché così vediamo davvero il personaggio crescere puntata dopo puntata, e anche tutte le persone attorno a lei.
                        A me questa serie sta davvero piacendo, e aspetto con entusiasmo la prossima stagione.

                        C'è qualcun altro che l'ha vista e ha voglia di condividere il suo parere?
                        Condividerei il mio parere, ma sono semplicemente d'accordo con tutto (canzone di Piccoletto inclusa  ;D). Insomma, preferisco altre serie sequel di film d'animazione (Dragons, per esempio), ma si lascia seguire con piacere. E lo dico senza problemi: per ora, la preferisco alla nuova Ducktales (!), ma molte serie migliorano dopo la prima stagione (Dragons, ancora, ad esempio, o anche Star Wars sia Clone Wars che Rebels). Vedremo la seconda stagione  ;).

                         

                        Dati personali, cookies e GDPR

                        Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                        Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                        Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.