Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
4 | |
2 | |
3 | |
2 | |
3 | |
2 | |
5 | |
2 | |
4 | |
2 | |
4 | |
3 | |

Stefano Intini

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Cornelius Coot
Imperatore della Calidornia
PolliceSu

  • ******
  • Post: 11445
  • Mais dire Mais
    • Offline
    • Mostra profilo
PolliceSu
    Re:Stefano Intini
    Risposta #165: Mercoledì 2 Ott 2019, 21:31:43
    Scusa Cornelius, ma non sono riuscito a capire bene la tua posizione: fai una distinzione tra fumetto e animazione? Perché prima, parlando di Intini, definisci i suoi disegni personaggi disegnati come pupazzetti, con sguardi fissi [...] posture ridicole, in uno stile demenziale tipo quello di Lavoradori, poi parlando dei DuckTales scrivi per quanto più squadrati (e più alti) siano oggi rispetto al passato, i paperi si muovono in maniera scattante, brillante, coinvolgente (sicuramente molto meno statica della precedente, al di là dei profili morbidi o squadrati). Non ho ancora visto i nuovi DuckTales, solo un paio di episodi di sfuggita, quindi non mi è chiara, se c'è, una distinzione tra i due tratti di disegni: dici che sono dello stesso "tipo" di Intini ma che li preferisci? Solo curiosità, eh, non me ne avere!
    Non volevo paragonare l'animazione DT con i disegni di Intini ma un precedente post di conker in risposta alle mie osservazioni (solo su Intini) parlava del potere di una certa stilizzazione (immagino riferendosi all'autore in questione) collegandola all'animazione attuale (e ho pensato si riferisse alle DT).
    « Ultima modifica: Mercoledì 2 Ott 2019, 21:34:03 da Cornelius Coot »

    *

    conker
    Diabolico Vendicatore
    PolliceSu   (2)

    • ****
    • Post: 1896
    • Listen to many, speak to a few.
      • Offline
      • Mostra profilo
    PolliceSu   (2)
      Re:Stefano Intini
      Risposta #166: Mercoledì 16 Ott 2019, 10:55:20
      un'altra Amelia in questo concept prelim per il #5 de L'Altro Topo  O0

      link
      "Si 50 millions de personnes disent une bêtise, c'est quand même une bêtise." - Anatole France

      *

      conker
      Diabolico Vendicatore
      PolliceSu   (2)

      • ****
      • Post: 1896
      • Listen to many, speak to a few.
        • Offline
        • Mostra profilo
      PolliceSu   (2)
        Re:Stefano Intini
        Risposta #167: Martedì 12 Nov 2019, 11:48:41
        questa è stata concepita come copertina del capitolo "La Sorgente del Tempo" illustrato da Stefano Intini nella serie celebrativa per i 90 anni di Mickey Mouse, inedita in Italia (credo) ma pubblicata sul volume USA della IDW intitolato "The Quest for the Missing Memories" che raccoglie tutte le 8 parti (e ogni capitolo ha la "cover" realizzata dal disegnatore di quell'episodio)  O0

        link
        "Si 50 millions de personnes disent une bêtise, c'est quand même une bêtise." - Anatole France

        *

        conker
        Diabolico Vendicatore
        PolliceSu   (2)

        • ****
        • Post: 1896
        • Listen to many, speak to a few.
          • Offline
          • Mostra profilo
        PolliceSu   (2)
          Re:Stefano Intini
          Risposta #168: Martedì 10 Dic 2019, 15:22:31
          uno "sketch" dello zione realizzato a matita su carta ruvida e poi colorato ad acquerello  O0

          link
          "Si 50 millions de personnes disent une bêtise, c'est quand même une bêtise." - Anatole France

          *

          dr. Paperus
          Diabolico Vendicatore
          PolliceSu   (1)

          • ****
          • Post: 1885
          • working on siero di lunga pace and Immergrün
            • Offline
            • Mostra profilo
          PolliceSu   (1)
            Re:Stefano Intini
            Risposta #169: Martedì 14 Apr 2020, 21:54:58
            Da piccolo ricordo che mi davano molto fastidio i disegni di Intini o Lavoradori... ma disprezzavo anche quelli di Mottura e Pastrovicchio: semplicemente quando il Topo mi propinava un tratto "moderno" mi rifugiavo in qualche Classico Disney con un Giovan Battista Carpi che mi facesse meno paura... ma in realtà proprio Intini alla fine era quello che finivo per tollerare, per il gran divertimento delle sue storie, vuoi per i personaggi pupazzosi e buffi, vuoi per l'eccellente lavoro di Mastantuono. Oggi penso che un tratto come il suo, che può piacere o meno a seconda dei gusti, risulti però perfettamente adatto a un certo tipo di avventure e di personaggi: Bum Bum Ghigno, Paperino Paperotto, e direi di aggiungere a questa lista anche l'ottimo Newton Pitagorico. Che il sodalizio con Nucci possa essere quanto più proficuo!
            « Ultima modifica: Martedì 14 Apr 2020, 22:03:21 da Volkabug »
            ex Paperinik il Templare e Volkabug, inventore dell'Immergrün; prima niubbo, poi lurkatore, adesso utente affezionato; secondo la monetazione antica TEMPLI*PAPERINICUS*E*PAPERIBUS*MIRUM

            *

            Samu
            Diabolico Vendicatore
            PolliceSu   (3)

            • ****
            • Post: 1435
            • Amante del bel fumetto
              • Offline
              • Mostra profilo
            PolliceSu   (3)
              Re:Stefano Intini
              Risposta #170: Sabato 21 Mag 2022, 20:31:42
              Lo stile di disegno di Stefano Intini non lo ricordo tra i più presenti negli anni della mia infanzia da lettore, quindi posso dire che per certi versi la mia conoscenza del tratto dell'autore sia relativamente recente.
              Eppure, da quando l'ho conosciuto non ho potuto che iniziare ad interessarmi sempre di più alle storie firmate da questo disegnatore in quanto lo trovo davvero, davvero in gamba e meritevole di attenzione!
              Prendendo ad esempio la storia sul calcio di questa settimana scritta da Marco Nucci e che si avvale dei disegni di Intini, non posso che sottolineare la grande abilità dell'autore di sapere infondere una carica espressiva e dinamica davvero molto pronunciata nei suoi personaggi.
              E questa non risulta essere eccessiva o ridondante ma al contrario li "anima" di un piglio vibrante e che li fa sembrare quasi veri.
              Osservando le sue tavole, non posso fare a meno di ribadire il mio alto apprezzamento nei confronti di questo disegnatore che ha dalla sua tanto la capacità di rendermi la lettura della storia vivace, dinamica e sempre piacevole quanto di restituirmi dei personaggi che, dal punto di vista grafico e visuale, mi trasmettono tanta simpatia e una persistente idea di vitalità, freschezza e brio che trovo amabile e che me li fa sentire vivi, come persone in carne e ossa, nelle loro movenze, nelle loro espressioni e nelle loro azioni!  :D

               

              Dati personali, cookies e GDPR

              Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

              Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

              Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.