Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
4 | |
4 | |
4 | |
4 | |
4 | |
4 | |
5 | |
3 | |
2 | |
4 | |
3 | |
4 | |

Francesco Artibani

1277 · 153445

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

EGO
Pifferosauro Uranifago
PolliceSu

  • ***
  • Post: 444
    • Offline
    • Mostra profilo
PolliceSu
    Re: Francesco Artibani
    Risposta #45: Lunedì 16 Mar 2009, 15:41:57
    Posso dare anch'io me stesso il benvenuto a Kaiser Franz Artibani?
    L'occasione mi è grata - come direbbe un professionista delle pompe funebri nella sua lettera di presentazione agli afflitti parenti - per rivelare un simpatico aneddoto di cui, sono certo, non fregherà una cippa a nessuno. E pertanto, desidero proprio raccontarlo.

    Vitaliano
    Lo dicevo, io (non in questa sede), che lo stile di Fausto è di matrice artibaniana (come molte opere di Faraci e Cannucciari) :)

      Re: Francesco Artibani
      Risposta #46: Lunedì 16 Mar 2009, 15:46:53
      Lo dicevo, io (non in questa sede), che lo stile di Fausto è di matrice artibaniana (come molte opere di Faraci e Cannucciari) :)

      È verissimo. Artibani è il papà di noi tutti.
      Di più. Un zio.
      Ancor di più. Un ziissimo.
      Quasi un nonno, diciamocelo.
      Tra di noi, riferendosi a egli, lo si descrive con il simpatico nomignolo di "Vecchia Prostata". E si fanno dei gesti acconci, a sottolineare la sua saggezza interiore.

        Re: Francesco Artibani
        Risposta #47: Lunedì 16 Mar 2009, 15:51:31

        È verissimo. Artibani è il papà di noi tutti.
        Di più. Un zio.
        Ancor di più. Un ziissimo.
        Quasi un nonno, diciamocelo.
        Tra di noi, riferendosi a egli, lo si descrive con il simpatico nomignolo di "Vecchia Prostata". E si fanno dei gesti acconci, a sottolineare la sua saggezza interiore.

        E' vero. A Natale lascio dei calcoli renali dentro le calzette di tutti i miei amici. Per Fausto poi, a cui riservo un posto speciale nel mio stanco cuore generoso, c'è sempre una scatolina di dolce Euchessina.
        « Ultima modifica: Lunedì 16 Mar 2009, 15:52:42 da Artibani »

        *

        MarKeno
        Cugino di Alf
        PolliceSu

        • ****
        • Post: 1387
        • "C'è sempre un altro arcobaleno"
          • Offline
          • Mostra profilo
        PolliceSu
          Re: Francesco Artibani
          Risposta #48: Lunedì 16 Mar 2009, 16:27:12
          Voglio raccontare pure io un aneddoto di cui non fregherà nulla a nessuno. Quest'estate mi è capitato di vedere qualche volta "Cultura Moderna", il programma del colto Mammuccari e della brava e colta Juliana Brasilana, (quello della cabina col personaggio dentro, tanto per intenderci). In ogni caso, ho indovinato una sola volta il personaggio misterioso, e fu quando, tra gli indizi, scrissero "C'entra con Topolino".
          Il personaggio in questione era nientepopodimeno che Lello Arena. Il riferimento al Topo fu galeotto.

          La collaborazione di Lello alla Disney ha dato vita, secondo me, ad alcune storie deliziose. La serie del teatro, ma anche i cartoni di Tip e Tap, così come le storie sulla famiglia di Amelia, e tante altre, sono delle autentiche chicche. Divertenti, fluide, prorpompenti.

          Vorrei chiederti, Francesco, qualche dettaglio, se ti va di condividerlo, su questa collaborazione spumeggiante. Come e perché nasce il rapporto Artibani-Arena? Come si arriva a quella che sembra una sintonia perfetta? Chi scrive le battute, chi i soggetti, chi dei due ride di più e impara più dall'altro?

          PS: ottimo lavoro sul giovane Fausto! ;)
          "Sarò tanto di quel che sono, sono tanto di quel che ero" (Nostal Gino)

            Re: Francesco Artibani
            Risposta #49: Lunedì 16 Mar 2009, 16:38:22
            Voglio raccontare pure io un aneddoto di cui non fregherà nulla a nessuno. Quest'estate mi è capitato di vedere qualche volta "Cultura Moderna", il programma del colto Mammuccari e della brava e colta Juliana Brasilana, (quello della cabina col personaggio dentro, tanto per intenderci). In ogni caso, ho indovinato una sola volta il personaggio misterioso, e fu quando, tra gli indizi, scrissero "C'entra con Topolino".
            Il personaggio in questione era nientepopodimeno che Lello Arena. Il riferimento al Topo fu galeotto.

            La collaborazione di Lello alla Disney ha dato vita, secondo me, ad alcune storie deliziose. La serie del teatro, ma anche i cartoni di Tip e Tap, così come le storie sulla famiglia di Amelia, e tante altre, sono delle autentiche chicche. Divertenti, fluide, prorpompenti.

            Vorrei chiederti, Francesco, qualche dettaglio, se ti va di condividerlo, su questa collaborazione spumeggiante. Come e perché nasce il rapporto Artibani-Arena? Come si arriva a quella che sembra una sintonia perfetta? Chi scrive le battute, chi i soggetti, chi dei due ride di più e impara più dall'altro?

            PS: ottimo lavoro sul giovane Fausto! ;)

            L'amicizia con Lello nasce dalla passione comune per i fumetti, perchà freuentavamo la stessa libreria (il Marchio Giallo, qui a Roma) e ci siamo incontrati lì. Io, un po' sfacciatamente, gli ho chiesto se era interessato a scrivere degli adattamenti disneyani di commedie di De Filippo (cosa che poi non si è più fatta). Massimo Marconi, il caporedattore di allora, ci aiutò a mettere in piedi l'operazione dell'Invito al Teatro e da lì siamo andati avanti con altre storie. Il lavoro era comune dall'inizio alla fine; insieme mettevamo a punto il soggetto e insieme definivamo la sceneggiatura. Lello ha una conoscenza dei tempi comici e teatrali assolutamente perfetta ed è una macchina da gag, oltre che un grandissimo collezionista e conoscitore dell'arte disneyana. Ci siamo divertiti molto e in quegli anni, oltre alle storie per Topolino, abbiamo realizzato una serie per Lupo Alberto, "Le nuove avventure di Scardaglione e Maruzzelli", da me disegnata, fino ad arrivare a una commedia teatrale, prodotta nel 2001 dal Parioli di Roma, "Un bel giorno a Santa Stella".

            *

            MarKeno
            Cugino di Alf
            PolliceSu

            • ****
            • Post: 1387
            • "C'è sempre un altro arcobaleno"
              • Offline
              • Mostra profilo
            PolliceSu
              Re: Francesco Artibani
              Risposta #50: Lunedì 16 Mar 2009, 16:45:03

              L'amicizia con Lello nasce dalla passione comune per i fumetti, perchà freuentavamo la stessa libreria (il Marchio Giallo, qui a Roma) e ci siamo incontrati lì. Io, un po' sfacciatamente, gli ho chiesto se era interessato a scrivere degli adattamenti disneyani di commedie di De Filippo (cosa che poi non si è più fatta). Massimo Marconi, il caporedattore di allora, ci aiutò a mettere in piedi l'operazione dell'Invito al Teatro e da lì siamo andati avanti con altre storie. Il lavoro era comune dall'inizio alla fine; insieme mettevamo a punto il soggetto e insieme definivamo la sceneggiatura. Lello ha una conoscenza dei tempi comici e teatrali assolutamente perfetta ed è una macchina da gag, oltre che un grandissimo collezionista e conoscitore dell'arte disneyana. Ci siamo divertiti molto e in quegli anni, oltre alle storie per Topolino, abbiamo realizzato una serie per Lupo Alberto, "Le nuove avventure di Scardaglione e Maruzzelli", da me disegnata, fino ad arrivare a una commedia teatrale, prodotta nel 2001 dal Parioli di Roma, "Un bel giorno a Santa Stella".

              Non sapevo di questi ulteriori risvolti... complimenti! E grazie della risposta, Francesco. Leggendo le vostre storie avevo come l'impressione che tra voi due vi fosse una complicità disarmante, totale. Alcune delle gag proposte sono davvero indimenticabili, specie se avvalorate dai disegni di artisti in grado di sposarsi davvero a sceneggiature del genere (mi vengono in mente Cavazzano, la Ziche e Mastantuono, su tutti). Eeeeeh (sospirone nostalgico)... vado a ballarmi uno Xarghon, và...
              "Sarò tanto di quel che sono, sono tanto di quel che ero" (Nostal Gino)

                Re: Francesco Artibani
                Risposta #51: Lunedì 16 Mar 2009, 16:50:31

                Non sapevo di questi ulteriori risvolti... complimenti! E grazie della risposta, Francesco. Leggendo le vostre storie avevo come l'impressione che tra voi due vi fosse una complicità disarmante, totale. Alcune delle gag proposte sono davvero indimenticabili, specie se avvalorate dai disegni di artisti in grado di sposarsi davvero a sceneggiature del genere (mi vengono in mente Cavazzano, la Ziche e Mastantuono, su tutti). Eeeeeh (sospirone nostalgico)... vado a ballarmi uno Xarghon, và...

                Il divertimento totale e il piacere di scrivere e inventare storie per i migliori personaggi del mondo erano i due ingredienti più importanti. Nessuna competizione e niente da dimostrare a tutti i costi; in queste condizioni non è stato difficile. Con Lello ci sono altri progetti extradisneyani e spero davvero che anche lì ci si possa continuare a divertire come abbiamo fatto fino a qualche tempo fa.

                *

                Brigitta MacBridge
                Flagello dei mari
                Moderatore
                PolliceSu

                • *****
                • Post: 4732
                • Paperonuuuuccciooooo....
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                PolliceSu
                  Re: Francesco Artibani
                  Risposta #52: Lunedì 16 Mar 2009, 16:57:02
                  Ci siamo divertiti molto e in quegli anni, oltre alle storie per Topolino, abbiamo realizzato una serie per Lupo Alberto, "Le nuove avventure di Scardaglione e Maruzzelli", da me disegnata,
                  Ahhh, Scardaglione e Maruzzelli! Che ricordi LOL :D
                  Anche io mi unisco al coro di applausi per le rappresentazioni del teatro Alambrah, che spiccavano per umorismo e gradevolezza. La mia preferita è "il visconte dimezzato" in cui i personaggi sono tutti utilizzati con bravura, e le gag sono molto, come dire... "gustose". :)
                  I miei teSSSSori: http://tinyurl.com/a3ybupd

                  "You must be the change you want to see in the world" -- Gandhi

                    Re: Francesco Artibani
                    Risposta #53: Lunedì 16 Mar 2009, 22:05:17
                    Ahhh, Scardaglione e Maruzzelli! Che ricordi LOL :D
                    Anche io mi unisco al coro di applausi per le rappresentazioni del teatro Alambrah, che spiccavano per umorismo e gradevolezza. La mia preferita è "il visconte dimezzato" in cui i personaggi sono tutti utilizzati con bravura, e le gag sono molto, come dire... "gustose". :)

                    Insieme a "Miseria e nobiltà", "Il visconte dimezzato" è l'altra storia  del ciclo a cui sono più affezionato. Non ricordo se è stata questa storia  o l'altra di Silvia Ziche ad essere pubblicata sul numero record di Topolino, quello che grazie al Topowalkie sfondò il tetto del milione di copie. Una platea di lettori così numerosa in un colpo solo non l'ho più avuta…  :)

                    *

                    Malachia
                    Uomo Nuvola
                    PolliceSu

                    • ******
                    • Post: 6148
                    • "It was all started by a mouse"
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                    PolliceSu
                      Re: Francesco Artibani
                      Risposta #54: Lunedì 16 Mar 2009, 22:27:50

                      Insieme a "Miseria e nobiltà", "Il visconte dimezzato" è l'altra storia  del ciclo a cui sono più affezionato. Non ricordo se è stata questa storia  o l'altra di Silvia Ziche ad essere pubblicata sul numero record di Topolino, quello che grazie al Topowalkie sfondò il tetto del milione di copie. Una platea di lettori così numerosa in un colpo solo non l'ho più avuta…
                      Confermo che era proprio Il visconte dimezzato (mia preferita della serie)!   ;)
                      Piccolo OT personale.
                      Bei tempi quelli... io avevo 8 anni e camprai per quattro settimane ben due copie di Topolino per avere due Topowalkie con cui riuscire a giocare con gli amichetti. A distanza di tanti anni, non so che fine abbiano fatto e le copie doppie e le walkie-talkie...   ::)
                      « Ultima modifica: Lunedì 16 Mar 2009, 22:30:11 da iuventuri »

                        Re: Francesco Artibani
                        Risposta #55: Martedì 17 Mar 2009, 10:13:26
                        Confermo che era proprio Il visconte dimezzato (mia preferita della serie)!   ;)
                        Piccolo OT personale.
                        Bei tempi quelli... io avevo 8 anni e camprai per quattro settimane ben due copie di Topolino per avere due Topowalkie con cui riuscire a giocare con gli amichetti. A distanza di tanti anni, non so che fine abbiano fatto e le copie doppie e le walkie-talkie...   ::)

                        Spero che almeno gli amichetti siano rimasti!  :)


                        *

                        Malachia
                        Uomo Nuvola
                        PolliceSu

                        • ******
                        • Post: 6148
                        • "It was all started by a mouse"
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                        PolliceSu
                          Re: Francesco Artibani
                          Risposta #56: Martedì 17 Mar 2009, 10:17:13

                          Spero che almeno gli amichetti siano rimasti!

                          Purtroppo no!  
                          (E c'era anche un'amichetta....   :P)
                          « Ultima modifica: Martedì 17 Mar 2009, 10:17:57 da iuventuri »

                            Re: Francesco Artibani
                            Risposta #57: Martedì 17 Mar 2009, 10:25:15
                            Purtroppo no!  
                            (E c'era anche un'amichetta....   :P)

                            In pratica un'ecatombe.  :)

                            *

                            Vito
                            Flagello dei mari
                            PolliceSu

                            • *****
                            • Post: 4908
                            • Life is like a hurricane
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                            PolliceSu
                              Re: Francesco Artibani
                              Risposta #58: Mercoledì 18 Mar 2009, 14:10:22
                              Ciao, Francesco. Innanzitutto ci tengo a specificare che i miei apprezzamenti per il tuo lavoro e la mia stima nei tuoi confronti sono sottintesi, ma la vera ragione per la quale scrivo questo post è per farti i miei sinceri e vivi complimenti per... la battuta del dopobarba sul blog di Faraci! ;D
                              « Ultima modifica: Mercoledì 18 Mar 2009, 14:10:57 da Dollarone_89 »

                                Re: Francesco Artibani
                                Risposta #59: Mercoledì 18 Mar 2009, 14:54:11
                                Ciao, Francesco. Innanzitutto ci tengo a specificare che i miei apprezzamenti per il tuo lavoro e la mia stima nei tuoi confronti sono sottintesi, ma la vera ragione per la quale scrivo questo post è per farti i miei sinceri e vivi complimenti per... la battuta del dopobarba sul blog di Faraci! ;D

                                Sono un buffoncello, che ci vuoi fare?
                                Grazie e a buon rendere!  :)

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
                                In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
                                Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

                                Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)