Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
2 | |
3 | |
4 | |
5 | |
4 | |
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |
2 | |
4 | |
3 | |
01
02
03
04
05
06
07
08
09

10

11

12

25
13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

01
02
03
04
05
06
07
08
09
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25


Radice & Turconi - "Il porto Proibito"

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

    Re:Radice & Turconi - "Il porto Proibito"
    Risposta #105: Giovedì 25 Nov 2021, 22:20:01
    Sono finalmente riuscito a leggere il numero 2: è uscito oggi in digitale e l'ho preso subito! (in realtà, mi sono fatto prendere anche la variant a Lucca, ma ci vorrà ancora un po' prima di toccarla con mano...)

    Molto bello! A me è piaciuto più del primo, forse anche perché si sono rivisti un po' di più i personaggi del Porto Proibito!
    Ma è bello anche vedere come si intracciano le varie trame e i vari personaggi, tutti con una loro storia da raccontare! :)

    Peccato dover aspettare due anni per leggere il seguito (e mi chiedo chi saranno, dopo June, Lizzie, Tess e Cinnamon, le prossime due protagoniste!)...

    Termino con una domanda un po' OT: negli ultimi tempi sto cercando di recuperare tutto il materiale edito da Radice & Turconi, volevo chiedere quale tra Tosca dei Boschi, Viola Giramondo e Non stancarti di andare sarebbe il "migliore" da recuperare prossimamente?  ;D
    Che domande! Tutti e tre! Subito!

    Al massimo, posso dirti che.
    - Viola è quello più leggero e facile da leggere, ma non per questo meno valido, anzi!
    - Tosca, come diceva qualcuno, è come un classico Disney, e dei migliori!
    - Non stancarti di andare è quello più ostico da leggere (metti in conto almeno due giorni a ritmo impegnativo!), ma la fatica sarà ampiamente ripagata!
    Io son nomato Pippo e son poeta
    Or per l'Inferno ce ne andremo a spasso
    Verso un'oscura e dolorosa meta

      Re:Radice & Turconi - "Il porto Proibito"
      Risposta #106: Venerdì 26 Nov 2021, 07:45:19
      Fermi tutti, ma di Viola Giramondo ci sono più volumi? Non ne sapevo niente (mannaggia a me e che non mi informo!)

      *

      hendrik
      Dittatore di Saturno

      • *****
      • Post: 3296
      • W Carlo Barx!
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re:Radice & Turconi - "Il porto Proibito"
        Risposta #107: Venerdì 26 Nov 2021, 07:59:01
        Di VG ci sono
        - la prima edizione Tunuè, brossurata;
        - una nuova edizione Bao, cartonata e arricchita da un nuovo racconto (disponibile anche una variant);
        - una serie di libretti illustrati, ma in prosa e non a fumetti.
        ... non ferma a Verkuragon!

          Re:Radice & Turconi - "Il porto Proibito"
          Risposta #108: Venerdì 26 Nov 2021, 10:58:27
          Di VG ci sono
          - la prima edizione Tunuè, brossurata;
          - una nuova edizione Bao, cartonata e arricchita da un nuovo racconto (disponibile anche una variant);
          - una serie di libretti illustrati, ma in prosa e non a fumetti.
          Grazie! Beh, anche se libretti, se gli autori sono comunque loro, possono lo stesso valerne la pena.

           

          Dati personali, cookies e GDPR

          Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

          Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

          Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.