Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato

Paperino e la visita distruttiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Gilberto 66
Gran Mogol
PolliceSu   (2)

  • ***
  • Post: 534
  • Ahhhh! Sono satollo... groan!
    • Offline
    • Mostra profilo
PolliceSu   (2)
    Re: Paperino e la visita distruttiva
    Risposta #15: Sabato 30 Nov 2013, 23:17:36
    Cercare differenze fra questo Cavazzano e quello degli anni precedenti, vedi, per intenderci, quello di "Zio Paperone e la moneta del capitano", topic da me aperto recentemente, è certamente un'operazione lecita che tuttavia diventa, a mio avviso ardua, qualora, si tenti di attribuire un primato all'artista nell' uno o nell'altro periodo. Fra le storie citate intercorrono meno di due anni (un anno e nove mesi per l'esattezza), eppure, per restare al personaggio di Paperino, nella storia della Visita distruttiva si nota una progressione di personalità che non spezza la linea di continuità con lo splendido candore del disegno di Donald nella Moneta del Capitano, semplicemente perchè ne costituisce l'ideale percorso di proseguimento. Per questo, personalmente, preferisco non attribuire grandi preferenze ai periodi di un disegnatore, perchè mi piace cercare fra questi momenti della vita dell'artista, gli aspetti positivamente diversi che egli ha saputo profondere. :)
    Finalmente due concorrenti degni di rispetto!  Avete notato i due Cucurbitoni di Casimiro?
    Sì...ma questa coppia di Catafurgi di Tamerlano li sovrasta!
    Ah! C'è anche un Decumbalione di Carlotta la Racchia!

    *

    Paperotto il mozzo
    Ombronauta
    PolliceSu   (1)

    • ****
    • Post: 862
    • Dimwitty Duck
      • Offline
      • Mostra profilo
    PolliceSu   (1)
      Re: Paperino e la visita distruttiva
      Risposta #16: Martedì 3 Dic 2013, 11:31:19
      Non ricordo in che occasione se ne era già parlato diffusamente.
      Insieme alla quasi contemporanea sempre cavazziana ‘Paperoga e l’isola a motore’ rappresenta uno dei rarissimi casi di storia lunga (almeno fino al 1980) con Paperoga protagonista nel titolo. Una più di strategia, l’altra più di azione, sono entrambe sopraffine e meritano  un dieci e lode. Esilaranti, appassionanti,  sviluppate su una trama avvincente alla massima potenza, con disegni della stagione di Cavazzano più spinta, che donano una tridimensionalità straordinaria prima sconosciuta ai paperi (e simile a molti fumetti non Disney) COMPIENDO IL MIRACOLO di non tradirne l’anima ma semplicemente di interpretarla audacemente come seguendo un particolare stimolo in questi stessi nostri amatissimi pennuti già presente. Detto più semplicemente trovo che  questi disegni appaiono interpretare naturalmente e modernamente tendenze papere ben conosciute ed apprezzate, donando loro E’ PROPRIO IL CASO DI DIRLO, una NUOVA DIMENSIONE. E’ chiaro però che si era ad un passo da un pericoloso sbandamento,  da una tendenza che se perseguita ulteriormente (più audacemente, diffusa in altri autori ecc…) avrebbe portato questi personaggi in un mondo non loro. Qui la saggezza di Cavazzano di mantenersi, al limite, nei ranghi, di ritornare sui propri passi (vediamo già in ‘Zio Paperone e il deposito roulotte’ come – pian piano mi sovviene – qualcuno argutamente in quel famoso e prezioso topic aveva osservato), ora con a frutto tutta l’esperienza straordinaria ed irripetibile di questi anni fenomenali, ha scongiurato il pericolo e mostrato un’ennesima volta perfetto equilibrio e coerenza.
      Si palesa anche qui la perfezione e la raffinatezza raggiunte alla fine degli anni settanta (anche se la comparsa in quegli anni di diverse storie un po’ scarsine tende ad offuscarla).
      Dunque grosso modo, a meri fini pratici esemplificativi,  è possibile ripartire temporalmente  il tratto di Cavazzano degli anni settanta prendendo tre storie : Moneta del Capitano, Visita Distruttiva, Deposito Roulotte. Parliamo di preferenze in proposito ? Facciamolo naturalmente, perché ognuno giustamente ha le proprie, ma scolpiamo a questo punto sulla pietra le parole di Gilberto:

      Cercare differenze fra questo Cavazzano e quello degli anni precedenti, vedi, per intenderci, quello di "Zio Paperone e la moneta del capitano", topic da me aperto recentemente, è certamente un'operazione lecita che tuttavia diventa, a mio avviso ardua, qualora, si tenti di attribuire un primato all'artista nell' uno o nell'altro periodo. Fra le storie citate intercorrono meno di due anni (un anno e nove mesi per l'esattezza), eppure, per restare al personaggio di Paperino, nella storia della Visita distruttiva si nota una progressione di personalità che non spezza la linea di continuità con lo splendido candore del disegno di Donald nella Moneta del Capitano, semplicemente perchè ne costituisce l'ideale percorso di proseguimento. Per questo, personalmente, preferisco non attribuire grandi preferenze ai periodi di un disegnatore, perchè mi piace cercare fra questi momenti della vita dell'artista, gli aspetti positivamente diversi che egli ha saputo profondere. :)

      Paradossalmente, preso dall’euforia che il solo ripensare alle vignette della Visita Distruttiva mi ingenera, ho un po’ trascurato la storia in se. Due velocissimi indimenticabili spot, i primi che mi vengono in mente:
      -      L’efficacissimo contrasto tra gli spalluti collaboratori di Rockerduck e i due esili e sguscianti paperi in lotte esilaranti.
      -      L’energumeno che si lancia su Paperoga con tale foga REALE, VISIBILE, da trapassare con le mani la porta !

      What a  :D GREAT GREAT GREAT   :D show

      PS : come dimenticare la maestria di Cavazzano nel disegnare automobili moderne ed eccezionali ? Qui se non erro verso la fine appare un’ ALFA ROMEO MONTREAL da urlo, per la capacità con cui la sa calare, in ogni sua esaltante fattezza, nel mondo dei paperi.
      MarioCX sentirà questo urlo? So che anche lui ama molto le auto del periodo   E  Cavazzano versione metà anni settanta.

      'Specchio magico, specchio rotondo, sono il piu' stupido di tutto il mondo?'
      'No Paperotto, tu sei intelligente come tanta altra gente'

      *

      Gilberto 66
      Gran Mogol
      PolliceSu

      • ***
      • Post: 534
      • Ahhhh! Sono satollo... groan!
        • Offline
        • Mostra profilo
      PolliceSu
        Re: Paperino e la visita distruttiva
        Risposta #17: Mercoledì 4 Dic 2013, 00:32:39
        Sei fin troppo buono Paperotto, e certamente hai capito che io volevo dire che di un'artista, come nel caso di Cavazzano, cerco di apprezzare tutte le fasi che questi può aver vissuto nella sua vita produttiva, provando ad attribuire a ciascuna fase un giusto valore, ferme restando le preferenze che ciascuno di noi può dare a dei singoli aspetti che messi poi tutti insieme fanno l'intero tratto dell'artista. Per questo in un Paperino, Paperone, Paeroga o un Rockerduck, si possono notare diverse sfaccettature fra una Moneta del capitano, una Visita distruttiva e un Deposito roulotte, pur mantenendo essi inalterate le stimmate che fanno parte del loro DNA. Fra l'altro col Deposito roulotte, ci hai traghettati al 1978, cioè in un periodo dove più-o-meno possiamo ritornare ad avvertire nuovi bradisismi artistici di Cavazzano che ormai si preparava all'avventura degli anni ottanta ed oltre. Hai avuto occhio fino nell'individuare in un ALFA MONTREAL la splendida vettura che appare a fine storia; fà addirittura pena vedere che brutta fine che fà. In effetti Mario credo sia il vero esperto in questo campo e potrebbe dirci se per caso c'è una recondita motivazione nell'apparizione di quest'auto nella storia. :D
        Finalmente due concorrenti degni di rispetto!  Avete notato i due Cucurbitoni di Casimiro?
        Sì...ma questa coppia di Catafurgi di Tamerlano li sovrasta!
        Ah! C'è anche un Decumbalione di Carlotta la Racchia!

        *

        Tacitus I
        Dittatore di Saturno
        PolliceSu

        • *****
        • Post: 3416
        • Castiano al 100%
          • Offline
          • Mostra profilo
        PolliceSu
          Re: Paperino e la visita distruttiva
          Risposta #18: Giovedì 5 Dic 2013, 20:40:14
          una storia tra le più divertenti di sempre:gag esilaranti a non finire,trama divertente e il solito tocco pezziniano
          credo di aver riso per cinque minuti buoni sulla scena in cui paperino e paperoga aprono la porta sbagliata e il colosso si schianta contr0 di essa ;D ;D

          Nella cultura esiste sempre un futuro

          *

          Slam
          Diabolico Vendicatore
          PolliceSu

          • ****
          • Post: 1999
          • Ex "W Donald Duck"
            • Offline
            • Mostra profilo
          PolliceSu
            Re: Paperino e la visita distruttiva
            Risposta #19: Martedì 10 Dic 2013, 23:16:56
            Non un capolavoro ma sicuramente una storia molto simpatica e divertente. I disegni di Cavazzano sono probabilmente il piatto forte: sprizzano dinamicità ed energia da ogni poro, conferendo alla trama, già di per sè un po' "schizofrenica", un ritmo frizzante e vivace.

            *

            Samu
            Visir di Papatoa
            PolliceSu   (2)

            • *****
            • Post: 2625
            • Amante del Bel Fumetto.
              • Offline
              • Mostra profilo
            PolliceSu   (2)
              Re:Paperino e la visita distruttiva
              Risposta #20: Domenica 31 Dic 2023, 14:48:28
              Deliziosa storia di pura adrenalina e fermento, in cui la dinamicità e l'intensità della narrazione pezziniana si sposa genuinamente con il tratto nervoso, espressivissimo e scatenato di un Giorgio Cavazzano sublime nel trasmettere una massiccia carica di vitalità ai personaggi, alla situazioni che si inanellano vorticosamente una appresso all'altra e alle ardite inquadrature efficacemente visualizzate dal Maestro veneziano.

              Paperino e la visita distruttiva è intrisa di un irresistibile brio tanto nella disinvolta e movimentata sceneggiatura di Giorgio Pezzin quanto nella magnifica trasposizione grafica messa su tavola dalla freschissima interpretazione cavazzaniana.
              Dalla porta spiaccicata in faccia al povero Paperino all'animo visibilmente affranto del vecchio Paperone; dall'ingresso tutto fuorché "trionfale" della coppia di cugini nel centro specializzato di Rockerduck alle scene di inseguimento degli addetti alla sicurezza in caccia degli importuni spioni la presente avventura si dipana agli occhi del lettore in tutta la sua potente carica di effervescenza e simpatia restituendo una lettura piacevolissima, divertente, sostenuta da un ritmo coinvolgente ed intrigante che non accenna neanche per un istante a scemare di tono.

              Una vicenda nata dal felice connubio di un tandem di autori brillanti, orgoglio del Disney Made in Italy e che si affaccia alla soglia dei cinquant'anni dalla prima pubblicazione con la stessa indomita freschezza, verve e briosità che fece respirare agli appassionati disneyani al suo debutto sulle pagine del libretto ormai mezzo secolo addietro, nel gennaio '74.

              *

              Paperotto il mozzo
              Ombronauta
              PolliceSu   (2)

              • ****
              • Post: 862
              • Dimwitty Duck
                • Offline
                • Mostra profilo
              PolliceSu   (2)
                Re:Paperino e la visita distruttiva
                Risposta #21: Lunedì 1 Gen 2024, 18:44:05
                Deliziosa storia di pura adrenalina e fermento, in cui la dinamicità e l'intensità della narrazione pezziniana si sposa genuinamente con il tratto nervoso, espressivissimo e scatenato di un Giorgio Cavazzano sublime nel trasmettere una massiccia carica di vitalità ai personaggi, alla situazioni che si inanellano vorticosamente una appresso all'altra e alle ardite inquadrature efficacemente visualizzate dal Maestro veneziano.

                Paperino e la visita distruttiva è intrisa di un irresistibile brio tanto nella disinvolta e movimentata sceneggiatura di Giorgio Pezzin quanto nella magnifica trasposizione grafica messa su tavola dalla freschissima interpretazione cavazzaniana.
                Dalla porta spiaccicata in faccia al povero Paperino all'animo visibilmente affranto del vecchio Paperone; dall'ingresso tutto fuorché "trionfale" della coppia di cugini nel centro specializzato di Rockerduck alle scene di inseguimento degli addetti alla sicurezza in caccia degli importuni spioni la presente avventura si dipana agli occhi del lettore in tutta la sua potente carica di effervescenza e simpatia restituendo una lettura piacevolissima, divertente, sostenuta da un ritmo coinvolgente ed intrigante che non accenna neanche per un istante a scemare di tono.

                Una vicenda nata dal felice connubio di un tandem di autori brillanti, orgoglio del Disney Made in Italy e che si affaccia alla soglia dei cinquant'anni dalla prima pubblicazione con la stessa indomita freschezza, verve e briosità che fece respirare agli appassionati disneyani al suo debutto sulle pagine del libretto ormai mezzo secolo addietro, nel gennaio '74.

                Meravigliosa descrizione e davvero emozionante pensare che ora questa storia compie 50 anni fresca ed immutata come allora, nell' eterna modernità della coinvolgente trama e del travolgente disegno.

                Colgo anche l' occasione per rettificare quanto ho scritto sopra ricordando male per errore: l' auto sperimentale guidata da Paperino non somiglia all' Alfa Romeo Montreal ma secondo me ha il posteriore ispirato nell' alettatura di lunotto e di finestrini alla Lamborghini Urraco (1972), mentre la mascherina anteriore mi richiama un po' la Saab Sonett (1970). Naturalmente è un veicolo di fantasia per cui l' esperienza di ognuno potrà suggerire anche altre vetture sportive.
                'Specchio magico, specchio rotondo, sono il piu' stupido di tutto il mondo?'
                'No Paperotto, tu sei intelligente come tanta altra gente'

                *

                MarioCX
                Diabolico Vendicatore
                PolliceSu   (2)

                • ****
                • Post: 1712
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                PolliceSu   (2)
                  Re:Paperino e la visita distruttiva
                  Risposta #22: Martedì 2 Gen 2024, 22:46:47
                  L'Alfa Romeo Montreal è disegnata nella storia "Zio Paperone e la triaca veneziana".
                  « Ultima modifica: Martedì 2 Gen 2024, 22:49:03 da MarioCX »
                  ...ho la febbre, ma ti porto fuori a bere...

                  *

                  Paperotto il mozzo
                  Ombronauta
                  PolliceSu   (1)

                  • ****
                  • Post: 862
                  • Dimwitty Duck
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                  PolliceSu   (1)
                    Re:Paperino e la visita distruttiva
                    Risposta #23: Mercoledì 3 Gen 2024, 07:30:28
                    Grazie, ecco con quale mi confondevo. Di Massimo De Vita, che pure interpreta superbamente modelli recenti.
                    'Specchio magico, specchio rotondo, sono il piu' stupido di tutto il mondo?'
                    'No Paperotto, tu sei intelligente come tanta altra gente'

                    *

                    Gilberto 66
                    Gran Mogol
                    PolliceSu   (2)

                    • ***
                    • Post: 534
                    • Ahhhh! Sono satollo... groan!
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                    PolliceSu   (2)
                      Re:Paperino e la visita distruttiva
                      Risposta #24: Mercoledì 3 Gen 2024, 13:47:13
                      Intanto un bravo a Samu per aver riaperto il topic su questa immortale storia. Aggiungo poi che per me è un autentico deliziarmi quando attingo alle preziose fonti di conoscenza di Paperotto e Mario nel campo dei motori. Credetemi ragazzi non finite mai di stupirmi, e ...in effetti si, riguardando i modelli in foto e le storie in oggetto non posso che plaudire alle vostre indicazioni. La Urraco è sicuramente la più papabile nel mix d'auto usato da Cavazzano nel riprodurre il modellino della visita distruttiva mentre la Montreal appare nella Triaca veneziana. Bravissimi!
                      E comunque che storia! Una fonte inesauribile (come molte altre) di spunti di riflessione e...a breve andremo a censirla nella serie Papersera, perchè non dimentichiamolo, ne fa parte!
                      Finalmente due concorrenti degni di rispetto!  Avete notato i due Cucurbitoni di Casimiro?
                      Sì...ma questa coppia di Catafurgi di Tamerlano li sovrasta!
                      Ah! C'è anche un Decumbalione di Carlotta la Racchia!

                      *

                      Paperotto il mozzo
                      Ombronauta
                      PolliceSu   (1)

                      • ****
                      • Post: 862
                      • Dimwitty Duck
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                      PolliceSu   (1)
                        Re:Paperino e la visita distruttiva
                        Risposta #25: Sabato 6 Gen 2024, 07:59:28
                        Esatto la visita non è altro che un incarico per il Papersera, come tanti delle storie brevi, ma qui gli esiti sono mirabolanti  ;;D .
                        'Specchio magico, specchio rotondo, sono il piu' stupido di tutto il mondo?'
                        'No Paperotto, tu sei intelligente come tanta altra gente'

                        *

                        MarioCX
                        Diabolico Vendicatore
                        PolliceSu   (1)

                        • ****
                        • Post: 1712
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                        PolliceSu   (1)
                          Re:Paperino e la visita distruttiva
                          Risposta #26: Sabato 6 Gen 2024, 22:42:15
                          ...a breve andremo a censirla nella serie Papersera, perchè non dimentichiamolo, ne fa parte!

                          Beh...si e no.
                          Mi spiego: per storie "della serie Papersera" io intendo le americane brevi prodotte nei primissimi anni settanta.
                          Quelle ad opera di autori come Tony Strobl e Dick Kinney.
                          Poi, come in questo caso, è capitato che anche autori italiani abbiamo preso spunto da quelle storie per scrivere le loro, ma io tendo a considerarle una sorta di apocrifi.
                          Naturalmente si tratta di una mia percezione, in effetti tecnicamente...di Papersera si tratta.
                          ...ho la febbre, ma ti porto fuori a bere...

                          *

                          Gilberto 66
                          Gran Mogol
                          PolliceSu   (2)

                          • ***
                          • Post: 534
                          • Ahhhh! Sono satollo... groan!
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                          PolliceSu   (2)
                            Re:Paperino e la visita distruttiva
                            Risposta #27: Sabato 13 Gen 2024, 13:28:26
                            Esatto la visita non è altro che un incarico per il Papersera, come tanti delle storie brevi, ma qui gli esiti sono mirabolanti  ;;D .

                            ...a breve andremo a censirla nella serie Papersera, perchè non dimentichiamolo, ne fa parte!

                            Beh...si e no.
                            Mi spiego: per storie "della serie Papersera" io intendo le americane brevi prodotte nei primissimi anni settanta.
                            Quelle ad opera di autori come Tony Strobl e Dick Kinney.
                            Poi, come in questo caso, è capitato che anche autori italiani abbiamo preso spunto da quelle storie per scrivere le loro, ma io tendo a considerarle una sorta di apocrifi.
                            Naturalmente si tratta di una mia percezione, in effetti tecnicamente...di Papersera si tratta.

                            Mario, Paperotto non bacchettatemi per eccesso di buonismo ma penso che nella sostanza stiate presentando le due facce della stessa medaglia. E' vero come dice Paperotto che questa storie "straordinarie" hanno esiti mirabolanti come è altrettanto vero, come dice Mario, che il quotidiano narrato nelle brevi di Strobl e Kinney effettivamente è tutta un'altra cosa. Lo stesso rapporto, se posso usare un concetto caro a Paperotto, che intercorre sempre quando si vede nelle brevi, sia paperi che topi, l'infrasettimanalità rispetto invece alla domenicalità (che razza di termini :rotfl:) delle storie lunghe.
                            Finalmente due concorrenti degni di rispetto!  Avete notato i due Cucurbitoni di Casimiro?
                            Sì...ma questa coppia di Catafurgi di Tamerlano li sovrasta!
                            Ah! C'è anche un Decumbalione di Carlotta la Racchia!

                            *

                            Anapisa
                            Diabolico Vendicatore
                            PolliceSu   (1)

                            • ****
                            • Post: 1853
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                            PolliceSu   (1)
                              Re:Paperino e la visita distruttiva
                              Risposta #28: Sabato 13 Gen 2024, 15:02:39
                              https://inducks.org/story.php?c=I+TL++947-A
                              Allego collegamento inducks dato me la sono andata a cercare per vedere se presente nella mia collezione.
                              Dovrò aspettare una ristampa.

                              *

                              Samu
                              Visir di Papatoa
                              PolliceSu   (2)

                              • *****
                              • Post: 2625
                              • Amante del Bel Fumetto.
                                • Offline
                                • Mostra profilo
                              PolliceSu   (2)
                                Re:Paperino e la visita distruttiva
                                Risposta #29: Sabato 13 Gen 2024, 16:30:53
                                https://inducks.org/story.php?c=I+TL++947-A
                                Allego collegamento inducks dato me la sono andata a cercare per vedere se presente nella mia collezione.
                                Dovrò aspettare una ristampa.
                                È stata ristampata recentemente all'interno dei Grandi Classici Disney, nel numero 91 della testata uscito a Luglio 2023.
                                Io l'ho recuperata proprio su quel volume.

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
                                In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
                                Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

                                Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)