Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
5 | |
4 | |
4 | |
3 | |
3 | |
4 | |
5 | |

Carte da gioco

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

V
Dittatore di Saturno
   (2)

  • *****
  • Post: 3643
  • Torino
    • Offline
    • Mostra profilo
   (2)
    Re:Carte da gioco
    Risposta #135: Giovedì 19 Ago 2021, 15:00:50
    In edicola questa settimana in allegato le nuove carte d'autore di Fabio Celoni.
    Prodotte da Cartamundi Italia (made in UE).
    Mi riallaccio quindi alla discussione generale, non si sa quante carte e quali siano uscite fin'ora?
    La mia è soltanto una curiosità,dato le ho sempre utilizzate per giocarci e non collezionismo.

    Ecco qui l'articolo che riepiloga tutte le carte da gioco allegate a topolino, con tante tabelle riassuntive e foto: https://www.papersera.net/wp/2021/08/17/storia-e-gloria-delle-carte-disney/

    Innanzitutto complimenti, bell'articolo, esauriente e informativo. Volevo poi espormi sul dubbio Ghiglione vs Mastantuono per le carte di PKNA. Per quanto mi riguarda io attribuirei al cento per cento queste carte a Corrado Mastantuono. Per me non c'è il minimo dubbio, disegno e chine di ogni carta (tranne il disegno degli occhi di Paperinik sul retro delle carte, davvero indecifrabile) trasudano "Mastantuonità" da ogni poro, ma, se qualcuno avesse qualche dubbio, la carta chiave è quella di Lyla. Tra tutti i personaggi del mondo di PK è sempre stata quella che più si è differenziata per interpretazioni grafiche personali dei vari disegnatori chiamati all'appello. Ora, confrontando la Lyla della serie "5Y", disegnata da Mastantuono, con quella disegnata da Ghiglione in "Urk" direi che è abbastanza palese che la fisionomia della Lyla di "5Y" è la stessa della Lyla presente sulle carte di PKNA.

    Grazie mille dei complimenti. Anch'io sarei d'accordo con te sull'attribuzione a Mastantuono, ma e anche vero come Ghiglione all'epoca fosse un po' dappertutto. Penso contattero direttamente Mastantuono per una conferma finale e vi faro sapere.

    Grazie mille,
    V
    Quando hai capito che è tutto uno scherzo, essere Il Comico è l'unica cosa sensata.
    Watchmen, Alan Moore and Dave Gibbons

    Disney Compendium Floyd Gottfredson: http://www.ilsollazzo.com/c/disney/lista/fumetti-gottfredson

    Il mio mercatino: https://www.papersera.net/forum/index.php/topic,6635.0.html

    *

    Samu
    Ombronauta

    • ****
    • Post: 856
    • Amante del bel fumetto
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re:Carte da gioco
      Risposta #136: Giovedì 19 Ago 2021, 18:08:44
      Quelle uscite in queste due settimane sono le prime carte a tema Disney che compro, essendo interessato in misura nettamente maggiore alla lettura delle storie che al collezionismo di gadget (che infatti acquisto di rado).
      Il motivo che mi ha spinto a comprare queste "carte d'Autore" è legato alla mia attrazione per i disegni sublimi di Fabio Celoni ed ero veramente curioso di vedere tutti gli abbinamenti che ci sarebbero stati tra le "figure" delle carte e il corrispettivo personaggio Disney.
      Ho apprezzato poi il fatto che pur essendo delle carte da poker si ricollegano ai semi classici dei mazzi italiani, con l'assonanza tra i semi francesi e i vari denari, coppe, spade e mazze.
      Non sono un giocatore incallito ma ricordo che da bambino avevo una passione innata per i giochi con le carte e anche se oggi ci gioco raramente, è sempre una bella tradizione quella di stare in famiglia in occasione del periodo invernale (e soprattutto natalizio) in compagnia di una bella partita a carte.
      E magari quest'anno, a fianco dei mazzi "soliti", ci saranno pure le carte Disney, a dare ancora più colore ai pomeriggi e alle serate invernali.  ;)

      *

      Venos
      Evroniano
         (4)

      • **
      • Post: 104
      • Mantello tarlato
        • Offline
        • Mostra profilo
         (4)
        Re:Carte da gioco
        Risposta #137: Venerdì 20 Ago 2021, 16:40:34
        Confermo che le carte di PKNA sono state disegnate da Corrado Mastantuono, come dimostrano anche i disegni originali presenti alla mostra al WOW di Milano del 2016  ;)

        Potete ingrandire cliccando sulla foto:




         
        Cerco gadgets e materiale su , per informazioni o foto cliccate qui: LINK
             

        *

        V
        Dittatore di Saturno
           (2)

        • *****
        • Post: 3643
        • Torino
          • Offline
          • Mostra profilo
           (2)
          Re:Carte da gioco
          Risposta #138: Lunedì 23 Ago 2021, 11:28:26
          Confermo che le carte di PKNA sono state disegnate da Corrado Mastantuono, come dimostrano anche i disegni originali presenti alla mostra al WOW di Milano del 2016  ;)

          Potete ingrandire cliccando sulla foto:



          Grandissimo, non avevo mai visto gli originali, meravigliosi :)

          Ho scritto venerdi a mastantuono che mi ha confermato la paternita delle carte, con monteduro per la grafica del mazzo e per i colori.
          Articolo e inducks aggiornati: https://inducks.org/issue.php?c=it%2FMC+19971
          Grazie ancora,
          V
          Quando hai capito che è tutto uno scherzo, essere Il Comico è l'unica cosa sensata.
          Watchmen, Alan Moore and Dave Gibbons

          Disney Compendium Floyd Gottfredson: http://www.ilsollazzo.com/c/disney/lista/fumetti-gottfredson

          Il mio mercatino: https://www.papersera.net/forum/index.php/topic,6635.0.html

          *

          Cornelius Coot
          Imperatore della Calidornia
             (3)

          • ******
          • Post: 10927
          • Mais dire Mais
            • Offline
            • Mostra profilo
             (3)
            Re:Carte da gioco
            Risposta #139: Lunedì 23 Ago 2021, 16:15:53
            Complimenti a V per l'interessante e approfondito articolo sulla storia delle carte da gioco Disney. Un gadget che stranamente ha dovuto aspettare gli anni '80 per 'sfondare', pur essendo da sempre tra i passatempi più popolari. L'unico vero mazzo uscito precedentemente resta quello del 1964 con disegni 'vintage' e pubblicità 'rovesciate' visto che oggi sono le testate che pubblicizzano le carte mentre in quell'anno era la scatolina che ricordava agli acquirenti le tre testate regolari dell'epoca (Topolino, gli Albi della Rosa e l'Almanacco).

            Immagino possa essere avvenuto anche il contrario, però: e cioè che quelle carte abbiano avuto della pubblicità all'interno di qualcuno di quegli albi. Sarebbe interessante rintracciarla, se mai ci sia stata. Non credo che la vendita sia avvenuta in edicola ma, più probabilmente, in libreria o nelle tabaccherie.



            Ringrazio V per la citazione riguardo le foto a proposito delle quali si potrebbero aggregare quelle di Fabio Celoni le cui carte ho potuto vedere solo oggi, messe da parte dal mio edicolante (fammi sapere in merito su fb). Davvero belle con la sorpresa di una Nocciola Q di Fiori, oltre al Cuordipietra J di Fiori che già era stato pubblicizzato. Questo segno floreale continua a sorprendere con l'Asso di Plottigat, sebbene non sia proprio riconoscibile ma intuibile visto che il Re di Fiori è suo cugino Gamba.
            « Ultima modifica: Martedì 24 Ago 2021, 16:59:13 da Cornelius Coot »

            *

            Max
            Cugino di Alf
               (2)

            • ****
            • Post: 1277
            • Appassionato Disney
              • Offline
              • Mostra profilo
               (2)
              Re:Carte da gioco
              Risposta #140: Martedì 24 Ago 2021, 08:41:55
              Complimenti a V per l'interessante e approfondito articolo sulla storia delle carte da gioco Disney. Un gadget che stranamente ha dovuto aspettare gli anni '80 per 'sfondare', pur essendo da sempre tra i passatempi più popolari. L'unico vero mazzo uscito precedentemente resta quello del 1964 con disegni 'vintage' e pubblicità 'rovesciate' visto che oggi sono le testate che pubblicizzano le carte mentre in quell'anno era la scatolina che ricordava agli acquirenti le tre testate regolari dell'epoca (Topolino, gli Albi della Rosa e l'Almanacco).

              Immagino possa essere avvenuto anche il contrario, però: e cioè che quelle carte abbiano avuto della pubblicità all'interno di qualcuno di quegli albi. Sarebbe interessante rintracciarla, se mai ci sia stata. Non credo che la vendita sia avvenuta in edicola ma, più probabilmente, in libreria o nelle tabaccherie.



              [...]

              È proprio un bel mistero. Mi sembra difficile che sulle suddette testate ci sia stata della pubblicità, altrimenti ce ne saremmo accorti da tempo, invece la gran parte di noi scopre l'esistenza di questo mazzo solo ora. Ma c'è di più. La pubblicità alle testate da edicola allora pubblicate (che sembra apparire anche sul dorso delle carte stesse e non solo su quello della scatola) farebbe pensare ad un'iniziativa sponsorizzata dalla stessa Mondadori, e quindi distribuita attraverso suoi canali o comunque canali legati alla Disney e non quello delle tabaccherie. Le cosiddette carte da gioco pubblicitarie, infatti, di norma non vengono vendute in tabaccheria ma distribuite direttamente dallo sponsor. È anche da notare il bollo presente sull'asso di cuori, che fino al 1972 era obbligatorio ed attestava il pagamento di una tassa allo Stato, dovuta dal produttore sia per i mazzi ordinari che per quelli pubblicitari. Questo costo aggiuntivo potrebbe anche spiegare perché tale mazzo non è stato distribuito come allegato a Topolino. Il marchio Dal Negro, comunque, garantisce senz'altro una ottima qualità di questo mazzo, le cui figure mi sembrano senz'altro piacevoli per l'epoca, perciò non condivido le relative critiche, anzi. Mi piacerebbe procurarmene uno, ma il fatto che appunto sia stato praticamente sconosciuto finora mi fa pensare ad una sua notevole rarità nel mercato collezionistico.

              *

              Cornelius Coot
              Imperatore della Calidornia
                 (1)

              • ******
              • Post: 10927
              • Mais dire Mais
                • Offline
                • Mostra profilo
                 (1)
                Re:Carte da gioco
                Risposta #141: Mercoledì 15 Set 2021, 10:52:16
                In arrivo a novembre le carte napoletane firmate da Blasco Pisapia. Usciranno con i numeri 3441 e 3442 d Topolino.
                Si possono vedere (al momento) Zio Paperone - Re di Denari (ovviamente), Macchia Nera - Re di Spade, Nonna Papera - Fante di Coppe, Rockerduck - Cavallo di Denari, Cuordipietra - Fante di Spade e Pluto - Asso di Bastoni.

                 https://www.panini.it/media/paniniFiles/Panini_disney_A361.pdf
                « Ultima modifica: Mercoledì 15 Set 2021, 22:58:27 da Cornelius Coot »

                *

                paolobar
                Diabolico Vendicatore

                • ****
                • Post: 1926
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re:Carte da gioco
                  Risposta #142: Martedì 21 Set 2021, 21:46:25
                  In arrivo a novembre le carte napoletane firmate da Blasco Pisapia. Usciranno con i numeri 3441 e 3442 d Topolino.
                  Si possono vedere (al momento) Zio Paperone - Re di Denari (ovviamente), Macchia Nera - Re di Spade, Nonna Papera - Fante di Coppe, Rockerduck - Cavallo di Denari, Cuordipietra - Fante di Spade e Pluto - Asso di Bastoni.

                   https://www.panini.it/media/paniniFiles/Panini_disney_A361.pdf

                  quindi è presumibile che l'anno prossimo facciano le trevigiane, poi le piacentine, ...

                  *

                  Cornelius Coot
                  Imperatore della Calidornia

                  • ******
                  • Post: 10927
                  • Mais dire Mais
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re:Carte da gioco
                    Risposta #143: Mercoledì 22 Set 2021, 11:02:02
                    quindi è presumibile che l'anno prossimo facciano le trevigiane, poi le piacentine, ...
                    Non sarebbe male come ipotesi. Soprattutto le piacentine sono quelle più famose e utilizzate in Italia. Non sapevo che il nostro paese fosse l'unico (o uno dei pochi) a non avere un modello di carte nazionali ma una serie di carte locali. Sicuramente più ricco il panorama, dovuto al fatto che la penisola si è unificata solo (e parzialmente) nel 1861, raggiungendo la conformazione attuale (più o meno) solo dopo la 1a GM.

                    *

                    Dippy Dawg
                    Dittatore di Saturno

                    • *****
                    • Post: 2832
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re:Carte da gioco
                      Risposta #144: Mercoledì 22 Set 2021, 22:00:43
                      quindi è presumibile che l'anno prossimo facciano le trevigiane, poi le piacentine, ...
                      Magari! :inLove:
                      Io son nomato Pippo e son poeta
                      Or per l'Inferno ce ne andremo a spasso
                      Verso un'oscura e dolorosa meta

                      *

                      Max
                      Cugino di Alf
                         (1)

                      • ****
                      • Post: 1277
                      • Appassionato Disney
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                         (1)
                        Re:Carte da gioco
                        Risposta #145: Mercoledì 22 Set 2021, 23:32:01
                        quindi è presumibile che l'anno prossimo facciano le trevigiane, poi le piacentine, ...
                        Non sarebbe male come ipotesi. Soprattutto le piacentine sono quelle più famose e utilizzate in Italia. Non sapevo che il nostro paese fosse l'unico (o uno dei pochi) a non avere un modello di carte nazionali ma una serie di carte locali. Sicuramente più ricco il panorama, dovuto al fatto che la penisola si è unificata solo (e parzialmente) nel 1861, raggiungendo la conformazione attuale (più o meno) solo dopo la 1a GM.
                        In realtà oggi in Italia le carte regionali più diffuse sono le napoletane, conosciute e reperibili un po' ovunque lungo la penisola, mentre le piacentine occupano il secondo posto. È vero che abbiamo un incredibile primato, con ben 16 diversi mazzi di carte tradizionali, divisi in 4 tipi di semi:
                        -spagnoli (denari, coppe, bastoni intesi come randelli, spade diritte e corte): napoletane, piacentine, romagnole, siciliane e sarde;
                        -italiani (denari, coppe, bastoni diritti e lunghi, spade curve e lunghe): bergamasche, bresciane, trentine, trevigiane, triestine e primiera bolognese;
                        -francesi (cuori, quadri, picche, fiori): piemontesi, milanesi, genovesi e toscane;
                        -tedeschi (campanelli, cuori, foglie e ghiande): salisburghesi.
                        A questi si aggiungono tre mazzi di tarocchi da gioco tradizionali, ovvero i tarocchi piemontesi e il tarocchino di Bologna, con semi italiani, e il tarocco siciliano, con semi spagnoli.
                        Naturalmente non tutti i mazzi elencati godono della stessa diffusione ed alcuni sono ormai desueti e prodotti quasi solo per i collezionisti. Comunque, resta una varietà unica al mondo dovuta alle tante dominazioni e altre vicissitudini storiche, una varietà che il raggiungimento dell'unità nazionale non ha minimamente scalfito.
                        Non credo, comunque, che si possano proporre carte Disney a semi italiani, perché nella maggioranza del territorio nazionale queste sono sconosciute nel quotidiano e praticamente illeggibili. Così pure difficilmente si realizzeranno mazzi a semi francesi da 40 carte, quando sono molto più popolari, ed uniformemente lungo la penisola, quelli da 52 carte + 2 jolly a cui siamo ormai abituati per le carte Disney. A rigore di logica, quindi, dopo le napoletane potrebbero avere una speranza di vedere la luce in chiave Disney solo le piacentine e, al limite, le romagnole.
                        « Ultima modifica: Mercoledì 22 Set 2021, 23:37:51 da Max »

                        *

                        Cornelius Coot
                        Imperatore della Calidornia
                           (1)

                        • ******
                        • Post: 10927
                        • Mais dire Mais
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                           (1)
                          Re:Carte da gioco
                          Risposta #146: Giovedì 23 Set 2021, 13:51:31
                          Grazie a Max per questa esauriente panoramica sulle carte italiane  :D

                          In ebay ho trovato quello che potrebbe essere il primo mazzo di carte disneyano uscito in Italia (ottobre 1940) da parte della Modiano. Non mi sembrano carte da gioco tipo piacentine ma fini a se stesse. I mazzi sono due e sarebbe bello vederli carta dopo carta, oltre a Topolino e a Ezechiele che da il nome ufficiale (il lupo mannaro) al "gioco di carte divertentissimo, per grandi e piccini"







                          « Ultima modifica: Giovedì 23 Set 2021, 13:53:35 da Cornelius Coot »

                          *

                          Max
                          Cugino di Alf

                          • ****
                          • Post: 1277
                          • Appassionato Disney
                            • Offline
                            • Mostra profilo

                            Re:Carte da gioco
                            Risposta #147: Sabato 25 Set 2021, 01:08:19
                            Davvero stupende, e in ottimo stato a quanto sembra. Il fatto che sono due mazzi uguali con dorso diverso, e la presenza di varie illustrazioni, fanno pensare a qualcosa di simile a un mercante in fiera o un memory. Immagino sia un mazzo piuttosto raro.

                            *

                            Andy392
                            Gran Mogol
                               (2)

                            • ***
                            • Post: 640
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                               (2)
                              Re:Carte da gioco
                              Risposta #148: Sabato 25 Set 2021, 08:18:58
                              Spulciando nel webun po' ho trovato questo mazzo inglese del 1939 contenente le raffigurazioni uguali alla versione italiana  :D

                               

                              Dati personali, cookies e GDPR

                              Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                              Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                              Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.