Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
5 | |
4 | |
3 | |
2 | |
5 | |
5 | |
4.5 | |
2 | |

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - luciochef

Pagine: [1]  2  3  ...  111 
1
Una ascesa rapida che mostra la grande crescita stilistica e il grandissimo lavoro di perfezionamento che Bacci ha messo e sta mettendo tutt'ora in campo.
Complimenti vivissimi !

2
Off Topic / Re:Buon compleanno 2022
« il: Domenica 2 Ott 2022, 10:48:53 »
Auguri ai festeggiati del giorno !

3
Testate Regolari / Re:Le serie imperdibili - Le Tops Stories
« il: Venerdì 30 Set 2022, 22:19:25 »
Quarto ed ultimo volume de "Le Serie Imperdibili" dedicato alle avventure "Tops Stories" del duo Pezzin/De Vita.
Albo cartonato che conclude una fantastica cavalcata tra queste memorabili storie e che, purtroppo, ha anche qualche "piccolo" punto dolente.
Ma andiamo con ordine !
Di seguito riporto le mie impressioni  :-)
- Si inizia con l'episodio "Topolino e la grotta di Re Artù".
Nella pagina di presentazione Pezzin racconta la genesi della storia facendo una sentita e ispirata presentazione del Papersera e dell'amore che muove noi tutti utenti verso le storie Disney ed i loro creatori. Una citazione che trasmette la stima di Pezzin verso la nostra comunità, stima che tutti noi abbiamo da sempre ricambiato (in alcuni casi al limite dell'idolatria  :rotfl:).
La storia è un concentrato di mito, mistero e letteratura fantastica che inebria il lettore con una trama avvincente e densa. I disegni di De Vita sono come al solito una gioia per gli occhi, aiutando lo storytelling con delle vignette profondamente espressive.
Questa volta, uno dei rari casi (come sottolineato da Pezzin stesso...), abbiamo una storia finale che rispecchia quasi al 100% i contenuti del soggetto iniziale.
P. S. In questa storia poi abbiamo un Easter egg che, se non ho crisi di "fanatismo", ho trovato fantastico  :oh: !
Come detto nella pagina di presentazione l'idea iniziale di questo soggetto era derivata da un consiglio (arrivato mezzo mail) di Dario Ambrosini. Ambrosini era un appassionato disneyano dei primi tempi che, insieme ad altri (tra cui il "capoccia" Paolo Castagno), formavano il nucleo iniziale che poi ha dato vita al Papersera che conosciamo oggi.
Penso che per ringraziare ed "omaggiare" questo meritevole appassionato, Pezzin abbia inserito un particolare di non poco conto....
Alla fine dell'episodio vediamo un anziano pastore che si impadronisce nuovamente del batacchio della campana. Artù rivolgendosi a lui chiede: "Nobile Ambrosinus è tornato quel giovane cavaliere" ?
Nella letteratura fantastica si conosce Mago Merlino anche come "Merlinus Ambrosius" tradotto in "Merlino Ambrosio". Quindi credo che Ambrosinus sia un'invenzione dell'autore per indicare Merlino ma soprattutto per omaggiare quel Dario Ambrosini da cui nacque tutto...
Sarebbe fantastico se Pezzin un giorno potesse confutare o meno questa mia teoria  ;;D
- La seconda storia è "Topolino e le pergamene di Alessandria".
In questa avventura si fondono ancora insieme diversi miti che sono capisaldi della "sete archeologica" di qualsiasi appassionato: la biblioteca di Alessandria, la scoperta dell'America, Atlantide, ecc...
Tutto viene insaporito dagli interessanti dialoghi proposti da Pezzin ed esaltato dalle magnifiche tavole di un De Vita in forma strepitosa.
La sceneggiatura in questo caso è stata parzialmente modificata dal disegnatore e Pezzin, nella chiosa finale, sottolinea questo aspetto ammettendo però che alcune sequenze visive ("le vignette marine, le vedute subacquee e le location esotiche come il Marocco del tempo, la veduta di Alessandria antica ed il villaggio apache") hanno aggiunto ulteriore fascino all'avventura. Una conferma della stima professionale che c'è sempre stata fra due mostri sacri del fumetto mondiale.
- Nella terza storia, "Topolino e il regno di sotto", troviamo spunti che vanno dall'evoluzione umana alla mitologia greco/romana legata al regno degli inferi.
L'episodio intrattiene molto bene ma gioco-forza va a ripercorrere alcune soluzioni narrative già viste negli episodi precedenti della saga risultando meno "fresco", non per questo meno bello.
Il risultato finale si discosta leggermente dal soggetto originale, inserendo una premessa iniziale che per ammissione dello stesso Pezzin aiuta il "giovane lettore" nella collocazione storica dei protagonisti.
Chiude il volume una bellissima cover gallery che mostra tutte le riviste, di varie testate, che hanno avuto come copertina un soggetto estratto dalle Tops Stories. Un'operazione semplice ma al contempo goduriosa un bel po'  ;:) !
In questo albo, a differenza dei precedenti, ho trovato numerosi errori di battitura (come sottolineato in precedenza anche da SilverPK). Errori concentrati soprattutto nelle pagine redazionali dei soggetti originali scritti da Pezzin.  Sembrano errori non ricondubili allo sceneggiatore stesso ma da chi si è preso il compito di trascriverli per la pubblicazione.
Sono cose molto semplici (una lettera mancante, dei plurali sbagliati, numeri capi-paragrafi lasciati in vista) ma che alla fine danno noia al lettore appassionato.
Chiudo con un pensiero sull'introduzione iniziale di Pezzin.
Lo sceneggiatore, ancora una volta, fa presagire che, oltre a quelle del nuovo corso uscite sugli ultimi Topolino, ci potranno essere numerose altre storie con protagonista Top de Tops.
Ma la maturazione personale ed artistica dell'autore sembra far propendere gli episodi verso tematiche meno legate alla storia e all'archeologia, virando verso scenari più legati alla filosofia ed alla conoscenza dell'animo umano.
Noi intanto restiamo qui, ansiosi e speranzosi di leggere nuovi capitoli di questi amati diari.... :inLove:

4
Off Topic / Re:Buon compleanno 2022
« il: Venerdì 30 Set 2022, 17:36:31 »
Auguri di buon compleanno a SilverPK  :-)

5
Testate Speciali / Re:Nuove testate Disney - 2022
« il: Venerdì 30 Set 2022, 17:35:44 »
Max come sempre preciso e dettagliato il tuo intervento.
Mi permetto di "dissentire" (se così possiamo dire) giusto per ciò che riguarda la collana "Le Grandi Saghe".
Non so se hai avuto la possibilità di valutare le prime uscite ma, se come ovvio manca la cartonatura come hai fatto notare, sul versante editoriali ne troviamo molti ed anche ben approfonditi.
Questi sono curati da Davide Del Gusto (Gladstone) che abbiamo sempre conosciuto come lettore ed appassionato colto e fortemente informato.
Insomma se è vero che solo e soltanto il pubblico potrà decretare o meno il successo editoriale di questa nuova proposta, si può altrettanto dire con certezza che il tutto lo si sta facendo con professionalità e cognizione di causa  :thankYou:

6
Testate Regolari / Re:Il club dei supereroi - Annata 2022
« il: Mercoledì 28 Set 2022, 21:07:08 »
In attesa che qualche anima pia crei il post dell'ottava uscita (e che, a differenza mia, sia pure capace  :-)) , lascio qui il link Inducks https://inducks.org/issue.php?c=it%2FCSP+++8 e di seguito le mie impressioni  :-)
- "Superpippo Cicerone dallo spazio" ad opera di Anne-Marie Dester è una storia del primo "ciclo italiano" dedicato al super-pippide che ha alcune trovate simpatiche ma forse ha il difetto di prolungare troppo la trama con il risultato di apparire piuttosto ridondante. Molto espressivi i disegni di un ottimo Luciano Gatto.
Interessanti le particolarità illustrate nel servizio di apertura che spiegano la straniante confusione sulla fisionomia del Commissario e del suo diretto sottoposto.
- Simpatiche le tre one-page ad opera del duo Artibani/Ferraris che nel 2000 si presero l'onere di "svecchiare" e rinverdire il personaggio di Superpippo. Notevole quella con Topolino e Minni.
- "Superpippo piantone in confusione" è una breve riuscita perché si basa su gag semplici ma molto ficcanti. E, a differenza di altre sudamericane simili, ha pure un filo logico compiuto.....
- Le due storie seguenti che vedono protagonista Bat-Carioca sono, come al solito, soporifere per me. È un personaggio col quale non riesco minimamente ad entrare in sintonia. Sono una sequela di gag sgangherate che avranno sicuramente appeal su alcuni lettori. Io non faccio parte di quella fetta... :sad:
- Si prosegue ancora peggio con un trittico di storie sudamericane che fondono l'aspetto supereroistico con quello magico di Paperopoli mettendo in campo Amelia e Maga Mago' (che il Signore ci salvi...).
Tre storie sconclusionate, inutilmente allungate e con una costruzione temporale probabilmente anche errata.
Insomma una totale Caporetto a mio vedere...
- Sicuramente migliore l'inedita "Amelia e l'ora dei supereroi" che ad una trama lineare ma simpatica aggiunge i buoni disegni di Pujol.
- Ma se possibile tutto si riprende grazie alla seconda serie dedicata a Darkwing Duck intitolata "Crisis on infinite Darkwings".
La serie (sempre ad opera di Aaron Sparrow, Ian Brill e James Silvani) riprende la trama esattamente da dove finiva la serie precedente.
Ma qui abbiamo in aggiunta delle presenze che donano nuova verve alle avventure: Amelia, Morgana e alcuni cattivi visti in passato. Questa trasversalità con le serie animate se da un lato possono essere "leggermente ostiche" per i novizi, dall'altro fanno ingolosire ed estasiare chi con quelle serie animate ci è cresciuto e si è ravvivato con le nuove stagioni di Ducktales.
Bellissimo poi il cliffhanger con il quale si chiude l'episodio che trasmette grande hype per il prosieguo.
I disegni di Silvani sono sempre una gioia per gli occhi !
Aspettiamo sempre un albo in grande formato e su carta patinata a fine cicloooooo !
- Conclusione di albo altrettanto felice con una breve dedicata a Superpippo ad opera del finlandese Sappala ai testi e della spagnola Rueda Sala alle matite. Questo è il modo giusto di sfruttare il personaggio con scene rapide, cariche di umorismo ed una espressività grafica di primo livello. Disegni che ricalcano molto il tratto degli artisti olandesi a cui vi si aggiunge una estrema plasticità delle figure che rendono le tavole quasi televisive.
Davvero ottima prova !
Insomma nel complesso ci troviamo davanti ad un numero dalla qualità totale nella media. Il problema è che ci sono sbalzi qualitativi troppo marcati con storie ragguardevoli (come DD) alternate a vere e proprie delusioni.
La speranza è che nei prossimi numeri ci possano essere delle selezioni più mirate e soprattutto tendenti al rialzo qualitativo globale.

7
Testate Regolari / Re:Almanacco Topolino - Annata 2022
« il: Martedì 27 Set 2022, 16:31:44 »
Ecco le mie proverbiali "ritardate" impressioni sull'Almanacco Topolino numero 9   :-)
Interessante fin dal redazionale di apertura dove Davide Del Gusto, fin da subito, puntualizza che l'Almanacco si evolverà "ampliando prima o poi quello spazio (riferito alle inedite) anche ad altre produzioni estere". Praticamente quello che grossa parte dei lettori chiedeva da tempo: una visione di nuovi scenari che non si focalizzasse sempre sui" soliti" paesi. Credo una notizia che farà piacere a tanti appassionati (vero @paolo87 ?  ;D)
- Pippo e l'ospitalità maiuscola è una storia leggera ma molto simpatica che mette in scena una sequela di gag da "scrocconi" che Pippo (e con lui Gancio) si trova a subire suo malgrado. Chiusura brillante con il notaio impallinato  :crazy:
Ad anticipare la sezione inedite dell'albo troviamo un notevole editoriale dal titolo "Paperone e Cuordipietra: due facce della stessa medaglia" che presenta un approfondito excursus sul rapporto tra i due fantastiliardari, pezzo ricco di chicche e riferimenti bibliografici.
- Amelia e i canali stregati presenta una nuova diatriba tra la strega e lo Zione per la conquista della Numero Uno. Una breve ben sceneggiata con un particolare, insolito e chiaro rimando ad una delle scene più iconiche del film horror "The Ring". Questi sono gli Easter eggs che a me fanno sobbalzare !
- Paperone contro Paperone trovo che sia una storia magnifica ! Un'avventura ricca di sorprese, riferimenti storici legati all'epopea Paperoniana, azione e quel tocco di modernità che aiuta a legarla ai nostri tempi. Solstrand cuce dei dialoghi e delle svolte narrative di grande impatto e le matite di Midthun impreziosiscono le tavole di particolari e richiami alla tradizione del Klondike a cui ogni appassionato non può restare insensibile.
Inoltre ho trovato fantastica la rappresentazione marcata della fine psicologia di Zio Paperone che, ancora una volta, dimostra il perché è il papero numero uno !
- Simpatico slice of life di Paperino e Della che, come tutti i bambini, fanno sogni più grandi delle proprie realtà. Espressività dei disegni di Perez e Rufian di ottimo livello.
- Ho trovato di mio gradimento meno pronunciato invece "Topolino e l'indagine saporita", una di quelle storie che mette in risalto la (purtroppo) famosa saccenza di Topolino che mette in bilico tutto e tutti per poter mostrare la sua perspicacia. Anche i disegni poi non mi hanno pienamente convinto.... :rolleye:
- "Cuordipietra e l'eredità dei Famedoro" mostra un ritratto personale ed intimo di Cuordipietra, un piccolo spaccato della vita e dei suoi ricordi personali che svela un lato molto più mite e riflessivo del boero. Anzi forse ci mostra l'unico "punto debole" che riesce, anche solo per pochi momenti, a far tentennare e ravvedere il papero dalle proprie malefatte. Il finale però riposiziona il fantastilardario sulla propria strada, pronto a tante altre sfide con Paperone  :innocent:
- Sempre grande dinamicità da parte di Daan Jippes che ogniqualvolta utilizza Panchito e Senor Martinez ne tira fuori delle storie al limite della logica in cui i due personaggi diventano complementari tra loro, quasi come a formare una squadra sbilenca e surreale.
- "Le carote dell'allegria" è ormai un classico del Maestro Scarpa, un degno omaggio al grande Barks (altro immenso Maestro) che ci mostra una caccia ad un tesoro molto particolare. Scarpa non tende a "mutuare" semplicemente le trame del maestro dell'Oregon ma ci aggiunge il suo tocco peculiare con la presenza di una Brigitta quantomai calma e devota allo Zione. Disegni come sempre di grande livello arricchiti da una colorazione allegra e spumeggiante.
- "Topolino e la montagna di diamanti" è una storia dal gusto retrò che si avvale dei disegni cartooneschi di Paul Murry. L'interazione del meticoloso Topolino con la sana e ruspante "brillantezza alternativa" di Pippo permette ai due di risolvere il caso e di mettere fuori combattimento il furfante di turno.
- "Paperino e lo sci terracqueo" è un episodio della premiata ditta Kinney-Hubbard che usa alla grande il Paperoga pasticcione che prima coinvolge e poi stravolge Paperino. Questa volta ne subirà le conseguenze anche Malachia (al tempo ancora animale domestico di Paperino). Gag sfiziose in continuità al punto da sembrare realmente un episodio animato.
- Lo stesso duo poi si cimenta (purtroppo...) in una storia con protagonista Maga Mago'. Niente...mi rifiuto di commentarla  :-
- In "Pico De Paperis e il Ferragosto in collina" Dalmasso mette in campo la famiglia dei Paperi (quasi) al completo in un'avventura in cui Paperone, sfruttando l'arguzia di Pico e la genialità di Archimede, riuscirà a chiudere in suo favore un colpo basso perpetrato ai suoi danni dai Bassotti. Disegni di Carpi sempre di livello eccelso in quanto a qualità del tratto ed espressività !
In questa storia abbiamo un punto che si rivelerà fondamentale per la continuity di Paperopoli: Pico, parlando del Manuale delle Giovani Marmotte, prevede un futuro interessamento al volume prendendosi il compito di "apportare aggiunte e varianti"...
Alla fine della lettura abbiamo ancora una volta un numero riuscitissimo per quella che attualmente, a mio parere, è la migliore testata disneyana in commercio.
Davide ha cominciato alla grande un lavoro che sono sicuro saprà impreziosire sempre di più con proposte particolari e stuzzicanti !
Senza dimenticare la bellissima copertina di Bacci che trasmette sempre tanta allegria.
Insomma...un po' di sano orgoglio paperseriano ci vuole tutto  :D

8
Off Topic / Re:Buon compleanno 2022
« il: Sabato 24 Set 2022, 07:26:47 »
Auguri di buon compleanno a Effedibi !

9
Off Topic / Re:Toc toc... si può?
« il: Sabato 24 Set 2022, 07:25:24 »
Sentite condoglianze a Silvia per la perdita del caro papà  :ashamed:

10
Commenti sugli autori / Re:François Corteggiani
« il: Venerdì 23 Set 2022, 07:35:16 »
Altra tristissima notizia che scuote la comunità disneyana e dei fumetti in generale, in un periodo in cui il mondo ha perso davvero tanti eccellenti interpreti  :ashamed:

11
Off Topic / Re:Buon compleanno 2022
« il: Lunedì 12 Set 2022, 22:01:10 »
Auguri di buon compleanno a Andy392  :-)

12
Off Topic / Re:Buon compleanno 2022
« il: Venerdì 9 Set 2022, 00:07:06 »
Tanti auguri a Gingerin  ;;D

13
Off Topic / Re:Buon compleanno 2022
« il: Martedì 6 Set 2022, 21:01:54 »
Tanti auguri di buon compleanno a Mr. Bunz  :-)

14
Il Mercatino / Re:Disney, Ratman, Supereroi, PKNA, Manga, Zio Paperone
« il: Martedì 30 Ago 2022, 00:49:50 »
Risposto con MP  :)

15
Off Topic / Re:Buon compleanno 2022
« il: Sabato 20 Ago 2022, 21:25:02 »
Tanti auguri di buon compleanno al Doctor Einmug

Pagine: [1]  2  3  ...  111 

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)