Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
TopoOscar 2022
Le nostre recensioni
4.5 | |
3 | |
3.5 | |
4.5 | |
4.5 | |
3 | |
4 | |
4 | |
4.5 | |
3 | |
4 | |
5 | |

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - luciochef

Pagine:  1  ...  112  113 [114]  115  116 
1696
Off Topic / Re: Buon Compleanno - 2017
« il: Mercoledì 4 Gen 2017, 20:40:54 »
Grazie a tutti di cuore per i vostri auguri

1697
Off Topic / Buon Compleanno - 2017
« il: Mercoledì 4 Gen 2017, 10:11:10 »
Si riparte con i compleanni nel nuovo anno!
Auguri di cuore a Mark che, in seguito al suo messaggio sulla delicata scelta da compiere, ha "latitato" un pochino.
Sicuramente avrà cose più serie e impellenti da pensare (importanti No perchè anche il Forum lo è  ;D).
Auguri che questo nuovo anno possa portargli chiarezza e serenità per la scelta migliore da compiere.

1698
Off Topic / Re: Barzellette
« il: Martedì 20 Giu 2017, 17:06:29 »
La prima versione l'avevo capita, questa no

Diciamo che la seconda versione è più da "elettricisti"  ;D

1699
Off Topic / Re: Barzellette
« il: Mercoledì 5 Apr 2017, 14:59:01 »
In una caserma di Carabinieri.....
L'appuntato corre in preda al panico nell'ufficio del Maresciallo. Ansimante e col fiatone si rivolge al superiore:
- Maresciallo abbiamo un grosso problema! Il deposito, dove cataloghiamo tutti i fascicoli delle indagini, trabocca di scartoffie e non e' più possibile accedervi!
Il Maresciallo rimane turbato dalla notizia e comincia a pensare per risolvere l'annoso problema.
Dopo estenuanti minuti sentenzia:
- Appuntato ho deciso! Prendete tutti i fascicoli e bruciateli. In questo modo faremo spazio!
L' appuntato guarda il Maresciallo e, con occhi brillanti, commenta:
- Maresciallo idea fantastica!
L'appuntato fa per chiudere la porta, ed avviarsi verso le scale, quando sente la voce del Maresciallo:
- Appuntato ovviamente prima di bruciare tutto, per sicurezza, facciamo le fotocopie di ogni foglio!

1700
Off Topic / Re: Gli amanti del caffè
« il: Mercoledì 23 Nov 2016, 15:13:13 »
A me il caffè piace, ma solo in compagnia.
Cioè se sono da solo non ne sento il "bisogno".
Calcolando però che i miei titolari, oltre al ristorante dove lavoro, hanno una nota marca campana di torrefazione.....

1701
Off Topic / Re: Dove vivete?
« il: Giovedì 17 Ago 2017, 06:46:10 »
Brigitta in bocca al lupo per questo bel cambiamento.
Dublino è una bellissima città e gli inverni, se passati insieme, saranno sicuramente meno "rigidi".
Consiglio: Appena potete andate a fare subito tappa allo stabilimento della Guiness, non ve ne pentirete affatto... ;)

1702
Off Topic / Re: Auguri a tutti i Paperseriani!
« il: Domenica 16 Apr 2017, 07:48:09 »
Auguro a tutti gli utenti (e alle rispettive famiglie) una serena e felice Pasqua all'insegna della gioia, dello stare insieme e, perché no, della buona tavola.
Auguri

1703
Off Topic / Re: Auguri a tutti i Paperseriani!
« il: Domenica 1 Gen 2017, 02:20:08 »
Auguri di un sereno e felice anno nuovo.
A tutti!
Ma proprio a tutti!!

1704
Off Topic / Re: Auguri a tutti i Paperseriani!
« il: Sabato 24 Dic 2016, 14:26:23 »
Auguroni di cuore per un felice Natale

1705
Off Topic / Re: Liceo: ricordi, impressioni, aspettative e... consigli
« il: Giovedì 13 Lug 2017, 18:00:27 »
Nella mia classe ci sono 21 femmine...

Diciamo che non dovresti annoiarti troppo.....
Solo a guardare e ti passa la giornata... ;D

1706
Off Topic / Re: Disquisizioni teologiche
« il: Lunedì 3 Lug 2017, 16:36:18 »
Guardate non voglio fare il salvatore della romana chiesa ma, in certi casi, si dovrebbe essere più cauti nei giudizi e negli appellativi.
Non credere in una religione, o ad una fede, non dà diritto a nessuno di giudicare sommariamente le persone che la guidano o che ne fanno parte.
Tutti nella vita, soprattutto ai posti di comando, commettono errori. E anche Papa Bergoglio (come altri in precedenza) non si salva da queste colpe.
Ma definire il pontefice della religione cristiana come massone, burattino nelle mani di Obama mi sembra che rasenti (o scavalchi ampiamente) l'esagerazione.
Del suo operato il papa argentino dovrà dare atto alla sua comunità ed al mondo intero, ma col passare del tempo.
Attaccarlo per delle sue "posizioni" così attuali non mi sembra né corretto, né condivisibile.

1707
Scusate il cinismo ma vi devo raccontare un aneddoto moltoooo personale.
Io sono un tifoso "malato" del Napoli (come qualcuno saprà o avrà immaginato).
Quando questa Estate la Juve ha acquistato Higuain, è inutile nasconderlo, ma ho avuto una bella doccia gelata.
Ma sono rimasto freddo e calcolatore....
Mentre tutti gli amici e conoscenti auguravano a Gonzalo ed ai bianconeri le peggiori sorti, io invece progettavo altro...
Partendo dal presupposto che Higuain è un attaccante fantastico nel lungo periodo, avevo preventivato che avrebbe fatto una caterva di gol in campionato.
Ed avevo predetto che la Juve avrebbe di nuovo vinto Campionato e Coppa Italia.
Ma ciò che più mi auguravo era che, per bravura e le giuste congiunzioni astrali, i bianconeri avessero potuto raggiungere anche la finale Champions.
Perché, diciamoci la verità, la Juve potrà vincere anche altri 700 scudetti ma ciò che il tifoso bianconero brama è la Champions League.
Per gli juventini lo scudetto ormai è un bicchiere d'acqua che non placa la sete, un palliativo....
Ed io sapevo che vincere scudetto e coppa Italia avrebbe gasato ancora di più il popolo zebrato, che poi sarebbe arrivato pieno di aspettative alla finale.
E alla fine, chiamatemi infame o come vi pare, ma la costruzione mentale che mi ero creato finiva proprio così: finale persa con un Higuain impalpabile.
Saranno magre consolazioni ma, Signori, si vive anche di queste!
Si vive di 96 milioni di Euro tirati fuori per acquistare il cannoniere di tutti i tempi del campionato italiano per vincere scudetto e coppa Italia.
Cose che la Juve aveva vinto anche con Vucinic, Quagliarella e Matri.....

1708
Le critiche alla Juve lasciano il tempo che trovano.
A me farebbe piacere una cosa sola: che tutto il mondo che ruota attorno alla Juventus (quindi dirigenti, tifosi e giornalisti compiacenti) riesca ad essere più obiettivo e coerente.
Se in Italia squadre come Napoli, Roma, Inter, Milan, ecc. si lamentano per i torti arbitrali a favore dei bianconeri, subito si leva l'onta del piagnisteo.
Poi però se si esce contro il Bayern per un errore a favore dei bavaresi, il Signor Marotta non perde tempo a fiondarsi davanti alle telecamere per gridare allo scandalo.
Se in Italia la Juve vince 6 (dico 6) scudetti di fila (più altre coppe sparse) e le squadre avversarie dicono che la differenza di fatturato è determinante, allora subito i professori juventini tacciano gli altri come piagnucoloni e li invitano a guardare la bacheca invece di chiacchierare a vuoto.
Poi però se affrontano il Real e vengono bastonati, subito si nascondono dietro le ovvie differenze di fatturato che permettono a queste squadre rose di alto livello.
Insomma come è sta storia ?
Per voi vale e per gli altri no ?

1709
Off Topic / Re: Charlie Hebdo e la libertà di satira
« il: Martedì 24 Gen 2017, 21:12:53 »

Quoto anche, naturalmente, le tue considerazioni sulla libertà di espressione...
... ma tienti pronto a fronteggiare feroci attacchi incrociati su questo argomento!


Gancio mi fa piacere sapere che ci sono altri che condividono le tue idee, ma non tanto per narcisismo intellettuale, più che altro perché capisci che altre persone possano condividere i tuoi stessi valori.
Tranquillo poi perché non temo gli attacchi da parte di nessuno (capendo ovviamente la goliardia della tua affermazione!).
Non temo attacchi semplicemente perché queste sono le mie idee e le mie posizioni personali e penso che nessuno possa venire a sindacarci sopra. E affermo questo perché ho posto le mie idee con educazione e senza mancare di rispetto a nessuno.
Qualora non fossi riuscito nel mio intento non importa.
Tanto posso appellarmi al "sacrosanto diritto di satira" e buggerare tutti  ;D....

1710
Off Topic / Re: Charlie Hebdo e la libertà di satira
« il: Martedì 24 Gen 2017, 17:33:51 »
Non ho mai scritto un post in questo topic in precedenza perché non facevo parte del forum.
E chiarisco che scrivo questo post non per dare considerazione a queste persone (che non calcolo affatto), ma per trarne spunto per esplicare un concetto più vario.
Comincio col dire che io non partecipo e non ho nessun profilo social in qualsivoglia social network per due motivi:
1) Non mi piace sbandierare i fatti miei ai quattro venti (ma ugualmente non biasimo coloro che lo fanno);
2) Trovo che spesso siano contenitori di sciocchezze, stupidita' e pensieri superficiali a vagonate.
Chiarisco questo perché voglio subito fugare il fatto che io abbia potuto postare una bandierina di qualsivoglia nazione o che abbia postato slogan di svariato tipo.
Davanti a certi fatti resto spesso scosso e le valutazioni sull'accaduto preferisco farle in modo pratico e non teorico.
Ho riletto tutto il topic dall'inizio fino alla fine e posso dire che, quasi tutti, hanno mantenuto una certa coerenza di pensiero nel tempo. E questa e' una cosa buona!
Ma oltre a questo ho notato soprattutto una cosa che già ieri (nel topic del politically correct) mi e' balzato agli occhi: si parla spesso di pensieri filosofici (per l'amor di Dio bellissimi ed interessanti da leggere) rapportati pero' ad eventi reali e che cambiano e mutano la vita delle persone.
Molti utenti magari saranno giovani e, anche sulla scia di studi illuministici, professano valori che sono nobili.
Ma la nobiltà d'animo e la filosofia estrema e relativa cozzano sempre più con la realtà e le brutture di tutti i giorni.
Parlare di libertà di pensiero, di espressione e di satira in momenti come questo possono realmente ferire gli animi già martoriati di tante persone.
Non voglio fare del "facile populismo" ma mi vengono in mente tanti esempi. E mi vengono in mente perché, Signori, qui non siamo in una realtà virtuale, in un ateneo in cui fare tutti i discorsi che volete sull'attuazione della democrazia.
Qui siamo in un mondo in cui i fatti riportati sono reali ed hanno cambiato la vita delle persone. Centinaia di migliaia di persone.
E non mi si venga a dire che le offese recate con queste vignette, o quelle passate, sono "danni collaterali".
Andate a dirlo ad una madre che ha perso un figlio sotto le macerie di avere più apertura mentale!
Andate a dirlo a chi tutti i giorni muore difendendo il proprio diritto di professare la religione cristiana che la vignetta sulla trinità non e' blasfema o esagerata!
Andate a dirlo a tutti coloro che si battono per portare il dialogo in un Islam più moderato che le vignette sul profeta non aumentino il rancore verso le altre religioni!
Il troppo diritto alla libertà ci sta invece portando ad una società sempre più chiusa in comparti stagni e vittima del controllo di qualcuno.
Vorrei portare un ragionamento sulle vignette iniziali pubblicate sui musulmani.
Per lavoro ho frequentato la Francia in diverse città e quindi sto parlando di impressioni reali e non di quello che possiamo captare da televisioni, giornali o dal web.
La Francia ha un tessuto sociale molto variegato in cui ormai si mischiano popoli e religioni di tutti i tipi.
Non fatevi abbindolare dal motto "egalite', fraternite', liberte'" perché, in fondo in fondo, cosi' non e'!
I cittadini francesi di prima generazione definiamoli cosi' (cioè quelli non arrivati dai paesi colonizzati) vivono spesso con malcontento questo melange forzato di razze, tradizioni ed inclinazioni religiose.
Ovviamente non e' cosi' per la totalità della popolazione (e mi sembra ovvio) ma in tanti nascondono, dietro finti sorrisi, emozioni molto più taglienti e latenti.
Fatte queste debite premesse io non mi sento di dover guardare alla Francia come esempio di civiltà da seguire!
Hanno tanti difetti, come noi certamente, e nascondono le loro vere idee ed emozioni dietro comportamenti di facciata.
Inoltre hanno inserito prima di noi nello statuto il principio di laicità dello stato proprio per questo. Per ovviare al loro sfrenato desiderio di colonialismo estremo che, oltre ai vantaggi del passato, gli sta portando anche i problemi culturali e sociali del presente (vedasi la "ghettizzazione" nelle banlieu e le relative rivolte).
In molti casi i francesi, nel loro stesso territorio, sono in scacco degli immigrati o dei francesi "importati" musulmani.
Io stesso, negli hotel e ristoranti in cui ho lavorato, ho assistito a scene incredibili in cui i musulmani esigevano chissà quali diritti assoluti. Alla mie domande in merito ai loro comportamenti il direttore (francese) spesso mi rispondeva che si doveva fare come chiesto altrimenti si sarebbero trincerati dietro a proteste di razzismo religioso e mobbing (con tutte le relative scocciature giuridiche).
Ho spiegato tutto ciò perché mi sono stufato di sentire che noi siamo un "popolino".
Perché mi sono stufato di sentire che gli altri sono sempre migliori di noi in tutto.
Perché mi sono stufato di ricevere lezioni di etica e civiltà dagli altri che ci vedono come uno sciame di mafiosi incalliti.
Ma pensate davvero che i difetti nelle costruzioni, nei permessi edilizi siano solo un costume italiano?
Io stesso ho lavorato a Courchevel 1860 (e non e' la data di fondazione ma i metri sul livello del mare!) sulle Alpi francesi in un hotel che e' situato proprio sotto il costone di una montagna. Quindi cosa permette a questi "giornalisti" di fare lezioni a noi su come gestire il nostro territorio?
Pensassero a guardare ai problemi di casa propria e a cercare di pubblicare cose più sensate e civili.
Dire poi che "in nome della libertà di stampa ed opinione" possano buttare fango e calunnie su qualsivoglia argomento mi sembra piuttosto insensato.
Tutta questa estrema libertà (ed il correlato progresso portato da ciò) non vedo che ci abbia portato chissà quali miglioramenti pratici.
Forse ha portato la possibilità arbitraria a qualunque minchione di dire la sua su ogni argomento?
Senza limiti, censure, buongusto ?
Siamo proprio sicuri che di questo (e non delle cose realmente meritevoli) non ne potesse fare a meno la società civile?

Pagine:  1  ...  112  113 [114]  115  116 

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)