Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
TopoOscar 2023
Le nostre recensioni
3 | |
4.5 | |
3 | |
3 | |
3.5 | |
3.5 | |
2 | |
4 | |
3 | |
4 | |
4.5 | |
4 | |

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Sergio di Rio

Pagine: [1]  2  3  ...  183 
1
Aaaaah! (cit.)
Il forum ha finalmene riaperto, e allora pensavo di inaugurare il ritorno aprendo un nuovo filone a proposito dell'ultima fiera e (finalmente!) del nuovo Premio Papersera  ;:)

Allora dopo aver partecipato per la prima volta alla stesura del libro dedicato a Topolino Tremila nel 2013 e poi agli incontri e ai premi a Reggio Emilia fra il 2014 e il 2017, la mia ultima collaborazione risaliva al volume per Artibani del 2018.
Scopro però che riguardo alle assegnazioni non ho perso tantissimo nonostante i molti anni di assenza, visto che i premi si erano interrotti nel 2019, causa pandemia. così come i raduni dedicati.

Insomma, grazie a Gumi che mi contatta per partecipare scopro che il Premio Papersera è tornato, e in maniera un po' rocambolesca per varie vicende riesco anche a realizzare un articolo proprio a ridosso della scadenza, e colgo anche l'opportunità di poter partecipare di persona al raduno apposito. Subito dopo pranzo di venerdì 22 arrivo a Roma dove mi aspetta Gumi e si parte per Lucca, raggiunta in serata, per andare subito a cena assieme ad un'altra trentina di persona fra forumisti storici, altri nuovi e anche autori, questa volta Sisti e Guerrini.
Come avevo già raccontato in precedenza, il primo contatto da oltre 6 anni con una delegazione più ridotta del forum c'era stato sempre a Lucca Comics lo scorso novembre, ma questa volta l'incontro,oltre che con molta più gente, è stato anche l'occasione per rivedere finalmente l'assegnazione del Premio Papersera dopo tanto tempo, esperienza sempre piacevole, è stato molto bello assistere al ritorno di un evento di questo tipo, non si poteva proprio mancare.
Il giorno successivo in fiera ho anche l'occasione di frequentare per la prima volta l'edizione primaverile di Lucca Comics, non avevo finora mai visto la città senza le immense e caotiche folle, il Polo Fiere dove di solito si tiene la JapanTown sembrava decisamente più tranquillo, nonostante un'affluenza comunque notevole.

Oltre allo postazione del Papersera, dove fra l'altro c'era come ospite fisso Guerrini che disegnava (ed era veramente un piacere vederlo all'opera) sicuramente la parte più interessante era la bella mostra dedicata a Paperinik-PK, organizzata proprio dal Papersera, una serie di oggetti e modellini veramente interessanti, veri pezzi da collezione che ho apprezzato particolaremente da storico appassionato del Paperinik delle origini, in versione "diabolico vendicatore". Veramente notevole, anche l'allestimento.
Fra tutte le altre, mi è piaciuta particolarmente l'esposizione dedicata a Lupo Alberto, con delle sagome dei personaggi a grandezza "naturale".
Nel pomeriggio arriva poi la consegna ufficiale del Premio ad Alessandro Sisti (già formalmente premiato la sera prima a cena) e a Corrado Mastantuono come disegnatore nella saletta delle conferenze, nel corso di un'interessante discussione su Paperinik fra lo stesso Sisti, Tito Faraci, Silvia Ziche e Giorgio Cavazzano
.
Nella stessa saletta,ho avuto modo di sentire in mattinata anche un autore di romanzi gialli come Carlo Lucarelli.

Poi di nuovo a cena fuori, siamo una quarantina di persone, e fra gli autori, oltre agli stessi della sera prima, ci sono anche Mastantuono, Diego Fasano e Simona Capovilla, Il giorno dopo purtroppo, causa l'inopportuno e inusualesciopero dei treni di domenica, sono costretto ad andare via alla chetichella da Lucca domenica mattina prestissimo per prendere un autobus, saltando così l'intera giornata in fiera, mi sarebbe piaciuto molto ad esempio vedere la conferenza di Silver per i 50 anni di Lupo Alberto, e non ho potuto neanche avere in diretta un disegno da Guerrini, uno dei disegnatori che più mi piacciono col suo stile inconfondibile (ma come da accordi presi me lo farò mandare per posta!)

Torno a casa con un bottino di acquisti piuttosto magro, causa mancanza di spazio, ma di grande qualità : una stampa firmata da Giorgio Cavazzano, che volevo da tanto tempo, oltre che un gioco per console.

Senza dilungarmi ancora, è stata un'esperienza davvero bella, dopo tanto tempo rivivere certe atmosfere che avevo dimenticato, incontrare e sentir parlare gli autori di Topolino, il fascino intramontabile dei fumetti e tutto il resto, sempre un qualcosa di straordinario. E naturalmente aver rivisto dopo tanto tempo gli utenti del forum, cito i primi che mi vengono in mente senza la pretesa di ricordarli tutti, Gumi, Paolo, Pacuvio, Gladstone, alfonso, Amedeo, Camera 9, Paper Butler, Scrooge4, nunval, Dippy, Dottor Talos, micchi, il giovanissimo Grande Tiranno (con cui a quanto pare avevo discusso sulla chat Telegram mesi fa  :crazy:) che vedo per la prima volta, e tanti altri.

Un grazie a tutti per le belle giornate trascorse, in particolare a Gumi per avermi fatto sapere dell'evento e per avermi scarrozzato da Roma e a Paolo per il passaggio del sabato sera (e per aver organizzato tutta la questione, ovviamente!) e niente, spero di essere riuscito a tornare in maniera più o meno fissa sia sul forum, da qualche mese, che nei ranghi del Papersera nel mondo reale, pur trovandomi un po' alla periferia dell'impero fumettistico Disney.

Alla prossima, spero non troppo tardi!

2
Topolino / Re:Topolino 3546
« il: Lunedì 25 Dic 2023, 15:22:01 »
Sono un po' indietro con la lettura dei Topolini e mi trovo a commentare solo adesso questo numero.

Rispetto a quanto detto da altri, sono più indulgente con La Profezia del Cavaliere Scarlatto. Il nuovo capitolo della saga dell'Argaar non mi dispiace affatto, anche se sicuramente ha i difetti che altri hanno elencato
Però un po' l'effetto nostalgia, un po' l'impianto grafico, rendono la lettura comunque piacevole.

Riguardo a Ducktopia, non riesco proprio a trovarla avvincente. Senza nulla togliere alla bravura di Licia Troisi, di cui non ho letto i libri ma conosco a grandi linee per chiara fama, e a quella di Artibani, tutta la vicenda mi sembra una forzatura evidente, della serie "mettiamo i personaggi a fare le parti di una roba già famosa per vedere che succede", fin troppo fantasiosa persino per il fumetto Disney, e ben poco interessante. Belli i disegni ma sostanza veramente scarsa, secondo me.

Stessa cosa per Viaggio Attraverso l'Impossibile. Nulla da ridire sulla capacità di Enna e sulla qualità del comparto grafico, ma tutta la vicenda mi lascia un gigantesco "mah". Sconclusionata e forzata quanto e più di Ducktopia, a gusto personale direi interesse quasi zero, così come quella precedente ambientata sulla Luna, di cui resta apprezzabile, oltre ai disegni, soltanto la citazione all'iconico film di George Melies. A mio parere questa cosa funziona poco su una storia a fumetti.

3
Mostre, Fiere e esposizioni / Re:Re:Lucca Comics and Games 2022
« il: Venerdì 10 Nov 2023, 18:23:54 »
Ho visto che non c'è un filone per Lucca Comics 2023, così evito di aprirne uno apposta visto che la manifestazione è ormai finita e solo per parlare dei fatti miei, e scrivo qui per fare una cosa che non so neanche se si fa più qui sul forum, visto che manco ormai dal 2 gennaio 2020 (addirittura prima della pandemia, sembra passata un'era geologica) ovverosia il resoconto degli eventi fieristici e dei raduni da forum, sperando di non essere inopportuno.

Allora in breve, questa è stata la mia seconda Lucca Comics, l'anno scorso 3 giorni durante la settimana, con bel tempo e diverse visite effettuate.

Quest'anno abbiamo invece deciso di provare sabato e domenica. Parto con un amico verso le 3 e 40 di sabato mattina, arriviamo all'albergo a Montecatini Terme e poi subito in fiera. Probabilmente grazie all'orario non è troppo difficile parcheggiare relativamente vicino (tipo 15 minuti a piedi) al centro della città. Mattinata tranquilla, riusciamo ad andare anche al padiglione Panini con meno di mezz'ora di fila, mentre è improponibile l'idea di fare 4 ore e mezza per quello di Netflix. Qualche acquisto, altri giri, pranzo e poi alle 15 purtroppo comincia una pioggia incessante che durerà fino alla tarda serata.
Il meteo cambia un po' i programmi, non riesco ad andare all'incontro con Don Rosa e poi è finalmente la volta della cena all'Oste di Lucca, ossia il primo incontro Papersera per me dopo oltre 6 anni dall'ultimo.
Presenti Scrooge4 e sua moglie Francesca, Dippy Dawg, micchi, Gingerin Rogers, paperenzo strafalcino e Franceso di cui non ricordo il nome sul forum (forse Dottor Talos?), a mangiare una tipica bistecca fiorentina.
Ritrovare l'atmosfera del forum dopo così tanto tempo è stato bello, il mio amico è rimasto in seguito piuttosto perplesso nel vedere gente adulta infervorarsi per una discussione su Topolino,  :laugh:, ma per me è stato molto piacevole ritornare ai vecchi tempi.
A causa del tempo inclemente, subito dopo la cena, verso le 23 e 30, non c'è altro da fare che tornare in albergo.

Il giorno dopo un giro a JapanTown, con una fila fortunatamente non troppo lunga, cosa che invece non sarà al padiglione di One Piece, per cui siamo stati costretti ad abbandonare dopo oltre 1 ora e mezza di coda, con la prospettiva di farne altrettanta, mentre oltretutto iniziava di nuovo a piovere, per la necessità di ripartire.

E' stato bello ritornare nei ranghi del forum dopo tanto tempo, visto che ho anche ripreso l'abbonamento a Topolino dopo anni, e spero ci saranno presto altre occasioni, a Lucca e altre fiere, o qualunque altra situazione per ulteriori raduni.

4
Arrivo solo ora su questo sondaggio, proprio nel suo atto finale. Partecipando in precedenza, forse avrei votato altre storie, ma fra le due finaliste, sicuramente il mio voto va a La Marea dei Secoli.

5
Il Mercatino / Re:VALUTAZIONI VARIE
« il: Giovedì 2 Gen 2020, 13:07:35 »
Vi sembra una valutazione economica credibile quella per questo albo qui : https://www.ebay.it/itm/IL-CIRCO-DI-TOPOLINO-con-sovracoperta-Mondadori-1938-DISNEYANA-IT-/153444621373   ?

6
Off Topic / Re:Buon compleanno 2019
« il: Mercoledì 16 Ott 2019, 21:51:37 »
Grazie per gli auguri!

7
Pixar / Re:Ratatouille
« il: Giovedì 3 Gen 2019, 01:52:54 »
Non hai visto Wall-E?

Adesso si, ma continuo a preferire comunque Ratatouille. E adesso si stanno pure sfidando nel sondaggio sul miglior film Pixar...

8
Walt Disney Animation Studios / Re:Ralph Spaccatutto 2
« il: Mercoledì 2 Gen 2019, 12:26:23 »
Visto ieri sera per sbaglio.

Sono uscito dalla sala abbastanza soddisfatto e divertito, e sto cercando adesso di analizzare in maniera più distaccato quanto ho visto. Allora, come prevedibile il film è una sorta di grande rappresentazione del moderno mondo del web dove la trama quasi si perde rispetto alla sua immensa estensione.
La quantità infinita di riferimenti e citazioni, compresa una gran quantità di pubblicità per i siti più popolari, però è resa molto bene e non è fastidiosa, sia da un punto di vista grafico che da quello del messaggio che vuole mandare, ironizzando sulle assurde fissazioni degli internauti e invitando ad un uso più coscienzioso della rete.
Le gag sono numerose e abbastanza divertenti, il pubblico in sala rideva e apprezzava.

La famosa questione delle principesse è stata davvero godibile. Un po' autoreferenziale, ma la Disney ha usato l'arma dell'autoironia scherzando sui cliché tipici di questi personaggi, quasi dissacrandoli e facendogli indossare abiti più moderni, che per inciso ad alcune stavano anche molto meglio di quelli "vecchi"  :P
E ci hanno anche infilato una battuta molto simpatica sulla particolarità di Merida rispetto alle altre  ;)
Le autocitazioni però non si limitano solo a WDAS e Pixar ma anche agli altri pezzi grossi della Disney, come Star Wars e Marvel (e qui c'è anche una citazione di una citazione, per così dire, anche un po' triste).

In tutto questo, dicevo appunti che quasi ci si perde la trama di fondo, che riguarda sempre i due protagonisti del primo Ralph e Vanellope, e che dopo tutte le peripezie in giro per Internet, arriva ad un finale che, pur essendo chiaramente positivo, è più realistico, originale e meno melenso di quel che ci si potesse aspettare.

Non so dire se sia migliore del primo, che mi aveva fatto comunque un'ottima impressione, ma il giudizio nel complesso è decisamente positivo.

9
I Sondaggi / Re:Il miglior Pixar - Prima Fase: Monsters & Co. vs. Nemo
« il: Mercoledì 26 Dic 2018, 13:46:21 »
Scelta più difficile fra le 4 attualmente in corso.

Due film entrambi visti al cinema, a poco più di un anno di distanza, quindi senza distorsioni dovute ad un possibile effetto nostalgia. Piaciuti molto entrambi.

Alla fine leggerissima preferenza per Monsters & co.

10
I Sondaggi / Re:Il miglior Pixar - Fase Preparatoria - Quarto Girone
« il: Martedì 18 Dic 2018, 15:58:13 »
Ho visto giusto ieri sera Wall-E e sono contento che non sia stato eliminato.

Fra questi comunque ho votato per non far passare Coco, ma vedo che è passato comunque in tranquillità.

11
I Sondaggi / Re:Topolinovanta - LA FINALE
« il: Giovedì 13 Dic 2018, 21:11:10 »
La noia.

Vincono sempre le stesse storie, e non sono mai quelle che spero. Pure al sondaggio di Classici, ha vinto Fantasia come 10 anni prima.

Non vedo l'ora che inizi il prossimo sondaggio, quale che sia, già fremo. ;D

12
I Sondaggi / Re:Topolinovanta - LA FINALE
« il: Martedì 11 Dic 2018, 18:13:33 »
Anche per me questa non era la finale sperata (peraltro siamo in tanti a dirlo, ma quindi alla fine queste due storie chi le ha votate?  :P) ma parliamo comunque di due grandi opere di due fra i più grandi autori del fumetto Disney, e una scelta va fatta.

Per me nessun dubbio sulla decisione finale, il voto va Topolino e il mistero di Macchia Nera.

La ritengo superiore sotto ogni punto di vista : idea generale, sceneggiatura, disegno, tensione, atmosfera complessiva della vicenda narrata. E poi, come sottolineava Cornelius, si tratta di due storie notevoli anche perché introducono nuovi personaggi. E anche qui, quella di Gottfredson vince decisamente, facendone esordire ben due : oltre al nuovo formidabile nemico che da il nome alla storia, anche il commissario Basettoni. Due nuovi protagonisti dell'universo Disney che per importanza e fama surclassano decisamente Atomino, che pure sarà destinato ad essere protagonista di altre memorabili avventure per mano di Scarpa e anche altri autori in seguito.

Qui il fattore nostalgia non ha inciso, avendole lette entrambe da grande, una verso i 24 anni, quella di Macchia Nera, e la Dimensione Delta attorno ai 27.

13
I Sondaggi / Re:Topolinovanta - Semifinale 1
« il: Giovedì 6 Dic 2018, 12:06:55 »
Sergio capisco benissimo che la tua sia più una "provocazione" improntata al nuovo che altro, ma non pensi che un sondaggio del genere debba premiare le storie migliori ?
E se queste riflettano l'andamento dello Scarpa d'oro e del sondaggio di 10 anni fa, dove sarebbe il problema ?
Un sondaggio ha il compito di testare il gusto degli utenti, nuovi o veterani che siano, quindi se questi gusti si sovrappongono probabilmente significa che queste storie sono veramente quelle migliori.
O almeno tra le migliori in senso assoluto.

Forse dal messaggio in effetti non si capiva, ma io comunque preferisco davvero La Spada di Ghiaccio alla Dimensione Delta. Dicevo di non avere particolare entusiasmo per la sfida perché non era passata neanche una delle storie che avevo votato, ma non che fossi indifferente alla competizione. Semplicemente, non c'era più un particolare cavallo vincente su cui puntare, come in precedenza.

Ma comunque era un voto di preferenza effettiva, al di là della provocazione e al di là del fatto di volere uno scontro finale Gottfredson-De Vita alternativo ad uno Scarpa-Scarpa.

14
I Sondaggi / Re:Topolinovanta - Semifinale 2
« il: Mercoledì 5 Dic 2018, 21:13:12 »
Alla fine mi sono scordato di votare in quest'altra semifinale.

Comunque avrei scelto il Mistero di Macchia Nera, quindi bene così, per fortuna è passata lo stesso anche senza il mio voto

15
I Sondaggi / Re:Topolinovanta - Semifinale 1
« il: Martedì 4 Dic 2018, 18:44:53 »
Dopo che nessuna delle storie che ho votato ai quarti è passata, devo dire che qui non ho particolari preferenze.

Voto quindi La spada di ghiaccio più per coerenza che altro, e soprattutto per aggiungere un po' di imprevedibilità al sondaggio, anche se pare ormai scritto che si concluderà con una sfida fra due storie di Scarpa.

Praticamente si ripeterebbe quasi lo stesso esito del sondaggio sullo Scarpa d'Oro, anche se lì Kalì si fermò in semifinale, con la vittoria poi della Dimensione Delta sulla Chirikawa. Noiosa come cosa, una sfida finale alternativa sarebbe più interessante.

Pagine: [1]  2  3  ...  183 

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)