Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
TopoOscar 2022
Le nostre recensioni
4.5 | |
3 | |
3.5 | |
4.5 | |
4.5 | |
3 | |
4 | |
4 | |
4.5 | |
3 | |
4 | |
5 | |

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Paper_Butler

Pagine: [1]  2  3  ...  60 
1
Commenti sugli autori / Re:Carlo Panaro
« il: Giovedì 8 Dic 2022, 12:45:00 »
Tanti auguri a Carlo Panaro anche da parte mia!
Ho avuto il piacere di conoscerlo qualche anno fa al termine di un evento al Romics, ricordo che aveva avuto un problema per arrivare con il treno e simpaticamente si paragonava a Paperino! :D
Una persona squisita e un professionista indiscusso della sceneggiatura che oggi festeggia una bella cifra tonda!

2
Commenti sugli autori / Re:Emmanuele Baccinelli (per noi... Bacci!)
« il: Domenica 2 Ott 2022, 16:35:14 »
Che bello! Complimenti al "nostro" fenomeno! :D

3
Off Topic / Re:Toc toc... si può?
« il: Sabato 24 Set 2022, 12:46:27 »
Condoglianze anche da parte mia...

4
Off Topic / Re:Buon compleanno 2022
« il: Domenica 7 Ago 2022, 11:46:12 »
Auguri, Samu! :D

5
Commenti sulle storie / Re:Paperino e il capro di Acatapulco
« il: Giovedì 4 Ago 2022, 11:13:53 »
Bella storia, in perfetto stile Barosso (una delle loro migliori, mi azzarderei a dire): spassosa, scorrevole, fantasiosa, di quelle che ti strappano tante risate genuine durante la lettura e alla fine ti lasciano di buonumore, con il sorriso stampato in faccia. Ovviamente, il merito è anche di Scarpa, che l'ha disegnata da par suo.
La lessi per la prima volta nell'84 sul "Classico Olimpiadi", lo stesso sul quale ebbi modo di conoscere "Pippo e i parastinchi di Olympia", e devo dire che ci sono molto affezionato, mi richiama alla mente impagabili momenti di leggerezza.
Concordo quindi con tutto quello che ha scritto Samu e lo ringrazio per avermela riportata alla mente!  :D

6
Romano Scarpa forever! / Re:Paperino e l’uomo di Ula-Ula
« il: Mercoledì 13 Lug 2022, 10:47:48 »
Bello che ogni tanto questa sezione riprenda vita, mi piace molto leggere questo genere di articoli...
I miei complimenti a Samu, che ha raccontato con sincera e coinvolgente passione il suo "battesimo scarpiano"!

7
Topolino / Re:Topolino 3474
« il: Lunedì 27 Giu 2022, 10:45:36 »
Nell'ambito di un numero a mio parere sotto tono, anche per me spicca la nuova storia di Lord Hatequack, di gran lunga quella che ho gradito di più.
È già la seconda volta di fila, dopo l'avventura con Topolino al "museo degli orrori" (molto diversa ma coinvolgente anch'essa), che questo nuovo filone mi colpisce positivamente. E dire che di solito non sono un grande fan delle storie "mute", o quasi: questa, invece, mi ha intrigato dalla prima all'ultima tavola.

Davvero ottima la disamina al riguardo di Paolo, che ha saputo tradurre in parole sensazioni che, probabilmente senza realizzarle subito in pieno, ho provato anche io alla prima lettura.
Quindi, faccio i complimenti per il brillante lavoro agli autori Gualtieri e Nucci e un plauso particolare a Faccini, rivelatosi, una volta di più, con il suo tratto inconfondibile, il cantore ideale delle gesta paperoghiane!

8
Commenti sugli autori / Re:Casty
« il: Venerdì 24 Giu 2022, 14:03:19 »
Una live molto piacevole da seguire.
Le tematiche erano interessanti e si respirava una bella armonia fra i tre partecipanti (oltre a Casty e a Valentina De Poli, il biologo marino Roberto Danovaro). Fa piacere ritrovare assieme l'ex "direttora" e il formidabile Castellan, sereni e appassionati, in un progetto fumettistico.
Inutile aggiungere quale sia la mia speranza riguardo all'assidua presenza dell'autore in questione anche su altre pagine...
Comunque, oltre che di leggere la nuova storia e rileggere "Il segreto della balena nera", il video mi ha fatto venire una gran voglia di visitare un acquario! :D

9
I Sondaggi / Re:La Miglior Storia di Pippo - Finale
« il: Mercoledì 22 Giu 2022, 22:46:36 »
Sono contento della vittoria dei "Parastinchi", a mio parere meritatissima.
Al riguardo avevo già scritto qualche riga in occasione della semifinale e, ancor prima, nell'apposito topic, in risposta all'ottimo articolo di V citato da Pacuvio.
È un'avventura a cui sono molto legato, che mi emoziona sempre, splendida dall'inizio alla fine, con tanti momenti memorabili: divertenti, appassionanti e anche poetici.

Come si è già detto, il rapporto tra Pippo e Topolino è reso in modo quanto mai coinvolgente, con profonda e toccante umanità, ed è ottima anche la resa di Gambadilegno, antagonista ambiguo e manipolatore.
È Pippo, comunque, a ergersi come protagonista assoluto. Quella scarpiana è un'analisi del personaggio mirabile nelle sue diverse sfaccettature, ben lontana da quella sorta di "stupidotta unidimensionalità" che a volte si è attribuita al buon "Goofy", sbagliando della grossa.
E poi non dimentichiamo i disegni, fantastici!

Giusto, comunque, rendere merito alla "Spada di ghiaccio", altra storia, scritta e disegnata magistralmente, cui sono affezionato (anche se, in verità, la mia preferita del ciclo era "Il torneo dell'Argaar"). Direi che l'esito finale è stato proprio quello che speravo, con il successo di misura dell'erede di Pipponte sul cugino di Alf!

10
È impossibile non essere legati al primo Scarpa: è fantastico, e "Il campionissimo" è una storia memorabile, arrivata con pieno merito a questo punto della competizione.
Però, a mio parere, "I parastinchi di Olympia" è tra i capolavori del fumetto Disney. Pippo è protagonista assoluto (anche nel titolo!), la sua personalità emerge in diverse sfaccettature, il rapporto con Topolino è analizzato a fondo e in maniera toccante.

La lessi per la prima volta nel "Classico Olimpiadi" del 1984. Per me, giovanissimo appassionato di sport e fumetti, fu un colpo di fulmine: la storia mi stregò letteralmente, entrando subito nel ristretto novero delle mie preferite. Come ho già raccontato in un vecchio post, l'anno seguente visitai la Grecia con i miei: ebbene, quando mi trovai a Olimpia, tra i resti dello stadio che aveva ospitato le gesta dei campioni delle antiche Olimpiadi, mi emozionai parecchio e il mio pensiero andò subito a... Pipponte!

Per questo, senza nulla togliere all'altra scarpiana, che resta formidabile, il mio voto è andato ai "Parastinchi".

11
Off Topic / Re:Buon compleanno 2022
« il: Domenica 5 Giu 2022, 10:51:29 »
Grazie a tutti! E auguri al Savini! :-)

12
Il sito del Papersera / Re:Luca Boschi
« il: Martedì 3 Mag 2022, 12:08:22 »
Una nuova pessima notizia in questo periodo buio, la mancanza di Luca Boschi si sentirà, eccome.
L'unica consolazione è che il superlativo lavoro di ricerca e divulgazione svolto nel corso degli anni resterà sempre a disposizione degli appassionati.
Adesso, però, è il momento del dolore, e non posso che rivolgere anche io le più sentite condoglianze ai suoi cari.

13
Topolino / Re:Topolino 3464
« il: Venerdì 15 Apr 2022, 12:30:56 »
Non ho ancora letto la storia di Amelia (anche se, ovviamente, non ho potuto non andare a guardare la vignetta che sta facendo discutere!), ma vorrei soffermarmi brevemente sull'altra avventura firmata da Bruno Enna, quella di Paperino Paperotto... Ebbene, l'ho trovata un piccolo capolavoro!

La settimana scorsa Paperinika sottolineava quanto le fosse mancato "il Bruno Enna più genuino" e mi accodo al suo pensiero, sottolineando la gioia per l'averlo ritrovato.
"Il volo dell'albatro" è davvero un gioiello, a partire dalle atmosfere calde, per proseguire con il ritmo, l'ironia, l'interazione fra i protagonisti, sia adulti sia bambini.

Azzeccatissime l'introduzione dei nuovi personaggi e le dinamiche che si creano con quelli che conosciamo: mi ha fatto piacere vedere la "forza di attrazione" tra il buon Louis e Zoey, ed è molto interessante anche il rapporto che s'instaura fra il padre di quest'ultima e la madre di Millicent, entrambi genitori single.
Se vogliamo, è una storia anche toccante, in cui emergono diversi sentimenti, resi, a mio parere, nel modo migliore, senza mai nemmeno sfiorare il melenso e rendendo il lettore partecipe degli eventi con la forza della sincerità (e di una profonda abilità nello sceneggiare!).

Oltre al lavoro eccellente di Enna, è giusto rimarcare anche gli ottimi disegni di Nicola Tosolini, curatissimi e ricchi di piccoli dettagli che non appesantiscono minimamente la lettura: anzi, l'arricchiscono.
Insomma, la storia mi ha appassionato dalla prima all'ultima pagina, e al termine mi ha lasciato pienamente appagato.
Da parte mia, un sentito ringraziamento agli autori, e speriamo di vedere presto nuove perle del genere!

14
Commenti sugli autori / Re:Luciano Gatto
« il: Mercoledì 6 Apr 2022, 12:17:36 »
Io vedrei bene, tipo una volta al mese, un "angolo dell'ospite speciale", cioè una storia di Topolino disegnata da una vecchia gloria, o da un Lavoradori (come esempio di stile estremo), o anche da un disegnatore non Disney (come fatto con Gigi Cavenago qualche tempo fa)...
Idea molto simpatica, che appoggio in pieno! :)

Perché creare l'eccezione per il solo Gatto, considerando gli altri "vecchi" esclusi, a prescindere dalla resa qualitativa, non sarebbe stato giusto...
Parlavo di "una sorta d'eccezione" in considerazione delle qualità che Gatto dimostra tuttora, ma ovviamente il discorso non vale solo per lui.
D'altronde stiamo parlando di arte, e l'arte non ha età... ;)

15
Commenti sugli autori / Re:Luciano Gatto
« il: Mercoledì 6 Apr 2022, 11:50:33 »
Gatto ha un carattere "sanguigno", nel senso positivo del termine, e un amore sconfinato per il disegno, nello specifico per quello Disney.
È evidente come il suo allontanamento, pur certificato all'età di ottantacinque anni, non gli sia andato giù, nel merito e nelle modalità.

Personalmente mi fa piacere che Topolino cerchi nuovi disegnatori, è giusto guardare al futuro e offrire delle opportunità ai giovani di talento. D'altronde, qualche anno fa, in un bando analogo, è emerso il "nostro" Bacci, che trovavo bravissimo già allora e non ha mai smesso di migliorarsi, arrivando a essere con pieno merito un punto fermo dell'attuale gestione.

È logico che non si possa esercitare una professione in eterno, e che a un certo punto occorra lasciare spazio alle nuove generazioni. Nel caso di Gatto, però, considerati il grande desiderio di portare avanti la propria passione, la voglia di essere al passo con i tempi (ricordo che anni fa è passato al digitale) e soprattutto le qualità attuali, avrei fatto una sorta di "eccezione". Ritrovare ogni tanto il suo tratto inconfondibile, anche per poche tavole e ovviamente non nelle "supersaghe" bertaniane, mi avrebbe fatto piacere (e, mi sembra di capire, non solo a me).

Pagine: [1]  2  3  ...  60 

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)