Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
TopoOscar 2023
Le nostre recensioni
3 | |
4.5 | |
3 | |
3 | |
3.5 | |
3.5 | |
2 | |
4 | |
3 | |
4 | |
4.5 | |
4 | |

Post recenti

1
non capisco la ragione della presenza di ben 2 editoriali su mazzanti

È il nuovo corso: un autore del quale si vuole parlare si vede assegnati anche due editoriali.
2
non capisco la ragione della presenza di ben 2 editoriali su mazzanti
3
i Grandi Classici Disney n. 103 - luglio 2024

Un volo (spaziale) negli anni Sessanta
T e lo strano caso del furgone scomparso
Attilio Mazzanti e il potere della TV
ZP e il sistema antifurto
Attilio Mazzanti: 11 storie per lasciare un segno
P a Botte o risposte?
ZP e il ballo in maschera
Fantascienza Disney
Astralpippo n. 9999!
Il rotocalco di P: Astronauta per ripicca
T e l'impresa cosmosubacquea
T e il mistero del Tritele

Ci sono errorini nel sommario e in generale (quasi?) tutte le storie sono state ristampate nei GCD prima serie. La selezione è comunque ben ragionata e soprattutto spiegata. Notare la massiccia presenza di Mazzanti.
4
Off Topic / Re:R.I.P.
« Ultimo post da Maximilian il Venerdì 12 Lug 2024, 22:46:42 »
Shelley Duvall: scopro ora con stupore che ai tempi di Shining aveva solo 31 anni: glie ne avrei dati 10 in più.
5
Le altre discussioni / Re:Quando gli autori vivevano nell'anonimato
« Ultimo post da Maximilian il Venerdì 12 Lug 2024, 22:37:38 »
Meglio che vengano menzionati più volte nello stesso albo piuttosto che vivere nell'anonimato più assoluto come è stato per molto tempo.
Su questo direi che concordano tutti.
Però lo trovo inutilmente ridondante nell'editoriale: lì una storia o due vengono presentate; delle altre si citano solamente titolo ed autori, informazioni che vengono riportate già nell'indice. Per dire solo quello, tanto vale non menzionarle proprio.
6
Le altre discussioni / Re:Io che non leggo un fumetto Disney da almeno 25 anni...
« Ultimo post da Maximilian il Venerdì 12 Lug 2024, 22:21:15 »
Solo io non rimpiango per niente il me stesso lettore bambino?

Ovviamente il mio giudizio su alcune storie è mutato, ma secondo me più per causa delle medesime che non per me. Se un fumetto gradito a 10 anni non mi piace più a 14 allora significa che non era granchè. Invece, delle opere di qualità il mio apprezzamento è salito.

Uno dei lati positivi del passaggio dall'età infantile all'adulta per me è consistito proprio nel coltivare la mia passione per la narrativa. Un vantaggio è aver maturato una certa esperienza che fa riconoscere fin da subito le opere scadenti che non vale la pena di approfondire.
E personalmente sono molto più legato (dal punta vista strettamente affettivo) a storie scoperte negli ultimi anni che a quelle lette da bambino.
Il senso di meraviglia c'è maggiormente ora (ovviamente per le vicende che sanno risvegliarlo) rispetto a un tempo: probabilmente perchè essendo più appassionato mi sento più convolto e anche perchè conoscendo meglio i personaggi li trovo più credibili.
In ogni caso, il mio consiglio (che vale per tutti, e per tutte le storie, anche quelle nuove!) è di cercare di spegnere quella razionalità, e di provare a lasciarsi trasportare dalla storia, senza preoccuparsi di niente se non di quello che vuole raccontare la storia stessa!
E perchè per godersi un'opera narrativa bisogna spegnere la razionalità? Viva Asimov!
7
Commenti sulle storie / Re:Pippo e i cavalieri alati
« Ultimo post da Maximilian il Venerdì 12 Lug 2024, 22:10:37 »
Nelle primissimissime strisce quotidiane e nel giornale Nerbini degli anni trenta, Topolino, proprio in quanto topo, è ghiotto di formaggio (si veda ad esempio la sua reazione di fronte alla stanza piena di formaggio in La valle infernale)
E' verissimo, ma:
1) la golosità di formaggio si può riscontrare anche per gli esseri umani. Per quanto possano esserci caratteristiche derivate dall'esteriorità, sono adattate in modo da risultare coerenti con l'umanità dei personaggi; per esempio, se in una storia compare un avvoltoio antropomorfo, non è che gli autori gli fanno mangiare cadaveri.
2) trattasi di una vicenda degli esordi: se non sbaglio quella scena in particolare è uscita addirittura prima dell'arrivo di Gottfredson.

In ogni caso, avendo rilettodi recente il fumetto in questione, non mi torna una cosa: quando i protagonisti vedono il drago nero, lo riconducono immediatamente a Gambadilegno. Eppure, stando al racconto di quest'ultimo, si tratta di un essere creato durante il suo esilio e da allora si lascia intendere che non abbia più fatto ritorno a Topolinia.
8
Le altre discussioni / Re:Genealogia di Pippo
« Ultimo post da Paperone nel Klondike il Venerdì 12 Lug 2024, 19:30:19 »
Su Topolino 3580 a pag 76 della storia Pippo giungla dolce giungla ,Pippo nomina uno zio Pippusio e in una vignetta c'è una foto di Pippo anni 30
9
Sfide e richieste di aiuto / Re:Topolino e Franco Battiato
« Ultimo post da edrdpl il Venerdì 12 Lug 2024, 17:13:55 »
Esattamente quella, eccola:
Spoiler: mostra

Intanto ho provato a stilare un elenco provvisorio. Ulteriori riferimenti, citazioni, foto o scansioni sono graditissime.  :-)
10
Collezionabili Disney / Re:Statuine
« Ultimo post da Tenebroga il Venerdì 12 Lug 2024, 16:46:07 »
E mi sa tanto che per l'ordine ci hai preso.

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)