Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato

Post recenti

1
Topolino / Re:Topolino 3582
« Ultimo post da LCV.11 il Giovedì 18 Lug 2024, 19:45:01 »
Curioso che le prime due storie seguano entrambe, in un certo senso, lo stesso canovaccio:
Spoiler: mostra
salvare un bene architettonico storico dalle mire edilizie.
2
Topolino / Re:Topolino 3582
« Ultimo post da Paperdano il Giovedì 18 Lug 2024, 19:33:42 »
La storia "La tappa di Philbury" è molto ben congegnata, ma a un certo punto non ho capito subito da dove è sbucatoClem Denton.
anch'io ho avuto la sensazione che fosse apparso dal nulla e anche un pò scollegato dal resto della storia.
3
Topolino / Re:Topolino 3582
« Ultimo post da Geena il Giovedì 18 Lug 2024, 17:33:36 »
Malcolm McDuck/De' Paperoni è chiamato Malcolm MCPAPER!
Aiuto :minishock:
Scherzi a parte, la storia è molto interessante, ma se Greenbottle è arrivato al faro dopo il ritrovamento di Libertulla, allora non avrebbero dovuto fare comparsa anche Malcom e il resto della ciurma che troviamo nella serie de Il corsaro? La storia "La tappa di Philbury" è molto ben congegnata, ma a un certo punto non ho capito subito da dove è sbucatoClem Denton. Pippo e il retaggio del battipista è una storia un po' insolita e divertente da leggere. Anche questa puntata di "Paperino e Paperoga space team" è fresca e con gag azzeccate. L'ultima storia non mi ha convinto molto perché, secondo me, non fa capire bene il mito al quale si ispira (Prometeo e il segreto del fuoco); in compenso, i disegni di Soldati sono gradevoli.
4
Testate Straniere / Re:Uncle Scrooge and the Infinity Dime
« Ultimo post da Ivan il Giovedì 18 Lug 2024, 15:10:20 »
Citazione da: V
Era stata annunciata, ma poi non è mai uscita e quindi l'ho eliminata dal calendario.

Per quello che so, alla fine non è stata realizzata.

Grazie per la risposta!
5
Le altre discussioni / Re:Politically correct, censure e rimaneggiamenti vari
« Ultimo post da casmiki il Giovedì 18 Lug 2024, 13:29:15 »
Segnalo i rimaneggiamenti e le censure subite dalle prime storie di Paperinik in occasione della loro prima pubblicazione in Brasile negli anni settanta.

Paperinik il diabolico vendicatore

La storia fu pubblicata in Brasile su Almanaque Disney n. 27 (agosto 1973) in versione rimontata e censurata. Furono eliminate alcune vignette ree di mettere in ridicolo le forze dell'ordine (quelle in cui Paperinik sfonda il posto di blocco e quelle in cui i poliziotti finiscono in acqua). Ma soprattutto fu riscritto e ridisegnato il finale ritenendo evidentemente ingiusto che l'innocente Gastone venisse accusato del furto e punito ingiustamente.



Nel finale apocrifo brasiliano Paperone e i nipotini comunicano a Paperino che Gastone non è il colpevole in quanto è stato scagionato dalla domestica che gli ha fornito un alibi (la domestica ha testimoniato che Gastone stava dormendo la notte del furto, dunque non può essere Paperinik), e che la ricerca del vero ladro (Paperinik) sarebbe proseguito. Da notare che nella versione brasiliana Paperino appaia visibilmente preoccupato e intimidito, mentre nella versione italiana aveva un'espressione diabolica (memorabile la frase "Non chiamarmi nipote! Chiamami vendetta!").

Paperinik alla riscossa


La storia fu pubblicata su Almanaque Disney n. 28 (settembre 1973) con il finale completamente ridisegnato e stravolto.



Nel finale apocrifo brasiliano Gastone smaschera Paperino scoprendo la sua identità segreta e rivelandola ai parenti. Guidato dalla sua proverbiale fortuna, Gastone è entrato (senza permesso) a casa di Paperino e ha scoperto il covo di Paperinik e il diario di Fantomius. Paperino, sgamato, confessa tutto, apparentemente pentito per le proprie azioni, e giura che non avrebbe mai più vestito i panni del diabolico vendicatore (con i nipotini lieti del ritorno di Paperino alla legalità).

Paperinik e la giustizia supersonica

Dopo la pubblicazione delle prime due storie il personaggio scomparve dalle pubblicazioni brasiliane per quattro anni, evidentemente perché la casa editrice Abril non era interessata a pubblicare altre storie sul personaggio. Nel 1978 la situazione cambiò e il mensile Tio Patinhas cominciò a pubblicare regolarmente le storie del personaggio a partire da Paperinik e la giustizia supersonica (Tio Patinhas n. 155 del giugno 1978). Per reintrodurre il personaggio vennero inserite quasi due pagine di riepilogo degli eventi precedenti in sostituzione delle prime due pagine della versione originale (solo l'ultima vignetta della seconda tavola italiana non fu tagliata).



Inoltre, per ovviare al problema che nel finale apocrifo brasiliano di Paperinik alla riscossa Paperinik era stato smascherato da Gastone, a circa metà storia fu aggiunta una sequenza in cui Paperino/Paperinik ricorreva alle car-can per far dimenticare la propria identità segreta al parentado.



Questa (e altre storie pubblicate nei mesi successivi, soprattutto se di Guido Martina) subirono delle censure (ad esempio furono rimosse le scene con il battipanni usato come strumento di punizione corporale). I lettori brasiliani hanno potuto leggere le prime storie in versione integrale solo recentemente (nell'ultimo decennio). 
6
Testate Regolari / Re:I Grandi Classici Disney (Seconda Serie) - Anno 2024
« Ultimo post da Geronimo il Giovedì 18 Lug 2024, 11:47:30 »
Si respira una bella atmosfera in questo GCD, il profumo di anni così lontani eppure così affascinanti  :heart:
7
Il sito del Papersera / Re:Prenotazioni libri/quaderni/albetti Papersera
« Ultimo post da Lorenzo1998 il Giovedì 18 Lug 2024, 11:27:31 »
Perfetto Paolo, ti ringrazio
8
Testate Regolari / Re:I Grandi Classici Disney (Seconda Serie) - Anno 2024
« Ultimo post da MarioCX il Giovedì 18 Lug 2024, 11:17:09 »
i Grandi Classici Disney n. 103 - luglio 2024

Un volo (spaziale) negli anni Sessanta
T e lo strano caso del furgone scomparso

Peccato che la (bellissima) storia del furgone scomparso sia del 1973, ormai pieni anni settanta.
Insomma, è stato replicato il pasticcio dello scorso numero quando per la bussola del Khan si fece confusione tra 1968 e 1958 dedicando alla data sbagliata addirittura un articolo.
Una gestione editoriale francamente inammissibile.
Spezzo una Gaspa a favore di lancia: nell'introduzione al numero il nostro Pier Luigi dice chiaramente che questo numero è tutto anni '60, eccezion fatta per una capatina nel decennio successivo e due (ma in realtà è una) in quello precedente. Il titolo del redazionale si riferisce, come dimostra quell'aggettivo... cosmico, solo alle avventure di fantascienza pubblicate in questo numero.

E' vero, ne ho preso atto questa mattina sbirciandolo dal mio edicolante, sono stato precipitoso...chiedo venia.

Concordo con Samu e Mario su questa bella avventura, tra l'altro disegnata magnificamente da uno Scarpa in pieno plasticismo, che risulta davvero una gioia per gli occhi (anche se forse, preferisco il suo Topolino gottfredsoniano degli anni Cinquanta).

Si...l'unica cosa un po' fastidiosa è la mancanza assoluta, non dico di assoluzione, ma almeno di riflessione nei confronti del "colpevole", indotto al suo poco encomiabile comportamento dalla sua miserabile condizione esistenziale e sociale.
Ma sarebbe forse pretendere troppo.

A differenza del buon Lo Galbo, ho apprezzato anche l'altra storia di Martina, con un ottimo soggetto della giovane ragazza vincitrice di un concorso – chissà se è ancora tra i vivi. Ho trovato piacevolmente sopportabili i disegni di Perego, autore che sto rivalutando positivamente proprio di questi tempi: ha avuto molti alti e bassi, soprattutto nei '60, ma anche nelle sue opere più brutte trovo qualcosa di interessante, di accattivante. Starò invecchiando.

Con Perego con me sfondi una porta aperta, non voglio ripeter cose già scritte altre volte, ti basti andare sul topic di questo autore e cercare i miei interventi.
9
Commenti sugli autori / Re:Alberto Lavoradori
« Ultimo post da conker il Giovedì 18 Lug 2024, 10:53:24 »
studio di personaggio per PKNA

Eggvron
10
Off Topic / Re:Calcio: campionato, coppe, Nazionale 2023/2024
« Ultimo post da rebusX il Giovedì 18 Lug 2024, 09:25:03 »
la loro interpretazione vale quanto la mia!

Un po' di più, perché loro dicono agli arbitri come comportarsi.

ha voluto compensare gli spagnoli per il furto della nations league contro la francia.

Dai, questa linea guida è stata data prima dell'inizio del torneo. Come facevano a sapere che un caso del genere sarebbe capitato proprio alla Spagna?

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)