Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
2 | |
3 | |
2 | |
5 | |
2 | |
4 | |
2 | |
4 | |
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Bunz

Pagine: [1]  2  3  ...  10 
1
Commenti sugli autori / Re:Casty
« il: Mercoledì 22 Giu 2022, 20:17:34 »
Ma del Mistero in fondo al mare si sa niente ancora?

2
Le altre discussioni / Re:Il personaggio che rilancereste
« il: Martedì 14 Giu 2022, 19:15:26 »
Musone è un po' come Brett (Harry Dean Stanton) in Alien.
Spero di rivederlo, magari senza che qualche alieno se lo mangi.  :crazy:

3
Off Topic / Re:Che squadra tifate?
« il: Martedì 14 Giu 2022, 19:04:06 »
Credevo di essere solo... e invece mi ritrovo circondato da rossoneri.
Come cominciò? Semplicissimamente: tutti i miei compagni di classe erano interisti, il Milan era stato appena sorpassato dall'Inter di Invernizzi... tutto molto semplice, per me eterno Charlie Brown.
Poi le soddisfazioni me le sono tolte, eh...  :D anche quest'anno non è andata malaccio.

4
Non Solo Disney / Re:Peanuts
« il: Martedì 14 Giu 2022, 18:56:58 »
Ne ho sempre pensato, ne penso tuttora e ne penserò sempre tutto il bene possibile.
Voglio bene ai Peanuts, rappresentano tutti noi.
Poesia allo stato puro. Si ride? meglio, no?

E se a qualcuno non piacciono, beh, peggio per lui.  :thankYou:

5
Topolino / Re:Topolino 3472
« il: Sabato 11 Giu 2022, 16:33:17 »
Ma già il fatto che in entrambi ci sia la presenza di un cavaliere dall'identità misteriosa è indice di somiglianza, anche perché alla fine è in entrambi i casi l'ultimo rimasto a sfidare il campione in questione.
La presenza di un cavaliere misterioso che poi arriva alla finale è un elemento comune di molti racconti, film, telefilm da secoli (letteralmente).
C'è pure in una mia storia naif a fumetti che feci a 19 anni con protagonisti gli amici della mia comitiva, anno 1976 d. C., con un cavaliere misterioso che vince un torneo cavalieresco in un finto Rinascimento inglese... e proprio con la giostra della quintana.
Lo stesso Robin Hood fu un concorrente misterioso ad un torneo di tiro con l'arco.
Può darsi che ci siano riferimenti all'Argaar, ma è bene ricordare che quella storia ha solo sfruttato un topos che esiste da tempo immemorabile in storie, leggende e pure film di fantascienza distopica, e quindi non ha inventato niente di nuovo sotto il sole.


6
Topolino / Re:Topolino 3472
« il: Sabato 11 Giu 2022, 15:31:37 »
Sinceramente? No, non l'ho riconosciuta (se è un'aria lirica, non me ne stupisco perché detesto la lirica).
Ma dubito che a riconoscerla riderei: uno che sta costruendo una chitarra moderna parla cantando arie classiche dove chiede settanta dollari di materiale. Devo ridere? Devo proprio ridere? Mah...
Se non hai riso tu, ce ne faremo una ragione. Molti di noi sì.
BEh, per la cronaca stiamo parlando di Rossini e del Barbiere di Siviglia, una delle pagine più note della musica mondiale di tutti i tempi... complimentoni eh. L'hanno suonata persino Elio e le storie Tese.
E non hai riconosciuto nemmeno Beethoven? Aricomplimenti.

7
Topolino / Re:Topolino 3472
« il: Venerdì 10 Giu 2022, 23:36:58 »
Bunz Bunz facci vedere i tuoi lavori..minera piaciuto molto il tuo stile quando ci avevi fatto vedere qualche disegno qui sul forum  ;D
Sarebbe sì OT, e certo non disneyano.  :thankYou:

Sì intendevo proprio dal punto di vista tecnico, soprattutto visti i passi da gigante degli ultimi tempi nelle colorazioni. Sarebbe interessante vedere in che modo il disegnatore suggerisce al colorista e in che modo quest'ultimo realizza la colorazione; certo, immagino che al momento vengano usati strumenti come Photoshop ma secondo me un mezzo approfondimento non guasterebbe. Se tu hai informazioni in merito sarei molto curioso!
Che io sappia il disegnatore Disney NON ha voce in capitolo, come in un film un attore non ha nessuna voce in capitolo per quanto riguarda il montaggio o la fotografia (a meno che non ne sia il regista o il produttore esecutivo, ovvio). Analogamente, il disegnatore potrà dire la sua se ha un notevole controllo sulla pubblicazione e sull'opera.
Penso che la filosofia di colorazione, lo spettro dei colori eccetera sia definito dal direttore insieme ad una direzione artistica... non ho voglia di leggere i credits in fondo al Topo  ;) , ma... esiste un art director o un supervisore alla grafica? ecco, occorre chiedere a lui.
Di sicuro alcuni colori son già prefissati e inamovibili: le tonalità di blu e rosso dei vestiti di Topolino e Pippo (o della 313), per esempio, oppure l'arancione dei becchi dei paperi... sono prefissati credo addirittura dalla Disney.
Comunque, visto che qui sul forum compaiono spesso e volentieri gli stessi autori, penso che meglio di loro non lo possa sapere nessun altro.

Sulla tecnica di colorazione, poi, basti sapere che è una tecnica non molto dissimile dal vecchio secchio di Paint sui computer dei primissimi anni '90. Solo un po' più sofisticata, usando poi i livelli per dare colpi di luce e ombre, armonizzare lo spettro dei colori e "accordarli" tra di loro.
Non è certo una cosa che si può spiegare in poche righe: il qui presente sottoscritto a suo tempo fece un corso di colorazione nientemeno che con Barbara Canepa: un corso full immersion di qualche giorno, nel quale sotto la sua guida imparai tantissimo e migliorai notevolmente... tuttavia se sono giunto al 30% di quel che c'è da sapere sarebbe già tanto.

A proposito di Barbara Canepa: la tecnica in uso alla Disney l'ha proprio inventata lei, e usa di solito anche centinaia di livelli... occorre una padronanza totale della tecnica per fare i coloristi.   :shocked:

(Chiedo venia per l'OT: se qualcuno decide di spostare questo post in un topic più confacente, ha il mio permesso)  ;D

8
Topolino / Re:Topolino 3472
« il: Venerdì 10 Giu 2022, 23:12:22 »
chi chiamerebbe una macchina "Pippo"? Mi sembra un tantino improbabile come soluzione finale :-!
Forse non sai che le auto giapponesi e coreane hanno nomi ancor più improbabili.
E poi perché un nome come Pippo ti sembra improbabile? evidentemente dimentichi la Topolino.
Se poi sono esistite auto che si chiamavano Vectra, Kona, Picanto, Sorento, Rio, Enyaq, Karoq e Bayon ci può anche stare, il nome Pippo mi sembra più commerciale, invece.

La storia è palesemente ispirata nientepopodimeno che a Topolino e il torneo dell'Argaar... nell'estetica del fantoccio sia nel funzionamento della prova: in entrambi i casi il campione deve superare il fantoccio senza essere colpito dallo scudo.
E che c'entra il torneo dell'Argaar? la giostra della quintana si gioca da circa mille anni...

non ho capito perché il liutaio debba parlare in un modo delirante: non fa ridere affatto.
Forse non farà ridere, ma il motivo è ovvio... non hai riconosciuto l'aria, peraltro notissima?
Ragazzi, esiste anche la musica classica oltre al rap / hip hop...

9
Topolino / Re:Topolino 3472
« il: Martedì 7 Giu 2022, 21:26:06 »
[mi piacerebbe anche che venisse realizzato un approfondimento su come vengono effettivamente colorate le storie, dato che non ne so veramente nulla.
"Come" in che senso? dal punto di vista tecnico o dal punto di vista emotivo, artistico?
Dal punto di vista tecnico ci sono due scuole di pensiero, con due tecniche differenti: da una parte, diciamo così, Barbara Canepa, Cagol e altri, dall'altra quella di derivazione manga che parte da tutt'altra premessa.
Di sicuro posso dire che lo strumento usato è Photoshop, anche se esistono altri software come Krita o Clip Studio Paint. Ma avendoli usati tutti, posso dire che Photoshop è molto più semplice, lineare ed efficace.

10
Topolino / Re:Topolino 3471
« il: Lunedì 6 Giu 2022, 23:02:58 »
Sì, ringrazio quanti hanno ricordato Il Mistero della Moneta di Pietra: era proprio quella infatti. Tuttosommato mi ricordavo bene: Tony Strobl, gli Albi della Rosa...  :thankYou:

Da dove spunta questo uomo falena? Dov'è il precedente? Settimane ad arrovellarsi e a scartabellare l'archivio...
Beh, era una leggenda metropolitana abbastanza nota... è questo il ritorno.
Così come se, per assurdo, dovessero fare una storia con un redivivo Jack lo Squartatore. Penso che nessun titolo sarebbe migliore de Il Ritorno di Jack lo Squartatore... ovvio no?

11
Topolino / Re:Topolino 3471
« il: Lunedì 6 Giu 2022, 22:59:47 »
Sì, ringrazio quanti hanno ricordato Il Mistero della Moneta di Pietra: era proprio quella infatti. Tuttosommato mi ricordavo bene: Tony Strobl, gli Albi della Rosa...  :thankYou:


12
Topolino / Re:Topolino 3471
« il: Sabato 4 Giu 2022, 20:15:29 »
via il cicap da topolino, please questa è l n esima storia su commissione; non aggiungo altro
Probabile, ma meglio il sacrosanto ed emerito CICAP dello pseudovip di turno, rappettaro o sanremese. Almeno è educativo.

negli anni '60 uscì un racconto con un soggetto molto simile: nessuno si ricorda il titolo?).
Non so se ti riferisci a questa, ma a me ha ricordato tantissimo Zio Paperone e il decreto reale (https://inducks.org/story.php?c=I+TL+1104-B&search=Zio%20paperone%20e%20il%20decreto%20reale).
No, ignoravo la storia, grazie.  :-)
Comunque la storia cui mi riferivo io è relativa proprio ad una moneta di pietra, enorme e col buco centrale, proprio come quella staoria recente, apparve su un Albo di Topolino (o della Rosa?) e credo sia stata disegnata da Tony Strobl. Oppure no... proprio non riesco a ricordare.

13
Topolino / Re:Topolino 3471
« il: Giovedì 2 Giu 2022, 20:03:03 »
Un numero simpaticamente didattico, direi.

Confesso che, nonostante io sia un detrattore dei vip topoliniani, nemmeno mi ero accorto di Polidoro, che conosco benissimo. Sarà che anch'io condivido lo stesso spirito critico nei confronti delle bufale e delle leggende metropolitane, come per l'appunto quella famosa dell'Uomo Falena, leggenda montata come la panna e con una spiegazione talmente ovvia che più semplice non si può. Vedremo come andrà a finire, anche se adoro questo tipo di storie.

La storia della moneta gigante carina, sì, anche se mi è stato difficile digerire il fatto che ZP ammettesse di non conoscere la moneta, quando invece la conosceva benissimo da almeno mezzo secolo (negli anni '60 uscì un racconto con un soggetto molto simile: nessuno si ricorda il titolo?). Monete che tra l'altro esistono realmente, vedasi foto, e la cosa è molto nota. Insomma, la conoscevo io e non la conosce lui?

Commovente quella sul cinema. Nella mia città sono ormai scomparsi, c'è solo un multisala quasi in campagna e anche lui vivacchia tra alti e bassi.
Piuttosto una cosa ha cozzato contro la sospensione dell'incredulità. Non tanto gli effetti caserecci in loco delle proiezioni dei B Movie per adolescenti (vedasi il bel film Matinée di Joe Dante, esistevano davvero), quanto l'idea che "un cineforum possa attrarre più pubblico" (è vero il contrario, come sanno tutti quelli che li hanno frequentati: al momento della discussione c'è sempre il fuggi fuggi generale).
Irricevibile per me l'idea che Paperino adolescente possa vestire come gli adolescenti di dieci anni fa, e curiosa la capigliatura del giovane e dinoccolato Archimede, che lo fa somigliare stranamente al padre di Marty McFly in Ritorno al Futuro.

Non memorabile, ma si fa leggere senza problemi la storia del vaso parlante, mentre non ho capito quella di Malachia... giuro, zero.

14
Le altre discussioni / Re:La Disney perde i diritti su Topolino nel 2024
« il: Giovedì 19 Mag 2022, 11:07:59 »
ma in Florida sono al governo, e quindi decidono loro, se decidono di non sovvenzionare Disney World, non è che la Disney lo possa spostare in Georgia o Alabama...
questo è l'unico rischio, e riguarda il parco dei divertimenti, il copyright non c'entra niente.
Ripeto: ma leggere è così difficile? LA FLORIDA NON C'ENTRA NULLA: è proprio questione di copyright!

"I conservatori sono irritati per la posizione pro gender della Disney" questo il testo: niente Florida.

15
Le altre discussioni / Re:La Disney perde i diritti su Topolino nel 2024
« il: Giovedì 19 Mag 2022, 11:04:07 »
L'argomento di questo topic e il leggere di un "rischio reale" mi fa sorridere. Sono più di 30 anni che la Disney avrebbe dovuto "perdere i diritti su Topolino", ma ci sono sempre state delle proroghe. Non credo ci sia ragione perché adesso si debba immaginare che il rischio di non ottenerne più sia concreto, tanto più se la "minaccia" viene dalla parte politica attualmente in minoranza.
Forse la cosa non è chiara: i trumpiani hanno votato NO alla proroga.
E temo che la minoranza repubblicana al congresso abbia i giorni contati: quando nel 2024 scadranno i diritti la maggioranza di esso molto probabilmente sarà proprio repubblicana.

E, ripeto per l'ennesima volta, LA FLORIDA NON C'ENTRA NULLA.

Pagine: [1]  2  3  ...  10 

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.