Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
5 | |
4 | |
3 | |
2 | |
5 | |
5 | |
4.5 | |
2 | |

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Giona

Pagine: [1]  2  3  ...  206 
1
Le altre discussioni / Re:Quel personaggio somiglia a...
« il: Venerdì 23 Set 2022, 10:54:18 »
Dal sito del Corriere della Sera, una galleria di foto ritoccate con Photoshop e altri programmi che ritraggono le "versioni reali" di personaggi de I Simpson e di film d'animazione disneyani: https://www.corriere.it/tecnologia/app-software/cards/vero-volto-personaggi-cartoni-grazie-all-intelligenza-artificiale/biancaneve_mobile.shtml

2
Topolino / Re:Topolino 3486
« il: Domenica 18 Set 2022, 17:36:25 »
Nella storia Zio Paperone e la ricerca a tempo, a pagina 94, c'è una consecutio che mi sembra un po' forzata: il giorno prima Paperone ha assistito a un confronto all'americana, presenti anche Topolino e Basettoni, per riconoscere il piccone che gli è stato sottratto, e la vignetta (colorata con tinte attenuate e con due angoli "non squadrati") conferma che ciò è avvenuto nel passato; poi però viene il ladro del piccone, in stato d'arresto, viene accompagnato fuori da un agente. Potrebbe essere successo che il ladro abbia passato la notte in una cella del commissariato e che solo in quel momento venga trasferito in prigione, però mi sembra che la cosa non fili perfettamente.

3
Topolino / Re:Topolino 3485
« il: Domenica 11 Set 2022, 13:11:10 »
OK, dico la mia. So che aspettavate con ansia le mie parole...  :P :crazy: ;D

Bene.
Condivido le parole di chi punta il dito su una certa prolissità. In tre puntate si poteva dire tutto, velocizzando la cosa, aumentando il ritmo e togliere certe parti pleonastiche e abbastanza inutili.
Eta Beta (che NON è del tempo presente, devo ricordare) in effetti non ci sarebbe stato male.
La storia ricorda un po' alcune cose di Walsh / Gottfredson degli anni '50... chissà, magari è una cosa voluta.

Comunque mi va di ricordare alcune cose, che rendono per me la storia meno digeribile di altre.
Dunque, seguitemi bene... visto che si dice chiaramente che "ci vorrebbero ore per far arrivare un messaggio radio", se ne deduce che il pianeta ramingo dovrebbe essere ancora OLTRE Marte. Anzi, all'inizio della storia era ai limiti del sistema solare (e viene raggiunto in quattro e quattr'otto?).
Se quindi è oltre Marte, come è possibile che la sua presenza causi maree, turbamenti climatici e quant'altro? E come fa ad essere visibile ad occhio nudo?
Non solo: se viene detto chiaro e tondo che "il messaggio arriverebbe troppo tardi, quando ormai il pianeta è qui", si evince che il pianeta viaggia ad una velocità maggiore della luce.
Vedete un po' voi...
Anch'io ho notato le stesse contraddizioni, e questo fa purtroppo crollare la storia nella mia considerazione. Questo per me è un peccato perché finora la storia mi aveva avvinto, nonostante diverse trovate abbastanza gratuite (come lo scontro tra Paperinik e Macchia Nera, di cui non ho capito l'utilità ai fini dell'economia della storia). In quest'ultimo episodio, il pianeta ramingo, perennemente avvolto dall'oscurità, oltre al Melancholia dell'omonimo film di Lars von Trier, mi ha ricordato il pianeta Lametahl di Galaxy Express 999 e dei suoi spin-off, come ad esempio Maetel Legend - Sinfonia d'inverno.

4
Topolino / Re:Topolino 3483
« il: Martedì 30 Ago 2022, 13:13:48 »
Citazione
Spoiler: mostra
Interessante ipotesi la tua considerando che in un pianeta in viaggio a quella velocità non dovrebbero esserci forme di vita superstiti.

Spoiler: mostra
Non tanto perché il pianeta sia "in viaggio a quella velocità", quanto piuttosto per il fatto che era svincolato da un'orbita attorno a una stella che potesse irradiarlo regolarmente di energia.

5
a seconda delle situazioni, le vicende paiono svolgersi secoli addietro o ai giorni nostri, in contrada remote o nei pressi di Paperopoli.

Io non ho mai avuto dubbi che si svolgesse al momento della prima pubblicazione, almeno per il fatto che Paperin Sigfritto ariva in automobile!
L'ambientazione è western perché il "Reno" della storia non è il fiume tedesco ma l'omonima città del Nevada, una delle capitali del gioco d'azzardo assieme a Las Vegas.

Citazione
A completare l'opera, i disegni di De Vita, che questa volta ho apprezzato; nonostante alcune incertezze grafiche, il tratto dell'autore si coniuga alla perfezione con l'umorismo surreale, grottesco e folle della sceneggiatura.
Voi cosa ne pensate di questa bella storia?
Trovo che sia una delle storie più bizzarre apparse su Topolino, ma che sia anche riuscita molto bene, meglio dell'altra storia ispirata alla tetralogia di Wagner (La trilogia di Paperin Sigfrido e l'oro del Reno), che proprio sforzandosi di restare più aderente all'originale finisce col comprimere troppo gli eventi.

6
Topolino / Re:Topolino 3482
« il: Giovedì 18 Ago 2022, 17:24:25 »
Non ho ancora letto i due prologhi, ma dal primo episodio  mi sembra che la Minaccia dallo spazio prometta molto bene. Vi ho ritrovato un vago sentore del film di Lars von Trier Melancholia.

7
Off Topic / Re:R.I.P.
« il: Domenica 14 Ago 2022, 14:38:58 »
La sera del 12 luglio avevo intenzione di assistere alla conferenza-spettacolo I segreti del mare nell'ambito del Ferrara Summer Festival 2022, in cui Piero Angela avrebbe dialogato col biologo marino Alberto Luca Recchi. Alla mattina di quel giorno però appresi dell'annullamento dell'evento a causa di un aggravamento delle condizioni di salute del divulgatore, che gli impedivano di recarsi a Ferrara. La cosa m'inquietò da subito, considerando la sua età molto avanzata, e da allora ho sempre aspettato con un misto di speranza e apprensione degli aggiornamenti sulle sue condizioni, fino al triste annuncio di ieri.

9
Ci sono stati anche sindaci di Paperopoli col "naso a tartufo", cosa che li dovrebbe classificare come cani umanizzati. In particolare, ce n'è uno che porta dei baffoni bianchi in alcune storie disegnate da Massimo De Vita, come Zio Paperone e la rivoluzione elettronica e Zio Paperone e l'altra statua della libertà. Nella pagina INDUCKS di quest'ultima storia è presente anche una vignetta che lo ritrae con Paperone.

10
Le altre discussioni / Re:Genesi di Rockerduck
« il: Mercoledì 29 Giu 2022, 13:14:14 »
Buongiorno!

Vorrei segnalare questo articolo che ho scritto a proposito delle uniche tre storie americane in cui compare Rockerduck (caratterizzato come un personaggio abbastanza differente da come lo conosciamo).
Complimenti per l'articolo e grazie della segnalazione.
Alcune delle raffigurazioni di Rockerduck, soprattutto quelle eseguite da disegnatori "nordici", appaiono molto bizzarre ai miei occhi; l'interpretazione che ne dà Korhonen, poi, mi sembra addirittura oscena.

11
Topolino / Re:Topolino 3473
« il: Sabato 18 Giu 2022, 11:43:39 »
La Paperiliade è un'accozzaglia che davvero ho faticato a digerire.

Poi leggi il Casty oceanico e ti chiedi come sia possibile tutto ciò.

Bah! (Cit.)
Io ho trovato molto pesanti e fastidiosi i nomi paperizzati o topizzati dei personaggi. Mi rendo pienamente conto che questa è la prassi per le storie-parodie, e non da ieri, ma questa volta c'erano decisamente troppi nomi; il lettore non fa in tempo a farci l'orecchio (e a collegarlo col personaggio omerico originale) che subito ne arriva un altro.

12
Le altre discussioni / Re:Bloopers nei fumetti Disney...
« il: Venerdì 10 Giu 2022, 15:40:48 »
In "Gastone lo sfortunato" (Mammucari-Mammucari/Zanchi), anche Amelia dice: "Di solito c'è sempre qualcosa che mi va storto!" E ancora una volta, o è di solito, o è sempre.
In questa storia io vedo un errore concettuale: dal bibitaro dei giardini pubblici, Gastone scopre di essere il millesimo cliente del chiosco e di aver diritto alla consumazione gratuita. Secondo me tale riconoscimento sarebbe dovuto andare ad Amelia. Si potrebbe obiettare che tra i due paperi ci potrebbe essere stato almeno un altro cliente, ma la sequenza delle vignette suggerisce il contrario.

13
Topolino / Re:Topolino 3471
« il: Giovedì 2 Giu 2022, 20:51:23 »
Il film The Mothman Prophecies con Richard Gere è uno dei miei preferiti per la sua atmosfera sottilmente inquietante; avevo perciò grandi aspettative per Il ritorno dell'uomo falena, che sono state tutto sommato soddisfatte. Ora aspetto con trepidazione la seconda puntata.

Mi sono piaciute anche le altre storie del numero, in particolare quella con Malachia, il cui svolgimento mi ha ricordato la canzone di Branduardi Alla fiera dell'est.

14
Topolino / Re:Topolino 3470
« il: Sabato 28 Mag 2022, 11:18:49 »
Ne L'alba di Fantômius mi è sembrato che il rapporto tra il protagonista e Dolly Paprika sia sempre più ricalcato su quello tra Diabolik ed Eva Kant. In particolare quando parlano tra di loro rievocando i dettagli dell'operazione che non erano stati visti nelle vignette in modo da spiegarli ai lettori.

15
Io ci sono stato stamattina tra le 10.30 (dopo ben tre quarti d'ora di fila per entrare!) e le 12.15, poi sono dovuto ripartire perché ero in auto con un'altra persona. Ho avuto giusto l'occasione di salutare gli utenti del Papersera Sprea e Bottagna e di riassaporare l'atmosfera delle mostre-mercato in presenza, che mi mancava dall'epoca pre-covid.

Pagine: [1]  2  3  ...  206 

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)